Clark e Jens conquiste sessuali pt. 2

634Report
Clark e Jens conquiste sessuali pt. 2

Kylie Adams stava fissando il suo armadietto. Aveva appena finito la sua ultima lezione di ginnastica al liceo e stava ripulendo le sue cose. Non riusciva a credere che la sua parte preferita del liceo fosse finita! Adorava stare negli spogliatoi, con ragazze seminude che saltellavano in giro, spettegolando su chi andava a letto con chi, chi ha il cazzo più grande e così via. Mancavano solo tre giorni alla laurea. La campanella suonò che era ora di tornare a casa il suo ultimo giorno di scuola. Tra pochi mesi sarebbe andata al college. Quando finì di vestirsi sentì un rumore. Si sentiva come se qualcuno fosse lì, ma quando ha chiamato, nessuno ha risposto. A sua insaputa, Jen Sanders la stava guardando dall'interno del suo armadietto. Toccandosi, guardando Kylie vestirsi, si è rivolta a Jen Sanders. Nel mese successivo alla sua avventura sessuale con Clark, Jen era diventata ossessionata da Kylie, trovandosi spesso a darsi piacere con le immagini di Kylie. Kylie ha i capelli biondi corti, un corpo atletico, un seno piccolo a coppa B, grandi capezzoli rosa e una figa quasi sempre rasata. Era alta 5'5", ma era una delle ragazze più calde della scuola. Kylie adorava parlare con le sue amiche delle loro esperienze sessuali, anche se Kylie aveva fatto sesso solo una volta. Poteva essere timida, ma Jen era certa che ci fosse un altro lato in lei.
Quando il campanello suonò, Clark Hopkins alzò lo sguardo dalla sua scrivania. Alla fine ha detto, vacanze estive! La sua lezione del sesto periodo non si è nemmeno preoccupata di presentarsi, quindi si è seduto alla sua scrivania. Aveva parlato con Jen diverse volte nel corso del mese, principalmente per mantenere un rapporto sullo stato (escluse le sue visite a tarda notte!). L'ultima volta che aveva sentito, Jen era stata coinvolta in una o due conversazioni sul sesso con Kylie e alcune ragazze, entrambe le volte cercando di cambia argomento con uomini più anziani, sesso a tre o insegnanti. Qualunque cosa avrebbe suscitato interesse per Kylie era abbastanza buona per Jen.
Mentre Jen guardava Kylie andarsene, saltò fuori e si girò in due verso il parcheggio, cercando di intercettare Kylie prima di raggiungere la sua macchina. Jen aveva pianificato tutto. Avrebbe fatto finta che qualcosa non andasse nella sua macchina, avrebbe chiesto aiuto a Kylie e poi avrebbe iniziato a conversare. Quando Kylie ha svoltato l'angolo, ha visto Jen vicino alla sua macchina, che sembrava impotente. Jen e Kylie erano andate a scuola insieme per tutta la vita, ma non erano mai uscite davvero insieme. Kylie ha chiesto se qualcosa non andava e Jen ha risposto che la sua macchina era rotta, dopo alcuni minuti cercando di far partire l'auto, Jen si è mossa. "Allora Kylie, hai un ragazzo?" "No, davvero non ho tempo per uno!" "Beh, quindi suppongo che la tua vita sessuale sia una seccatura?" "Scusa, Jen?" “Scusa Kylie, fa solo schifo! Credimi, la mia vita sessuale era ai box, poi ho incontrato l'uomo più interessante, più anziano e sexy! Kylie si alzò a sedere, confusa, ma leggermente accesa. “Eh? Uomo più vecchio? Ma hai appena finito il liceo, Jen! Non che mi importi, ma chi è? Quante volte avete scopato voi due? Dettagli!" “Beh, se proprio proprio devi saperlo, tu non lo conosci, almeno non credo. Ha circa venticinque anni, un po' tagliato, ma decisamente sexy! Bel pacchetto, se capisci cosa intendo! Kylie poteva sentire la sua figa bagnarsi. Il suo unico sesso era con la sua