Il wrestling ci ha fatto iniziare....

406Report
Il wrestling ci ha fatto iniziare....

Quando avevo 18 anni avevo un amico intimo con cui uscivo tutto il tempo. Il suo nome era Davide. Anche se entrambi eravamo interessati alle ragazze e all'epoca avevamo amiche fisse, abbiamo trascorso molto tempo insieme e siamo riusciti a finire con qualche sperimentazione sessuale l'uno con l'altro.

La prima volta che abbiamo fatto qualcosa, stavamo scherzando sulla dimensione del cazzo e continuava a insistere che era più grande del mio. Ci eravamo visti i cazzi l'uno dell'altro e il suo sembrava essere uguale al mio. Ma ha affermato che è diventato molto, molto più grande quando è diventato difficile. Ha detto che era lungo quasi 8 pollici. Avevo misurato il mio e sapevo che era tra i sei ei sette pollici.

Dopo molte discussioni avanti e indietro, David ha detto che c'era solo un modo per sapere ed era quello di ottenere hard-on e confrontare. Detto ciò, si aprì la cerniera dei pantaloni e tirò fuori il cazzo, che era già per metà duro, probabilmente per tutto il parlare delle dimensioni del cazzo. Era un cazzo dall'aspetto molto impressionante.

"Dai Jack", ha detto, "tira fuori il tuo cazzo e fallo duro così possiamo vedere come si abbinano".

Ho aperto la cerniera dei pantaloni, mi sono abbassato i pantaloncini da fantino e mi sono tirato fuori il cazzo. Ero anche per metà duro. Entrambi abbiamo iniziato ad accarezzarci i cazzi e massaggiarci le palle finché non eravamo entrambi a pieno albero. Sono rimasto scioccato nel vedere le dimensioni del cazzo di David. Sembrava essere lungo almeno 8 pollici e piuttosto spesso.

"Vedi, te l'avevo detto che il mio cazzo era più grande", ha detto David. «Ma anche la tua è di una bella taglia. Più grande di quanto pensassi.

David si fece avanti e premette il suo cazzo contro il mio. Eravamo entrambi di circa 5'10 "quindi i nostri cazzi erano ben allineati ma era facile vedere che il suo era sostanzialmente più grande. Non solo più lungo ma più spesso.

“Wow, David,” dissi, “è il cazzo più grande che abbia mai visto. Cosa ne pensa la tua ragazza?"

“Lei ama quella dannata cosa. Si diverte davvero a giocarci. Dice che le fa male quando scopiamo, ma dice che fa male".

Eravamo ancora in piedi con i nostri cazzi che si toccavano. David ha iniziato a flettere le ginocchia che ha fatto sfregare il suo cazzo su e giù contro il mio. Dannazione, ho pensato, è stato davvero bello.

Senza nemmeno pensarci, ho allungato la mano e ho avvolto il pugno attorno all'enorme cazzo di David. Ero così concentrato sul suo pene che non riuscivo a trattenermi. A David non sembrava importare affatto, quindi ho iniziato ad accarezzarlo. Poi David si è allungato e ha afferrato il mio cazzo eretto e ha iniziato a masturbarmi.

In poco tempo entrambi abbiamo sprigionato i nostri carichi. Abbiamo fatto un bel pasticcio schizzando sperma su tutti i nostri vestiti. Abbiamo ripulito come meglio potevamo. Eravamo entrambi un po' sottomessi a chiederci cosa fosse appena successo e se avrebbe influito sulla nostra amicizia. Ma David ha rotto il ghiaccio.

“Amico, è stato fantastico. Dobbiamo farlo di nuovo".

"Proprio adesso?" Ho risposto.

«Certo, se vuoi. In realtà intendevo un po' di tempo nel futuro, ma potrei sicuramente tornarci se vuoi.

Volevo, quindi ci siamo masturbati di nuovo.

Circa una settimana dopo eravamo a casa di David. I suoi genitori se n'erano andati per la giornata ed eravamo in sospeso.

"Ehi, amico", mi ha detto David, "vuoi lottare?"

