Parte 5 - Sue diventa una star_(0)

648Report
Parte 5 - Sue diventa una star_(0)

Parte 5 continua dalla parte 4…

La sua testa pendeva dalla vergogna, la sua tetta pulsava e le faceva male e ora era quasi nera, poi con suo orrore il ragazzo disse. Beh, se non l'hai tenuto giù, le palle tornano dentro. Ha messo tutte le palle nella borsa e poi ha iniziato a farla oscillare come un pendolo. Sue lanciò un urlo da grondaia e disse no stop, per favore se ne vadano. Possiamo fotterti nel culo, il ragazzo ha detto: "Sì, sì, toglilo e basta". 'Sei sicuro'. 'Sì, ​​toglilo.'

Lentamente le tolse la sacca e la corda attorno alla tetta destra e slacciò il filo. Le sue tette sono state distrutte. Il capezzolo sinistro era lungo 4 pollici, la tetta destra era viola intenso e il capezzolo pendeva come un palloncino sgonfio. Non preoccuparti disse la ragazza, alla fine guariranno...

Nel frattempo vai in bagno e datti una pulita, perché questa festa è appena cominciata.

Sue si è preparata al meglio, si è fatta la doccia, si è applicata del lubrificante sul culo, si è pettinata e truccata ed è uscita. La stanza era buia con tutti i ragazzi al centro della stanza che circondavano un divano piatto quadrato in pelle senza schienale. Mentre entrava nel gruppo tutto ciò che riusciva a vedere erano giovani neri e duri e, nonostante la sua apprensione, la sua figa l'ha tradita.

Poi ha sentito una voce. Ciao Sue, disse uno dei ragazzi, con una cinepresa dietro di lui. Ti daremo la possibilità di renderlo il più semplice e indolore possibile.

Puoi scegliere cinque ragazzi qualsiasi. Gli dici cosa fare, basta che uno sia sempre sepolto nel tuo culo. Se riesci a farle tutte e 5 in 30 minuti, sei libero di andartene. In caso contrario, devi sceglierne altri 5. Stesse regole tranne se i prossimi 5 non vengono in 30 minuti, quindi possono fare tutti quello che vogliono fino a quando non hanno finito.

Terremo anche i nostri cazzi macchiati di culo fuori dalla tua bocca fintanto che lo tieni lontano dal letto quando sei sulla schiena e gli occhi in avanti quando sei in ginocchio.

Fatto?

Sì, ha detto.

Quindi accendi le telecamere e scegli il tuo 5.

Sue si guardò intorno e trovò i 5 cazzi più piccoli nella stanza. Ha poi chiesto loro di avvicinarsi e poi ne ha indicato uno. Prima tu, disse. ‘Per fare cosa’, ha risposto. I bastardi glielo avrebbero fatto dire. "Voglio che mi fotti nel culo". Quindi si è inginocchiata alla pecorina sul letto e ha tenuto la testa alta, il che significava guardare dritto nella telecamera. Colse ogni momento della sua agonia mentre il cazzo più piccolo nella stanza si faceva strada centimetro dopo centimetro nel suo buco del culo. Sussultò mentre si faceva strada sentendosi come un martello che le veniva conficcato dentro, ma presto il dolore si attenuò e il ragazzo riprese il suo ritmo.

Fortunatamente non ci ha messo molto nel suo culo stretto, ed è entrato nel suo culo, poi si è tirato indietro. Sue indicò il prossimo e disse. Il prossimo, per favore, fottimi nel culo. Lui è stato molto più duro, ha infilato dentro il suo cazzo e ha iniziato a prenderle a pugni il culo. Questo è andato avanti per ben 10 minuti ei suoi muscoli del collo stavano lottando per tenere la testa alta. Alla fine il suo pugno vinse e la sua testa si abbassò. "Oh cielo" disse la ragazza. La bocca è aperta per gli affari. Il ragazzo nel suo culo si ritirò e si avvicinò alla sua testa. Le tirò su i capelli e le infilò il cazzo dal culo alla bocca. Mentre le prendeva a pugni la faccia, lei indicò uno dei ragazzi per fotterle il culo e lui debitamente obbligato. Con un cazzo in gola e un altro nel culo le faceva male la figa, ma sapeva che erano tutti più interessati al suo culo. Rapidamente arrivarono entrambi i ragazzi, riempiendola da entrambe le estremità e decise di prendere gli ultimi due sulla schiena.