vecchia fiamma, che non era ben appesa. Come Jen Sanders, desiderava ardentemente la soddisfazione sessuale, ma non si è mai presa lo sforzo di approfondire quella vita. Kylie ha parlato, "beh, come l'hai incontrato? Sono un po' interessato a un'avventura estiva, sai? Non l'ho mai detto a nessuno, ma non ho mai fatto sesso più di una volta e volevo fare un po' di pratica prima del college. Non voglio essere preso in giro!” "So esattamente cosa intendi", disse Jen con un sorriso. “Beh, comunque, immagino che capirò da solo questa cosa dell'auto, grazie per l'aiuto! Oh, a proposito, mia madre è fuori città il prossimo fine settimana, quindi avrò una piccola riunione. Forse puoi passare e incontrarlo? Ma non dirlo a nessuno, non voglio che questo sfugga al controllo. Oh, e forse può portare un amico?" “Uhm, beh... vedremo. Non lo so davvero. Vorrei fare sesso, ma non con uno sconosciuto! Voglio che sia speciale, sai?" “Beh, pensaci, hai il mio screename delle scuole medie, giusto? Fantastico, bene IM e fammi sapere. Ciao!" “Ci vediamo Jen. È stato bello parlare con te!"
Kylie salì in macchina e se ne andò. Jen tornò velocemente a casa, corse di sopra, si spogliò. Cominciò ad accarezzare i suoi morbidi capezzoli, sentendoli crescere duri sotto il suo tocco. La sua figa era grondante di anticipazione ed eccitazione. Voleva così tanto Clark, ma voleva anche Kylie. Clark e lei avevano deciso di aspettare fino a dopo la laurea per continuare le loro avventure sessuali, per paura che Clark venisse scoperto. Jen fece scivolare la mano nella sua fessura, sentendo quanto fosse calda e bagnata la sua presa. Cominciò a toccarsi lentamente, sognando di mangiare fuori Kylie mentre Clark la riempiva da dietro. Emise questi gemiti e iniziò a dondolarsi avanti e indietro, sentendo il ritmo del suo battito, ora con tre dita nella figa. Cominciò lentamente a raggiungere l'orgasmo, emettendo gemiti dopo gemiti durante ogni ondata di orgasmi che le tremavano attraverso il tuo corpo da adolescente. Mmmn che si sentiva bene pensò. Rimase a letto nuda per circa un'ora, esplorando lentamente il suo corpo. Alla fine si alzò, preparò la cena, lasciò un biglietto per sua madre e andò a Clarks. Era stata più di una volta o due, ma mai per sesso. Una volta si sono fatti un po' di sesso orale bollente, entrando in una posizione di sessantanove, con lei sopra, leccandogli il cazzo come se non ci fosse un domani, mentre lui prima si tuffava la lingua nella figa.
Clark si era seduto davanti alla metropolitana, riflettendo sui suoi programmi per l'estate, non vedendo l'ora di lavorare in un negozio locale. È scoppiato la sua trance con un colpo alla porta. Lo ha aperto con sorpresa di Jen. "Hey tesoro! Grandi notizie! Penso che l'abbiamo presa!" “Merda, dici sul serio? Vuole una cosa a tre?!” “No tesoro, ma le ho parlato di te, senza dire il tuo nome, e sembrava interessata a un partner sessuale quest'estate. Mia madre è fuori città il prossimo fine settimana per lavoro, quindi le ho detto che avrei fatto una piccola festa a casa mia e l'ho invitata. Solo che saremo noi tre. Se si fa vivo, lascia il resto a me. Ok?" "Avete capito, fermatevi dopo la laurea e siamo a posto!" "Ok, ciao piccola!" Prima che Jen se ne andasse, diede a Clark un bacio sul suo uccello, sentendo quanto fosse diventato difficile. Jen lo voleva lì in quel momento, ma sapeva che doveva resistere per il miglior sesso della sua vita la prossima settimana.
