William Potter

383Report
William Potter

William Potter

La storia di William Potter è più difficile da raccontare rispetto alle precedenti. Forse sarebbe meglio iniziare con il suo arresto a New Haven Connecticut nel 1662. (Nota: i processi alle streghe di Salem ebbero luogo nel 1692.)
Suo figlio adulto John Porter aveva confessato al ministro della chiesa di aver visto suo padre commettere un atto sessuale con un vitello. Il ministro andò dalle autorità e raccontò loro ciò che gli era stato detto da Giovanni.
Quando le autorità andarono da Giovanni per ascoltare la storia da lui, si rifiutò di parlare con loro. Lo hanno arrestato con l'accusa di occultamento di prove di un crimine. Hanno quindi arrestato William Potter, 72 anni, e hanno privato sia il figlio che il padre di cibo e acqua finché entrambi non hanno confessato i loro crimini.
Il terzo giorno a John fu data dell'acqua e fu rilasciato perché suo padre iniziò a raccontare la sua storia di vita in vividi dettagli. Le sue parole sono state scritte dalla città Scribner. Per ogni pagina scritta dallo Scribner, a William veniva dato un sorso d'acqua e un boccone di pane.
La prima pagina racconta di come tutto era iniziato quando William aveva solo tredici anni nella fattoria di suo padre nel Sussex shire, in Inghilterra. Nel tentativo di far bere il latte a un vitellino da un secchio, sentì il vitello succhiargli le dita. Si chiese come sarebbe stato sentire il vitello succhiargli il cazzo. "Era il demone del diavolo ciò che pianta sich thawt in me." Ha continuato a raccontare ogni dettaglio, comprese le sensazioni che ha avuto quel primo giorno. "Eppure "è stato il demone del diavolo quello che mi ha dato il disgelo, "sono stato io quello che ha fatto l'azione".
La seconda pagina racconta come ha iniziato a sperimentare quotidianamente in modi diversi "ma "era il demone del diavolo ciò che mi ha portato a".
La terza pagina era quasi interamente dedicata a come ha sperimentato con i capretti (caprette) e gli agnelli (pecore).
Nella quarta pagina racconta di una malattia che ha preso sua madre e ha quasi preso lui. "Ero "rimasto nascosto e non stavo bene finché non avevo sei anni e dieci... credevo che fosse il Signore a punirmi... ho cercato a malapena di fermarmi... prade e prade".
La sesta pagina parlava dell'uomo meraviglioso che suo padre era stato, specialmente dopo la morte di sua madre. Lui e suo padre avevano lavorato duramente per guadagnarsi da vivere allevando gli animali della fattoria.
Le due pagine successive raccontano di come suo padre lo avesse incoraggiato a perseguire una cugina per diventare sua moglie. Lei in un primo momento ha rifiutato. “Ecco dove avrei dovuto lasciarlo. Ora porto vergogna". Ha continuato a inseguirla e lei non aveva alternative tra cui scegliere, quindi ha ceduto a lui. Era nelle sue parole "una brava moglie".
La nona pagina racconta di suo padre ucciso, "coltellato da una donna grassa che gli ha rubato il poke". La donna è stata "impiccata e impiccata". Un amico di suo padre invitò lui e sua moglie a venire con lui alla colonia di Plymouth nel 1624. A quel tempo aveva un figlio John e le figlie, Anne, Mary ed Elizabeth.
La decima e l'undicesima pagina sono dedicate a chi sposarono i suoi figli e che da questi matrimoni era imparentato con quasi tutti nella città di New Haven, nel Connecticut. Parla anche dei suoi numerosi nipoti.
Nella dodicesima pagina racconta come il "demone del diavolo" lo abbia riportato al "male". Racconta del piacere malvagio di contaminare una mucca e una cagna. Racconta di aver ucciso entrambi perché credeva che il demone del diavolo li possedesse. Pensò di uccidersi perché non riusciva a liberarsi della voce del demone nella sua testa.
Nella tredicesima pagina è scritta la storia di sua moglie che lo sorprese con un vitello. Rimase in silenzio ma non si sarebbe mai più sdraiata con lui per paura di essere posseduta dal suo demone.
Le cinque pagine successive raccontano che per anni è stato in grado di fermarsi, ma ancora una volta il demone ha preso il comando. In un giorno uccise quasi tutto il suo bestiame perché lo tentavano.
Poi all'improvviso si rifiutò di parlare più. Apparentemente veniva interrogato da un intero comitato di uomini perché lo Scribner elenca una serie di domande non correlate a cui William Potter si rifiutava di rispondere.
Tre giorni dopo, dopo essere stato nuovamente privato del cibo, poiché non avrebbe più parlato del suo crimine, fece scrivere allo Scribner il suo testamento. Contribuì ingenti somme alla chiesa e al sostentamento del ministro che lo aveva denunciato. Tutto il resto era lasciato alla sua "brava moglie".
Passarono altri tre giorni e William Potter fu processato. Si è tenuto un processo pubblico a cui avrebbero dovuto partecipare tutte le persone, compresi i bambini. Dopo che un elenco di 59 accuse di bestialità è stato cancellato, la sua confezione di 18 pagine è stata letta dallo Scribner. Gli è stato poi chiesto se fosse colpevole di una o di tutte le 59 accuse. "Colpevole di tutti", annunciò. I tre membri della "giuria" hanno pronunciato la sentenza che sarebbe "appeso per il collo finché la morte non lo prende".
Nel giro di un'ora fu impiccato davanti alla comunità come una lezione che se "lasci che i demoni guidino, la morte ignominiosa è la tua ricompensa".
Questo verbale del processo, inclusa la sua confessione di 18 pagine che nessuno pensava di fargli firmare, è registrato a New Haven, nel Connecticut.





