Gli archivi Jeff ed Ellie. . . Episodi 1 e 2

121Report
Gli archivi Jeff ed Ellie. . . Episodi 1 e 2

Episodio n. 1: massaggio alla schiena per la sorella e molto altro

Quindi mi chiamo Jeff e ho 16 anni. La mia sorellina Ellie ne ha 14. Siamo abbastanza legati dato che siamo solo noi e nostra madre e lei lavora molto di notte.

Come la maggior parte dei ragazzi, so di essere davvero molto eccitato. Comunque, ultimamente ho notato quanto stia diventando sexy Ellie. È sempre stata molto divertente e carina. . . ma ultimamente ho notato che anche lei sta diventando molto sexy. È solo circa 5 piedi 2 ma ha gambe molto lunghe per la sua altezza e le piace il calcio e lo sci di fondo a scuola, quindi è in ottima forma. È bionda con gli occhi azzurri e conosco i ragazzi della sua classe. . . tutti hanno una cotta per lei.

Quindi l'altra sera stavamo guardando la TV e la mamma stava lavorando. Stavamo guardando America's Got Talent e c'era questo cantante davvero pessimo. Ho detto che non c'era modo che ce l'avrebbe fatta, ma Ellie mi ha scommesso che l'avrebbe fatto. Lui fece . . . quindi ho chiesto quale sarebbe stata la sua ricompensa. Ha detto che dovevo darle un massaggio alla schiena. Nessun grosso problema. . . dato che facciamo sempre cose del genere l'uno per l'altro. . . quindi ho detto sicuro.

Afferrò un cuscino e si sdraiò sul tappeto davanti al divano. Indossava dei pantaloncini da yoga sotto la maglietta e non ho potuto fare a meno di controllarle il culo mentre si sistemava. Scesi dal divano, mi misi a cavalcioni su di lei e iniziai a darle il massaggio alla schiena che le era dovuto. Era sui gomiti in modo da poter guardare la TV e si era tirata i capelli da un lato in modo che fossero fuori mano.

Bene, dopo alcuni minuti di sfregamento, è arrivata una pubblicità e lei si è sdraiata distesa e ha messo le braccia lungo i fianchi. "Sfrega più forte... Sono davvero irrigidita dal calcio negli ultimi due giorni", osservò mentre posava la testa sul cuscino. Mi sono riposizionato un po' in modo da poter prendere più forza e farle davvero un bel massaggio. Quando stavo lavorando sulle sue spalle, mi sono reso conto che il mio cazzo era praticamente proprio contro il suo culetto stretto. Per un secondo, ho pensato che mi sarebbe venuto l'erezione. . . quindi mi sono spostato un po' più in basso. . . per farle la parte bassa della schiena per un po'.

Dopo qualche minuto disse: "Aspetta. Ho un'idea migliore". Si alzò (dandomi un'altra grande occhiata al suo culo rotondo nei suoi pantaloncini da yoga e quelle gambe lunghe) e andò nell'altra stanza. È tornata un attimo dopo. . . con una bottiglia di lozione.

Si sdraiò di nuovo, ma questa volta tirò su il retro della maglietta in modo che potessi metterle la lozione sulla schiena. Ho notato che nessun reggiseno era visibile. . . dato che probabilmente se l'è tolta nell'altra stanza. Sono stato improvvisamente congelato. . . guardando la pelle perfetta della sua schiena e il suo culetto stretto che non era più nascosto per metà dalla sua maglietta. Quando ha detto "aiutami" ha rotto la trance in cui mi trovavo e mi sono spostato e l'ho aiutata a sollevare la maglietta sulle spalle in modo che la sua schiena fosse esposta e la parte anteriore della maglietta la copriva a malapena tette piccole mentre si sdraia.

Ho preso un po' di lozione sulle mani e le ho strofinate insieme e poi ho ricominciato a massaggiarla. "Ooooh... sì", ha detto, "è molto meglio". Mi stavo davvero divertendo a mettere le mie mani su tutta la morbida pelle nuda della sua schiena e delle sue spalle. Non c'era modo di evitare ciò che stava accadendo al mio albero in crescita. . . diventando duro come una roccia a questo punto, quindi sono stato attento a prevenire qualsiasi contatto. Il mio cazzo si stava sforzando contro i miei boxer e ho tirato giù la mia maglietta per cercare di coprirlo un po'. . . nel caso si fosse voltata.

