Incontrare il signor giusto 3

322Report
Incontrare il signor giusto 3

Signor Giusto. 3 - Tante emozioni

Sono passate 3 settimane da quando Chris mi ha portato fuori al nostro appuntamento, quello in cui ha permesso a ragazzi a caso di usarmi nel bagno del pub locale e poi mi ha lasciato lì, bloccato con lo sperma che gocciolava dai miei buchi.
Sono così arrabbiato con lui, ho vissuto così tante emozioni ultimamente, mi sento così usato, come ha potuto lasciarmi lì senza via di casa, senza preoccupazioni.
Ora non ha più chiamato né inviato messaggi, gli ho mandato un messaggio la settimana scorsa per salutarlo, stando tranquillo, ma sul serio chi lo fa, voglio dire, il sesso è fantastico e divertente, sto facendo cose che non avrei mai pensato di fare lo farei, ma....

Oggi ho incontrato un vecchio amico, siamo amici da anni e abbiamo sempre avuto chimica, dopo una settimana di merda al lavoro, qualche drink, è successo. Non so cosa mi sia successo ma non mi è piaciuto molto, era bravo, faceva tutte le cose bene, gentile, gentile, prestava attenzione ai miei bisogni ma era vanigliato, molto vanigliato, ci siamo baciati e accarezzati, mi ha massaggiato figa, ci siamo spogliati, lui si è arrampicato sopra di me e si è dondolato e si è allontanato, mi ha tenuto la mano e ha toccato il mio corpo mantenendo il contatto visivo, ed era ok, ma non mi sono emozionato così tanto. Sembrava che gli piacesse davvero, dopo aver sorriso e toccato la mia pelle tutto coccolato, fortunatamente si è addormentato abbastanza velocemente.
Non so cosa mi sta succedendo, mi eccito solo quando l'ho usato, sto diventando una troia .....

Beh, sono passate 5 settimane dall'ultima volta che ho sentito qualcosa da Chris, fino ad oggi. Il suo messaggio diceva: Cancella i tuoi impegni, sarò da te alle 20:00.... sii completamente rasato, indossa qualcosa di rosso.
Sentendomi un po' agitato per la sua improvvisa richiesta, ho quasi risposto dicendo NO, sono occupato, ma mi sono fermato, lo voglio, sono emozionato per tutti i diversi scenari a cui riesco a pensare....
Sono le 19:50, ho passato la giornata a preparare il mio corpo, ho le lenzuola pulite sul letto, la casa è in ordine, il vino è fresco e indosso un corsetto rosso con un string rosso e tacchi neri con paillettes, ho un vestito estivo corto bianco sporco sopra ma puoi vedere attraverso di esso i miei capelli sono raccolti in una coda di cavallo, il mio trucco è fatto con rossetto rosso brillante, cazzo, penso che mi sto eccitando... .toc toc toc...
Cavolo, è qui... corro verso la porta spalancando tutta l'eccitazione ma non è Chris... è Steve!
Ah, ciao, dov'è Chris? Sbircio fuori. Steve sorride e inizia ad entrare in casa, non l'ho nemmeno invitato ad entrare, ancora un po' tirato indietro, chiedo di nuovo dov'è Chris. Oh non verrà, ti ho mandato quel messaggio, risponde con arroganza Chris, ha ahh, ha fatto amicizia con una ragazza con cui sono inseparabili ormai da un paio di settimane. Sono distrutto, vedendo la delusione sul mio viso Steve mi guarda, dicendo Oh, pensavi, ah no, sei una troia, tesoro, non la sua ragazza.
Sono devastato, la notizia fa male, mi piaceva davvero... Steve continua ma possiamo ancora giocare, tesoro, sei così dannatamente sexy che lo adoro, allunga la mano per sculacciarmi il culo, mentre io gli tiro via la mano. Devi andartene, dico all'improvviso, non voglio "giocare", puoi andartene per favore... Steve comincia a ridere, Oh tesoro, sei davvero sconvolto, non è vero... Guarda, ti sei impegnato così tanto vestirti bene e sei così dannatamente sexy, mmm, voglio dire wow... possiamo ancora divertirci, tesoro, che ne dici di un drink e chiacchieriamo per un po', se non te la senti, me ne vado, che ne dici? dici?

Rifletto per un momento, Fanculo, ho comunque bisogno di un drink adesso, vado al frigorifero e prendo il vino, Steve risponde "na ragazze, sono diventato più forte", mi giro e apro la credenza Ho solo una vecchia bottiglia di tequila che non ho mai bevuto aperto.. Lo alzo, Perfect Steve risponde.