Il ragazzo successivo si avvicinò e le tenne le gambe in un'ampia v e le trapanò lentamente il cazzo nel culo. '. Gli sarebbe piaciuto, quindi è stato lento e facile. Sue si è resa conto che il suo tempo stava per scadere, quindi ha cercato di eccitarlo. 'Hmm oh sì, scopami piccola, infilami quel grosso cazzo dentro. Lui sorrise e le afferrò i capezzoli allungati e dolenti e cominciò a tirarli via dal suo corpo. I suoi capezzoli erano in agonia ma non poteva permettergli di essere distratto. Oh sì, è così, fanculo quel culo, tirami le tette grandi ... fammi tuo ... ma lui sorrise e se ne andò. Consapevole del tempo che gli ha detto... dimmi cosa vuoi piccola, dimmi come posso farti venire. Che ne dici di stendere la testa all'indietro così posso fotterti la gola mentre il mio amico ti fotte il culo?

Questi erano gli ultimi 2 e mancavano solo 8 minuti. Ok, ha detto e ha abbassato la testa dal retro del letto, e ha detto all'ultimo ragazzo. Potresti per favore fottermi nel culo, mentre lui mi fotte la faccia?

Non ci è voluto molto per riempire il vuoto lasciato dal suo amico mentre il primo ragazzo gli prendeva il cazzo del culo e lo infilava nella gola di Sue. La sua figa faceva male e aveva bisogno di essere riempita, ma ha fatto del suo meglio per far venire gli ultimi 2 ragazzi, ma poi ha sentito il timer suonare e poi si è scatenato l'inferno.

Entrambi i ragazzi fecero un passo indietro e tutto ciò che sentì furono le mani sul suo corpo che la facevano girare a quattro zampe. Il ragazzo che le stava fottendo il culo è scivolato sotto di lei e ha seppellito il suo cazzo nella sua figa bagnata fradicia. Sue ha iniziato a macinare il cazzo, ma in pochi secondi i suoi capelli sono stati tirati indietro e un cazzo è stato sepolto nella sua gola. Continuando a lavorare sul cazzo nella sua figa, non ha sentito il terzo cazzo nel suo ano fino a quando non è stato troppo tardi. C'è voluto un po' di lavoro ma in poco tempo ha avuto 3 palle di cazzi in profondità nei suoi tre buchi.

Era in estasi e agonia, il suo corpo veniva preso a pugni in 3 direzioni, il suo corpo la tradiva e il suo orgasmo iniziava a crescere. Poi ha sentito le sue mani essere tirate su altri due cazzi e la telecamera ha catturato questa vista sbalorditiva di questa mora taglia 8 con 3 cazzi dentro di lei, con un cazzo in ogni mano. La telecamera ha poi visto la ragazza avvicinarsi con 2 fermagli a coccodrillo con linguetta seghettata in metallo e ne ha agganciato uno grossolanamente su ciascun capezzolo. Sue esplose. Un orgasmo le squarciò il corpo, urlò mandando il cazzo in bocca oltre il bordo riempiendosi la bocca di sperma e dopo 2 minuti interi di scosse cadde a faccia in giù sul letto, incapace di muoversi, incapace di parlare.

I ragazzi hanno deciso di lasciarla riprendersi prima di passare alla parte successiva del loro piano diabolico

Quando si è ripresa le è stato dato qualcosa da mangiare e da bere e poi le è stato detto di leggere un mini copione che avevano preparato. Sarebbe stata la loro star in un film porno con protagonista Supergirl e il malvagio Lex Luther. Le è stato dato un vestito attillato da indossare con stivali rossi e un mantello. Era disgustata da quello che avevano programmato ma non aveva alternative, non c'era via d'uscita e sapeva che dire di no sarebbe stato inutile. Le avevano detto che questa era l'ultima cosa dopo la quale sarebbe stata rilasciata.

Le sarebbero passate le battute che doveva dire attraverso un mini auricolare, e poi avrebbe dovuto lasciare tutto a loro. Con un ultimo avvertimento. Se usciva dal personaggio, pubblicavano tutto quello che avevano su di lei sui social media e passavano ogni secondo fino all'alba a lavorarle il culo fino a farselo pugni con entrambe le mani.