In questa posizione, era difficile arrivare alle sue spalle, quindi mi sono spostato in basso per fare la parte bassa della schiena. Questo ovviamente ha reso più facile impedire al mio cazzo di premere contro il suo culo, ma significava anche che stavo fissando quel culetto carino e rotondo mentre le strofinavo la lozione nella parte bassa della schiena. Stavo diventando così eccitato che riuscivo a malapena a sopportarlo. Aveva la testa sul cuscino, quindi ero sicuro che non potesse vedermi senza muovermi molto, quindi ne ho approfittato e ho osservato da vicino il suo piccolo sedere perfetto, le sue cosce e la pelle scintillante della sua schiena. . . cercando di scattare foto mentali.

Dopo un po', disse: "Puoi venire su e farmi le spalle ancora un po'?" Questo è davvero il miglior massaggio di sempre!" Ero nervoso ma così eccitato che non riuscivo più a pensare chiaramente. Mi sono avvicinato alle sue spalle e all'inizio sono stato in grado di librarmi appena sopra il culo, quindi non poteva sentire la mia erezione. Ho guardato in basso e ho potuto vedere quanto fosse vicino il mio cazzo al suo sedere perfetto, in quei pantaloncini attillati da yoga. Nemmeno mezzo pollice. . . più il tessuto sottile dei suoi pantaloncini da yoga e lo spessore dei miei boxer.

"Mmmmm. Più forte per favore? Se puoi. So che ti stai già massaggiando da un po', ma solo un po' più bene?"

Mi sono spostato un po' più in alto e mentre spingevo le sue spalle con più forza, ho sentito il mio cazzo sfiorarle il culo per la prima volta. In quel preciso momento, ha emesso il più grande gemito di sempre: "Oooooh, wow, è fantastico Jeff!" Ero abbastanza sicuro che intendesse il massaggio, ma una parte di me desiderava che intendesse il mio cazzo che si sfregava contro il suo fondoschiena. Continuavo a far lavorare le sue spalle sempre più forte e ogni volta il mio cazzo sfiorava il suo sedere.

A volte appena, il mio cazzo duro veniva premuto contro di lei per un secondo o due. . . abbastanza difficile che DOVEVA accorgersene. Ma lei non ha lasciato intendere e io ero troppo eccitato per smettere di farlo. Dopo un minuto o due, sembrava che si stesse muovendo al ritmo del mio massaggio. Ogni volta mi premevo contro di lei. . . le mie mani sulla parte superiore della schiena e sulle spalle, e il mio cazzo premuto contro il suo culo. . . si dondolava un po' e sembrava che stesse spingendo di nuovo il culo dentro di me.

Il mio cazzo ormai pulsava e potevo sentire che se non mi fossi fermato presto, sarei venuto proprio nei miei pantaloncini! Ero così eccitato che non mi sono nemmeno fermato a pensare a cosa sarebbe potuto succedere se l'avessi fatto. I miei occhi correvano su tutto il suo dolce corpicino. La pelle morbida e setosa della sua schiena, le sue gambe lunghe e snelle, i suoi fianchi e il piccolo accenno del suo stomaco e delle sue tette piccole. . . Potrei immaginare così chiaramente. Per non parlare del suo culetto piccolo, stretto e rotondo in quei succinti pantaloncini da yoga.



Non stavo nemmeno cercando di impedirle di accorgersene adesso. Con ogni colpo delle mie mani sulla sua schiena, stavo spingendo il mio cazzo contro la parte superiore delle cosce e il culo. Si lamentava con ognuno di loro e io chiusi gli occhi e immaginai che la stessi davvero scopando. Ho immaginato noi nella stessa posizione, ma invece quei pantaloncini da yoga erano giù intorno alle sue ginocchia e i miei boxer erano spariti da tempo. Ho immaginato che il mio cazzo scomparisse tra le sue cosce e spingesse contro la sua piccola figa calda e bagnata. Ho immaginato cosa si prova ad avere il mio cazzo dentro così caldo. . . stretto . . . tunnel dell'amore.

Ho schiacciato i miei fianchi nel suo culo. . . un'ultima volta . . . e nonostante i miei migliori sforzi per tenerci separati dalla stoffa dei miei boxer. . . il mio cazzo duro si è rapidamente intrufolato attraverso l'apertura della mosca, lasciando il mio glande in balia della sua pelle nuda e altrettanto rapidamente ho sentito un'esplosione mentre le ho sparato il mio carico su tutta la schiena. Il mio cazzo pulsava mentre sparavo, carico dopo carico di sperma caldo su ogni centimetro dell'area che stavo massaggiando. Accidentalmente ho raggiunto i lati esterni della sua schiena per alzarmi e momentaneamente le mie mani hanno catturato le sue tette in via di sviluppo, portandomi improvvisamente in paradiso. Sono rimasto sorpreso dal fatto che entrambi i capezzoli avessero una consistenza simile alle gelatine mentre scivolavano temporaneamente tra le mie dita.



