Le avventure di Juan's Crazy Sex a Porto Rico/ Parte prima...

1.1KReport
Le avventure di Juan's Crazy Sex a Porto Rico/ Parte prima...

Sono un avvocato e so distinguere il bene dal male, ma quest'anno è stata davvero dura con me.
Avere 34 anni, stare a 62 e pesare 170 libbre. brunastro rossastro scuro,
Taglio di capelli basso Cesare. Sono un uomo misto, madre italiana, padre portoricano e indonesiano.
Non conosco i miei genitori, sono stati uccisi in un sollevamento in alto in un aereo proveniente dall'Italia in visita
i miei nonni da parte di mamma. Tutto quello che so è che a cinque anni vivevo con mio nonno dalla parte di mio padre,
A Porto Rico, le cose sono cambiate dall'inizio. Sono passato dal ceto medio, all'istruzione adeguata e al vestito adeguato. Per vivere nei progetti nessuno si preoccupava di andare a scuola in quella zona dove viveva mio nonno, ragazze dai 9 anni in su seminude o che andavano in giro in bikini perizoma, ragazzi per le strade che trafficavano, giocavano d'azzardo, sfruttavano la prostituzione.
Ho dovuto andare a scuola due città più avanti perché mio nonno ha detto che la scuola vicino a casa è troppo pericolosa.
Quindi dovrei svegliarmi due volte più presto e andare in bicicletta ogni mattina lunedì - giovedì venerdì - domenica non c'è scuola. Ogni mattina vedo le stesse ragazze prostituirsi alle 5:30 del mattino. Un giorno prima che sorgesse il sole e stavo andando a scuola in bicicletta, ho visto una bambina che sembrava forse 12 anni, mi ha guardato con aria assente mentre era piegata su un mustang nero. Aveva circa 16 pollici di capelli lunghi neri raccolti in trecce alte. Aveva la pelle molto pallida, gli occhi azzurri, i pantaloncini bianchi e le mutandine rosa lungo le caviglie indossava dei sandali rosa da 2$, una bandana rosa che si legava intorno al suo corpo magro dal petto piatto. Sembra che pesasse solo 60 libbre e sembrava alta solo 4 piedi. Ho guardato indietro ho sentito qualcosa nel mio uccello formicolare alla vista di una piccola ragazza anglicana usata per piacere, l'espressione sul suo viso e le lacrime che le gocciolavano lungo le guance, è ciò che mi ha eccitato di più, l'uomo dietro di lei parlava metà degli anni '40 carnagione molto scura, grigiastro nerastro Trecce medie sulla schiena dritta sulle spalle. Indossava una suite da lavoro a righe bianche e nere, i suoi pantaloni erano giù fino alle caviglie e chiaramente non gli importava chi l'avesse visto scopare quella ragazzina. la mia bici si è quasi schiantata contro un bidone della spazzatura di un vicino locale, ero in tale trance. Ho appena scosso la testa e ho continuato il mio rossetto a scuola.

Da quel momento in poi tutto ciò a cui ho pensato è stata la faccia delle piccole ragazze e il suo farsi scopare duramente. Mi stava perseguitando nei miei sogni e quando sognavo ad occhi aperti. O se vedessi una ragazzina che somigliava a quella ragazzina, il mio cazzo diventerebbe duro come una roccia.

