William Potter

1.5KReport
William Potter

William Potter

La storia di William Potter è più difficile da raccontare rispetto alle precedenti. Forse sarebbe meglio iniziare con il suo arresto a New Haven Connecticut nel 1662. (Nota: i processi alle streghe di Salem ebbero luogo nel 1692.)
Suo figlio adulto John Porter aveva confessato al ministro della chiesa di aver visto suo padre commettere un atto sessuale con un vitello. Il ministro andò dalle autorità e raccontò loro ciò che gli era stato detto da Giovanni.
Quando le autorità andarono da Giovanni per ascoltare la storia da lui, si rifiutò di parlare con loro. Lo hanno arrestato con l'accusa di occultamento di prove di un crimine. Hanno quindi arrestato William Potter, 72 anni, e hanno privato sia il figlio che il padre di cibo e acqua finché entrambi non hanno confessato i loro crimini.
Il terzo giorno a John fu data dell'acqua e fu rilasciato perché suo padre iniziò a raccontare la sua storia di vita in vividi dettagli. Le sue parole sono state scritte dalla città Scribner. Per ogni pagina scritta dallo Scribner, a William veniva dato un sorso d'acqua e un boccone di pane.
La prima pagina racconta di come tutto era iniziato quando William aveva solo tredici anni nella fattoria di suo padre nel Sussex shire, in Inghilterra. Nel tentativo di far bere il latte a un vitellino da un secchio, sentì il vitello succhiargli le dita. Si chiese come sarebbe stato sentire il vitello succhiargli il cazzo. "Era il demone del diavolo ciò che pianta sich thawt in me." Ha continuato a raccontare ogni dettaglio, comprese le sensazioni che ha avuto quel primo giorno. "Eppure "è stato il demone del diavolo quello che mi ha dato il disgelo, "sono stato io quello che ha fatto l'azione".
La seconda pagina racconta come ha iniziato a sperimentare quotidianamente in modi diversi "ma "era il demone del diavolo ciò che mi ha portato a".
La terza pagina era quasi interamente dedicata a come ha sperimentato con i capretti (caprette) e gli agnelli (pecore).
Nella quarta pagina racconta di una malattia che ha preso sua madre e ha quasi preso lui. "Ero "rimasto nascosto e non stavo bene finché non avevo sei anni e dieci... credevo che fosse il Signore a punirmi... ho cercato a malapena di fermarmi... prade e prade".
La sesta pagina parlava dell'uomo meraviglioso che suo padre era stato, specialmente dopo la morte di sua madre. Lui e suo padre avevano lavorato duramente per guadagnarsi da vivere allevando gli animali della fattoria.
Le due pagine successive raccontano di come suo padre lo avesse incoraggiato a perseguire una cugina per diventare sua moglie. Lei in un primo momento ha rifiutato. “Ecco dove avrei dovuto lasciarlo. Ora porto vergogna". Ha continuato a inseguirla e lei non aveva alternative tra cui scegliere, quindi ha ceduto a lui. Era nelle sue parole "una brava moglie".
La nona pagina racconta di suo padre ucciso, "coltellato da una donna grassa che gli ha rubato il poke". La donna è stata "impiccata e impiccata". Un amico di suo padre invitò lui e sua moglie a venire con lui alla colonia di Plymouth nel 1624. A quel tempo aveva un figlio John e le figlie, Anne, Mary ed Elizabeth.
La decima e l'undicesima pagina sono dedicate a chi sposarono i suoi figli e che da questi matrimoni era imparentato con quasi tutti nella città di New Haven, nel Connecticut. Parla anche dei suoi numerosi nipoti.
Nella dodicesima pagina racconta come il "demone del diavolo" lo abbia riportato al "male". Racconta del piacere malvagio di contaminare una mucca e una cagna. Racconta di aver ucciso entrambi perché credeva che il demone del diavolo li possedesse. Pensò di uccidersi perché non riusciva a liberarsi della voce del demone nella sua testa.
Nella tredicesima pagina è scritta la storia di sua moglie che lo sorprese con un vitello. Rimase in silenzio ma non si sarebbe mai più sdraiata con lui per paura di essere posseduta dal suo demone.
Le cinque pagine successive raccontano che per anni è stato in grado di fermarsi, ma ancora una volta il demone ha preso il comando. In un giorno uccise quasi tutto il suo bestiame perché lo tentavano.
Poi all'improvviso si rifiutò di parlare più. Apparentemente veniva interrogato da un intero comitato di uomini perché lo Scribner elenca una serie di domande non correlate a cui William Potter si rifiutava di rispondere.
Tre giorni dopo, dopo essere stato nuovamente privato del cibo, poiché non avrebbe più parlato del suo crimine, fece scrivere allo Scribner il suo testamento. Contribuì ingenti somme alla chiesa e al sostentamento del ministro che lo aveva denunciato. Tutto il resto era lasciato alla sua "brava moglie".
Passarono altri tre giorni e William Potter fu processato. Si è tenuto un processo pubblico a cui avrebbero dovuto partecipare tutte le persone, compresi i bambini. Dopo che un elenco di 59 accuse di bestialità è stato cancellato, la sua confezione di 18 pagine è stata letta dallo Scribner. Gli è stato poi chiesto se fosse colpevole di una o di tutte le 59 accuse. "Colpevole di tutti", annunciò. I tre membri della "giuria" hanno pronunciato la sentenza che sarebbe "appeso per il collo finché la morte non lo prende".
Nel giro di un'ora fu impiccato davanti alla comunità come una lezione che se "lasci che i demoni guidino, la morte ignominiosa è la tua ricompensa".
Questo verbale del processo, inclusa la sua confessione di 18 pagine che nessuno pensava di fargli firmare, è registrato a New Haven, nel Connecticut.





