Sorelle, figlie, nipoti e mogli!

678Report
Sorelle, figlie, nipoti e mogli!

Tutto questo è successo molto tempo fa. Ero al lavoro e facevo quello che ancora provo molto piacere nel fare....... no! non quello...... anche se ovviamente mi impegno ancora in quella particolare attività quando la cosa reale non è disponibile come fanno la maggior parte degli adulti, dovrei immaginare! No, stavo osservando le donne in ufficio con cui ho avuto il piacere di lavorare e immaginandole impegnate nel genere di cose su cui tutti noi ogni tanto fantasticamo!. Ne ho già parlato in altre storie, ma ho sempre ricavato molta soddisfazione nel guardare i membri del sesso femminile fare cose 'quotidiane'; seni che rimbalzano, glutei che si increspano, il modo in cui puoi individuare lo stile delle mutande che indossano sotto i pantaloni attillati e, a volte, le gonne, il modo in cui i loro capezzoli risaltano quando meno lo desiderano! Questo genere di cose!

Una delle mie colleghe era una signora che aveva dieci anni più di me in quanto aveva circa 35 anni quando io ne avevo 25. Dio, ora che ho 50 anni guardo indietro alle opportunità che ho avuto un quarto di secolo fa e chiedo io stesso
"Ho sfruttato al massimo le cose in quei giorni?"
Devo confessare però che 'Sì, probabilmente l'ho fatto!'..... ma mi piacerebbe avere questo tipo di opportunità su base regolare. Un ragazzo ha sempre bisogno di più sesso di quello che può ottenere! Comunque, questa donna di 35 anni era piuttosto grande. Sono ingrassato anch'io nel corso degli anni, ma a 25 anni ero ragionevolmente in forma. Ho giocato molto a cricket e rugby e ho anche praticato la vela agonistica. Se lo facessi ora, probabilmente avrei una coronaria. Tuttavia, mi piaceva davvero e la seguivo in giro per l'ufficio in cerca di opportunità per vedere il suo sedere in pantaloni stretti e l'occasionale scollatura quando si piegava in avanti. Guardando indietro sono sicuro che sapeva perfettamente cosa stavo facendo, ma all'epoca immaginavo di essere così fottutamente intelligente!

Avevamo un archivio pieno di scaffali alti fino al soffitto con centinaia di file, questo nei giorni prima che i computer fossero così comuni. È andata a prendere un file e l'ho seguita casualmente dentro. Non c'era traccia di lei, quindi doveva essere all'estremità opposta. Ho camminato laggiù guardando lungo ogni corridoio mentre ne superavo la fine. A circa quattro dalla fine, l'ho trovata.......o in realtà, ha trovato me. Mentre mi avvicinavo alla fine del corridoio dove stava aspettando, è apparsa improvvisamente di fronte a me, così che sono andata dritta verso di lei. Lo dico letteralmente; Ho rimbalzato sulle sue tette...... e lo dico letteralmente anche perché si era tolta il reggiseno e i suoi magnifici seni erano chiaramente visibili sotto il top che indossava... una sorta di semi-mussola bianca materiale trasparente con punte bianche solide dentro..... le donne sapranno cosa intendo. I suoi grandi capezzoli marroni rigidi stavano tendendo contro il materiale e mentre guardava il mio rigonfiamento sapevo che poteva vedere la mia eccitazione. Comunque, un paio di secondi dopo lo sentiva, prima attraverso i miei pantaloni e poi con la zip abbassata, attraverso le mie mutande e poi... lo sentiva solo!

