Nonno Joe

125Report
Nonno Joe

Questa è una storia su di me e mio nonno. Mio nonno Joe era sulla sessantina, calvo, alto e aveva un bel corpo da orso. Era davvero forte. Era anche molto peloso. Ero un paffuto di 16 anni. Culo grosso e tette da uomo appesi. Ero un ragazzo liscio e senza peli. Avevo un cazzo minuscolo. Inoltre non avevo alcuna conoscenza del sesso o altro. Non mi sono mai nemmeno masturbato, l'unica volta che sono venuto è stato durante i sogni bagnati.

Un giorno mi è stato detto dalla mia famiglia di andare a stare con Joe. Joe stava invecchiando e aveva bisogno di aiuto in casa, dato che ero libero per due mesi volevano che me ne andassi. Joe viveva da solo. Mio fratello mi ha lasciato da Joe. Non vedevo Joe da quando aveva divorziato dal nonno. Erano passati anni. Bussai alla porta e lui aprì la porta nel suo asciugamano. Joe non mi è mai piaciuto ad essere onesto, mi ha sempre rimproverato ed era molto intimidatorio.

Mi ha mostrato la casa, spiegando le faccende che devono essere fatte e tutto il resto. Continuavo a pensare tra me e me in cosa mi ero cacciato. Joe mi ha chiesto di preparargli il pranzo. Mi stava solo dando ordini. Ho dovuto obbedire a ogni suo comando. Gli ho preparato un panino e sono andato in camera sua per darglielo. Era sul suo letto, nudo accarezzando il suo enorme cazzo mentre guardava un porno in TV. Mi ha visto e mi ha chiesto di avvicinarmi. Sono andato da lui, gli ho dato il panino e non potevo smettere di fissare il suo cazzo di 8 pollici. Il mio cazzo era probabilmente 1/4 della sua taglia. Ha notato questo e ha detto "Quello che stai fissando non ho mai visto una cosa da uomo prima" Ho annuito di no. Rise e disse "Vuoi toccarlo?" Ho detto no. Ha detto "Allora perché lo stai fissando?" ho detto "Il tuo è così grande che non sono neanche lontanamente così grande" Rise. Ha detto "Prendilo e masturbalo per me mentre mangio". Ero davvero eccitato e sono salito sul letto e ci ho avvolto le mani intorno. Ha detto "Colpiscilo". Ho iniziato a muovere le mani su e giù. Ben presto ebbe finito di mangiare. Ha detto "Sei bravo a farlo l'hai fatto prima?" gli ho detto no. Ha detto "Mostrami il tuo" Ho detto no mi sento timido. Mosse i piedi e me lo posò sul viso. Ha detto "Farai come dico ora baciami i piedi" Gli ho baciato i piedi. Ha detto "Ora spogliati" Mi sono tolto la maglietta e poi ho tirato giù i pantaloni. Ha afferrato il mio piccolo cazzo e le palle con le sue mani unte. Ha detto: "Dovresti essere imbarazzato, dovresti cambiarlo in una figa perché questa cosa si qualifica a malapena come un cazzo."

Mi ha spinto ad aprire il mio culo. Ha detto "Comunque hai un bel culo" gli ho chiesto di lasciarmi andare e lui mi ha schiaffeggiato la faccia. Ha detto "Stai zitto e fai come dico, è chiaro?" Ho annuito. Ha seppellito la sua faccia nel mio culo e l'ha annusato. Ha detto "Odora di vergine". Mi ha messo giù e mi ha chiesto di avvicinarmi. Mi sono avvicinato e lui ha detto "Apri bene la bocca" L'ho fatto e lui ha avvicinato il suo cazzo e me lo ha spinto in bocca. Ha detto "Ora succhialo" Ho succhiato lentamente il suo cazzo. Mi afferrò la testa e mi spinse più del suo cazzo in gola. Ci stavo imbavagliando. Ha continuato a spingerlo in profondità e ha anche forzato le sue palle dentro. Dopo un po' sono stato in grado di ingoiare il suo cazzo senza conati di vomito. Ha tirato fuori il suo cazzo e mi ha fatto sdraiare sullo stomaco. Ha messo il suo cazzo sul mio buco. Ha spinto e ho urlato, ha afferrato la mia bocca e ha continuato a spingere il suo cazzo dentro di me. Soffrivo così tanto che le lacrime mi rigavano gli occhi.