)
William Potter
La storia di William Potter è più difficile da raccontare rispetto alle precedenti. Forse sarebbe meglio iniziare con il suo arresto a New Haven Connecticut nel 1662. (Nota: i processi alle streghe di Salem ebbero luogo nel 1692.)
Suo figlio adulto John Porter aveva confessato al ministro della chiesa di aver visto suo padre commettere un atto sessuale con un vitello. Il ministro andò dalle autorità e raccontò loro ciò che gli era stato detto da Giovanni.
Quando le autorità andarono da Giovanni per ascoltare la storia da lui, si rifiutò di parlare con loro. Lo hanno arrestato con l'accusa di occultamento di prove di un crimine. Hanno quindi arrestato William Potter, 72 anni, e hanno privato sia il figlio che il padre di cibo e acqua finché entrambi non hanno confessato i loro crimini.
Il terzo giorno a John fu data dell'acqua e fu rilasciato perché suo padre iniziò a raccontare la sua storia di vita in vividi dettagli. Le sue parole sono state scritte dalla città Scribner. Per ogni pagina scritta dallo Scribner, a William veniva dato un sorso d'acqua e un boccone di pane.
La prima pagina racconta di come tutto era iniziato quando William aveva solo tredici anni nella fattoria di suo padre nel Sussex shire, in Inghilterra. Nel tentativo di far bere il latte a un vitellino da un secchio, sentì il vitello succhiargli le dita. Si chiese come sarebbe stato sentire il vitello succhiargli il cazzo. "Era il demone del diavolo ciò che pianta sich thawt in me." Ha continuato a raccontare ogni dettaglio, comprese le sensazioni che ha avuto quel primo giorno. "Eppure "è stato il demone del diavolo quello che mi ha dato il disgelo, "sono stato io quello che ha fatto l'azione".
La seconda pagina racconta come ha iniziato a sperimentare quotidianamente in modi diversi "ma "era il demone del diavolo ciò che mi ha portato a".
La terza pagina era quasi interamente dedicata a come ha sperimentato con i capretti (caprette) e gli agnelli (pecore).
Nella quarta pagina racconta di una malattia che ha preso sua madre e ha quasi preso lui. "Ero "rimasto nascosto e non stavo bene finché non avevo sei anni e dieci... credevo che fosse il Signore a punirmi... ho cercato a malapena di fermarmi... prade e prade".
La sesta pagina parlava dell'uomo meraviglioso che suo padre era stato, specialmente dopo la morte di sua madre. Lui e suo padre avevano lavorato duramente per guadagnarsi da vivere allevando gli animali della fattoria.
Le due pagine successive raccontano di come suo padre lo avesse incoraggiato a perseguire una cugina per diventare sua moglie. Lei in un primo momento ha rifiutato. “Ecco dove avrei dovuto lasciarlo. Ora porto vergogna". Ha continuato a inseguirla e lei non aveva alternative tra cui scegliere, quindi ha ceduto a lui. Era nelle sue parole "una brava moglie".
La nona pagina racconta di suo padre ucciso, "coltellato da una donna grassa che gli ha rubato il poke". La donna è stata "impiccata e impiccata". Un amico di suo padre invitò lui e sua moglie a venire con lui alla colonia di Plymouth nel 1624. A quel tempo aveva un figlio John e le figlie, Anne, Mary ed Elizabeth.
La decima e l'undicesima pagina sono dedicate a chi sposarono i suoi figli e che da questi matrimoni era imparentato con quasi tutti nella città di New Haven, nel Connecticut. Parla anche dei suoi numerosi nipoti.
Nella dodicesima pagina racconta come il "demone del diavolo" lo abbia riportato al "male". Racconta del piacere malvagio di contaminare una mucca e una cagna. Racconta di aver ucciso entrambi perché credeva che il demone del diavolo li possedesse. Pensò di uccidersi perché non riusciva a liberarsi della voce del demone nella sua testa.
Nella tredicesima pagina è scritta la storia di sua moglie che lo sorprese con un vitello. Rimase in silenzio ma non si sarebbe mai più sdraiata con lui per paura di essere posseduta dal suo demone.
Le cinque pagine successive raccontano che per anni è stato in grado di fermarsi, ma ancora una volta il demone ha preso il comando. In un giorno uccise quasi tutto il suo bestiame perché lo tentavano.
Poi all'improvviso si rifiutò di parlare più. Apparentemente veniva interrogato da un intero comitato di uomini perché lo Scribner elenca una serie di domande non correlate a cui William Potter si rifiutava di rispondere.
Tre giorni dopo, dopo essere stato nuovamente privato del cibo, poiché non avrebbe più parlato del suo crimine, fece scrivere allo Scribner il suo testamento. Contribuì ingenti somme alla chiesa e al sostentamento del ministro che lo aveva denunciato. Tutto il resto era lasciato alla sua "brava moglie".
Passarono altri tre giorni e William Potter fu processato. Si è tenuto un processo pubblico a cui avrebbero dovuto partecipare tutte le persone, compresi i bambini. Dopo che un elenco di 59 accuse di bestialità è stato cancellato, la sua confezione di 18 pagine è stata letta dallo Scribner. Gli è stato poi chiesto se fosse colpevole di una o di tutte le 59 accuse. "Colpevole di tutti", annunciò. I tre membri della "giuria" hanno pronunciato la sentenza che sarebbe "appeso per il collo finché la morte non lo prende".
Nel giro di un'ora fu impiccato davanti alla comunità come una lezione che se "lasci che i demoni guidino, la morte ignominiosa è la tua ricompensa".
Questo verbale del processo, inclusa la sua confessione di 18 pagine che nessuno pensava di fargli firmare, è registrato a New Haven, nel Connecticut.