L'ho appoggiata lungo il corridoio fino al muro alla fine e ho messo la mia mano dentro la sua parte superiore e le ho stretto i capezzoli e poi slacciando i bottoni sulla sua parte superiore le ho accarezzato le tette mentre mi chinavo e le succhiavo. Mi sono avvicinato lentamente e l'ho baciata sulle labbra, forzando la lingua tra di loro e raggiungendo l'orlo della gonna, l'ho sollevata prima di mettere la mano sotto e nella parte superiore della sua cintura attillata e così ho fatto entrare le mie dita nelle sue pieghe. dove potevo sentire la maglia setosa del suo cespuglio pubico. Sussultai mentre mi strizzava il cazzo mentre le stringevo il clitoride tra l'indice e il pollice e proprio mentre le cose cominciavano a farsi interessanti, la porta dell'archivio si aprì e sentimmo qualcuno che camminava verso il punto in cui ci trovavamo.

Se hai mai avuto la sensazione che il tuo cuore abbia smesso di battere, saprai come mi sentivo!. Per favore, non venire proprio qui. Stavo pensando. Per favore, trova quello per cui sei venuto più in alto nella stanza! Ma no'. Ovviamente lei (ed era una "lei) è venuta marciando dritta verso il punto in cui eravamo noi...... ma quando è arrivata dritta dietro l'angolo e ho visto la mia "amica" il cui nome era "Janet" sorridermi Sapevo di essere stata incastrata da due donne tra la metà e la fine della trentina e per la prima volta ho cominciato a preoccuparmi un po'. Tra l'altro erano sorelle!

"Ebbene, cosa state facendo voi due?" ha chiesto con un sorriso sul viso aggiungendo, 'come, se non lo sapessi'
"Non hai concesso abbastanza tempo al povero bastardo" disse Janet, facendomi sentire davvero inadeguata.
'Oh sono sicura che non è molto giusto' disse Margaret e comunque dovrà risparmiare le forze ora che ha due di noi quaggiù' e così dicendo si tolse anche il reggiseno.

Margaret è stata costruita con lo stesso design di sua sorella, ma i suoi capezzoli irrigiditi erano rosa! Aveva anche qualche anno in più di circa 39 anni.
Ha immediatamente portato le cose a un livello superiore tirando su la gonna rivelando calze e bretelle non collant e tirandomi verso di lei e allo stesso tempo abbassando parzialmente le mutande in modo che la mia erezione risalisse il suo ventre sopra il suo monticello altrettanto densamente boscoso. Mentre la baciavo ho permesso alle mie mani di vagare per la schiena e così ho stretto una natica in ogni mano e ho unito il centro dei nostri corpi!

Questo ha suscitato uno sbuffo di protesta da parte di Janet che ha strillato qualcosa sul fatto che ero venuta dopo di lei per prima e lei voleva la prima scopata...... ma tutto era diventato un po' pesante per me e potevano sentire che non volevo andare fino in fondo, quindi Margaret ha giocato il suo asso.
'Cosa fai stasera?' ha chiesto innocentemente
'Beh, niente di importante' ho risposto con cautela
"E sono sicuro di poter scappare per una notte" disse Janet
"Allora è deciso" disse Margaret
Avevo la netta sensazione di aver perso completamente il controllo della situazione.

Verso le 17.30 entrambe le donne si sono presentate alla mia scrivania e hanno detto che erano pronte ad andarsene. Vivevo da solo all'epoca, quindi non avevo scuse da dare a nessuno. Margaret era divorziata e Janet era sposata con un ragazzo che lavorava lontano da casa, ho saputo mentre tornavamo a casa di Margaret. Quello che davvero non mi aspettavo era che la figlia diciannovenne di Margaret vivesse con sua madre e che sarebbe stata seduta sul divano a guardare la TV quando siamo entrati. Era anche piuttosto ovvio che sapeva che stavamo arrivando e presumibilmente perché stavamo In arrivo!

I miei due colleghi sono spariti al piano di sopra per cambiarsi in abiti più comodi ma la figlia, Megan, lo aveva già fatto e non ha perso tempo a mostrarmelo. Quando sua mamma e la sua amica sono apparse in salotto, Megan mi stava accarezzando il cazzo fuori dai pantaloni con la gonna intorno alla vita e l'altra mano dentro le mutande, palpandosi pigramente la fica. Ero disteso sul divano chiedendomi come avrei fatto a soddisfarli tutti e tre per tutta la notte.