Abbiamo lottato l'un l'altro tutto il tempo. Inizialmente l'abbiamo fatto completamente vestiti e poi l'abbiamo provato con il costume da bagno. Oggi abbiamo deciso di farlo solo in mutande. Indossavo i fantini ma David aveva i boxer. Siamo saliti sul pavimento del soggiorno e abbiamo iniziato a districarci. In poco tempo ho potuto sentire me stesso diventare duro e ho anche potuto sentire il grosso cazzo di David gonfiarsi mentre i nostri corpi erano in contatto. Mentre cercavo di inchiodarlo, la sua puntura sporgeva attraverso il lembo anteriore dei suoi boxer. La punta del mio pene usciva dai pantaloncini.

"Ehi", disse David, "sbarazziamoci di questa dannata biancheria intima".

Quindi ci siamo tolti entrambi gli indumenti intimi ed eravamo completamente nudi. Il grosso cazzo di David sporgeva minaccioso. Ho trovato quella dannata cosa molto attraente. Non vedevo l'ora di sentirlo scivolare su tutto il mio corpo mentre noi due cadevamo a terra.

Immediatamente David è stato sopra di me. Non credo che quello che stava facendo fosse una presa di wrestling convenzionale, ma in qualche modo aveva le gambe bloccate attorno al mio collo ma di fronte a me. Il suo culo era dritto in faccia. Sentivo l'odore muschiato del suo buco del culo che mi fissava. Potevo sentire le sue palle premute contro il mio collo e il suo cazzo gigante era stretto contro il mio petto. Ovviamente in quella posizione anche la sua faccia era da qualche parte vicino al mio cazzo.

David ha afferrato il mio pene gonfio e ha iniziato ad accarezzarmi. Pensavo di sentire l'umidità sulla punta del cazzo. Non ero sicuro se fosse un po' di pre-sborra che gocciolava o se ci avesse messo la lingua sopra. Non avevamo mai fatto un orale prima, quindi questa è stata una nuova esperienza se è quello che stava facendo.

Volevo davvero afferrare il suo cazzo duro ma era intrappolato tra i nostri corpi. Il mio unico accesso alle sue parti sessuali era il suo buco del culo, che sembrava molto invitante. Ho dovuto sforzare il collo per arrivarci, ma sono stato in grado di toccare con la lingua il buco del culo sudato di David. Ho sentito tutto il suo corpo irrigidirsi, ma poi si è rilassato un po' e ha fatto scivolare il culo verso il mio viso. Questo mi ha permesso di muovere la lingua tutto intorno e nel suo buco del culo. Questa è stata una nuova esperienza pazzesca per me, ma ormai ero in una specie di frenesia sessuale perché potevo sentire che il mio cazzo veniva seriamente succhiato da David.

David ha rilassato la presa alla testa che aveva su di me con le gambe. Sollevandosi dalle ginocchia, ha rilasciato il suo cazzo da dove era rimasto intrappolato tra i nostri corpi. Sono stato in grado di liberare una mano e prendere il suo cazzo e iniziare a masturbarlo. Alternativamente si masturbava e succhiava il mio cazzo, che giuro era il più difficile che fosse mai stato in vita mia. Era come una barra d'acciaio.

Il cazzo di David era altrettanto duro. Volevo tirarlo giù e metterci la bocca sopra in modo da poter ricambiare il piacere che mi stava dando, ma quella dannata cosa era così rigida che non potevo tirarlo abbastanza in basso. David si rese conto del mio problema e rotolò su un fianco. Ora avevo pieno accesso ai suoi genitali come lui ai miei.

Gli ho preso le palle con una mano e ho afferrato il suo enorme cazzo da 8 pollici con l'altra mano. Ho provato a manovrare il suo cazzo dove potevo metterci la bocca sopra. La testa del suo pene luccicava mentre alcune gocce perlacee di pre-sborra fuoriuscivano. Il suo cazzo era una delle cose più belle che avessi mai visto. Ne ero così preso che volevo solo piantare un bacio bagnato sulla testa, cosa che ho fatto. Mentre premevo le mie labbra sulla pelle lucida e tesa del suo glande, la mia mano sollevò l'asta. Ho sentito David emettere dei grugniti ma penso che la sua bocca fosse piena del mio cazzo. Quello che ho scoperto dopo è che stava cercando di avvertirmi che stava per venire.