)
William Potter
La storia di William Potter è più difficile da raccontare rispetto alle precedenti. Forse sarebbe meglio iniziare con il suo arresto a New Haven Connecticut nel 1662. (Nota: i processi alle streghe di Salem ebbero luogo nel 1692.)
Suo figlio adulto John Porter aveva confessato al ministro della chiesa di aver visto suo padre commettere un atto sessuale con un vitello. Il ministro andò dalle autorità e raccontò loro ciò che gli era stato detto da Giovanni.
Quando le autorità andarono da Giovanni per ascoltare la storia da lui, si rifiutò di parlare con loro. Lo hanno arrestato con l'accusa di occultamento di prove di un crimine. Hanno quindi arrestato William Potter, 72 anni, e hanno privato sia il figlio che il padre di cibo e acqua finché entrambi non hanno confessato i loro crimini.
Il terzo giorno a John fu data dell'acqua e fu rilasciato perché suo padre iniziò a raccontare la sua storia di vita in vividi dettagli. Le sue parole sono state scritte dalla città Scribner. Per ogni pagina scritta dallo Scribner, a William veniva dato un sorso d'acqua e un boccone di pane.
La prima pagina racconta di come tutto era iniziato quando William aveva solo tredici anni nella fattoria di suo padre nel Sussex shire, in Inghilterra. Nel tentativo di far bere il latte a un vitellino da un secchio, sentì il vitello succhiargli le dita. Si chiese come sarebbe stato sentire il vitello succhiargli il cazzo. "Era il demone del diavolo ciò che pianta sich thawt in me." Ha continuato a raccontare ogni dettaglio, comprese le sensazioni che ha avuto quel primo giorno. "Eppure "è stato il demone del diavolo quello che mi ha dato il disgelo, "sono stato io quello che ha fatto l'azione".
La seconda pagina racconta come ha iniziato a sperimentare quotidianamente in modi diversi "ma "era il demone del diavolo ciò che mi ha portato a".
La terza pagina era quasi interamente dedicata a come ha sperimentato con i capretti (caprette) e gli agnelli (pecore).
Nella quarta pagina racconta di una malattia che ha preso sua madre e ha quasi preso lui. "Ero "rimasto nascosto e non stavo bene finché non avevo sei anni e dieci... credevo che fosse il Signore a punirmi... ho cercato a malapena di fermarmi... prade e prade".
La sesta pagina parlava dell'uomo meraviglioso che suo padre era stato, specialmente dopo la morte di sua madre. Lui e suo padre avevano lavorato duramente per guadagnarsi da vivere allevando gli animali della fattoria.
Le due pagine successive raccontano di come suo padre lo avesse incoraggiato a perseguire una cugina per diventare sua moglie. Lei in un primo momento ha rifiutato. “Ecco dove avrei dovuto lasciarlo. Ora porto vergogna". Ha continuato a inseguirla e lei non aveva alternative tra cui scegliere, quindi ha ceduto a lui. Era nelle sue parole "una brava moglie".
La nona pagina racconta di suo padre ucciso, "coltellato da una donna grassa che gli ha rubato il poke". La donna è stata "impiccata e impiccata". Un amico di suo padre invitò lui e sua moglie a venire con lui alla colonia di Plymouth nel 1624. A quel tempo aveva un figlio John e le figlie, Anne, Mary ed Elizabeth.
La decima e l'undicesima pagina sono dedicate a chi sposarono i suoi figli e che da questi matrimoni era imparentato con quasi tutti nella città di New Haven, nel Connecticut. Parla anche dei suoi numerosi nipoti.
Nella dodicesima pagina racconta come il "demone del diavolo" lo abbia riportato al "male". Racconta del piacere malvagio di contaminare una mucca e una cagna. Racconta di aver ucciso entrambi perché credeva che il demone del diavolo li possedesse. Pensò di uccidersi perché non riusciva a liberarsi della voce del demone nella sua testa.
Nella tredicesima pagina è scritta la storia di sua moglie che lo sorprese con un vitello. Rimase in silenzio ma non si sarebbe mai più sdraiata con lui per paura di essere posseduta dal suo demone.
Le cinque pagine successive raccontano che per anni è stato in grado di fermarsi, ma ancora una volta il demone ha preso il comando. In un giorno uccise quasi tutto il suo bestiame perché lo tentavano.
Poi all'improvviso si rifiutò di parlare più. Apparentemente veniva interrogato da un intero comitato di uomini perché lo Scribner elenca una serie di domande non correlate a cui William Potter si rifiutava di rispondere.
Tre giorni dopo, dopo essere stato nuovamente privato del cibo, poiché non avrebbe più parlato del suo crimine, fece scrivere allo Scribner il suo testamento. Contribuì ingenti somme alla chiesa e al sostentamento del ministro che lo aveva denunciato. Tutto il resto era lasciato alla sua "brava moglie".
Passarono altri tre giorni e William Potter fu processato. Si è tenuto un processo pubblico a cui avrebbero dovuto partecipare tutte le persone, compresi i bambini. Dopo che un elenco di 59 accuse di bestialità è stato cancellato, la sua confezione di 18 pagine è stata letta dallo Scribner. Gli è stato poi chiesto se fosse colpevole di una o di tutte le 59 accuse. "Colpevole di tutti", annunciò. I tre membri della "giuria" hanno pronunciato la sentenza che sarebbe "appeso per il collo finché la morte non lo prende".
Nel giro di un'ora fu impiccato davanti alla comunità come una lezione che se "lasci che i demoni guidino, la morte ignominiosa è la tua ricompensa".
Questo verbale del processo, inclusa la sua confessione di 18 pagine che nessuno pensava di fargli firmare, è registrato a New Haven, nel Connecticut.