Immediatamente mi resi conto di quanto fosse stupido. Non c'era modo che non si rendesse conto di quello che avevo appena fatto. Ho ancora provato a fare il figo e le sono rotolato via subito. Sono balzato in piedi e sono uscito velocemente dalla stanza dicendo "Okay, è tutto quello che hai... le mie mani sono stanche e davvero unte". Sono uscito dalla stanza prima ancora che avesse avuto la possibilità di alzare lo sguardo e speravo che non capisse cosa era successo. Sono stato fortunato che sia rimasta al suo posto, perché il mio cazzo che si stava rimpicciolendo era ancora all'aperto mentre correvo per il bagno. Voglio dire, ragazze di 14 anni. . . sai davvero cosa succede quando un ragazzo viene? Quando si sarebbe lavata, avrebbe guardato la sua schiena e avrebbe visto i flussi del mio sperma caldo appiccicoso in ogni direzione?

Mi sono lavato in bagno, ho infilato i miei boxer sul fondo del cesto e ne ho indossati di puliti. Ho cercato di comportarmi bene quando sono tornato in soggiorno. Ellie era raggomitolata sull'angolo del divano e sembrava rilassata ma normale. Quasi mi aspettavo che mi fissasse o chiamasse la polizia o qualcosa del genere. LOL. Ho preso un pop dal frigo e ne ho portato uno anche a lei. Ha preso e ha detto: "Grazie" con un piccolo sorriso e mi sono rilassato un po'. Alla pubblicità successiva ha detto: "Jeff è stato il miglior massaggio di sempre! Ti dai così grandi massaggi alla schiena!"

L'ho guardata per vedere se mi stava prendendo in giro o per dire qualcos'altro (come "... e sei un pervertito totale!", ma non l'ha fatto. Dopo mi sono rilassato un po'. Non vedo l'ora di vedere cosa succede la prossima volta che perdo una scommessa contro Ellie! In realtà, spero di vincere la prossima scommessa. . . perché ho alcune idee su cosa vorrei per le mie vincite.

Episodio 2 Gli devo il "grande momento" per essere rimasto sveglio oltre l'ora di andare a letto

Pensa all'episodio 1 come a un antipasto. Si scopre . . . Non ho dovuto aspettare molto a lungo. Stavo facendo da babysitter a Ellie la settimana successiva. Bene . . . non proprio fare da babysitter come quando eravamo più piccoli, ma credo che fossi ancora "responsabile". Erano appena passate le 10, la normale ora di andare a letto di Ellie, quindi le ho detto di andare a prepararsi per andare a letto. Mi ha fatto un po' il broncio, ma non ho ceduto. . . così se ne andò. Pochi minuti dopo tornò in soggiorno. . . sembrando carino da morire. Ora aveva i capelli raccolti in trecce (spesso ha i capelli biondi raccolti in una coda di cavallo, ma raramente mostra a me e mamma il look a treccia), indossava una maglietta azzurra e giuro che si era messa del lucidalabbra. Nella mia mente, era sexy!

La maglietta le scendeva in mezzo alla pancia e potevo vedere che indossava mutandine bianche da ragazzo. Le sue gambe lunghe e snelle sono la mia caratteristica preferita e non ho potuto fare a meno di guardarle. Ha un seno molto piccolo, ma anche così ho potuto vedere i suoi capezzoli che spingevano il tessuto. . . della sua maglietta sottile. Si avvicinò e si sedette all'altra estremità del divano da me. Si tirò le ginocchia al petto e si tirò la maglietta sulle gambe. Lei ha allungato la maglietta. . . in modo che solo le sue dita ben curate facessero capolino.

Dopo pochi minuti, era abbastanza chiaro che non si sarebbe offerta volontaria per andare a letto, quindi le ho detto che era tempo per lei di "colpire il fieno". Si spostò sul divano e mi prese per un braccio. "Per favore, fammi stare sveglio. Non sono stanco o altro. Solo un'altra mezz'ora?" Mi ha dato il suo miglior broncio con quelle labbra dolci, morbide e lucenti e ha battuto le ciglia verso di me. Guardai le sue gambe toniche e poi di nuovo il suo viso dolce e giovane.