Mi dirigo verso il salotto con la tequila e i bicchierini che ho in mano, Steve sta chiacchierando come se fossi un vecchio amico, sta parlando della sua settimana e di come Chris e il nuovo uccello lo tengono sveglio tutta la notte a scopare e di come Chris non gli permette di scoparla, anche lui spense la videocamera nella sua stanza. Bevo velocemente 2, 3 bicchierini e Steve continua a farfugliare parole gabber. Non sto davvero ascoltando, vorrei dare uno spettacolo a Steve così va a dire a Chris cosa si è perso.
Sì, è quello che farò, la tequila mi è andata dritta alla testa, mi alzo, attraverso la stanza lentamente, dondolo i fianchi, guardo Steve con seduzione, mi chino, all'altezza della vita, così Steve mi vede bene il didietro, accendo lo stereo, piego il ginocchio, il sedere quasi sobbalza a mezz'aria, come se fossi accovacciato, giocherello con la radio finché non trovo un canale con una musica decente.
Mi rialzo di scatto, il culo per aria, la testa ancora in basso, guardo Steve mentre sto in piedi, girandomi lentamente cammino verso di lui fissandolo a terra, lui mi fissa quasi sbalordito dal mio improvviso cambiamento, cazzo mi sento ubriaco Già....
Alzo il vestito sopra la testa e muovo i fianchi a ritmo di musica, sto ballando per lui, faccio scorrere le mani sul mio corpo e tiro i lacci che allacciano il mio corsetto, le mie tette imploranti di scappare, ondeggiando lentamente e accarezzandomi Steve mi fa cenno di avvicinarmi a lui con il dito indice, si appoggia all'indietro abbassa la cerniera dei jeans e tira fuori il suo lungo cazzo completamente eretto, mi avvicino e lui dice, puoi succhiarlo se vuoi. Oh sì, per favore, rispondo, cadendo rapidamente in ginocchio, afferro la sua asta con totale delizia e inizio a leccargli e succhiare le sue palle, mantenendo il contatto visivo. Comincio a far scorrere la lingua lungo la sua asta e stuzzicare la punta del suo cazzo con l'umida morbidezza delle mie labbra, che si aprono dolcemente solo quel tanto che basta per infilarlo in mezzo, facendo scorrere le mie labbra su e giù per la sua asta, la mano che tiene ancora fermo il suo cazzo, mi costringo a scendere lungo la sua asta, imbavagliandomi ma trattenendolo lì solo per un momento, mentre vieni su, cerco l'approvazione di Steve, ma non sembra contento, non presta nemmeno più attenzione, che cazzo, in realtà è al telefono, penso che stia scrivendo un messaggio... Smetto di lasciargli andare il cazzo siediti sui miei talloni e guardalo, incuriosito dice cosa? Come se fossi io a fare qualcosa di sbagliato, perché ti fermi? Ahhh, sei al telefono, ti sto succhiando il cazzo e non ci sei nemmeno dentro, premetto. Chi ha detto che abbaia e chi ti ha detto di smetterla, mi prende la cuffia ancora in mano e mi spinge la faccia sul suo cazzo, provo a protestare ma lui mi tiene lì, il suo cazzo in fondo alla gola mi batte sulla parte posteriore la testa mi fa sobbalzare la faccia più in basso, non riesco a respirare, è letteralmente in gola, la mia bocca è tesa attorno a lui, le mie mani si spingono verso di lui mentre mi sforzo di alzarmi, ansimando per respirare, inizia a muovere la testa avanti e indietro non permettendomi il suo lungo shlong esce dalla mia bocca, non mi sta davvero forzando adesso e sto iniziando a godermi il ritmo, afferro le sue palle con la mano destra, la base del suo cazzo con la sinistra e inizio a pompare via, non è il momento di farlo tutto e lui inizia a contorcersi si tira indietro lascio la bocca aperta aspettando il suo sperma caldo mentre fuoriesce mi slancio in avanti assicurandomi di non perdere nemmeno una goccia, lecco e succhio la punta del suo cazzo, pulendogli il cazzo... Lui esclama oh cavolo, Chris è uno stupido, tu succhi il cazzo come un professionista....
Per favore, mi alzo e prendo un altro drink, Steve è ancora seduto lì, con un'espressione esausta sul viso... Mi guarda e dice, ehi, ora dobbiamo farti venire... come ti senti riguardo una piccola festa.
Sentendomi davvero alticcio, molto arrapato e totalmente troia, dico certo, perché cazzo no... Il grande Steve esclama che si alza, attraversa la stanza e dice che i ragazzi saranno qui tra pochi minuti, vuoi qualcosa per rilassarti... ... Sciogliermi? Cosa vuoi dire? Rispondo, sai che ci sarà un po' di divertimento alla festa. NO! Decisamente no, non mi piace e non lo voglio nemmeno a casa mia, rilassati tesoro, ci mette dentro solo delle pillole, niente di grave... Detto questo mi dirigo verso la portiera di una macchina, un'altra e un'altra, con curiosità Vado alla finestra e vedo 3 ragazzi in forma che camminano sul mio prato, oh mio Dio, cosa penseranno i miei vicini, il vecchio papero della porta accanto non perde mai un colpo ora che ci sono 2 macchine nel mio vialetto e 4 ragazzi in casa mia, oh mio Dio, 4 ragazzi Comincio a sentirmi sopraffatta, se dovessi servire 4 ragazzi.. Inoltre, l'improvvisa realizzazione che ho solo sul corsetto e sul perizoma, mi affretto a prendere il vestito. Steve mi supera e apre la porta di casa e li fa entrare in casa, Ehi, ehi, ehi, si salutano emozionati, ehi amico... entra, entra, sento Steve dire... Mentre girano l'angolo verso il salotto, li vedo 1, 2,3... Rimasti