La prima volta che ho fatto sesso è stato con una ragazza di due anni più grande di me, io avevo 11 anni, lei 13. Prima era mia nonna. Sapevo che mio nonno era un prec, sembra che ogni mese fosse una nuova bambina che usciva con lui mentre ero via. Mai più di 15 anni. Una volta, quando sono tornato a casa, ho incontrato questa ragazza che lasciava la stanza di mio nonno. Era alta circa 100 libbre 4'5. Lunghi capelli biondi fino al suo culo rotondo a forma di coka cola, corpo a forma di vivace tette rotonde, adorava mettersi in mostra con una piccola maglietta del ventre senza reggiseno, quindi i suoi capezzoli a punta e duri si vedono attraverso il tessuto di cotone. Occhi color miele, labbra carnose e sensuali, guance rosee. Qui l'eyeliner sembrava macchiato e i suoi capelli erano disordinati come se avesse appena combattuto.
"Ciao sono Linda", è entrata nella mia stanza dietro di me e ha chiuso la porta a chiave. " ciao, il mio nome è Juan", e l'ho guardata mentre tirava un non di uno cinque e dieci dal suo vecchio aspetto sporco di buchi una volta nike bianche.
Ha contato e sussurrato "fanculo 20 dollari a corto di cazzo vecchio", mentre metteva via i soldi ho iniziato a chiederle se poteva per favore lasciare la mia stanza, " umm puoi ..." lei lo interruppe, "per favore guarda il vecchio pensa che me ne sia andato, posso dormire qui solo per la notte in cui sono stato processato, e non credo che si sveglierà presto da quando gliel'ho messo addosso proprio bene come gli piace! ok." Ok, ma p,facilmente non toccare nulla che non ti appartenga. Ha strizzato l'occhio e si è semplicemente avvicinata alla televisione e si è semplicemente seduta a guardare la TV. Ogni volta che mangiavo e bevevo gliene davo metà, mi piaceva la sua compagnia dato che mio nonno non era molto in compagnia, dorme sempre quando sono a casa. Ridiamo e parliamo degli spettacoli in tv, è stato fantastico. Verso mezzanotte mi stavo stancando, quindi le ho fatto sapere che stavo colpendo il sacco. Mi sono girato verso il lato in cui il letto è contro il muro e solo nei miei boxer ho lasciato spazio per lei dall'altra parte del letto, e mi sono addormentato. Sembrano passati solo 20 minuti quando ho sentito le labbra e la lingua di qualcuno deformarsi attorno al mio cazzo. Succhiandomi così forte facendomi affluire il sangue alla testa del mio uccello, ho sentito qualcosa che non avevo mai provato prima di pensare che stavo per avere un ictus. Provo a spingerla via da me, ma all'epoca ero alto solo 78 libbre e 5 piedi, mi ha tenuto fermo e me lo ha detto. "sssh, svegliati il ​​vecchio. Rilassati, va bene, stai bene sdraiati lì Ti ripagherò per avermi dato da mangiare, dammi un posto dove stare stanotte, quindi non rifiutarmi mi sentirò insultato. Mi metto solo a strati lì facendo succhiare il mio cazzo di 5 pollici. Mentre succhiava su e giù e non sapevo nemmeno se sarei durato, ha girato il suo corpo in una posizione di 69 e mi ha detto di succhiarla. Le ho guardato la figa e io è stato senza parole la mia prima visione di una ragazza strappata. Era bellissimo il mio cazzo si è indurito nel sito del suo bel labbro rosa leggermente allargato un piccolo culo rosa sembrava spingersi dentro e fuori da solo, sono impazzito e ho iniziato a leccare il suo buco del culo prima fino alla figa finendo sul clitoride e tornando su di nuovo ripetendo questo per diversi minuti. Potevo sentirla gemere e gemere attraverso il suo succhiare il mio cazzo, non ha mai lasciato andare la sua bocca stretta e avvolta sul mio ora 6 cazzo duro come una roccia, tutto ad un tratto il mio culo
serrato insieme le gambe tese le dita dei piedi piegato il collo irrigidito mentre comincio a mangiarla più selvaggiamente il mio cazzo ha sparato a grossi carichi vergini appiccicosi di sperma, penso di aver schizzato circa quattro volte in un rotolo in bocca, si è soffocata e ha dovuto riprendere fiato. Imbarazzato le chiedo se stava bene, mi sorrise ancora trattenendo il respiro. Era buio ma la luce della luna che entrava illuminava il suo corpo nudo e sexy Coppa 24 B, addominali giovani e sexy belle gambe magre
La diffusione mostra le piccole labbra della sua figa grassa infilate tra quei peli esterni e le labbra della figa con un bocciolo rosso nascosto per un clitoride. Ummm guardare il suo corpo nudo semi sudato mi faceva venire i brividi, mi guardava sorridendo. "Questo è ciò che amo dei ragazzi più giovani, sei sempre pronto per di più" Confuso non dissi nulla mentre giravo la testa e iniziavo a cercare i miei slip, l'ho sentita dire che sei pronto Papi. Quando l'ho guardata era piegata sul mio banco di studio a scuola culo nudo nell'aria gambe ossute allargate la figa grassoccia e pronta per me vedo il succo tra le sue labbra interne che gocciolano lentamente fuori. "Mettimi il tuo cazzo dentro, fallo ora, sono eccitato per te che stai con uomini più grandi non mi dosano niente, non sanno come scopare". Non potevo credere a quello che avevo sentito, ma il mio corpo sì
Mi sono appena alzato per smettere di prendermi cura dei miei slip. Il mio cazzo era completamente eretto a 6 pollici e quando sono rimasto abbastanza vicino fino a quando il mio cazzo non ha toccato il suo monticello glabro, ho solo fissato per un secondo e ho immaginato quella bambina di quel giorno sulla bici, ho immaginato che fosse lei piegata davanti a io, ho guardato e accarezzato il suo sedere nudo, l'ho leccato solo un paio di volte, preso dal dolce odore dall'interno, sentendo il mio cazzo pulsare mi sono alzato e ho appena costretto il mio cazzo dentro, dondolandomi avanti e indietro. Sentirla urlare e piangere ha dato la visione di quella bambina, allo stesso modo in cui quell'uomo ha scopato quella bambina l'ho scopata io, sbattendo il mio cazzo in profondità tirandolo fuori guidandolo indietro, sentendo il suo sperma e tremando sul mio cazzo, mi sentivo così potente che mi sentivo un dio. Ha iniziato a urlarmi di fermarmi per scendere, ma ora avevo il controllo. Le prendo i capelli nel pugno, le prendo la gola con l'altra mano e ho iniziato a pompare ancora più velocemente. Non so da quale parte di me provenisse, ma mi sentivo bene. E più mi sentivo bene, più volevo martellarle la fica e più forte volevo che piangesse. Ho sentito il mio cazzo irrigidirsi e il mio corpo irrigidito di nuovo, ho iniziato a immaginare il viso di quella bambina con le lunghe trecce scure e gli occhi azzurri, e mi sono lasciato sfondare in profondità in questa piccola figa senza peli di troie. Si è tolta di dosso, mi ha schiaffeggiato e vestito le sue cose, è corsa fuori dall'appartamento, sono corsa dietro per chiudergli la porta. Mi sono sentito come un uomo nuovo, non solo un ragazzo di 11 anni mentre camminavo nella mia camera da letto ancora nudo, ho visto mio nonno lì. Sorrideva con la mano alzata in aria. Ciao cinque mio nipote, come lo facciamo a Porto Rico, torna a letto hai la scuola. Mentre chiudevo a chiave la porta della mia camera sono andato di nuovo sotto il coperchio nudo con un cazzo duro, ho chiuso gli occhi e ho iniziato a sognare piccole fighe bagnate. Detto questo ero pronto per più sesso ...........