Prima che Sue se ne andasse, la ragazza le diede una fiala di liquido cremoso, una combinazione di antidolorifico, afrodisiaco e miorilassante e glielo fece bere. Quando Sue è entrata nell'edificio vuoto con il suo completo da supergirl e gli stivali rossi, era stupenda con la sua vita piccola e le sue grandi tette e mentre si guardava intorno sembrava un set professionale, con una serie di oggetti di scena sparsi per la stanza. Nel suo orecchio sente le parole che aveva da dire e le chiama ad alta voce.' Vieni fuori, Luther, so che sei qui. Da dietro una tenda uscì un nero alto e muscoloso, circondato da molti altri. Questi non erano più i giovani, erano uomini veri e un brivido percorse la schiena di Sue. Ciao supergirl disse sorridendo. "Vieni con me Lex, per te è la prigione". 'Hmm' ha detto, non credo. Hai interrotto i miei piani per troppo tempo, hai attaccato la mia squadra, la mia operazione e hai gettato mio fratello da un edificio. «È stato un incidente!» disse Sue. 'Non me ne frega niente', ha detto il tempo di pagare il prezzo. Sue ha seguito le sue battute e si è avvicinata a Lex, sapendo cosa doveva fare.

Ha afferrato la gola di Lex ma poi lui ha afferrato la sua. Sembrava confusa mentre lui sorrideva e diceva, oh sì, criptonite, la tua unica debolezza. Quindi aprì una borsa e tirò fuori un collare verde per cani e lo fissò intorno al collo di Sue, Sue cadde in ginocchio. poi i suoi ragazzi si sono avvicinati a lei e le è stato detto di togliersi il vestito. Attraverso il suo orecchio sentì le parole. "Mai lex, non vincerai mai". Ha appena sorriso.

I ragazzi le hanno strappato la tuta dal corpo e poi le hanno attaccato due anelli verdi intorno alla base delle sue tette che avevano dei cricchetti per aiutarle a stringerle, è caduta a terra resa impotente dalla criptonite e Lex ha preso il cazzo più grosso che avesse mai visto dai suoi pantaloni . Vieni qui e succhiamelo, o ti taglierò via quelle tette e ti darò in pasto ai miei cani. Si avvicinò lentamente e lo guardò. Ha usato i suoi capelli per farle cadere la bocca sul suo cazzo mostruoso.

Ha lavorato come meglio poteva, ma la sua gola non era abbastanza grande, Lex guardò Supergirl e rise. Non preoccuparti puttana, ce la faremo presto. Fece schioccare le dita e lei fu attaccata dai suoi uomini. Aprirono un armadio e tirarono fuori un aggeggio da impalcatura con un'asse di cuoio sul fondo. Supergirl era legata sulla schiena, le gambe divaricate, le braccia immobilizzate e impossibilitate a muoversi. Lex entrò e strinse i cricchetti sulle sue tette. Lo pregò di smetterla, comportandosi ancora in modo provocatorio per le battute che le venivano fornite, ma era inutile. Ha attaccato due clip di metallo a ciascuna delle sue tette e poi è sceso nella sua figa dove ha bloccato un'altra clip sul suo clitoride gonfio. Sue urlò, gli occhi spalancati dal terrore, incapace di vedere cosa stesse causando il dolore lancinante. Lex ha fatto alzare la testa a uno dei suoi ragazzi e lei poteva vedere i morsetti e il suo grosso cazzo in testa alla sua figa. Ha guidato lentamente e profondamente e le ha riempito la figa con il suo cazzo mostruoso, nonostante il dolore alle sue tette Sue amava la sensazione di essere piena, fino a quando non ha girato un quadrante su una scatola accanto a lui che ha inviato elettricità attraverso le sue tette e clitoride. Lei emise un urlo gutturale ma lui continuò, fottutamente e scioccante. Poi ha fatto un passo indietro e due dei suoi ragazzi sono entrati, riempiendole la fica e la bocca. Veniva scopata da entrambe le estremità mentre veniva scioccata a caso provocando convulsioni nel suo corpo. Poi ha agganciato i morsetti sui suoi capezzoli, provocando un altro urlo mentre li legava ai fili sopra di lei che la tiravano su e lontano dal tavolo a cui era legata. Poi si è seduto mentre un uomo dopo l'altro le riempiva la fica e la bocca, la scioccava a caso e poi estendeva i morsetti sulle sue tette mentre i suoi capezzoli erano quasi strappati dal suo corpo. Dopo un'ora Sue era inerte e senza vita nonostante fosse ancora picchiata. La sborra le colava dalla bocca e dalla figa e così Lex decise di passare alla fase 2. Prese un secchio di acqua fredda e glielo gettò addosso, riportandola in vita con uno shock, rimosse i fermagli dal suo corpo e le fasce di criptonite dal suo malconcio tette. Ha quindi iniziato ad accarezzarle delicatamente il corpo, pulendolo e applicando un gel lenitivo sulle tette e sulla figa. Dopo tutto l'abuso è stato incredibile e mentre si avvicinava alla sua testa e la liberava dai suoi legami, la portava in un sontuoso letto. Poi è salito e ha detto 'cosa ne dici?' Grazie. Grazie cosa. Grazie Maestro. Brava ragazza. Ora fammi venire e tienilo in bocca.