Devi ricordare che non ci vuole molto per far sparare a un ragazzo di 18 anni il suo carico e immagino che la sensazione di strofinare il suo cazzo e le palle su tutto il mio corpo, la mia lingua nel suo culo, e ora se lo sega era solo troppo. Con mia totale sorpresa iniziò a eiaculare con una forza tremenda. Mi stava schizzando dritto in faccia e senza nemmeno pensarci ho aperto la bocca e gli ho puntato il cazzo verso di essa. Diversi flussi caldi di sperma si riversarono nella mia bocca aperta. Ho ingoiato rapidamente lo sperma mentre continuava a sprizzare colpo dopo colpo. Alla fine il flusso di sperma si è ridotto a qualche goccia. Gli ho messo il cazzo in bocca e ho succhiato le ultime gocce di sperma.

Mentre mi stavo godendo la sensazione della sua puntura ammorbidente nella mia bocca, stavo vivendo il miglior pompino della mia vita. La mia fidanzata mi aveva succhiato il cazzo un paio di volte, ma niente a che fare con quello che stava facendo David. Come lui, non potevo resistere nemmeno per cinque minuti prima di sentire il mio orgasmo crescere e poi esplodere come mai prima d'ora. È stata la migliore sensazione della mia vita quando ho sentito lo sperma sgorgare dal mio cazzo rigido e essere avidamente risucchiato nella gola di David.

Dopo che entrambi abbiamo avuto la sborra, siamo sdraiati lì insieme, esausti. La puntura bagnata di David giaceva sulla mia guancia. Il mio cazzo era ancora nella sua bocca, ancora mezzo duro. Il mio cazzo è scivolato fuori dalla sua bocca e lui lo ha preso in mano. Lo accarezzò lentamente su e giù per il pozzo. Massaggia le dita sulla testa bagnata lucida.

Ho mosso la testa in modo che il cazzo di David, ora leggermente morbido, mi scivolasse via dalla faccia e atterrò bagnato sul pavimento. Ho preso solo la testa del suo cazzo e l'ho massaggiato lentamente come quello che stava facendo a me.

“Dannazione, fratello,” disse, “era una specie di caldo. Non ho mai avuto uno sperma così grande prima. E tu?"

“Il migliore in assoluto,” risposi, “mi hai fatto sicuramente un pompino assassino. L'hai mai fatto prima?"

“No, quella è stata la prima volta. Mi sono appena alzato. Sembrava la cosa da fare.

Ormai, entrambi avevamo di nuovo un'erezione completa. Entrambi abbiamo continuato ad accarezzarci i cazzi a vicenda.

"Pensi di poter venire di nuovo?" mi ha chiesto Davide. "Io so che posso."

"Due minuti fa avrei detto 'non c'è modo', ma con te che mi accarezzi il cazzo in quel modo, sono abbastanza sicuro di poter venire di nuovo."

“Ok, facciamolo. Prendiamoci il cazzo a vicenda. Nessun succhiare. Guarda quanto tempo possiamo farlo durare prima di venire. E facciamo a turno. So che se devo concentrarmi solo a masturbarti, posso fare un lavoro molto migliore. Prima ti prendo io.»

Mi sono rilassato e ho allargato le gambe. David si è messo in mezzo a loro e ha iniziato ad accarezzare il mio cazzo, che ora era tornato alla piena durezza. Aveva preso un cuscino dal divano e me lo aveva messo sotto il culo. Questo ha messo il mio corpo in una posizione in cui il mio buco del culo era molto vulnerabile.

"Ok, le regole non sono succhiare il cazzo, ma ho intenzione di ripagarti per quella leccata che mi hai dato il culo." disse Davide. Detto questo, ha messo la faccia vicino al mio culo e ha iniziato a leccare. Ancora massaggiandomi le palle con la mano sinistra e prendendomi il cazzo con la destra. Pensavo che l'idea fosse di farlo durare il più a lungo possibile, ma con la sua lingua su per il culo non c'era modo di trattenerlo troppo a lungo.