congelati, si presentano, Todd, Darryl e Danny, ricordo Danny... Steve entra nella stanza, abbaia, beh offrirai da bere a questi ragazzi , scatto subito, oh sì, che scortese da parte mia, scusate ragazzi, posso offrirvi da bere... vado in cucina, ho delle patatine e degli stuzzichini da qualche parte, ho la testa come una nuvola, porto birra, coppia di bicchierini extra e una ciotola di patatine tornando nell'area lounge, i 3 ragazzi sono seduti a chiacchierare come in qualsiasi normale riunione ma Steve non c'è, all'improvviso sento una mano che mi schiocca forte sulla guancia, spaventandomi gira, c'è Steve con 2 ragazzi, da dove diavolo vengono questi ragazzi, ci sono 6 ragazzi a casa mia, uno dice ciao sono Matt, l'altro china un po' la testa, sembra giovane, dice Ciao, sono Josh ... mentre Josh gira l'angolo i ragazzi iniziano a urlare ridendo Oh mio Dio, fratello, sei venuto, ahahah, oh sì, novellino, qui per una sorpresa, amico... Matt alza una bottiglia di Vodka dice che ho portato i ragazzi della festa. .
Sono congelato Steve appare davanti a me con il bicchierino in mano dice qui, bevi, è una festa... Io bevo la tequila e mi scrollo di dosso il bruciore, guardo Josh e chiedo: Quanti anni hai? 20, lui risponde, Oh mio Dio, almeno quella piccola merda ha più di 18 anni... Prendo un altro tiro dall'altra mano di Steve, Darryl salta in piedi e si dirige verso il mio stereo, alzo questa merda ragazzi, esclama, le battute continuano Steve fa movimenti per farmi sedere tra lui e Matt, Matt è basso, ha i capelli castani un po' folti e ha un tatuaggio di un drago sul collo,
Mi siedo e chiacchieriamo, tutti parlano delle loro macchine, dei loro amici, di una ragazza con cui qualcuno ha fatto amicizia, chiacchieriamo e beviamo Todd canta a squarciagola le canzoni che gli piacciono, è davvero divertente, per tutto il tempo Steve è rimasto seduto con me quasi sdraiato contro di lui, vedo Matt che lancia occhiate furtive, nella mia direzione, e Josh, beh, i ragazzi sembrano continuare a prenderlo in giro, è piuttosto divertente ma posso vedere quanto sia insicuro... dopo quelli che sembrano essere passati secoli e così tanti beve mi gira la testa sento che sono ubriaco, mi alzo con l'intenzione di andare in cucina ho bisogno di un po' d'acqua, mentre lo faccio Matt mi dà una pacca sul sedere che mi fa male gli altri ragazzi ridacchiano mentre faccio il giro del tavolo traballo Danny si allunga, mi afferra e mi tira su di lui, whao.... dice dove pensi di andare, mi prende in grembo e inizia a baciarmi, il suo braccio destro mi avvolge la mano sinistra che scivola lungo la mia gamba, Sento un'altra mano che deve essere di Todd, la sua mano mi stringe il seno, mi siedo, mi gira la testa, tutti i ragazzi mi stanno fissando, guardo Steve, dice cosa stai aspettando, sai che lo vuoi, Matt è a sinistra un posto a metà distanza si fa avanti e mi afferra il vestito e comincia a tirarlo su, dice che devo sbarazzarmi di questa cosa, Danny mi afferra il viso e mi bacia di nuovo, guarda Todd alla sua destra e dice L'ho scopata l'altra settimana, ragazzi, è stretta da morire e lo adora, Todd mi tira subito verso di sé, cado a terra, quasi proprio sulle sue ginocchia ridono, vedono che lo vuole, Todd si slaccia i pantaloni e fa un bel 7 '' grasso shlong spinge la mia faccia verso di esso, do un'occhiata in giro per la stanza, tutti gli occhi sono puntati su di me, comincio a divorare il cazzo di Todd su e giù, le mie labbra scivolano saldamente avvolte attorno a lui, alzo lo sguardo, è disteso nella mia rilassato godendomi le sensazioni mentre lo prendo tutto, una mano sulla mia mano mi spinge giù, il suo cazzo mi riempie la gola provo ad aprire la mascella per consentire il suo spessore aggiuntivo attorno alla base, afferro le sue palle con la mano stringi, la mano sulla mia testa spinge e spinge e alla fine rilascia, oh mi alzo, prendo fiato, la mano sulla mia testa in realtà è Steve in piedi dietro di lui, la sua mano afferra saldamente la mia coda di cavallo, stringe la sua grande mano intorno la mia testa mi solleva mi fa male mi sta tirando i capelli mi trascina a destra, sulla poltrona reclinabile dove è seduto Josh con gli occhi spalancati, il mio corpo quasi scivola dietro di me, Steve guarda Josh e dice bene, vuoi che questa stronza lo faccia succhiati il ​​cazzo o cosa, Josh balbetta borbottando oh sì, ok se vuole... Matt ride, amico, amico, amico, è una troia, farà tutto quello che le dici... Josh si abbassa la cerniera dei pantaloni e li abbassa poco che raggiunge dentro e fa uscire questo gigantesco cazzo lungo come un cavallo, vaffanculo, nemmeno il tizio nero del pub aveva questa lunghezza....I ragazzi ruggiscono, amico dove cazzo lo hai nascosto, i miei occhi si spalancano e guardo verso Josh ha un sorriso stampato in faccia, guardo Steve ma lui mi pianta la faccia proprio sopra questa dannata cosa enorme, la afferro con la mano sinistra attorno alla base, metto la mano destra attorno alla sua asta, comincio a Succhio nervosamente il suo cazzo, lentamente comincio a pompare con la mano ma Josh l'afferra e lo manda via con uno schiaffo ora non c'è più protezione dal suo membro gigante ora mi afferra i capelli