Sue scivolò giù e si inginocchiò tra le sue gambe. Gli sollevò il cazzo e passò la lingua su tutte le sue palle, prendendone una poi l'altra in bocca mentre le sue mani gli accarezzavano la lunga e spessa asta. Poi fece scorrere la lingua lungo la parte inferiore del suo cazzo e lo prese in bocca. Le sue due mani si stavano torcendo su e giù sul suo cazzo mentre lo lavorava più a fondo nella sua bocca e alla fine nella sua gola. Lex si rilassò e ammirò come questa ragazza era stata trasformata. Dopo pochi minuti riuscì a prendere tutto il suo cazzo in gola e mentre lo faceva teneva gli occhi fissi su di lui. Quando lui venne le riempì la bocca, che lei tenne sigillata intorno alla testa del suo cazzo, poi inclinò la testa all'indietro, tenendo la sua sborra in bocca e si sdraiò accanto a lui. Vorresti ingoiarlo? Sue annuì e poi lo mandò giù.

Taglia, disse il regista. E le luci si sono accese e la stanza piena di gente ha applaudito gli sforzi di Sue come supergirl. Provava una strana combinazione di vergogna e orgoglio...

Storie simili

Leila ottiene il suo primo desiderio di compleanno

Si chiamava Jess. Era la tipica ragazza media di 16 anni. Bellissimi capelli castani lunghi fino alla vita, occhi azzurri penetranti e un'abbronzatura dorata. Le sue tette molto più di una manciata e il culo altrettanto bello. Non mi sono mai considerata lesbica, ma spesso la fissavo e mi chiedevo che aspetto avesse il suo bellissimo corpo nudo. Che sapore avrebbe avuto, che sensazione aveva la sua pelle liscia contro la mia. Io stessa ero una ragazza geek di 15 anni, la bocca piena di metallo, occhiali nerd dalla montatura spessa. Petto piatto, corpo minuto, capelli biondo sporco. Ma il mio...

617 I più visti

Likes 0

Raccolta fondi per l'ospedale

Slavia ha 31 anni, non si è mai sposata, è una bellissima donna russa sexy. Lei è a una raccolta fondi in ospedale, tutti i grandi donatori della fondazione dell'ospedale sono lì, facendo a gara per impressionarsi a vicenda con il pavoneggiarsi del piumaggio e con grandi donazioni nel corso della serata. Lo Slavia si sentiva a disagio nel trovarsi al suo interno con il mondo ampolloso dei filantropi danarosi. Aveva tentato di uscire, ma era stata intercettata nell'atrio da una grossa e anziana dama di buona società a cui non piaceva altro che ricordare di ora in ora le storie...

466 I più visti

Likes 0

Stordimento commemorativo, seconda parte

In circostanze diverse, avere Joe tra le mie gambe sarebbe stato un paradiso. Ma con Keith e Rob che si tenevano un braccio e una gamba ciascuno e il puzzo di birra ed erba nell'aria che veniva fuori da loro, era come un incubo diventato realtà. Cerco di allontanarmi dalle labbra di Joe mentre si muove per baciarmi la figa, solo che lui mi afferra per la vita e mi tira sulle sue labbra. Quando le sue labbra toccano le mie labbra esterne, tremo per il suo respiro caldo che tocca la mia pelle fredda. La sua lingua segue le mie...

516 I più visti

Likes 0

La mia presentazione_(0)

Ciao, ora ho 54 anni e vorrei raccontarti la mia storia di vita. Quando avevo sette anni, fui messo in un orfanotrofio dal tribunale. Non che io abbia fatto qualcosa di sbagliato, è dove i miei genitori che hanno perso la custodia su di me e due fratelli. Quella volta non lo sapevo, ecco perché desideravo tornare a casa. Quindi sono scappato abbastanza regolarmente. Fu diversi anni dopo che seppi la verità. Comunque, a causa della mia abitudine di scappare a volte, sono stato in diversi orfanotrofi. Là dove buoni e cattivi da loro. Già abbastanza giovane (8 o 9 anni)...