Continuò a spingere il suo cazzo finché non fu completamente dentro di me. Ha iniziato a picchiarmi adesso. Dopo 20-30 minuti il ​​dolore stava diminuendo. Joe stava per sborrare, ha iniziato a martellarmi più velocemente e poi è andato completamente in profondità dentro di me. Poi ho sentito il suo sperma caldo scorrere dentro il mio buco. Il suo sperma è stato piuttosto calmante e ha diminuito molto il dolore nel mio buco. Mi è caduto addosso, il suo cazzo era ancora dentro di me. Venne alle mie orecchie e disse: "Dillo a qualcuno e sei morto, d'ora in poi farai come dico io". Si è alzato dopo 15 minuti e io sono rimasta lì dolorante, con la sborra che usciva dal mio buco.

Dopo 15 minuti mi sono alzato e sono andato in bagno per pulirmi. Mi sono vestito e sono andato in soggiorno. Joe mi ha visto e si è alzato arrabbiato, è venuto da me e mi ha strappato la maglietta. Ha detto "Ho detto che puoi vestirti bene?" Non avevo niente da dire. Mi sono spogliata, lui mi ha sculacciato e ha detto "Vai a mangiare qualcosa e poi vieni a succhiarmi il cazzo". Sono andato in cucina per mangiare qualcosa ma riuscivo a malapena a mangiare. Sono andato da Joe, si stava accarezzando il cazzo. Mi ha visto e mi ha chiesto di venire a succhiarlo. Mi sono messo sul divano e ho iniziato a succhiarlo. Mi stava sculacciando molto forte mentre lo succhiavo. L'abbiamo fatto per un po', poi mi ha chiesto di sedermi sul suo cazzo. Sono salito sul suo cazzo e mi sono seduto lentamente su di esso finché non è stato completamente dentro. Il dolore c'era ma meno di prima. Ha iniziato a succhiarmi e mordermi i capezzoli. Mi ha afferrato il culo e ha iniziato a infilarsi il cazzo dentro di me. mi stavo dimenando. Mi ha scopato per un po' e poi mi ha chiesto di farlo. L'ho cavalcato finché non stava per venire. Ha tirato fuori il suo cazzo e mi ha chiesto di succhiarlo. L'ho succhiato finché non è entrato nella mia bocca. Non si è tolto il cazzo finché non l'ho ingoiato tutto.

Da allora Joe mi ha scopato innumerevoli volte. Stavo iniziando a godermelo anch'io, venivo spesso quando mi scopava. Mi ha trattato come il suo schiavo.

Un giorno Joe mi ha portato fuori, siamo andati in un parco. C'erano pochissime persone per lo più uomini più anziani. Siamo entrati. Siamo rimasti vicino alla sua macchina e ha tirato fuori il suo cazzo. Mi ha chiesto di succhiarlo. Gli ho detto che non potevo non c'erano persone intorno. Mi ha schiaffeggiato in faccia. Ha afferrato i miei capelli e ha tirato la mia faccia verso il suo cazzo. Ho aperto la bocca e ho iniziato a succhiarlo. Tutti mi stavano guardando. Alcuni ragazzi si sono persino avvicinati e hanno iniziato a parlare con Joe mentre lo succhiavo. Mi stavano toccando il culo e le tette. Hanno tirato fuori i loro cazzi, Joe mi ha tolto e me li ha fatti succhiare. Mi ha tirato giù i pantaloni e ha iniziato a scoparmi. Sempre più persone si stavano radunando. Avevo circa 11-12 uomini intorno a me con i loro cazzi fuori. Dopo che Joe ha finito di scopare, mi è venuto in bocca. Il resto ha iniziato a spingere i loro cazzi in me. Mi stavo facendo scopare da questi uomini e succhiavo i loro cazzi. Ognuno di loro ha finito per venirmi in bocca. Sono stato scopato per 2-3 ore e ho ingoiato un sacco di carichi. Dopo siamo tornati a casa e Joe mi ha fottuto di nuovo.