Mi è stato mostrato come J e M si erano vestiti per l'occasione, ma prima sono stato tirato in piedi e spogliato dei miei boxer e poi spinto di nuovo sul divano. Margaret ha tirato su la gonna e le mutandine giù e giù e si è accovacciata sul mio viso mentre Janet si inginocchiava sul pavimento tra le mie gambe e dopo aver tirato giù i miei pantaloncini ha iniziato a leccare il mio cazzo e le palle con leccate lente e umide. Ho avuto una vista fantastica mentre guardavo quel culo magnifico con quella fica enormemente pelosa che si apriva appena sopra la mia faccia. Ho tirato la lingua verso l'alto fino a quando la punta non ha sfiorato i peli pubici intorno alle sue labbra esterne della fica e quando lo ha sentito, ha abbassato il corpo solo per una frazione allettante in modo che la mia lingua potesse sfiorarle le labbra correttamente. L'odore della sua fica e del fondoschiena aperto teso era opprimente, non in un senso impuro, perché aveva appena fatto una doccia, ma in uno di prontezza sessuale e quando la sua fica si schiacciò completamente sulla mia faccia con la mia lingua che sondava in profondità umidità appiccicosa ben lubrificata era tutto ciò che potevo fare per mantenere il controllo!

Neanche Janet stava aiutando molto. Stava ancora lavorando sul mio cazzo e sulle palle e infilava la bocca completamente sopra la testa del mio cazzo e giù per l'asta con un movimento sempre più regolare. Il modo in cui ha permesso alla sua bocca di riempirsi di saliva e di farla scorrere lungo l'asta prima di leccarla per tutta la lunghezza era strabiliante. Stavo anche allungando una mano per accarezzare l'ampio sedere di Janet e accarezzare il suo buco inferiore e la sua fica con un dito mentre l'altra mano era in uso per tweaking il seno sinistro di Megan e il capezzolo duro come la roccia.

Alla fine, Megan si è alzata e, spostandosi dietro a sua madre, ha iniziato a strofinarle le tette sulla schiena e allo stesso tempo ad accarezzare il seno di sua madre. Ho trasferito entrambe le mani nella fica di Janet e nella quale ho scoperto presto che c'era abbastanza spazio per spingere diverse dita!

Mentre Margaret iniziava ad essere sempre più eccitata dalle attenzioni della mia lingua intorno al suo clitoride e le mie dita stavano facendo la loro magia su quelle di Janet e il mio cazzo si stava sforzando nella sua bocca con le mie palle cercando disperatamente di non rilasciare il loro carico appiccicoso di sperma bianco, Ho tirato Megan giù sulla schiena di Janet e mentre tenevo le mie dita occupate a fottere Janet con una mano, ho iniziato a sculacciare il sedere nudo di Megan con l'altra. In un attimo ha messo la mano tra le cosce e all'improvviso è venuta e contemporaneamente ho sentito due zampilli, uno sulla mia mano nella fica di Janet e l'altro sul mio viso. Inutile dire che dovrei immaginare che a quest'ora il mio sperma gocciolasse dalla bocca di Janet.

Ci siamo separati e io sono rotolato sul pavimento! Quattro di noi completamente nudi, sfiniti e coperti di sudore, sperma, cazzo e succo di fica! Il pavimento era disseminato di mutande, mutande, calze, reggicalze e reggiseni. Dovremmo stare più attenti la prossima volta; ma questa volta non c'era stata una vera penetrazione, ma quando ci siamo fatti una doccia ed eravamo tutti nel letto queen size di Margaret e mi sono sentito di nuovo sull'attenti, sapevo cosa ci si sarebbe aspettato da me in particolare quando Margaret mi ha dato un pacchetto da tre dal comodino e mi ha detto che avrei dovuto usare l'intero pacchetto prima dell'alba.