Storie simili

Sorelle, figlie, nipoti e mogli!

Tutto questo è successo molto tempo fa. Ero al lavoro e facevo quello che ancora provo molto piacere nel fare....... no! non quello...... anche se ovviamente mi impegno ancora in quella particolare attività quando la cosa reale non è disponibile come fanno la maggior parte degli adulti, dovrei immaginare! No, stavo osservando le donne in ufficio con cui ho avuto il piacere di lavorare e immaginandole impegnate nel genere di cose su cui tutti noi ogni tanto fantasticamo!. Ne ho già parlato in altre storie, ma ho sempre ricavato molta soddisfazione nel guardare i membri del sesso femminile fare cose 'quotidiane';...

489 I più visti

Likes 0

La mia prima volta con Cindy

La storia: Sulla via del ritorno dall'ospedale, dopo aver lasciato mia moglie per un'operazione alla schiena molto seria, Cindy, mi stava dicendo come avrebbe fatto tutte le cose che la mamma faceva in casa, come lavare i piatti e fare il bucato e che si prenderà cura di suo padre come fa la mamma. Fu detto in una specie di sussurro sommesso e lei aveva la sua mano sul mio braccio, toccandomi dolcemente e guardandomi negli occhi. Ho sentito un fremito nei pantaloni e ho guardato le gambe formose di Cindy e la minigonna che indossava, ho subito costretto il mio...

369 I più visti

Likes 0

Condiviso con lo sperma: Amanda usata?

Capitolo 1 Rivelato Cumslut Chiunque incontri Amanda pensa che sia una donna molto bella e intelligente con alti standard personali e un atteggiamento serio nei confronti della vita. E lei è quello, ma solo fuori dalla camera da letto! Di media statura, con capelli castani fini e ben arricciati, Amanda ha un corpo attraente e ben proporzionato creato da un'infanzia di nuoto agonistico e atletica leggera, e mantenuto da un interesse adulto per la danza e il netball. Le sue gambe sono proporzionate e ben tonificate, i suoi fianchi ben fatti, la sua vita stretta con una pancia liscia e i...