Ho passato due mesi a casa di Joe, mi aveva fottuto così tanto che non potevo vivere senza sesso. Joe mi portava spesso in luoghi pubblici e luoghi di crociera, dove mi lasciava scopare da estranei. Ingoierei tutti i loro cazzi. Chiamava anche i suoi vecchi compagni dell'esercito a casa e mi facevano gangbang per tutta la notte. Un giorno mi ha persino portato in un club gay, dove sono stato sottoposto a BDSM e sono stato scopato tutta la notte (questa è una storia per un altro giorno).

Dopo essere tornato a casa non potevo vivere senza sesso. Ho fatto sesso con molti uomini.

Storie simili

Brianne

Era bella come sempre oggi. Indossava una gonna blu, piuttosto corta, e una maglietta verde. Lei stessa era piuttosto bassa, solo circa 5'4 . Aveva capelli di media lunghezza, castani, leggermente ricci, che le arrivavano fino alla spalla. I suoi seni erano di taglia media, probabilmente una coppa C. Aveva anche un bel sedere, era leggermente grande sulla sua piccola struttura. I suoi occhi erano sorprendentemente verdi e il suo sorriso era sempre gentile e caloroso. Avevo una cotta per lei da quando potevo ricordare, fin dalle elementari. Il suo nome era Brianne. L'ho vista camminare accanto a me a pranzo...

171 I più visti

Likes 0

Intervista Privata

Ci sono molti vantaggi nell'essere il presidente del consiglio di amministrazione di un conglomerato internazionale, belle donne single e divorziate adulatrici ai tuoi piedi, dirigenti emergenti che lavorano nel lontano impero e le loro mogli. Due volte all'anno tengo una convention a New York per incontrare questi dirigenti e le loro mogli. L'affare solo su invito si svolge in un hotel a 5 stelle, riservo dieci piani di camere e suite per i dirigenti. Ho anche sei inviti inviati a donne che mi hanno colpito o che hanno attirato la mia attenzione in un ristorante o in qualche altra gita. Stasera...

115 I più visti

Likes 0

La grande guerra 3033 parte 2

Quando Jack aveva appena finito sul poligono di tiro quando Jack, come fai a sparare con quell'arma, tutti quelli che hanno sparato sono stati bruciati dall'interno con etere o sono stati semplicemente uccisi nel modo giusto. Jack ora notò che era stato scoperto e disse semplicemente Ho preso le armi e ho iniziato a sparare. Perché c'è qualcosa che non va. chiese jack. John ora era al telefono con il presidente dicendo che avevano trovato una delle due Umbra e che lui non sa cosa sia. OK, grazie per il lavoro, chiedigli se voleva essere allenato e se lo manda al...

86 I più visti

Likes 0

I 120 giorni di sodoma - 17 - parte1, IL SEDICESIMO GIORNO

IL SEDICESIMO GIORNO I nostri eroi si alzarono vivi e freschi come appena arrivati ​​dalla confessione; ma a ben guardare si sarebbe potuto notare che il Duc cominciava a stancarsi un po'. La colpa di questo avrebbe potuto essere attribuita a Duclos; non c'è dubbio che la ragazza avesse completamente padroneggiato l'arte di procurargli delizia e che, secondo le sue stesse parole, i suoi scarichi erano lubrificanti con nessun altro, il che confermerebbe l'idea che queste cose dipendono esclusivamente dal capriccio, dall'idiosincrasia , e che l'età, l'aspetto, la virtù e tutto il resto non hanno nulla a che fare con il...

42 I più visti

Likes 0

L'incidente che ha cambiato in meglio la mia vita

L'incidente che ha cambiato la mia vita in meglio. Al liceo, avevo fatto sesso solo con 2 ragazze. Il primo è stato perché ho sentito che era facile. Come si è scoperto, lo era. L'ho scopata al primo appuntamento. C'era un grosso problema, o dovrei dire un piccolo problema. Il mio cazzo è piccolo. Nella migliore delle ipotesi è di 5 pollici. A questa ragazza piaceva scopare e so che non mi stavo prendendo cura di lei. Ho scoperto che si stava scopando gli altri quando dovevamo uscire insieme. Questa storia non durò a lungo. Non potevo prendermi cura di lei...