La laurea andava e veniva, e prima che Clark lo sapesse, trascorse 6 giorni di pura felicità con Jen. Avevano fatto in modo che Jen si fermasse dopo il lavoro e riattivasse il loro incontro sessuale. Per sei notti di fila, Jen si è avvicinata casualmente a un Clark nudo sul letto, accarezzandogli il cazzo. Jen si spogliava, si metteva sopra di lui e iniziava a cavalcare il suo cazzo. La sua figa era così dannatamente bella, così calda e molto più stretta questa volta. Jen adorava prenderlo centimetro per centimetro finché non era bravo e seppellito nella sua fica. Dopo essere stati in cima, si sarebbero ribaltati e Jen si sarebbe fatta scopare come se non ci fosse un domani. Clark e Jen erano il paradiso, sentendo questa strana connessione tra loro due. Dopo averle martellato la figa, Clark l'avrebbe finita stendendola a pancia in giù, poi scopandola da dietro. A volte si tirava fuori e le sborrava sul culo, altre volte soffiava il suo carico su tutta l'interno della sua figa.
Finalmente è arrivato il giorno della rottura di Kylie Adams. Jen era preoccupata quando si è svegliata, non solo non aveva più parlato con Kylie da allora, ma non aveva nemmeno avuto sue notizie. La figa di Jen stava ancora formicolando per i suoi orgasmi della notte precedente. Jen ha controllato i suoi messaggi, ed ecco! Kylie ne ha inviato uno dicendo "la tua festa è ancora in corso stasera? Sto diventando piuttosto nervoso!", anche se Kylie era via, Jen ha risposto dicendo "Diavolo, sì! Sii qui entro le 9! Ci vediamo! E ricorda, non dirlo a nessuno, per favore? Dopodiché ha chiamato Clark, che si stava ancora riprendendo dal culo caldo, ed era entusiasta di apprendere la buona notizia. Ha deciso di dirigersi verso le 8, scherzare e prepararsi. Il piano prevedeva che si nascondesse al piano di sopra in bagno, e Jen avrebbe fatto il resto fino al suo turno.
Durante la settimana successiva al diploma, Kylie Adams si è spesso ritrovata a riflettere sulla situazione. Si masturbava costantemente solo per curare la sua eccitazione. I ragazzi alle feste post laurea erano stronzi, che cercavano costantemente di scoparla e andarsene. Voleva un brav'uomo, non un liceale. Alla fine si è svegliata venerdì e ha deciso di fidarsi di Jen Sanders. Jen non era conosciuta come una cattiva ragazza. Silenzioso, ma non ha mai avuto una cattiva reputazione per essere una troia, ecc. Ha contattato Jen ed è stata elettrizzata, anche se un po' nervosa nell'apprendere più tardi quel giorno la festa era iniziata. Dopo una cena leggera, si è vestita, insicura se indossare o meno le mutandine. Alla fine salutò i suoi genitori e partì per Jens. Arrivò in una casa apparentemente vuota e suonò il campanello. Hmmn, pensò, dev'essere il primo qui. Jen ha aperto la porta in accappatoio, completamente nuda sotto, fingendo che fosse in ritardo e stesse per saltare sotto la doccia. Disse a Kylie che nessuno si era ancora sentito, tranne il suo giocattolo (Clark, che era in bagno con indosso i pantaloncini da ginnastica, in attesa), e che poteva venire al piano di sopra per rilassarsi. Mentre Kylie camminava dietro Jen, iniziò a tremare, non sapendo cosa aspettarsi. Seguì Jen in silenzio nella stanza di Jens, solo per trovare nessuno lì. Strano pensò, a cosa stava giocando Jen. Kylie sentì la porta aprirsi e si voltò per lo shock più grande della sua vita giovane e innocente...