Storie simili

Ginocchia sbucciate

Era domenica, un giorno intero di riposo dal lavoro. Ciò significava che avevo l'intera giornata da dedicare all'altro mio lavoro, quello su cui avrei dovuto concentrarmi anni fa. Avevo programmato di fare un lavoro serio sulla mia tesi. Dal lato sbagliato del mio trentacinquesimo compleanno, io, Joseph Middleton, ero un ragazzo del college. Ero uno studente medio al liceo. I miei voti non erano abbastanza buoni per entrare in un college decente, cosa che non mi importava in quel momento. Semplicemente non mi importava molto se non uscire con i miei amici e cercare di scopare. Il problema era che non...

1.4K I più visti

Likes 0

Negozio di caramelle

Ok, iniziamo con i dettagli. Ho 16 anni circa 6 piedi di altezza e un peso medio di circa 75 kg oh e il mio nome è franco (so che è un nome fuori nome questi giorni) Era la fine delle vacanze estive e stavo tornando dal negozio di kebab donna quando ho visto la ragazza che era al mio corso di geografia e segretamente mi piaceva. Il suo nome è Brenda, è alta circa 5 piedi e 7 pollici ed era magra ma non troppo, le sue tette non sono le più grandi della scuola ma le stanno comunque bene...

1.3K I più visti

Likes 0

Una Santa Femmina incontra il cane da guardia..._(1)

Era stretto. Molto stretto. Improvvisamente si ricordò della casa dell'anno scorso quando il suo vestito attillato graffiava le pareti incrostate di fuliggine del camino. Bella casa, grande soggiorno... residente caldo. Sorrise mentre si trascinava più in basso lungo i muri di mattoni, sentendo improvvisamente una brezza salire dal focolare, un ruscello sotto di lei. Qualcuno era appena uscito... o era entrato nella stanza. La brezza le fece saltare la gonna e lei rabbrividì. Non è la notte per andare senza mutandine, pensò. Poi di nuovo, ha dovuto lasciare qualcosa per un regalo. Trattenne il respiro e scivolò giù, senza sentire più...

1.3K I più visti

Likes 0

I miei amici mamma

Si tratta della mamma di Russell. Per cominciare, mi chiamo Jay e il mio migliore amico per la maggior parte della mia vita è stato Russell e questo è il mio diciottesimo compleanno. Beh, almeno la celebrazione del weekend successivo al mio diciottesimo compleanno. Dato che ero ancora al liceo, ho dovuto aspettare fino al fine settimana successivo per urlare ed è proprio quello che Russell e io avevamo programmato. Così venerdì sera presto sono andato a casa di Russell per andarlo a prendere con l'intenzione di andare entrambi alla capanna dei miei genitori per il fine settimana che era vicino...