'Ciao mamma', disse Megan mentre iniziava a rotolarsi languidamente contro di me, 'mi hanno offerto quel lavoro'
'Questo è meraviglioso tesoro' disse sua madre e girandosi verso di me dall'altra parte dopo aver messo la sua mano sul mio cazzo.
"Sicuramente lo è" disse Janet dalla sua posizione sotto il piumone con la testa tra le mie cosce e la sua mano che mi prendeva a coppa le palle................... ......
'Sta venendo a lavorare con noi! Ha detto dandomi una piccola stretta: "Che bel momento passerai con noi tre"


Sapere qualcosa? Lo faccio ancora, è solo che ora, chiamo uno di loro "Zia", uno di loro "Suocera" e il terzo e il più giovane ................... ...... beh indovina!

Storie simili

Cinema_(1)

Sono stato fortunato ad essere giovane negli anni '70 per godermi i cinema di sesso. Avevo 25 anni mia moglie aveva 34 anni sposata e divorziata con 3 figli da uomini diversi. È una bionda con un trucco occhi blu e nero molto aspro.34.24. 36..eravamo nel nord di Londra a fare shopping un sabato. Passammo davanti a un vecchio cinema chiuso che si trasformò in sala bingo e poi tornammo al cinema per i film porno. così, invece di fare shopping, ha comprato una minigonna di cotone attillata giallo brillante e un tubo abbinato. Siamo andati a casa, si è truccata...

423 I più visti

Likes 0

FAMIGLIA DI 4_(0)

[b]FAMIGLIA DI 4, FAMIGLIA INSIEME Mia moglie Pari, sua sorella minore (di un anno), Ara, e la loro madre, Mae. 3 Signore – e io, uomo di casa per così dire, la nostra Famiglia. È diventato un ruolo piuttosto estenuante. Dove viviamo in Asia, io sono uno straniero, nato nel sottosuolo. Ma ormai vivo da molto tempo in Asia e capisco quanto sia importante la Famiglia. Nel caso della famiglia di mia moglie, suo padre è morto (per malattie legate al fumo e all'alcol) più di 15 anni fa; da allora, le 3 Signore sono state insieme, nonostante i singhiozzi e...

85 I più visti

Likes 0

Intervista Privata

Ci sono molti vantaggi nell'essere il presidente del consiglio di amministrazione di un conglomerato internazionale, belle donne single e divorziate adulatrici ai tuoi piedi, dirigenti emergenti che lavorano nel lontano impero e le loro mogli. Due volte all'anno tengo una convention a New York per incontrare questi dirigenti e le loro mogli. L'affare solo su invito si svolge in un hotel a 5 stelle, riservo dieci piani di camere e suite per i dirigenti. Ho anche sei inviti inviati a donne che mi hanno colpito o che hanno attirato la mia attenzione in un ristorante o in qualche altra gita. Stasera...

674 I più visti

Likes 0

Condiviso con lo sperma: Amanda usata?

Capitolo 1 Rivelato Cumslut Chiunque incontri Amanda pensa che sia una donna molto bella e intelligente con alti standard personali e un atteggiamento serio nei confronti della vita. E lei è quello, ma solo fuori dalla camera da letto! Di media statura, con capelli castani fini e ben arricciati, Amanda ha un corpo attraente e ben proporzionato creato da un'infanzia di nuoto agonistico e atletica leggera, e mantenuto da un interesse adulto per la danza e il netball. Le sue gambe sono proporzionate e ben tonificate, i suoi fianchi ben fatti, la sua vita stretta con una pancia liscia e i...

469 I più visti

Likes 0

Kerri e Angie (Capitolo 2 - Il turno di Mel)

Questo è il secondo capitolo della mia serie. I nomi delle schermate inclusi in questo SONO FALSI. Kerri ed io eravamo migliori amiche ma due sere prima eravamo amanti, entrambi abbiamo vissuto la nostra prima esperienza lesbica. Anche se poteva sembrare che questo avrebbe reso la nostra relazione imbarazzante, ci ha quasi reso più forti per quanto riguarda l'amicizia. Eravamo entrambi così eccitati che quando ci siamo parlati al telefono sabato sera abbiamo fatto sesso telefonico appassionato, parlando dei nostri altri desideri profondi e pianificando la prossima volta che saremmo stati insieme, da soli. Lunedì è arrivato. Ho camminato lungo l'atrio...