In piedi quasi nudo sulla soglia c'era il suo insegnante di storia del terzo periodo, Clark Hopkins. Con uno sguardo spettrale sul viso, Kylie si voltò verso Jen per una spiegazione, solo per trovare Jen nuda e massaggiarsi leggermente la tetta. “Jen?! Che cazzo sta succedendo?! Lui è il tuo ragazzo?! Questo è troppo incasinato! Sei incasinato! Sto andando via!" Quando Kylie si voltò per andarsene, Jen allungò una mano e la fermò. “Aspetta, Kylie, posso spiegarti. Ascolta, in una circostanza molto sfortunata, Clark mi ha ricattato per aver fatto qualcosa di sessuale. Alla fine abbiamo scopato ed è stato il sesso più incredibile di sempre. Kylie non era divertita e le lacrime iniziarono a riempirle gli occhi. Era come un sogno a cui non poteva sfuggire, eppure, nel profondo di lei, poteva sentire una leggera eccitazione per la situazione. Non era sicura se fosse Jen o Clark, ma si stava arrapando e non riusciva a fermarlo. Alla fine, interrompendo questa trance erotica, Kylie parlò. “Senti, va a letto con me? O ha qualche amico? Il signor Perry (un altro insegnante) è sotto il letto? Cos'è questo?" "Ok piccola, ascolta, non c'è un modo semplice per dirlo, ma il signor Hopkins... Clark... e io voglio... beh, vogliamo... sai... fare esperimenti con te." "CHE COSA?" "Ok, guarda, entrambi abbiamo queste fantasie sessuali che stiamo cercando di soddisfare l'uno attraverso l'altro, e che tu ci creda o no, un trio con te era una di queste. E a giudicare dal tuo petto, ti stai eccitando. Kylie e Jen guardarono i capezzoli ora eretti di Kylie. Merda, avevano ragione, Kylie si stava eccitando, ma non poteva trattenersi! Jen sembrava dannatamente bene, con le sue tette a coppa D e il grosso cazzo di Clark.
Mentre si prendeva un momento per pensarci, Kylie fu interrotta dal sapore delle labbra di Jen sulle sue. Porca puttana pensò, si sente così bene! Kylie aveva baciato alcuni ragazzi, ma mai una ragazza, e la sensazione di una ragazza, una ragazza nuda per l'esattezza, era incredibile. Era così sensuale, così morbida e così gustosa. Non ci volle molto perché Kylie ricambiasse il bacio e presto si sentì sentire il corpo di Jens. Mentre stava avvenendo questo bacio caldo, Clark rimase sulla soglia, strofinandosi il cazzo, preparandosi per quella che dovrebbe essere una grande notte. Prima trovava facile scopare Jen, e ora era più facile approfittare di Kylie. Le possibilità di scopare delle ragazze erano infinite per Clark. Mentre continuava a fantasticare, Jen iniziò lentamente a togliere la maglietta di Kylie. Presto si ritrovò con le sue succinte mutandine rosa e il reggiseno abbinato. Jen poteva distinguere il contorno dei capezzoli eretti di Kylies. Mentre baciava il collo di Kylies, Kylie ora indifesa sentì il suo reggiseno sganciarsi e guardò con soggezione mentre Jen prendeva un capezzolo. Jen iniziò a leccarlo lentamente, poi succhiarlo un po', poi morderlo, facendo incresparsi ondate di piacere lungo tutto il corpo di Kylies. Come un bacio, una ragazza che si succhia il capezzolo si sente meglio del tocco di qualsiasi uomo. Dopo aver esplorato i suoi capezzoli, Jen si è abbassata, baciando la sua zona navale, mentre rallentava facendo scivolare giù le sue mutandine, esponendo la sua figa liscia e rasata. Kylie quasi crollò, poté sentire le sue ginocchia diventare così deboli nel momento in cui la lingua di Jen entrò in contatto. Farsi leccare la figa è stata la sensazione più incredibile di sempre. Jen, come una professionista, ha trovato il suo clitoride e ha iniziato a morderlo, facendo scoppiare Kylie con un orgasmo. “Mmmmmmmn sì, ohhh Dio Jen che si sente davvero bene. Non fermarti, sto per venire. Mmmnnnn yessssssssssssssss ohhhh Dio sto venendo!