lentamente inizia a spingermi la testa giù, è già in gola e nemmeno a metà giù, ho i conati di vomito e mi dimeno liberamente, salgo per prendere aria. Josh si alza all'improvviso, una mano attorno alla base della mia mascella e l'altra impigliata tra i miei capelli mi tiene la testa perfettamente immobile ad angolo spinge lentamente il suo cazzo lungo e sottile nella mia bocca, giù per la gola uso le mani per appoggiarmi al pavimento , mentre scivola avanti e indietro, mi entra in gola al massimo, il suo cazzo è nelle mie vie respiratorie, mi pizzica il naso, lo guardo allarmata, soffoca, incapace di prendere aria, ha dei sorrisi grandiosi sul viso tiene lì il suo cazzo per un momento e mi lascia andare cado a terra senza fiato, ma lui si abbassa e mi afferra, mi tira su mentre si siede, mi fa girare mi siedo sulle sue ginocchia, le gambe divaricate , di fronte agli altri ragazzi, mi fa scivolare il perizoma da parte, non si ferma per controllare se sono bagnato, non sono sicuro che gli importi, entra nella mia figa, per fortuna sono bagnata, rimbalzo su e giù cercando di trattenermi mi sollevo è così lungo che entra così in profondità dentro di me, il suo braccio magro attraversa il mio corpo e tira la corda che tiene insieme il mio corsetto, armeggia per un momento prima che le mie grandi tette vincano e il corsetto si slaccia, si apre sbattendo lo sguardo da Matt, Darryl e Danny, Todd sono tutti seduti sul divano a strofinarsi i cazzi, Matt ha il suo fuori è duro e grosso Lo guardo e mi lecco le labbra, loro guardano mentre rimbalzo su e giù, le mie tette enormi rimbalzano con movimento uniforme, più forte e più veloce, sto scopando il cazzo di Josh che è così profondo dentro di me mentre lui pompa due volte emette un leggero suono urgh, mi rendo conto che è appena succhiato, scivolo su e giù ancora un paio di volte mi alzo, mi giro, mi inginocchio tra le sue gambe e succhio il liquido caldo dalla punta del suo cazzo, mentre mi siedo mi giro e dico chi vuole la mia figa adesso, Matt è già in piedi, mi afferra la parte posteriore del corsetto cado all'indietro violentemente senza aspettarmelo , sono sorpreso, mi trascina lungo il pavimento fino alla poltrona in cui si trova. Mentre mi giro per guardarlo, mi riprendo, mi toglie il corsetto tirandolo sopra la testa, mi guarda, mi dà un calcio alle ginocchia e dicendo allargate le gambe, io le allargo ancora di più, dice che non so voi ragazzi ma voglio solo scopare una fica pulita, usate le vostre dita per pulire quella figa, comincio ad allungare la mano e far scorrere le dita dentro e intorno alle labbra della figa, Lo sperma di Josh mi sta gocciolando, tiro fuori la mano mentre Matt mi chiede di succhiarla, mi infilo le dita in bocca, le succhio per pulirle, ancora e ancora inserisco le dita nella figa, raccolgo lo sperma caldo e salato e lecco il mio pulire le dita, Matt mi prende la mano con la sua, abbassa la mano destra e mi infila due dita dentro e dice che è meglio, ogni volta che uno di noi ti scopa, devi prima pulire noi e poi te stesso, capisci, sì, io risposta, mi dà uno schiaffo forte, sì cosa, sì signore, incerto su come chiamarlo, ride, oh cavolo, mi piace questa, Darryl si intromette, sì, può chiamarci tutti signore, come ordina Matt mi alzo in piedi, mi giro, lui tira giù il perizoma, la sua mano sui miei fianchi mi guida verso il suo fantastico cazzo grosso, è perfetto, bello e grosso, non troppo lungo, mi schiaffeggia il seno, le mie gambe aperte mi appoggia di nuovo contro di lui, spingendo i fianchi in avanti permettendo a tutti i ragazzi di vedere il suo membro perfetto scivolare dentro e fuori dalla mia piccola fica, Darryl si mette in piedi davanti a me e mi porge il suo cazzo in faccia, mi chino in avanti, afferro il suo cazzo e inizio a leccare via, oh mio Dio, è così bello, ero nervoso, non potevo gestire tutti questi ragazzi adesso, non vedo l'ora, Matt pompa dentro di me, la mia bocca sigillata attorno al membro di Darryl e Danny, Todd e Josh che fissano mentre si strofinano i cazzi, Danny sta in piedi fa un passo verso di me dice che questa cagna può sopportarne alcuni, afferro il suo cazzo e comincio a succhiare anche quello, avevo dimenticato quanto fosse solido Danny... Mentre Matt si flette pompandomi la figa, inizio a sentire il mio corpo teso e riesco a sentire un orgasmo sto arrivando la sensazione di questi ragazzi che mi afferrano i seni Le dita di Matt affondano nei miei fianchi, Todd e Josh che mi fissano è troppo getto indietro la testa il mio corpo si contorce, sento l'onda attraversarmi, incapace di preoccuparmi stringo dentro i 2 cazzi le mie mani, Matt sussulta violentemente e lui viene in profondità dentro di me, io barcollo verso velocemente, mi giro e succhio la punta o il suo cazzo si allunga verso il basso infilando le mie dita nella mia figa raccogliendo il fango caldo da dentro di me, leccandomi le dita per pulirle, Matt sorride sembra impressionato, mi sono ricordato, qualcuno mi sta sollevando il culo in aria, è Todd, è in ginocchio dietro di me, riesco a sentire la punta del suo cazzo sulle mie labbra, spinge in avanti le parti per lasciarlo entrare, mentre scivola lentamente dentro di me, lui esce