416 I più visti

Likes 0

Tette enormi

Il mio primo incontro con il sesso è avvenuto quando avevo 14 anni. Per cominciare il mio nome è sara e avevo delle tette enormi per la mia età. Ero praticamente un'adolescente, non mi piacevano molto le cose femminili. amavo e praticavo tutti i tipi di sport. lascia che mi descriva allora, avevo 5'4 115 capelli castani e occhi verdi. avevo un corpo molto femminile con tette 36d. beh, ogni ragazza sa che praticare qualsiasi sport con tette enormi può causare problemi.quindi li odiavo con passione.il giorno in cui tutto è iniziato, sono appena tornato a casa dall'allenamento di calcio e...

388 I più visti

Likes 0

Insegnante trans parte 4 miss barnes padrona rachel_(0)

La signorina Barnes è andata a incontrare la sua amica Rachel, l'ha portata a casa sua bussare alla porta rachel, aprire la porta, lasciare che la signorina Barnes chiudesse la porta, Rachel ha venduto un drink che ha venduto sì, per favore. Dopo 5 minuti erano in vita a bere. C'è caffè rachel venduto perché vuoi sapere se ho una fattoria La signorina Barnes le ha raccontato la storia del buco che ha venduto portala in un paio di giorni possiamo divertirci Rachel guardala scommetti che sei eccitata per la mia figa di 55 anni Miss Barnes ha venduto sì padrona...

333 I più visti

Likes 0

Il debito lesbico (capitolo 5) - Le prime sessioni di Mayim

Capitolo 5 LE PRIME SESSIONI DI MAYIM Laura è andata in bagno verso la fine della giornata di lavoro e ha preso le pillole che le aveva dato il dottor Windred. Le ricordarono quanto fosse stata eccitata quella mattina, una eccitazione che non aveva mai soddisfatto, e per un momento pensò di rinchiudersi in un gabinetto e di sbronzarsi. Ma non si fidava di se stessa per masturbarsi al lavoro senza essere beccata, e comunque Amy le aveva detto di non giocare con se stessa prima di presentarsi in clinica. Quindi ha appena lasciato il lavoro, la sua figa già bagnata...

80 I più visti

Likes 0

Il fidanzato di mia sorella

Il fidanzato di mia sorella di Larry Malone Anche quando ero molto giovane, amavo giocare con il mio buco del culo. Sono sempre stato, quello che ho scoperto in seguito, chiamato erotismo anale. Mi è piaciuto avere qualcosa nel mio piccolo buco del culo. È iniziato quando mia madre ha infilato un dito lubrificato con vaselina nel mio buco per facilitare l'inserimento di un clistere quando ero davvero piccolo. È stato così bello che ho sempre cercato di duplicare quella sensazione con il mio dito, il beccuccio del clistere, le carote, i bastoncini lisci e man mano che crescevo, la testa...

471 I più visti

Likes 0

Nonno Joe

Questa è una storia su di me e mio nonno. Mio nonno Joe era sulla sessantina, calvo, alto e aveva un bel corpo da orso. Era davvero forte. Era anche molto peloso. Ero un paffuto di 16 anni. Culo grosso e tette da uomo appesi. Ero un ragazzo liscio e senza peli. Avevo un cazzo minuscolo. Inoltre non avevo alcuna conoscenza del sesso o altro. Non mi sono mai nemmeno masturbato, l'unica volta che sono venuto è stato durante i sogni bagnati. Un giorno mi è stato detto dalla mia famiglia di andare a stare con Joe. Joe stava invecchiando e...

736 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.