La mia esitazione deve averle dato speranza mentre andava in rovina. Mi gettò le braccia al collo e appoggiò la testa sulla mia spalla. "Saresti il ​​miglior fratello del mondo intero... se solo dicessi di sì. E renderesti la tua sorellina così felice e grata!" Aveva un odore così buono e mentre mi strofinava il naso, potevo sentire il calore delle sue labbra e il respiro sul mio collo.

"Okay, un'altra mezz'ora... ma mi devi MOLTO tempo", ho avvertito, la mia mente già in corsa. . . a quello che volevo da lei.



"Grazie Jeff! Sei il più grande fratello maggiore di sempre!" strillò mentre mi dava un altro grande abbraccio, questa volta dandomi anche un grande bacio sulla guancia. Si è raggomitolata accanto a me e si è sistemata per guardare il resto del suo spettacolo. Ho guardato il suo viso dolce e giovane. . . come ho considerato le mie opzioni. Nei mesi estivi, ha il minimo accenno di lentiggini sulle guance e sul naso. Ha ciglia lunghe che rendono adorabili i suoi occhi azzurri.

Aveva una mano sulla mia spalla e ho notato come erano cresciute le sue tette, anche se ancora piccole. Adesso è poco più di 5 piedi ma non è ancora troppo formosa. Se guardassi il suo petto o il suo viso penseresti che fosse ancora più giovane, ma le sue gambe e i suoi glutei potrebbero farti pensare che avesse 15 o 16 anni. Anche se a volte quando si è truccata. . . e si è fatta le unghie, puoi dire che spezzerà molti cuori quando sarà più grande.

Dopo la fine dello spettacolo e la sua mezz'ora in più, ho potuto dire che stava solo aspettando che la mandassi a letto, probabilmente sperando che me ne dimenticassi. . . così poteva stare alzata più a lungo. Avevo il mio piano pronto per partire però. . . quindi ho detto:

"La tua mezz'ora in più è finita, ragazzo." Si alzò con riluttanza e, nonostante le sue precedenti affermazioni, potevo dire che stava diventando assonnata. Ha iniziato lentamente a trascinarsi per la stanza e io ho guardato il suo culetto carino, mentre lo faceva. Proprio quando è arrivata alla porta, l'ho fermata.

"Aspetta un secondo," insistetti. Si girò e mi guardò con aria interrogativa.

"Ricordi che ho detto 'mi devi'?" Lei annuì, sembrando improvvisamente un po' meno assonnata.

«Vieni qui» dissi. Si avvicinò al divano e si fermò accanto a me. Mi sono alzato in piedi accanto a lei. È un po' più bassa di me e sembrava così adorabile guardando in alto. L'ho presa per il polso e si è un po' tesa. Le ho gentilmente girato la mano e l'ho appoggiata alla parte anteriore dei miei boxer. . . dove stavo già iniziando a diventare duro con l'anticipazione di ciò che speravo sarebbe successo dopo. Emise un piccolo sussulto di sorpresa mentre si guardava la mano. . . ora a coppa il mio cazzo attraverso i miei pantaloncini.

Alzò lo sguardo con gli occhi sbarrati ma non disse nulla. Ho guidato la sua mano per iniziare a strofinare delicatamente l'esterno dei miei boxer. All'inizio la sua mano era per lo più floscia, ma mentre la guidavo, stringeva delicatamente mentre iniziava ad accarezzare il mio cazzo in aumento. Lascio andare la sua mano e la lascio continuare da sola, a guardare. . . mentre la sua mano esitante massaggiava il mio cazzo. . . fino a quando non è stato completamente duro e teso nei miei boxer. Ho sollevato la sua mano e lei mi ha guardato e ha sorriso con quel suo sorriso carino e storto.

Non sono sicuro che pensasse di aver finito, ma è sembrata molto sorpresa quando ho tirato giù lentamente i miei boxer. . . prima oltre il mio ombelico. . . poi i miei peli pubici e infine il mio lungo albero. . . che rimbalzava verso di lei. . . e ne uscì. I suoi occhi svolazzarono tra il mio cazzo duro ei miei occhi mentre aspettava di vedere cosa sarebbe successo dopo. Le presi la mano nella mia e all'inizio lei resistette ma dopo un secondo lascia che la guidi verso la mia asta completamente rigida. Quando la sua mano era a meno di un pollice dal mio cazzo esposto, potevo vedere le sue dita allungarsi un po' verso di esso.