815 I più visti

Likes 0

Becca

Questa è la vera storia di come ho perso la verginità all'età di quattordici anni. -------------------------------------------------- -------------------------------------------------- --------------------------------- Hai la crema solare? mi ha chiesto mio padre. No, lo metterò alla festa, risposi. Eravamo in macchina a una festa a casa dei miei amici. Si chiamava Genna e andavamo a scuola insieme da diversi anni. Ero eccitato per questa festa per uno scopo. Mentre pensavo al motivo, la mia mente è tornata alla conversazione che ho avuto online con una delle ragazze della mia classe. (Nomi visualizzati inventati) D-Rock16: Ciao BeccaP69: Ehi, watsup Gabe D-Rock: Sai quel gioco che abbiamo giocato...

760 I più visti

Likes 0

Sexy avvocato del sud

Anna è andata a letto ed è impegnata a fare progetti mentre mi sente tornare a casa. Sono nella Carolina del Sud ad assistere Anne in un caso giudiziario. Una delle caratteristiche della casa che sta affittando è che non aveva bagni privati. La mattina seguente Anne ha aspettato finché non mi ha sentito muovermi e poi si è diretta verso il bagno tra le nostre stanze. Indossava un perizoma e si copriva a metà i seni sodi con un asciugamano. Come aveva previsto, mi incontra nel corridoio e le capita di far cadere l'asciugamano. La fisso mentre fa un grosso...

500 I più visti

Likes 0

Bagno turco

Spesso devo andare in Germania per affari, ea volte porto con me Donna, mia moglie da vent'anni. L'Europa è vecchia, ma hanno atteggiamenti più accettanti su cose come il sesso, il che rende fantastica la vita notturna. Ci piace andarci in autunno, quando i turisti non stanno suonando tutto, ma il tempo può essere freddo. Lo scorso autunno ci è capitato di incontrare un periodo particolarmente freddo e umido, quindi dopo una giornata di shopping a Berlino, siamo andati direttamente nella sauna dell'hotel. Sembrava che il freddo fosse penetrato fino alle nostre ossa. Siamo entrati nel bagno turco nudi, come fanno...

519 I più visti

Likes 0

L'ipnotismo è una cosa potente

Sì. Mia mamma ha iniziato a darmi queste compresse ormonali per ingrandire le mie tette perché non mi permetteva di mettere gli impianti. Ho scritto a Jami. È il mio migliore amico dai tempi di Kindy. Potrei dirgli qualsiasi cosa. Funziona già, Grace? Jami rispose seguito da una faccia ammiccante. Haha ti piacerebbe un pervertito. Ho scritto ridendo. Che ne dici di quella cosa dell'ipnotismo che stavi provando? chiese. Sta andando bene, ho solo bisogno di due persone per provarlo. Gliel'ho detto. Stavo pensando ai miei genitori, ma potrebbe essere noioso. Ho detto. Che ne dici di me e Joey della...

484 I più visti

Likes 0

Raccolta fondi per l'ospedale

Slavia ha 31 anni, non si è mai sposata, è una bellissima donna russa sexy. Lei è a una raccolta fondi in ospedale, tutti i grandi donatori della fondazione dell'ospedale sono lì, facendo a gara per impressionarsi a vicenda con il pavoneggiarsi del piumaggio e con grandi donazioni nel corso della serata. Lo Slavia si sentiva a disagio nel trovarsi al suo interno con il mondo ampolloso dei filantropi danarosi. Aveva tentato di uscire, ma era stata intercettata nell'atrio da una grossa e anziana dama di buona società a cui non piaceva altro che ricordare di ora in ora le storie...

397 I più visti

Likes 0

Festa Madre Figlia (3 di 12)

Festa mamma-figlia (parte 3 - Mamma, papà e Anna trio) Non appena il film finisce, abbasso la bocca di Tom verso la figa di sua figlia e gli dico che spetta a lui decidere se avrà un orgasmo oggi. Cosa vorresti che facesse papà? Sto imparando velocemente che esiste più di un tipo di tortura per la mia figa. Tieni la mia figa al limite il più a lungo possibile senza permetterle di produrre sperma. Quando avrai finito, mamma mi stuzzicherà la figa con lei bocca allo stesso modo. Manteniamo Anna sull'orlo dell'orgasmo per quasi un'ora e quando stacco la bocca...

375 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.