Sono durato forse cinque o dieci minuti. Difficile tenere traccia del tempo quando il tuo cazzo, le palle e il buco del culo stavano ricevendo il tipo di attenzione che era la mia. Ma molto prima del previsto il mio pene ha lasciato andare diversi flussi acquosi di sperma. Ce n'era una quantità sorprendente e anche la forza della mia eiaculazione era piuttosto uno shock. Flussi di sperma mi sono saliti sullo stomaco e sul petto e alcune gocce mi sono persino schizzate contro la faccia. David continuava a prendermi il cazzo il più furiosamente possibile, ma ormai il mio cazzo era così sensibile che dovevo prendergli la mano e fermarlo.

"Ok, tocca a me", ha detto David mentre asciugavo lo sperma con alcuni tovaglioli di carta che aveva fornito prima di iniziare a lavorare sul nostro secondo orgasmo.

David si è messo in posizione. Ha posizionato il sedere sul cuscino, che immagino mi stesse dicendo che voleva altre leccate di culo. Ora che avevo sborrato due volte avevo perso interesse per l'intera routine ma ero obbligato a ripagare il favore. Ma una volta che ho afferrato l'enorme cazzo di David, la sensazione di quell'enorme pezzo di carne mi ha rinvigorito ed ero pronto a fare il mio dovere. In effetti non vedevo l'ora.

Era una posizione imbarazzante cercare di stronzare il buco del culo di David e allungare la mano e masturbare il suo grosso cazzo allo stesso tempo. Gli ho leccato e succhiato il buco del culo, ma poi gli ho detto che volevo davvero concentrarmi a masturbarlo e che era difficile fare entrambe le cose. Gli stava bene.

Mi sono alzato tra le sue gambe sulle ginocchia e ho avvolto entrambe le mani attorno a quel cazzo mostruoso. È stato fantastico avere tra le mani quell'enorme pezzo di carne. Ho iniziato a masturbarlo lentamente. Ha avuto una circoncisione parziale in cui immagino fosse stata rimossa circa metà del prepuzio, ma ne era rimasta abbastanza che quando ho allungato le mani sulla sua asta, il prepuzio è salito e ha coperto circa metà della testa. Ciò ha consentito una bella esperienza masturbatoria anche a secco. Ma volevo la presa in giro a tutti gli effetti, quindi ho detto a David di resistere e sono corso su nella sua camera da letto dove sapevo che aveva una bottiglia di lubrificante nascosta.

Quando sono tornato era ancora in posizione con quel grosso cazzo palpitante che mi aspettava. Ho spruzzato del lubrificante su tutto il suo cazzo e poi l'ho afferrato di nuovo con entrambe le mani e ho iniziato a masturbarlo. Vedendo con quanta facilità era venuto la prima volta, non pensavo che sarebbe durato a lungo. Nonostante il nostro intento originale di far durare questo secondo sperma il più a lungo possibile, l'intera idea è uscita dalla finestra abbastanza velocemente.

Nel giro di pochi minuti ho sentito il corpo di David irrigidirsi e ha iniziato a fare quei rumori. Sapevo che stava venendo e mi sono chinato su di lui e ho puntato il suo cazzo verso la mia bocca. Non sono sicuro del motivo per cui l'ho fatto perché non ero troppo colpito dal gusto dello sperma ma il desiderio di farlo mi ha semplicemente sopraffatto. Non potevo trattenermi.

Ho tolto una mano dal suo cazzo scivoloso e ho fatto scivolare l'indice untuoso di quella mano sul buco del culo ancora bagnato di David. Ho immerso il dito dentro e fuori dal suo retto mentre l'altra mano volava su e giù per il suo cazzo rigido. Il primo caldo flusso di sperma schizzò fuori dal suo cazzo con una forza tremenda. La prima esplosione mancò la mia bocca e colpì la mia guancia. Al secondo colpo avevo la bocca proprio sopra la punta della sua testa di cazzo rosso fuoco e ho preso le successive raffiche di sperma in gola.