Mentre Kylie si riprendeva, Jen le leccò l'interno delle cosce, assorbendo il dolce aroma della sua fica, leccandole lo sperma rimanente. Kylie ha avuto il suo piacere, ora voleva ricambiare il favore. Senza preavviso spinse Jen sul letto. Aprì le gambe e iniziò a baciarle lentamente la coscia, avvicinandosi sempre di più, facendo impazzire Jen. Mentre si tuffava nella sua figa, Kylie iniziò a strofinare le tette di Jen per il supporto. Non avendo mai leccato una figa, Kylie è stata rapita da quanto fosse buono. Non ci volle molto prima che Clark entrasse. Si sedette sul letto, pomiciando con Jen. Presto si è seduto e Jen ha preso il suo cazzo. Mentre mangiava fuori Jen, Kylie alzò lo sguardo per vedere la sua bocca scomparire lentamente sul cazzo eretto di Clark. Altre ondate di piacere le attraversarono il corpo e lei voleva il cazzo. Kylie si ritirò e si alzò a sedere, fissando intento il cazzo enorme. Ha cominciato lentamente a leccare le palle di Clarks, facendo impazzire anche Clark. Anche Jen se ne accorse e disse "Ecco piccola, ci provi". Kylie fece scivolare lentamente il membro nella sua bocca, massaggiandogli l'asta con la lingua. Lo ha fatto molto, molto lentamente. Clark poteva sentire il suo carico aumentare, dato che questo era chiaramente il miglior pompino che avesse mai ricevuto. In un istante le sparò il suo carico nella sua bocca, pompandolo in gola. “Oh Dio Kylie, sto venendo. Mnnnnn siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
Kylie si è ripulita ed è tornata a lavorare su Jen, che è arrivata pochi istanti dopo. Con tutti e tre cumming una volta, hanno deciso di rendere più piccante. Jen, avendo fatto il pieno di Clark per tutta la settimana, ha deciso che Kylie aveva bisogno di un po' di cazzo nella sua figa, ma Jen aveva un altro piano per la carne massiccia di Clark. Jen sussurrò all'orecchio di Clark di scopare Kylie, e Clark non aveva bisogno che glielo dicessero due volte. Fece sedere Kylie in grembo e iniziò a baciarla, mentre accarezzava le sue piccole tette. Kylie era stata eccitata così tanto da questo uomo più anziano, e la sua figa si stava bagnando di nuovo. Clark ovviamente si sentiva allo stesso modo, e poteva sentire il suo membro crescere. Mentre era ancora bloccato in un bacio profondo, Clark fece scivolare Kylie sul suo cazzo, muovendola lentamente lungo il suo albero. Kylie è quasi arrivata sul posto. Un cazzo non è mai stato così bello in vita sua! “Mmmmmnn Mr. Hopkins si sente così bene. Mmmmn sì, fottimi più forte, lo voglio più forte!" Clark iniziò a scoparla sempre più forte, aumentando la velocità delle sue spinte con ciascuna, facendo a pezzi la figa innocente di Kylies. La sua fica ha appena ingoiato il suo cazzo, portandoli entrambi in estasi. Kylie ha iniziato a venire così forte ed è esplosa urlando "ohhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh myyyyyyyyyyyyyy GODDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDDD YESSSSSSSSSSSSSSSSSS" mentre veniva dappertutto. Clark poteva sentire il suo membro bagnarsi con i suoi succhi. Non volendo ancora venire, si arrampicò sulla schiena, con lei in cima, mandandola in UN ALTRO orgasmo. Dato che Kylie è tornata ancora una volta, Clark non ce l'ha più fatta. Il pensiero di scopare un'altra ragazza davanti alla sua Dea lo eccitava troppo, e lui sparò tutto il suo carico all'interno della figa di Jens. Kylie cadde su Clark e iniziarono a baciarsi di nuovo. Mentre esplorava la sua lingua, Clark sentì questa sensazione di formicolio sul culo. Jen aveva cominciato a solleticarlo e persino a leccarlo un po'. Il cazzo già consumato di Clarks era