completamente e ancora, fa scivolare lentamente la sua asta nella mia fica calda e morbida. Matt viene spinto da parte mentre Danny prende posto, gli prende il cazzo e inizia a stuzzicargli la punta con la lingua, Matt seduto accanto a lui con il cazzo senza vita in grembo cerca le mie tette accarezzandole pizzicandomi i capezzoli tra le sue dita, Todd nel frattempo martella furiosamente dietro di me, scopando senza sosta la mia povera figa, si ferma di colpo, solo ora ho notato che ha sempre avuto un dito nel mio buco del culo, mi inserisce qualcosa di più grande nel culo lentamente, fa freddo però, nemmeno un dito, non so cosa, ma accelera di nuovo il ritmo, sono sull'orlo di un orgasmo che mi sconvolge la mente, Matt mi ha le mani intorno alla gola, ho le palle in grembo a Danny, oh mio Dio, sta crescendo, io sento le ondate di piacere attraversarmi il corpo, e subito la sua costruzione riprende, sento qualcosa che mi esce dal culo, colpisce il suolo con un tonfo, non ne sono sicuro ma penso che fosse un bicchierino...Todd si ritira e dà una leggera spinta contro il mio piccolo buco del culo raggrinzito, spinge lentamente in avanti mentre il mio culo si apre per permettergli di entrare, avanti e indietro lentamente si dondola mentre cerco di rilassarmi, spinge sempre più in profondità finché alla fine non seppellisce dentro di me l'intensità del suo le dimensioni mi travolgono fa male, è così bello ma fa male provo a dondolarmi in avanti ma sono ancora a faccia in giù in grembo a Danny con il suo cazzo gigante in bocca, mentre Todd inizia a pompare via, Danny si china e mi solleva sulla sua erezione cazzo, scivola così facilmente nella mia fica bagnata e scivolosa questa volta, qualche bella spinta, e ora Darry mi allinea il culo, non sono pronto per questo il mio culo non si è allungato abbastanza, lui si infila comunque, la mia testa è spaccata mentre Todd mi infila il suo cazzo in bocca, me lo ha appena tirato fuori dal culo e ora è in fondo alla mia gola, insieme pompano via senza pietà assaltando i miei buchi, Danny su per la mia figa, Daryl nel mio culo, Todd nella mia bocca, Matt continua ad afferrarmi per il suo il cazzo si indurisce lentamente, Josh si avvicina di nuovo a Todd con il suo cazzo duro, oh mio Dio è lungo, lo succhio anch'io. A tenuta d'aria, vengo scopato furiosamente, adoro questa sensazione, mi pompano via nei miei buchi, finché Josh dice che vuole il mio culo, No esclamo, è troppo lungo, Josh si sdraia sul pavimento e io mi sollevo sul suo cazzo enorme, oh cazzo piango fuori mentre scivola nel mio anale, ma ai ragazzi non interessa più, Darryl mi spinge indietro mentre si mette in fila per entrare nella mia figa, pompa via furiosamente Il cazzo di Josh è così profondo nel mio culo che mi appoggio indietro la pressione è immensa, Darryl continua uscendo, Todd prende il sopravvento mentre lo fa Matt si abbassa e mi schiaffeggia la figa, le sue dita pungono la parte superiore del mio monticello rigonfio, ancora e ancora, mi distrae Todd ora è dentro di me, Josh è ancora sdraiato sul pavimento sotto di me Todd pompa furiosamente via Danny e Darryl dietro di me che mi sostengono la testa mentre infilano i cazzi dentro e fuori dalla mia bocca, La sensazione è fantastica 5 ragazzi mi circondano 4 cazzi, in movimento.
Cambiano posizione e non riesco a tenere il passo, mi sono girato e ho spinto in avanti un grosso cazzo nella figa, un altro nel culo, mi vengono tirati i capelli e un altro cazzo duro come la roccia nella mia bocca, la sensazione è fantastica, si scambiano e cambiano e a turno, mi danno uno schiaffo sul culo, sulla tetta, in faccia, all'improvviso il dolore mi attraversa il corpo guardo in basso: c'è Danny sotto di me, il suo grosso cazzo nella mia fica, e Matt dietro di me, Matt ha infilato il suo cazzo anche nella mia figa allargandomi Oh cazzo, oh mio Dio, il dolore è così intenso eppure il piacere è travolgente riesco a sentire la mia figa inumidirsi e allentarsi per permettere a entrambi questi ragazzi grandi, Matt pompa via 3 4, più volte si ritira e me lo infila di nuovo nel culo... Mentre fanno a turno per scopare ogni buco, il mio corpo è stretto con il modellamento dei muscoli, l'orgasmo che sconvolge la mente, mi sostengono fino a indebolirmi per sapere da che parte è più alto... Darryl è il primo a venire su la mia fica, penso che Todd nel culo, prendo il carico di Danny sulla mia faccia Anche quello di Josh, non riesco a vedere bene, mi entra negli occhi, lo sento sul viso, Matt si tuffa nel mio culo e mi scopa furiosamente, afferrandomi i fianchi e lasciando cadere il suo carica dentro di me per la seconda volta.
Esausto crollo a terra, la sborra gocciola da me, mi gira la testa, penso di essere svenuto, perché quando mi sveglio i ragazzi se ne sono andati, i resti della nostra festa sono ancora evidenti, mi guardo intorno, sono ancora nudo sul pavimento del salotto . Resto in piedi, mi fa male la mia povera figa e il buco del culo che bruciano, i lividi sul mio seno hanno già iniziato il livido, mi pizzica la faccia, il mio labbro è spaccato in un angolo, vado in camera da letto e crollo sul letto, ancora umido di sperma. non importa. Mi sono addormentato.