19 I più visti

Likes 0

Il mio sexy compagno di ufficio - III

Non potevo togliere Vathsala dalla mia mente. Non era una reginetta di bellezza come ho detto prima, ma era decisamente attraente e sexy. Ora che ho avuto due incontri con lei, tutti molto erotici e sensuali, ha occupato totalmente il mio mondo. E mi doveva per quello che aveva l'ultima volta quando ero bloccato sotto il suo tavolo e non l'ho dimenticato. Vathsala mi ha evitato per i giorni successivi a quell'incidente, e io ero piuttosto arrabbiato per l'intera faccenda. 'Cosa le ho fatto di male?' Mi sono sempre chiesto. Ma non fino a quando non ho colto per caso quel...

96 I più visti

Likes 0

La mia insegnante sexy_(0)

La campana ha suonato. Il nome del mio insegnante era Ella maya. Era così calda. Aveva un seno enorme che spuntava fuori, Mi è piaciuto quando si è chinata. Potresti vedere il suo culo. Lewis, per favore resta indietro, il resto di voi può andare! Tutti si precipitarono fuori. non ho fatto niente di male? Vuoi un aiuto in più? Possiamo andare a casa mia adesso, se vuoi? Telefonerò ai tuoi genitori? Whoa. S-sì per favore ho detto. Lei sorrise. Poi ha telefonato ai miei genitori e siamo andati a casa sua. *l'aiuto è terminato.* Posso usare il bagno? Ho chiesto...

86 I più visti

Likes 0

Foxy Knoxy -3 Inizia il calvario di Meredith

Prima: Foxy Knoxy Prima: Foxy Knoxy II (Foxy Knoxy – Studenti stranieri Amanda e Meredith litigano nel loro appartamento in una piccola città italiana. Amanda va al bar dove va nella stanza sul retro per intrattenere tre uomini un po' rudi. Finito con gli uomini che Amanda aspetta al bar per il suo ragazzo. Meredith esce per scopare e trova Rudy, un immigrato dall'Africa scontento di Meredith) Ora è più così. Meredith poteva sentire il grosso rigonfiamento nei pantaloni di Rudy con il piede. Rudy sorrise e smise di parlare mentre Meredith muoveva il piede contro il suo cazzo gonfio. Rudy...

76 I più visti

Likes 0

Come rompere il tuo moccioso Cap. 1

La relazione di Tyrone ed Emma è iniziata online. Si sono incontrati su un sito di avatar ed erano entrambi molto interessati alle idee stravaganti. Una relazione è andata subito d'accordo, ma non è mai stata stabile. Poche settimane dopo l'inizio della relazione, Emma è scappata. Come mai? Era perché Tyrone era troppo dispotico? Era perché non era abbastanza bravo? Sembrava pensarlo per mesi. Fino a quando non si sono incontrati di nuovo online e hanno ripreso una relazione. Ma, come raffigurato dall'orologio, è scappata ancora una volta. Tyrone era sconvolto e triste perché è scappata di nuovo. Si incolpò ulteriormente...

67 I più visti

Likes 0

A Fantasy Too Far Capitolo 3

CAPITOLO 3 Si è ricomposta in tempo per andare a lavorare come se nulla fosse successo. Solo un normale lunedì mattina. Supponeva che, tutto sommato, non fosse davvero tagliata per essere una schiava nel seminterrato per il resto della sua vita, ma vivere la fantasia sarebbe stato meglio se fosse durato più a lungo. Anche se proprio come le fiabe e le commedie romantiche che finiscono al matrimonio, le storie e i giochi di ruolo di rottura della volontà di uno schiavo rapito si fermano sempre dopo le parti emozionanti. La monotona routine della vita quotidiana degli schiavi in ​​seguito non...

62 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.