Quando il suo eiaculato si è trasformato in gocce, ho inghiottito la testa del suo cazzo con la mia bocca. Si adatta a malapena. Ho iniziato a succhiarlo per far uscire fino all'ultima goccia di sperma. Ma la sensazione era più di quanto David potesse sopportare. Mi ha spinto via dal suo cazzo, ridendo e dicendomi "Amico, ami il mio sperma, vero?"

Noi due sedemmo lì. Il suo cazzo iniziò a sgonfiarsi. L'ho guardato mentre un altro flusso vagante di sperma sbavava. Ci siamo guardati ed entrambi sono scoppiati a ridere.

“Fratello, se qualcuno sapesse cosa abbiamo fatto. Non posso credere che abbiamo fatto quella merda. Ma dannazione è stato bello". dovevo essere d'accordo.

Temevo che la nostra relazione sarebbe stata imbarazzante dopo quello che avevamo appena fatto entrambi. Ma fortunatamente non era così. Eravamo entrambi a nostro agio nei nostri rapporti con le donne. Questo era solo qualcosa che due ragazzi potevano fare insieme e divertirsi e divertirsi davvero. E sapevamo entrambi che non sarebbe stata l'ultima volta.

Storie simili

Brianne

Era bella come sempre oggi. Indossava una gonna blu, piuttosto corta, e una maglietta verde. Lei stessa era piuttosto bassa, solo circa 5'4 . Aveva capelli di media lunghezza, castani, leggermente ricci, che le arrivavano fino alla spalla. I suoi seni erano di taglia media, probabilmente una coppa C. Aveva anche un bel sedere, era leggermente grande sulla sua piccola struttura. I suoi occhi erano sorprendentemente verdi e il suo sorriso era sempre gentile e caloroso. Avevo una cotta per lei da quando potevo ricordare, fin dalle elementari. Il suo nome era Brianne. L'ho vista camminare accanto a me a pranzo...

777 I più visti

Likes 0

La grande guerra 3033 parte 2

Quando Jack aveva appena finito sul poligono di tiro quando Jack, come fai a sparare con quell'arma, tutti quelli che hanno sparato sono stati bruciati dall'interno con etere o sono stati semplicemente uccisi nel modo giusto. Jack ora notò che era stato scoperto e disse semplicemente Ho preso le armi e ho iniziato a sparare. Perché c'è qualcosa che non va. chiese jack. John ora era al telefono con il presidente dicendo che avevano trovato una delle due Umbra e che lui non sa cosa sia. OK, grazie per il lavoro, chiedigli se voleva essere allenato e se lo manda al...

688 I più visti

Likes 0

La mia prima volta con Cindy

La storia: Sulla via del ritorno dall'ospedale, dopo aver lasciato mia moglie per un'operazione alla schiena molto seria, Cindy, mi stava dicendo come avrebbe fatto tutte le cose che la mamma faceva in casa, come lavare i piatti e fare il bucato e che si prenderà cura di suo padre come fa la mamma. Fu detto in una specie di sussurro sommesso e lei aveva la sua mano sul mio braccio, toccandomi dolcemente e guardandomi negli occhi. Ho sentito un fremito nei pantaloni e ho guardato le gambe formose di Cindy e la minigonna che indossava, ho subito costretto il mio...

574 I più visti

Likes 0

Porca puttana

Sono stato gangbanizzato da 37 uomini in una sporca sala VIP in cima a un bar di New York, mio ​​marito mi ha portato a una festa e se ne è andato con un'altra bionda, mi sono seduto al bar tutto solo quando 15 uomini si sono avvicinati a me, loro mi ha detto che ero molto bella e ho chiesto se potevano farmi delle foto, ho detto ok, ma hanno detto che era troppo affollato nel bar possiamo andare in una stanza dove è un po' più tranquilla, ho detto ok, uno dei gli uomini mi hanno portato di sopra...