843 I più visti

Likes 0

Harry Potter Adventures: Capitolo 4 - Parte 2 di 3 - La ricompensa di Ron

Questa storia non riflette gli atteggiamenti oi personaggi della serie di Harry Potter, né ha alcuna affiliazione con l'autore. Capitolo 4 – parte 2 Harry, Ginny, Katie e Demelza sono entrati tutti nella sala comune di Grifondoro per trovare le celebrazioni della festa in pieno svolgimento. La stanza era buia tranne che per le luci brillanti che emanavano dalle punte delle bacchette delle persone, mentre le agitavano come bastoncini luminosi. La musica suonava ad alto volume dallo stereo e qualcuno era andato nelle cucine e aveva portato da bere alla festa. Eccitate ragazze del 4° anno ballavano sui tavoli mentre erano...

1.7K I più visti

Likes 0

La mamma ha beccato me e papà

Sono un giornalista investigativo per un giornale di medie dimensioni nello stato della California. Scrivo anche storie freelance per varie riviste. Quindi sono sempre alla ricerca di storie di interesse umano. Conoscevo una storia che mi affascinava, accaduta diversi anni fa. Era stato pubblicato solo su articoli di giornale, ma sentivo che avrei potuto vendere un articolo a riguardo. Ma per essere pubblicato richiederebbe un resoconto scritto con estrema attenzione. Alcuni anni fa un uomo nella mia città natale è stato condannato a diversi anni di carcere per rapporti sessuali illegali con la figlia minorenne. Il suo nome non è mai...

482 I più visti

Likes 0

Vengono indietro

Debbie era seduta a un tavolo sorseggiando un drink all'Halfway House Bar quando ha sentito Cripes Deb, è passato molto tempo. Il proprietario della voce si lasciò cadere sul sedile accanto a lei. Era qualcuno che Debbie non vedeva o non sentiva da molto tempo, né voleva. Si chiamava Mick ed era un amico di suo figlio. Da piccola Debbie era stata praticamente una ninfomane. Se avevi droga e un cazzo, avevi Debbie. Ciò aveva portato Debbie ad avere un figlio e ad abbandonare la scuola. Aveva conosciuto suo marito subito dopo la nascita di suo figlio. Dopo essersi ripresa dalla...

1.5K I più visti

Likes 0

Il dispositivo di controllo mentale Breve: brama di pompino della madre

Il dispositivo di controllo mentale in breve Voglia di pompino della madre Con il mio pseudonimo3000 Diritto d'autore 2020 Nota: grazie a WRC264 per aver letto questo beta! Dean Michaels sedeva sulla panchina del parco, digitando sul suo laptop, il suo dispositivo di controllo mentale seduto accanto a lui. Stava per testarlo per la prima volta. Entrò il primo comando. e tutti quelli che avevano meno di diciotto anni cominciarono a lasciare le vicinanze. Aveva viaggiato lontano da casa sua per testare il dispositivo. Guidato per due ore in modo che non ci fosse alcuna possibilità che qualcuno qui intorno lo...

1.2K I più visti

Likes 0

Impero perduto 62

0001 - Tempo 0003 - Conner- Thomas 0097 - Asso - Zimmel 0098 - Lucia 0101 - Shelby (nave madre) - Lucie 0125 - Lars 0200 - Elena 0301 - Rodrick 0403 - Johnathon 0667 - Marco - Marrone 0778 - gen 0798 - Celeste - Shelby (umana) 0908 - Tara - Mara -------------------------- Non cresciuto - non numerato ------------------------ 3 - a bordo di Shelby 2 in re-gen 1000 - Sherry - perso al momento 0999 - Zan - anch'esso perso -------------------------------- Conosciuto e OR numerato ------------------------------- 0501 - Taddeo ???? - Lena --------------------------- Derrick osservò Jonathon apparire dal portale...

676 I più visti

Likes 0

Stiff Cave Adventures: Capitolo I

Stiff Cave Adventures: Capitolo I Michael aveva dimenticato quanto velocemente potesse parlare una ragazza eccitata mentre ascoltava Emma che viaggiava al suo fianco. Mentre si allontanavano dall'autostrada principale e lui guardava di traverso, amava la vista dei rigonfiamenti in boccio sul suo petto, i suoi lunghi capelli biondi, la canotta e i pantaloncini corti. . . mentre la ragazza inaspettata continuava a parlare di ragazzi e di quanto potessero essere cattivi. Mentre continuava, il cazzo di Michael iniziò a crescere mentre lui ispezionava ulteriormente il vestito attillato che indossava. Amava la silhouette delle tette quasi a forma di paio sotto la...

697 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.