Era chiaramente ansiosa di sapere come ci si sentiva, anche se era per lo più spaventata da quello che stavamo facendo. Le ho fermato la mano prima che potesse toccarmi il cazzo. . . e lei mi guardò sorpresa. C'era un po' di sollievo nei suoi occhi, ma ho visto anche un sacco di desiderio.

«Devi essere molto gentile» dissi. Mi fece un cenno col capo mentre le lasciavo andare la mano. Lei guardò indietro. . . e lascia che lentamente la punta delle dita. . . ciascuno entra in contatto con la testa viola del mio cazzo. Mi guardò per l'approvazione. . . e le ho fatto cenno di continuare.

Ha spostato la punta delle dita su e giù per l'asta. . . ogni volta avvolgendoli un po' di più. . . fino a quando non aveva le dita completamente avvolte e stava accarezzando il mio cazzo dalla base alla punta. Stavo guardando la mano della mia sorellina muoversi su e giù e guardavo i suoi occhi azzurri seguire il movimento della sua mano mentre lo faceva. La sua bocca era leggermente aperta. . . e ho intravisto rapidamente la sua lingua. . . mentre si bagnava leggermente le labbra.

«Va bene... ora mettiti in ginocchio» dissi. Mi guardò con gli occhi sbarrati per la sorpresa.

"Va tutto bene Ellie," dissi, "me lo devi ricordi?" Lei annuì lentamente e poi l'ho guidata in giro. . . davanti a me. Si è lentamente inginocchiata in modo da essere all'altezza degli occhi con il mio cazzo palpitante. "Ora stai fermo," dissi e lei annuì leggermente, muovendo gli occhi avanti e indietro tra i miei occhi e la lunga asta palpitante. . . appena un centimetro di distanza.

Ho preso il mio cazzo in mano per la base e ne ho diretto la punta verso il viso. Lei sussultò un po'. . . come la pelle calda della mia testa di cazzo. . . entra in contatto con la sua guancia sinistra. Si è raddrizzata e non ha sussultato mentre le toccavo il viso con il mio cazzo sul lato destro. Le accarezzai dolcemente il viso. . . tutto intorno . . . con il mio cazzo mentre mi guardava. Non potevo credere a quanto fossi eccitato. . . mentre continuavo a strofinare il mio cazzo duro da una guancia all'altra del dolce viso della mia sorellina. Poi ho preso la testa del mio cazzo e molto delicatamente l'ho tirata sulle sue labbra leggermente socchiuse. Il suo labbro inferiore tremava leggermente al mio gesto. . . Non ero sicuro se fosse eccitazione o nervosismo perché potevo vedere alcuni di entrambi nei suoi occhi.

"Leccati le labbra," dissi e lei obbedì immediatamente. Ho spostato la testa del mio cazzo sulle sue labbra ora molto umide, questa volta spingendo contro di esse un po' di più. Ho dovuto controllare il respiro perché volevo che durasse per un po', anche se ero così eccitato che ero abbastanza sicuro che avrei potuto sborrare in quel momento. Ho spostato il mio cazzo avanti e indietro sulla sua bocca, a volte premendo la testa contro le sue labbra, a volte lasciando che la testa toccasse la punta del suo naso mentre spostavo l'asta sulla sua bocca ora scivolosa.

Dopo un momento o due, aveva rilassato la bocca e stava entrando nel ritmo con me, esercitando una leggera pressione con le labbra ad ogni passaggio e mantenendole bagnate. Un paio di volte la sua lingua toccava il mio albero mentre si bagnava le labbra e ogni volta. . . il mio cazzo palpiterebbe di piacere. Deve averlo notato perché ha chiaramente provato alcune volte a leccarsi le labbra un po' di più. . . per guardare la mia reazione mentre la sua lingua scorreva sulla punta del mio cazzo.

Ho tirato indietro il mio cazzo e mi sono spostato un po' indietro da lei. Era chiaramente diventata più a suo agio con questo nuovo incarico. . . perché mentre mi sono tirato indietro. . . mi ha seguito un po'. . . prima di aprire gli occhi per guardarmi.

"Devi toglierti la maglietta, subito", ho ordinato. Questa volta ha esitato a malapena (sempre un po' esibizionista in passato) e si è tolto la maglietta sopra la testa. Ho bevuto nel suo corpo nudo... nella mia mente perversa. Come ho già detto, le sue tette sono molto piccole ma i suoi capezzoli sono molto pronunciati ed erano duri come piccoli sassi. Il suo stomaco è piatto e tonico, le sue spalle morbide e abbronzate mentre le punte delle sue trecce le solleticavano. Lei si sistemò di nuovo nella sua posizione semiaccovacciata... e mi guardò mentre si bagnava le labbra.