Sorpreso mi sveglio e vedo una figura nella mia stanza, un uomo... scioccato salto in piedi, mi afferra i polsi mentre inizio a lottare sshhh, shhh va bene tesoro, va bene sono io Chris, sento una voce dolce e familiare. Chris, Chris, che diavolo. Rispondo arrabbiato, cosa fai qui...Come sei entrato? Dov'è la fidanzata? Cosa... non riesco a elaborarlo, l'adrenalina mi sta confondendo il cervello, mi appoggia lentamente la schiena sul letto, mi siedo, dice.... Cosa ti è successo, mio ​​Dio, stai bene... Sì, io sto bene faccio notare... Come hai fatto...comincio, ma lui interrompe, sssshhhhh lasciami spiegare...
Sono stato via per lavoro per alcune settimane dall'ultima volta che siamo usciti, sono arrivato proprio stasera. Ho notato che ti è stato inviato un messaggio dal mio telefono personale mentre ero via, non sono riuscito a contattare Steve o Danny, quindi ho pensato di venire a controllarti e ho trovato la tua porta di casa aperta.
Ma sembra che sia troppo tardi, dimmi tesoro quanti uomini ti hanno scopato stasera, sembri un disastro. Mi girava la testa per questa notizia, Steve aveva mentito, mio ​​Dio, mi sento così stupido, Steve balbettavo, te l'ha detto, erano 5, credo, ma lui, aspetta dov'era Steve....
Era chiaro che Chris era arrabbiato, ma mi ha fatto sdraiare ed è andato in cucina, l'ho sentito aprire e chiudere le cose, è tornato con una ciotola o acqua calda e un panno e ha iniziato a pulirmi la faccia e il corpo con estrema delicatezza. ... ha vestito il mio corpo ferito, mi ha messo a letto, mi ha baciato sulla fronte, si è voltato e ha lasciato la mia casa.