pronto per il round 3 e ha iniziato a diventare duro con Kylie. Kylie se ne accorse e si tirò fuori. «Ora, signor Hopkins, che mi dici della povera piccola Jen? Anche lei non riceve un po' di attenzione?" disse Kylie con voce seducente. "Hai ragione Kylie, lei sì." Jen ha preso il sopravvento a questo punto e ha detto "Bene Clark, lo voglio, ma non dove pensi che lo faccia. Mi fai su per il culo, vero?" Porca puttana, Clark non aveva mai fatto sesso anale, ma era sempre curioso. Si avvicinò e iniziò a strofinare i succhi della sua fica per lubrificarla. Lentamente la toccò, aggiungendo un dito dopo l'altro, assicurandosi che fosse buono e sciolto. Quando fu soddisfatto, lei era a quattro zampe e lui iniziò a infilarlo dentro. All'inizio era un po' tesa, ma sicuramente era in grado di avanzare un po' ad ogni spinta fino a quando non era completamente dentro. il tuo culo è così buono! Jen emise un guaito quando si tuffò fino in fondo, ma si sentiva molto meglio di quanto avesse sognato! “Oh Dio, Clark, fanculo il mio buco del culo adesso! Fallo piccola!" Mentre Clark picchiava via, Kylie non voleva essere esclusa. Scivolò sotto Jen e iniziò a leccarsi la figa, mentre si strofinava le noci di Clark. Jen era in un mondo che non aveva mai immaginato prima e si avvicinò per baciare la figa di Kylies. Clark amava ogni momento, guardando il buco del culo di Jens che si allargava per il suo cazzo, mentre Kylie gli accarezzava le palle. Jen stava urlando così forte che probabilmente potresti sentirla dall'altra parte della strada! “Mmmm sì Clark fottimi più forte, puttana! Scopami così fottutamente forte! Oh Dio, oh…mio…Dio sto per venire così fottutamente forte!!!!” Kylie poteva sentire e assaporare la dolcezza dell'orgasmo, mentre Jen si scatenava su tutta la faccia di Kylies. Mentre Jen stava arrivando, Clark sentì il suo terzo carico esplodere. "Oh Jen, sto per sborrare nel tuo culetto!"
Dopo che tutto era stato detto e fatto, Clark si è tirato fuori e si sono tutti coccolati a letto. Sentire il calore di due piccoli numeri caldi su ciascun lato era sufficiente per far ripartire Clark, ma non ancora. Si addormentarono tutti in un pisolino. Kylie si è svegliata poche ore dopo. Merda, doveva essere a casa presto! "Sig. H, Jen? Devo andare!" "Awww, non ancora piccola, stavamo appena iniziando!" "Jen, devo, potrei essere in una merda seria." Kylie si fermò. "Possiamo farlo di nuovo qualche volta?" “Non devi chiederlo due volte tesoro. In effetti, cosa accadrebbe se potessimo farlo con più persone. Saresti forse interessato?!” Kylie ha risposto con uno sbalorditivo sì, e Jen non potrebbe essere più felice. Nemmeno Clark che stava ascoltando, fingendo di dormire. "Ma come? Mi hai sedotto in questo, ricordi? Haha” “Beh tesoro, lascia fare a me, ok? Clark qui ha una grande fantasia di 4-5 ragazze che lo fanno contemporaneamente, mentre lui guarda o qualcosa del genere. Non preoccuparti, la prossima volta saremo solo noi ragazze". "Sembra fantastico!" La figa di Kylies era bagnata e non vedeva l'ora di tornare a casa e fantasticare di scopare più ragazze. “Beh, dovrei andare. Vuoi incontrarti domani e discuterne?" E per discutere, Kylie intendeva scopare. "Certo che lo farei!" "Può venire?" "No scusa! Ha uno stupido lavoro part-time per fare soldi quest'estate. Ma non ti preoccupare. Sarà divertente solo con noi due!” Kylie si alzò e si vestì, salutò Jen con un bacio e se ne andò. Il viaggio di ritorno a casa senza mutandine è stato divertente, strofinandosi la figa, sognando le possibilità...