"Ora," dissi, "devi stare molto attento a non lasciare che i tuoi denti... tocchino il mio cazzo. Coprili solo con le tue labbra." Deglutì notevolmente e i suoi occhi si spalancarono di nuovo per la sorpresa. . . anche se penso che l'avesse previsto mentre annuiva, leccandosi di nuovo le labbra e aprendo la bocca.

Ho appoggiato la testa del mio cazzo sul suo labbro inferiore e l'ho spostato lentamente verso l'alto in modo che toccasse il suo labbro superiore. Ha tenuto la bocca ferma mentre premetti il ​​mio cazzo contro le sue labbra socchiuse. L'ho spostato avanti e indietro alcune volte, permettendo alle sue labbra bagnate di bagnare bene il mio albero. . . e poi molto delicatamente spinse la testa del mio cazzo nella sua bocca. Potevo sentire la sua lingua sulla punta del mio cazzo mentre la testa scompariva tra le sue labbra. Ho tirato fuori il mio cazzo e lei ha fatto un respiro profondo e si è leccata di nuovo le labbra mentre mi guardava con quegli occhi azzurri dolci e innocenti. L'intero evento è stato ancora più speciale quando ho guardato i suoi capelli biondi in trecce. Mi chiedevo cosa stesse pensando. . . 'qualcuno dei miei amici ha mai fatto questo a un ragazzo prima'?

Potrei dire che era in conflitto. Una parte di lei aveva paura all'idea di sedersi solo nelle sue mutandine molto sottili (quasi nuda) mentre suo fratello le spingeva il cazzo duro in bocca. Ma l'altra parte di lei. . . era chiaramente entusiasta di fare qualcosa. . . così molto cattivo. Qualunque cosa avesse fatto dopo avrebbe dettato la mia prossima mossa. Ho tenuto fermo il mio cazzo, a solo un centimetro dalla sua bocca mentre mi guardava. I suoi occhi caddero sul mio cazzo e il mio cuore sembrava essersi fermato. . . mentre aspettavo i due secondi più lunghi della mia vita. Poi si è chinata in avanti e ha preso la testa del mio cazzo. . . torna tra le sue giovani labbra.

Ho appoggiato una mano sulla sua spalla e l'altra molto delicatamente sulla sommità della sua testa. Appoggiò una mano sul mio fianco e avvolse l'altra attorno alla base del mio cazzo. Per lo più teneva la testa ferma. . . mentre io muovevo i fianchi avanti e indietro dolcemente, ma dopo un attimo lei iniziò a muoversi al ritmo con me. Non poteva prendere molto più della testa del mio cazzo nella sua bocca prima che potessi sentire la sua lingua contro la punta. Potevo sentire le mie palle stringersi. . . e un enorme orgasmo che costruisce. . . mentre la mia sorellina continuava a succhiarmi.

Si fermò per un minuto per riprendere fiato e io guidai la sua mano verso la testa del mio cazzo che era bagnato dalla sua saliva. Ho chiuso la mia mano attorno alla sua e l'ho guidata dalla testa del mio cazzo all'asta e ritorno alcune volte fino a quando il mio intero cazzo era ora molto scivoloso e umido. Ha continuato ad accarezzarmi l'asta mentre prendeva di nuovo la testa del mio cazzo in bocca. Ha lasciato che le sue labbra si muovessero avanti e indietro sulla cresta della mia testa di cazzo, applicando ogni volta più pressione. I suoi occhi continuavano a muoversi tra il mio cazzo ea guardarmi. . . per la mia approvazione.

Potevo sentire il mio orgasmo crescere. . . così ho preso una mano e ho tenuto la base del mio cazzo e l'altra mano ha tenuto la parte posteriore della sua testa in modo da poter dettare il ritmo e cosa sarebbe successo. Mi ha messo entrambe le mani sui fianchi mentre costruivo verso un enorme climax. Il mio respiro stava diventando più veloce e gemevo a questo punto. . . come immaginavo sborrare nella bocca della mia sorellina. Ellie mi guardò. . . con i suoi dolci occhi azzurri. . . mentre le sue labbra bagnate si muovevano sulla testa del mio cazzo.