398 I più visti

Likes 0

Il loro mondo parte 3

Non so ancora quante ore ho passato dentro quel terribile capannone di alluminio, legato come un maiale... cercando di affrontare il folle calore che mi picchiava attraverso il tetto di metallo... annegando in una pozza del mio stesso sudore . Cosa avevo fatto di sbagliato? Cosa avevo fatto per meritarmi questa tortura disumana? Quella era la parte peggiore. Non avevo fatto niente di male. Tutto quello che ho fatto è stato aiutare mia moglie Monica e il suo amante Randy a prepararsi per una festa a cui stavano andando. Poi, quando erano quasi pronti per andarsene, Randy ha iniziato a schiaffeggiarmi...

690 I più visti

Likes 0

A Fantasy Too Far Capitolo 3

CAPITOLO 3 Si è ricomposta in tempo per andare a lavorare come se nulla fosse successo. Solo un normale lunedì mattina. Supponeva che, tutto sommato, non fosse davvero tagliata per essere una schiava nel seminterrato per il resto della sua vita, ma vivere la fantasia sarebbe stato meglio se fosse durato più a lungo. Anche se proprio come le fiabe e le commedie romantiche che finiscono al matrimonio, le storie e i giochi di ruolo di rottura della volontà di uno schiavo rapito si fermano sempre dopo le parti emozionanti. La monotona routine della vita quotidiana degli schiavi in ​​seguito non...

696 I più visti

Likes 0

La mia vita sessuale Episodio 6 La sorella del migliore amico

Quindi riavvolgiamo gli orologi indietro ai miei giorni di scuola in cui ero con la mia amica/compagna di sesso Amy, sono abbastanza sicuro che non fossimo esattamente amici in quel momento perché ero impegnato in una relazione ma ho finito per uscire da poco non mentirò questa relazione mi ha colpito duramente normalmente ne esco da una e in qualche modo sono felice perché ora posso scopare di nuovo altre ragazze ma questa volta mi ci è voluto un po' per riprendermi. Sono trascorse circa 2 settimane dalla mia brutta rottura e all'epoca la sorella del mio migliore amico Jeff, Paige...

643 I più visti

Likes 0

S.S. Shotguneagle (Sesta parte)

Non sarebbe del tutto vero se Leah dicesse che il suo spirito non è incrinato. Anche dopo aver ripetuto a se stessa come starà bene, il dubbio è sempre rimasto nella sua mente. La sua mente potrebbe essere ancora intatta al momento, ma la sua volontà di rimanere forte e positiva stava crollando. Si chiedeva quanto tempo sarebbe passato prima di perdere completamente la testa. Non aiutava, inoltre, il fatto che Leah si stesse picchiando mentalmente. Odiava il modo in cui permetteva a questi animali di farsi strada con lei. Leah non ha mai voluto essere un'altra vittima indifesa che non...

625 I più visti

Likes 0

Il dilemma di Donnie

TUTTI IN QUESTA STORIA HANNO ALMENO DI 18 ANNI O PI. Donnie Hamilton è il tipico fratellino adolescente fastidioso. C'erano solo due anni di differenza nell'età tra lui e sua sorella maggiore, Lucy. Dal modo immaturo in cui si è comportato, si potrebbe pensare che ci fosse molto più di un divario di età. Tollerava il comportamento giovanile di Donnie perché lo amava. Ha imparato a sopportare i suoi scherzi perché ha capito che Donnie stava attraversando la pubertà e stava iniziando a interessarsi alle ragazze. Sapeva anche che era troppo giovane e inesperto per capire perché fosse attratto dal sesso...

605 I più visti

Likes 0

Curve: un vero allenamento

Ben aveva appena compiuto 26 anni quando è stato assunto. Sua madre e sua sorella si erano davvero esercitate dopo gli eccessi delle vacanze e all'inizio di febbraio si allenavano cinque volte a settimana. Né la madre né la figlia erano particolarmente sovrappeso, ma si sono divertite insieme e hanno notato quasi immediatamente che avevano più energia. I due facevano una routine e si attenevano ad essa. Barbara e Torey Reynolds erano membri di Curves, una struttura per esercizi a circuito per sole donne. Ce n'erano diversi vicino a casa loro, incluso uno al centro commerciale in fondo alla strada. Ben...

532 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.