Di: S. Mena.


Parte seconda, Il viaggio di Juan a scuola.
Prossimamente se vuoi saperne di più
Juan pazze avventure sessuali a Porto Rico.

Storie simili

Negozio di caramelle

Ok, iniziamo con i dettagli. Ho 16 anni circa 6 piedi di altezza e un peso medio di circa 75 kg oh e il mio nome è franco (so che è un nome fuori nome questi giorni) Era la fine delle vacanze estive e stavo tornando dal negozio di kebab donna quando ho visto la ragazza che era al mio corso di geografia e segretamente mi piaceva. Il suo nome è Brenda, è alta circa 5 piedi e 7 pollici ed era magra ma non troppo, le sue tette non sono le più grandi della scuola ma le stanno comunque bene...

1.3K I più visti

Likes 0

Una Santa Femmina incontra il cane da guardia..._(1)

Era stretto. Molto stretto. Improvvisamente si ricordò della casa dell'anno scorso quando il suo vestito attillato graffiava le pareti incrostate di fuliggine del camino. Bella casa, grande soggiorno... residente caldo. Sorrise mentre si trascinava più in basso lungo i muri di mattoni, sentendo improvvisamente una brezza salire dal focolare, un ruscello sotto di lei. Qualcuno era appena uscito... o era entrato nella stanza. La brezza le fece saltare la gonna e lei rabbrividì. Non è la notte per andare senza mutandine, pensò. Poi di nuovo, ha dovuto lasciare qualcosa per un regalo. Trattenne il respiro e scivolò giù, senza sentire più...

1.3K I più visti

Likes 0

I miei amici mamma

Si tratta della mamma di Russell. Per cominciare, mi chiamo Jay e il mio migliore amico per la maggior parte della mia vita è stato Russell e questo è il mio diciottesimo compleanno. Beh, almeno la celebrazione del weekend successivo al mio diciottesimo compleanno. Dato che ero ancora al liceo, ho dovuto aspettare fino al fine settimana successivo per urlare ed è proprio quello che Russell e io avevamo programmato. Così venerdì sera presto sono andato a casa di Russell per andarlo a prendere con l'intenzione di andare entrambi alla capanna dei miei genitori per il fine settimana che era vicino...

815 I più visti

Likes 0

Becca

Questa è la vera storia di come ho perso la verginità all'età di quattordici anni. -------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------- Hai la crema solare? mi ha chiesto mio padre. No, lo metterò alla festa, risposi. Eravamo in macchina a una festa a casa dei miei amici. Si chiamava Genna e andavamo a scuola insieme da diversi anni. Ero eccitato per questa festa per uno scopo. Mentre pensavo al motivo, la mia mente è tornata alla conversazione che ho avuto online con una delle ragazze della mia classe. (Nomi visualizzati inventati) D-Rock16: Ciao BeccaP69: Ehi, watsup Gabe D-Rock: Sai quel gioco che abbiamo giocato...