Vedendo le sue dolci labbra rosa scivolare sulla cresta della mia asta mi ha portato oltre il bordo e ho sparato un enorme getto in profondità nella sua bocca. Istintivamente si è tirata indietro ma le ho tenuto la testa stretta. . . mentre il secondo flusso di sperma è uscito, lasciando una striscia bianca di melma calda sul lato della sua faccia. Respirava pesantemente e il suo viso mostrava tante emozioni. Era chiaramente ancora nervosa, ma era anche stupita da ciò che stava vedendo e anche molto chiaramente accesa. Guardò di nuovo il mio cazzo quando una terza esplosione esplose da esso, colpendo prima la spalla e il petto. . . mentre miravo e accarezzavo le ultime gocce su di lei. . . facendo scorrere il mio cazzo caldo e palpitante due volte attorno al capezzolo più vicino.

Caddi di nuovo sul divano esausta e tremante ma con un enorme sorriso stampato in faccia. Ellie si sedette e guardò il mio cazzo mentre lentamente perdeva la sua durezza, poi si asciugò lo sperma dalla faccia e lo ispezionò con le dita. Ridacchiò mentre si strofinava la sborra sull'altro capezzolo. Ha alzato lo sguardo verso di me . . . strofinando delicatamente entrambi i capezzoli. . . nella mia melma calda e sorrise.

"Wow, non so cosa sarebbe successo se avessi chiesto un'ora in più", ha specificato. Si è alzata e mentre lo faceva... ho notato che doveva alzare un po' le mutandine dal centro di lei cosce dove erano finite in qualche modo. Mi era mancata che si strofinasse il clitoride... mentre faceva il primo pompino a suo fratello? Si è girata e ho guardato il suo piccolo sedere stretto mentre usciva dalla stanza. Mi sono infilato i boxer e ho scelto la sua maglietta sollevata dal pavimento. Mentre inspiravo profondamente il suo profumo dalla sua maglietta, l'ho sentita aprire la doccia al piano di sopra mentre si puliva prima di andare a letto. Non lo sapeva ancora, ma ero terrò quella maglietta e me la strofinarò contro il cazzo... molte volte in futuro... come promemoria di quello che è appena successo.

Storie simili

Brianne

Era bella come sempre oggi. Indossava una gonna blu, piuttosto corta, e una maglietta verde. Lei stessa era piuttosto bassa, solo circa 5'4 . Aveva capelli di media lunghezza, castani, leggermente ricci, che le arrivavano fino alla spalla. I suoi seni erano di taglia media, probabilmente una coppa C. Aveva anche un bel sedere, era leggermente grande sulla sua piccola struttura. I suoi occhi erano sorprendentemente verdi e il suo sorriso era sempre gentile e caloroso. Avevo una cotta per lei da quando potevo ricordare, fin dalle elementari. Il suo nome era Brianne. L'ho vista camminare accanto a me a pranzo...

777 I più visti

Likes 0

La grande guerra 3033 parte 2

Quando Jack aveva appena finito sul poligono di tiro quando Jack, come fai a sparare con quell'arma, tutti quelli che hanno sparato sono stati bruciati dall'interno con etere o sono stati semplicemente uccisi nel modo giusto. Jack ora notò che era stato scoperto e disse semplicemente Ho preso le armi e ho iniziato a sparare. Perché c'è qualcosa che non va. chiese jack. John ora era al telefono con il presidente dicendo che avevano trovato una delle due Umbra e che lui non sa cosa sia. OK, grazie per il lavoro, chiedigli se voleva essere allenato e se lo manda al...

688 I più visti

Likes 0

La mia prima volta con Cindy

La storia: Sulla via del ritorno dall'ospedale, dopo aver lasciato mia moglie per un'operazione alla schiena molto seria, Cindy, mi stava dicendo come avrebbe fatto tutte le cose che la mamma faceva in casa, come lavare i piatti e fare il bucato e che si prenderà cura di suo padre come fa la mamma. Fu detto in una specie di sussurro sommesso e lei aveva la sua mano sul mio braccio, toccandomi dolcemente e guardandomi negli occhi. Ho sentito un fremito nei pantaloni e ho guardato le gambe formose di Cindy e la minigonna che indossava, ho subito costretto il mio...

574 I più visti

Likes 0

Porca puttana

Sono stato gangbanizzato da 37 uomini in una sporca sala VIP in cima a un bar di New York, mio ​​marito mi ha portato a una festa e se ne è andato con un'altra bionda, mi sono seduto al bar tutto solo quando 15 uomini si sono avvicinati a me, loro mi ha detto che ero molto bella e ho chiesto se potevano farmi delle foto, ho detto ok, ma hanno detto che era troppo affollato nel bar possiamo andare in una stanza dove è un po' più tranquilla, ho detto ok, uno dei gli uomini mi hanno portato di sopra...