Storie simili

Brianne

Era bella come sempre oggi. Indossava una gonna blu, piuttosto corta, e una maglietta verde. Lei stessa era piuttosto bassa, solo circa 5'4 . Aveva capelli di media lunghezza, castani, leggermente ricci, che le arrivavano fino alla spalla. I suoi seni erano di taglia media, probabilmente una coppa C. Aveva anche un bel sedere, era leggermente grande sulla sua piccola struttura. I suoi occhi erano sorprendentemente verdi e il suo sorriso era sempre gentile e caloroso. Avevo una cotta per lei da quando potevo ricordare, fin dalle elementari. Il suo nome era Brianne. L'ho vista camminare accanto a me a pranzo...

1.7K I più visti

Likes 0

Con il mio fratellino

Ciao lettori mi chiamo Anitha (Anu), 21 anni, del Kerala. io vivere con mia madre e più giovane fratello. Mio padre è morto quando io era ancora giovane. I miei fratelli si chiama Sanjay (Sanju) ha 18 anni Anni. Entrambi ci sono piaciuti sorella e fratello normali. Noi usati per combattere tra di loro. Mio mia madre ha ottenuto un lavoro governativo come mio padre mentre era al governo servizio. Dato che la mamma va per lavoro, io e mio fratello prendeva tempo da trascorrere insieme. Ho dimenticato di menzionare su me stessa. Ho avuto una buona figura di 32-26-30. Ero...

1.5K I più visti

Likes 0

La morte veste SEMPRE di nero - Capitolo 1

Capitolo 1 L'ombra a forma di uomo nel cortile del vicino dall'altra parte della strada non si era mossa negli ultimi 20 minuti, ma era del tutto possibile che gli occhi di Glenn gli stessero giocando brutti scherzi mentre la sua mente in preda al panico lavorava a tempo pieno sul suo dilemma. Erano passate due settimane da quando il contratto era stato adempiuto dalla gilda degli assassini di Ar e lui doveva ancora inviare loro il pagamento, ovviamente, non lo avevano esattamente cercato nemmeno per il loro oro, ma era ancora estremamente preoccupato. Silas aveva visto cosa succede alle persone...