Storie simili

Le labbra, i denti, la punta della lingua_(1)

Solo la mancia.. va bene amore? quasi implori. Non molto tempo fa, ti ha mostrato che un pompino non deve comportare deepthoating. Vedi, questo è qualcosa che le è stato insegnato dalla sua migliore amica Ashling. Le abilità sono state trasmesse a tua moglie per aiutare la sua fiducia.. 'Grazie Ash.' ripeti da quando hai sentito la storia. Da allora, hai desiderato ardentemente le abilità orali del tuo amante, l'adorabile timida Kara che hai incontrato tanto tempo fa. Era una compagna di classe, presa in giro e molestata, ma tu hai resistito ai bulli per lei. Le hai mostrato come colpire...

144 I più visti

Likes 0

Così com'è - Parte 2

Stuie, si è frettolosamente pulito e ha chiuso la cerniera per essere di nuovo presentabile. Poi pensò tra sé e sé: Che fretta c'è? Questo è stato imbarazzante, ma sicuramente Julie era abbastanza grande da capire le circostanze e come erano i ragazzi e tutto il resto. Forse è scappata in quel modo per l'imbarazzo. Ha vissuto un momento di panico e ha pensato di sicuro non ha intenzione di dire alla mamma quello che è successo. No, aveva bisogno di prendersi un po' di tempo per pensare a cosa le avrebbe detto per alleviare l'imbarazzo prima di vederla di nuovo...

616 I più visti

Likes 0

Mai un momento di noia con le mie ragazze

Mai un momento di noia con le mie ragazze Non ho mai pensato alle mie figlie come alle mie amanti, ma poi non mi sono nemmeno fatto scopare da loro. Sono un vedovo di 45 anni, con 2 figlie che hanno Lizzy 19 e Beth 21 anni. Mia moglie è morta circa 3 anni fa e da allora sono single, buttandomi nel lavoro. Vivo da solo e le mie figlie si sono trasferite qualche tempo fa e vivono a casa loro, che si trova dall'altra parte della città. Una sera sono rimasta a casa fino a tardi a controllare il lavoro...

120 I più visti

Likes 0

La mia presentazione_(0)

Ciao, ora ho 54 anni e vorrei raccontarti la mia storia di vita. Quando avevo sette anni, fui messo in un orfanotrofio dal tribunale. Non che io abbia fatto qualcosa di sbagliato, è dove i miei genitori che hanno perso la custodia su di me e due fratelli. Quella volta non lo sapevo, ecco perché desideravo tornare a casa. Quindi sono scappato abbastanza regolarmente. Fu diversi anni dopo che seppi la verità. Comunque, a causa della mia abitudine di scappare a volte, sono stato in diversi orfanotrofi. Là dove buoni e cattivi da loro. Già abbastanza giovane (8 o 9 anni)...

1 I più visti

Likes 0

I 120 giorni di sodoma - 17 - parte1, IL SEDICESIMO GIORNO

IL SEDICESIMO GIORNO I nostri eroi si alzarono vivi e freschi come appena arrivati ​​dalla confessione; ma a ben guardare si sarebbe potuto notare che il Duc cominciava a stancarsi un po'. La colpa di questo avrebbe potuto essere attribuita a Duclos; non c'è dubbio che la ragazza avesse completamente padroneggiato l'arte di procurargli delizia e che, secondo le sue stesse parole, i suoi scarichi erano lubrificanti con nessun altro, il che confermerebbe l'idea che queste cose dipendono esclusivamente dal capriccio, dall'idiosincrasia , e che l'età, l'aspetto, la virtù e tutto il resto non hanno nulla a che fare con il...