760 I più visti

Likes 0

Sexy avvocato del sud

Anna è andata a letto ed è impegnata a fare progetti mentre mi sente tornare a casa. Sono nella Carolina del Sud ad assistere Anne in un caso giudiziario. Una delle caratteristiche della casa che sta affittando è che non aveva bagni privati. La mattina seguente Anne ha aspettato finché non mi ha sentito muovermi e poi si è diretta verso il bagno tra le nostre stanze. Indossava un perizoma e si copriva a metà i seni sodi con un asciugamano. Come aveva previsto, mi incontra nel corridoio e le capita di far cadere l'asciugamano. La fisso mentre fa un grosso...

500 I più visti

Likes 0

L'ipnotismo è una cosa potente

Sì. Mia mamma ha iniziato a darmi queste compresse ormonali per ingrandire le mie tette perché non mi permetteva di mettere gli impianti. Ho scritto a Jami. È il mio migliore amico dai tempi di Kindy. Potrei dirgli qualsiasi cosa. Funziona già, Grace? Jami rispose seguito da una faccia ammiccante. Haha ti piacerebbe un pervertito. Ho scritto ridendo. Che ne dici di quella cosa dell'ipnotismo che stavi provando? chiese. Sta andando bene, ho solo bisogno di due persone per provarlo. Gliel'ho detto. Stavo pensando ai miei genitori, ma potrebbe essere noioso. Ho detto. Che ne dici di me e Joey della...

484 I più visti

Likes 0

Raccolta fondi per l'ospedale

Slavia ha 31 anni, non si è mai sposata, è una bellissima donna russa sexy. Lei è a una raccolta fondi in ospedale, tutti i grandi donatori della fondazione dell'ospedale sono lì, facendo a gara per impressionarsi a vicenda con il pavoneggiarsi del piumaggio e con grandi donazioni nel corso della serata. Lo Slavia si sentiva a disagio nel trovarsi al suo interno con il mondo ampolloso dei filantropi danarosi. Aveva tentato di uscire, ma era stata intercettata nell'atrio da una grossa e anziana dama di buona società a cui non piaceva altro che ricordare di ora in ora le storie...

397 I più visti

Likes 0

Festa Madre Figlia (3 di 12)

Festa mamma-figlia (parte 3 - Mamma, papà e Anna trio) Non appena il film finisce, abbasso la bocca di Tom verso la figa di sua figlia e gli dico che spetta a lui decidere se avrà un orgasmo oggi. Cosa vorresti che facesse papà? Sto imparando velocemente che esiste più di un tipo di tortura per la mia figa. Tieni la mia figa al limite il più a lungo possibile senza permetterle di produrre sperma. Quando avrai finito, mamma mi stuzzicherà la figa con lei bocca allo stesso modo. Manteniamo Anna sull'orlo dell'orgasmo per quasi un'ora e quando stacco la bocca...

375 I più visti

Likes 0

Lettera d'amore_(0)

Lettera ad un amore. Tutti abbiamo avuto qualcuno nella nostra vita che abbiamo amato veramente, alcuni di noi lo hanno ancora nella nostra vita, altri, come me, lo hanno perso. Al mio carissimo tesoro, Beh, sono passati tre anni dall'ultima volta che ti ho visto. Tre anni da quando ho sentito la tua risata. Tre anni da quando ti ho abbracciato. Tre degli anni più lunghi e miserabili della mia vita. Non passa giorno che non ti penso, non ti parlo, anche se non sei fisicamente lì, ti parlo ancora e spero che tu possa sentirmi. Ogni volta che chiudo gli...

329 I più visti

Likes 0

Risveglio_(1)

(Figlio di Eric) Il problema per i ragazzi nel raggiungere il punto della piena realizzazione sessuale è che sono sempre duri. Non sappiamo perché, abbiamo solo un'idea di quale sia la causa. Quindi nell'ultimo mese, ogni volta che guardavo mia madre, diventava difficile. Voglio dire, non aiutava il fatto che mia madre indossasse sempre quasi nulla la mattina, mentre preparava la colazione. Di solito una camicia da notte e mutandine quasi trasparenti. (Kevin il papà) era un poliziotto che lavorava a tutte le ore. Turni frazionati e così via. Mentre teneva la sua bellissima moglie tra le braccia, guardando nei suoi...

336 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.