398 I più visti

Likes 0

Il loro mondo parte 3

Non so ancora quante ore ho passato dentro quel terribile capannone di alluminio, legato come un maiale... cercando di affrontare il folle calore che mi picchiava attraverso il tetto di metallo... annegando in una pozza del mio stesso sudore . Cosa avevo fatto di sbagliato? Cosa avevo fatto per meritarmi questa tortura disumana? Quella era la parte peggiore. Non avevo fatto niente di male. Tutto quello che ho fatto è stato aiutare mia moglie Monica e il suo amante Randy a prepararsi per una festa a cui stavano andando. Poi, quando erano quasi pronti per andarsene, Randy ha iniziato a schiaffeggiarmi...

690 I più visti

Likes 0

A Fantasy Too Far Capitolo 3

CAPITOLO 3 Si è ricomposta in tempo per andare a lavorare come se nulla fosse successo. Solo un normale lunedì mattina. Supponeva che, tutto sommato, non fosse davvero tagliata per essere una schiava nel seminterrato per il resto della sua vita, ma vivere la fantasia sarebbe stato meglio se fosse durato più a lungo. Anche se proprio come le fiabe e le commedie romantiche che finiscono al matrimonio, le storie e i giochi di ruolo di rottura della volontà di uno schiavo rapito si fermano sempre dopo le parti emozionanti. La monotona routine della vita quotidiana degli schiavi in ​​seguito non...

696 I più visti

Likes 0

La mia vita sessuale Episodio 6 La sorella del migliore amico

Quindi riavvolgiamo gli orologi indietro ai miei giorni di scuola in cui ero con la mia amica/compagna di sesso Amy, sono abbastanza sicuro che non fossimo esattamente amici in quel momento perché ero impegnato in una relazione ma ho finito per uscire da poco non mentirò questa relazione mi ha colpito duramente normalmente ne esco da una e in qualche modo sono felice perché ora posso scopare di nuovo altre ragazze ma questa volta mi ci è voluto un po' per riprendermi. Sono trascorse circa 2 settimane dalla mia brutta rottura e all'epoca la sorella del mio migliore amico Jeff, Paige...

643 I più visti

Likes 0

S.S. Shotguneagle (Sesta parte)

Non sarebbe del tutto vero se Leah dicesse che il suo spirito non è incrinato. Anche dopo aver ripetuto a se stessa come starà bene, il dubbio è sempre rimasto nella sua mente. La sua mente potrebbe essere ancora intatta al momento, ma la sua volontà di rimanere forte e positiva stava crollando. Si chiedeva quanto tempo sarebbe passato prima di perdere completamente la testa. Non aiutava, inoltre, il fatto che Leah si stesse picchiando mentalmente. Odiava il modo in cui permetteva a questi animali di farsi strada con lei. Leah non ha mai voluto essere un'altra vittima indifesa che non...

625 I più visti

Likes 0

Il dilemma di Donnie

TUTTI IN QUESTA STORIA HANNO ALMENO DI 18 ANNI O PI. Donnie Hamilton è il tipico fratellino adolescente fastidioso. C'erano solo due anni di differenza nell'età tra lui e sua sorella maggiore, Lucy. Dal modo immaturo in cui si è comportato, si potrebbe pensare che ci fosse molto più di un divario di età. Tollerava il comportamento giovanile di Donnie perché lo amava. Ha imparato a sopportare i suoi scherzi perché ha capito che Donnie stava attraversando la pubertà e stava iniziando a interessarsi alle ragazze. Sapeva anche che era troppo giovane e inesperto per capire perché fosse attratto dal sesso...

605 I più visti

Likes 0

Curve: un vero allenamento

Ben aveva appena compiuto 26 anni quando è stato assunto. Sua madre e sua sorella si erano davvero esercitate dopo gli eccessi delle vacanze e all'inizio di febbraio si allenavano cinque volte a settimana. Né la madre né la figlia erano particolarmente sovrappeso, ma si sono divertite insieme e hanno notato quasi immediatamente che avevano più energia. I due facevano una routine e si attenevano ad essa. Barbara e Torey Reynolds erano membri di Curves, una struttura per esercizi a circuito per sole donne. Ce n'erano diversi vicino a casa loro, incluso uno al centro commerciale in fondo alla strada. Ben...

532 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.