840 I più visti

Likes 0

PMQuest: Capitolo 07 e 08 - Vai sul sicuro o corri dei rischi

Questa storia / fanfiction contiene sesso tra un Ranger umano e tutti i tipi di Pokemon femminili. Questa storia include Femdom, Reverse Rape, Forced, Sex, Female Pokémon x Male Human Ranger. Se ti sei perso l'introduzione completa, fai clic sul mio profilo per avere una panoramica di tutti i capitoli. Questo capitolo fa parte del percorso che hai scelto alla fine del capitolo precedente. Cerca in questa pagina Gioca sul sicuro o Prendi un rischio per continuare la tua avventura. Capitolo 07 - Vai sul sicuro Avevo esaurito le opzioni. Le mie scelte erano di far cadere il cristallo, o provare...

319 I più visti

Likes 0

Calda sorellina per l'estate

Sono sempre stato molto vicino a mia sorella minore, Kristy. Aveva un anno meno di me, ma noi entrambi sono stati trattati come ragazzi, il che significa che entrambi abbiamo causato la stessa quantità di problemi. Abbiamo fatto la doccia insieme fino a quando avevamo circa 10 anni e abbiamo dormito nello stesso letto d'albergo fino a quando non ho raggiunto la pubertà. Anche se lo eravamo estremamente vicini, abbiamo litigato molto e di solito si trattava di cose stupide, ma eravamo ancora molto vicini. Mia sorella ha fatto tutto quello che ho fatto e ha seguito me e i miei...

57 I più visti

Likes 0

Piano di scopare mia sorella

So di non essere l'unico ragazzo che arriva a un'età in cui se hanno una sorella iniziano a fantasticare su come appare nuda e forse vorrebbe scopare. A quell'età avevo diciotto anni e mia sorella Colleen era un anno più giovane. So che sarebbe incesto, ma gli ormoni sono ormoni. E sapevo certamente che sarebbe successo l'inferno se avessi cercato di soddisfare i miei impulsi, a meno che non avessi un piano straordinario. E io e i miei amici abbiamo escogitato un piano. È iniziato davvero quando ho visto mia sorella Colleen prendere il sole in un giorno d'estate. Indossava un...

449 I più visti

Likes 0

Diventa la mia troia o altro

L'ultima volta ti ho lasciato con l'essere stato beccato a fare sesso con Adam da John. Le voci che ho sentito erano quelle di John e Angelo, erano entrati nell'appartamento proprio mentre il mio orgasmo era finito. Sono riuscito a scivolare via dal grembo di Adam. Mentre mi alzavo, la mia figa ha ruttato e la sborra ha iniziato a scorrermi lungo le cosce. Adam nel frattempo è sprofondato ancora di più nel divano. “JANET, che cazzo,” urlò John mentre si avvicinava al divano. Lascia che ti spieghi, John, risposi con tono di paura. John si è avvicinato al divano e...

165 I più visti

Likes 0

Non era giusto, il che lo rendeva così CALDO

Questa è una storia vera. Molti di coloro che hanno letto alcune delle mie altre storie (alcune finzioni, altre vere) possono ricollegare questo incidente al punto in cui è iniziato, quando mi sono separato e poi divorziato da mia moglie. Sono divorziato dalla mia ex da un paio d'anni e vado a casa sua per visitare nostro figlio. Una figlia adolescente della sua amica (questa è l'amica con cui voleva che facessi un rapporto a tre in passato) non poteva andare d'accordo con sua madre, quindi sta con la mia ex e guarda nostro figlio mentre l'ex lavora, gioca, qualunque cosa...

67 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.