279 I più visti

Likes 0

Morte per fottuto cap. 14

L'anno cinque La storia di Andrea È il database che è importante. Avevo insegnato agli idioti a programmare a partire da quando avevano tre anni. Sono molto più intelligenti di me. Tre anni erano troppo piccoli per imparare a programmare? Non credo. Ho fatto il progetto iniziale del sistema, ma presto lo consegnerò anche a loro. Ammettiamolo, quando i cervelli sono svenuti in questa famiglia, io ero l'ultimo della fila. Comunque il loro incarico recentemente è stato quello di costruirmi un firewall. Ho un piano. È un buon piano e ne sono orgoglioso. La mia teoria è che tra non molto...

247 I più visti

Likes 0

Marta - capitolo 1

Martha stava dormendo profondamente sul pavimento della sua camera da letto quando Zeus, il cane del suo vicino, le morse una spalla. Martha sussultò per il dolore, poi tubò il cane finché non lo lasciò andare. Poi si è posizionata e ha rivestito il cazzo del cane con la sua fica, poi l'ha aiutata a scoparla. Zeus ha scopato Martha fino a quando non è entrato nella sua vecchia fica, si è meravigliato. Zeus l'aveva morsa un paio di volte, ma poiché Martha era solo una puttana della spazzatura, non aveva scelta su come veniva usata. Andò al frigorifero, tirò fuori...

224 I più visti

Likes 0

I piccoli buchi di Ashley 2

Ashley's Holes 2 di Will Buster Se desideri leggere altri miei romanzi, fai clic su http://www.bondagebookshelf.com Buck strappò il perizoma cremisi di Ashley. L'odore di figa umida e gocciolante lo colpì come una zaffata di profumo da cento dollari. Doveva mangiare la sua bella figa rosa e doveva farlo adesso. Ashley allargò le gambe snelle e perfettamente rasate. La giovane fica si era recentemente rasata anche la figa. All'inizio non aveva molti capelli, ma ora erano lisci come la guancia di un neonato. Ashley persuase: Dai piccola! Mangia il mio buco da bambina! Succhia il mio succo. Sono stato caldo per...

186 I più visti

Likes 0

Il fidanzato di mia sorella

Il fidanzato di mia sorella di Larry Malone Anche quando ero molto giovane, amavo giocare con il mio buco del culo. Sono sempre stato, quello che ho scoperto in seguito, chiamato erotismo anale. Mi è piaciuto avere qualcosa nel mio piccolo buco del culo. È iniziato quando mia madre ha infilato un dito lubrificato con vaselina nel mio buco per facilitare l'inserimento di un clistere quando ero davvero piccolo. È stato così bello che ho sempre cercato di duplicare quella sensazione con il mio dito, il beccuccio del clistere, le carote, i bastoncini lisci e man mano che crescevo, la testa...

291 I più visti

Likes 0

La nostra amorosa amicizia

Ciao, sono nuovo nella scrittura di storie di sesso, quindi per favore sii gentile. Per la storia renderò le cose più facili con me stesso usando persone che conosco come personaggi. In questo caso, sarò me stesso e lo farò in prima persona e il frutto di questa avventura letteraria sarà una ragazza che conosco chiamata Sarah. Prima lascia che mi descriva, mi chiamo Craig, sono alto 6 piedi e 184 libbre. Ho una bella immagine (credo/spero), che include una confezione da sei, occhi azzurri e una bella linea della mascella. Oh e capelli castani. Quindi, la ragazza... non conosco la...

428 I più visti

Likes 0

La morte veste SEMPRE di nero - Capitolo 1

Capitolo 1 L'ombra a forma di uomo nel cortile del vicino dall'altra parte della strada non si era mossa negli ultimi 20 minuti, ma era del tutto possibile che gli occhi di Glenn gli stessero giocando brutti scherzi mentre la sua mente in preda al panico lavorava a tempo pieno sul suo dilemma. Erano passate due settimane da quando il contratto era stato adempiuto dalla gilda degli assassini di Ar e lui doveva ancora inviare loro il pagamento, ovviamente, non lo avevano esattamente cercato nemmeno per il loro oro, ma era ancora estremamente preoccupato. Silas aveva visto cosa succede alle persone...

296 I più visti

Likes 0

SENTIRLO

Sono tornato a casa dalla spesa. Noi ragazze amiamo fare acquisti e io ero via da 3 ore. Sono entrato nella mia camera da letto e ho annusato due cose. Cum e il dopobarba di mio figlio. Due cose che mi piacciono davvero. Ho dovuto indagare. Andavo in giro ad annusare tutto con attenzione. Ho trovato il forte odore di sperma sul mio cuscino. Ho trovato due piccoli punti sul bordo. Ho puntato il naso su di loro. Cum. Non confondere quell'aroma. Ho continuato a girare per la stanza. Sul mio comò c'era una mia foto quando avevo 18 anni al...

311 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.