1.5K I più visti

Likes 0

Negozio di caramelle

Ok, iniziamo con i dettagli. Ho 16 anni circa 6 piedi di altezza e un peso medio di circa 75 kg oh e il mio nome è franco (so che è un nome fuori nome questi giorni) Era la fine delle vacanze estive e stavo tornando dal negozio di kebab donna quando ho visto la ragazza che era al mio corso di geografia e segretamente mi piaceva. Il suo nome è Brenda, è alta circa 5 piedi e 7 pollici ed era magra ma non troppo, le sue tette non sono le più grandi della scuola ma le stanno comunque bene...

1.3K I più visti

Likes 0

Porca puttana

Sono stato gangbanizzato da 37 uomini in una sporca sala VIP in cima a un bar di New York, mio ​​marito mi ha portato a una festa e se ne è andato con un'altra bionda, mi sono seduto al bar tutto solo quando 15 uomini si sono avvicinati a me, loro mi ha detto che ero molto bella e ho chiesto se potevano farmi delle foto, ho detto ok, ma hanno detto che era troppo affollato nel bar possiamo andare in una stanza dove è un po' più tranquilla, ho detto ok, uno dei gli uomini mi hanno portato di sopra...

1.4K I più visti

Likes 0

Ricatto e cetrioli

Questa è un'opera di finzione. La prima volta che scrivo, le critiche costruttive sono sempre consentite, non c'è molto sesso perdonami, volevo introdurre i personaggi. RICATTO E CETRIOLI Dovremmo prendere dei cetrioli, ho sentito dire da una ragazza. Io, Justin Hunter, ero seduto da solo in una delle quattro mense della Forrester University. Questo in particolare era il terzo più grande e la ragazza che ha detto che era seduta a un tavolo di fronte al mio. Avevo quasi finito di mangiare quando queste due ragazze vennero a sedersi a un tavolo accanto al mio. Sedevano fianco a fianco su un...

999 I più visti

Likes 0

Prendendo Sarah, seconda parte

Prendendo Sarah, seconda parte Aiuto da un amico. Nelle poche settimane trascorse da quando avevo registrato Sarah in bagno, ho provato numerose volte a rivederla, senza alcun risultato. Ho avuto l'opportunità di vederla rapidamente in primo piano. Un giorno si era addormentata sul suo letto, la cuccetta più in alto dopo la scuola e Anne aveva chiamato di sopra che la cena era pronta e che avrei svegliato Sarah. Entrando nella sua stanza ho visto che in effetti dormiva profondamente. Quando mi sono avvicinato a lei ho visto che i suoi pantaloncini erano molto larghi su di lei. Sapevo che se...

888 I più visti

Likes 0

Picchiato al rifugio

Sono un uomo di 35 anni che vive da solo in una capanna isolata nel bosco. Sono 6'1 con capelli biondi e occhi azzurri. Non ho mai avuto problemi portare a casa le donne. Sono un veterinario e ho un ufficio in città. Faccio anche volontariato in un canile nei fine settimana. I proprietari salva i cani e trova loro una casa una volta che li ho esaminati. Alcuni entrano piuttosto brutte, quindi impiegano un po' più di tempo a guarire. Altri sono belli cani che sono stati semplicemente abbandonati da qualche parte. Il vicino più vicino vive a 15 miglia...

844 I più visti

Likes 0

Megan e la mamma vengono beccate

Sono un ragazzo piuttosto fortunato, uno dei pochi a cui piace davvero il proprio lavoro. Mi chiamo Dougray e sono un agente di polizia di ventitré anni, o poliziotto se preferisci, che serve il mio grande paese nelle bellissime e remote Highlands scozzesi, di solito di pattuglia stradale. È un numero facile, la maggior parte delle volte mi limito a parcheggiare in un posto tranquillo con il radar della velocità acceso e magari accosto qualche poveraccio per eccesso di velocità circa una volta ogni due ore e gli faccio una multa. Principalmente, sono seduto in macchina leggendo un libro o vincendo...

787 I più visti

Likes 0

Dipendenza_(0)

Godetevi la storia e lasciate un commento. Dipendenza Allora Doc, ahh domanda folle - è possibile essere um, tipo, dipendenti da una persona? Era una domanda folle e Tom era in qualche modo imbarazzato anche solo a farsela, ma era una domanda su cui si stava ponendo da giorni ormai. Il dottore, in realtà uno psicologo, era un uomo calvo con gli occhiali sulla cinquantina, che aveva sentito un sacco di cose più folli nei suoi vent'anni di pratica. Sapeva che Tom era serio e aveva bisogno di maggiori informazioni prima di poter dare una risposta. Pensi di essere dipendente da...

872 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.