Lexi e io - PARTE 1

747Report
Lexi e io - PARTE 1

Tutte le storie che scrivo qui sono vere al 100%. Onestamente ho dormito parecchio con mia nipote. Era la ragazza più dolce che avessi mai incontrato, e probabilmente anche la migliore a letto. Ero un uomo single di 28 anni, con corti capelli castani e profondi occhi blu mare. Le ragazze adoravano questo di me, dicevano che ero "carino". Non ero/e non sono ancora l'uomo più figo del mondo. Assomigliavo a Zach Effron, o almeno così mi dicevano un sacco di ragazze allora. (Semplicemente non avevo una confezione da 6 come quel tizio).

Mio fratello aveva circa il doppio della mia età con 4 adorabili figlie e due bei figli. Jacob e Jackson erano i ragazzi più grandi. Jacob aveva 22 anni e Jackson 21. La sorella gemella di Jackson era Lexi. Lexi era circa 5 piedi e cinque con lunghi capelli biondi e ricci che le scendevano lungo la schiena fermandosi sul bordo del sedere. Poi c'era Samantha che aveva 17 anni con i capelli castani che si fermavano in cima alla linea del seno. Era alta 5 piedi con i migliori occhi azzurri che avessi mai visto. Poi c'era Chloe che aveva 12 anni in piedi a 5 piedi con un corpo piccolo e delicato (ancora non sviluppato) e capelli castano cannella con occhi azzurri e il seno più perfetto per un bambino di 12 anni. Ashley aveva 4 anni ed era la bambina più carina del mondo intero.

Mio fratello amava la sua famiglia e continuava a desiderare che crescesse. Ma sua moglie aveva recentemente avuto la luchemia ed era morta all'età di 53 anni. Mio fratello era deviato, così come i bambini. Ma mio fratello ha iniziato a bere e a fare l'eroina - e non volevamo che i ragazzi fossero lì. Jacob era al college e anche Jackson, non potevano permettersi il volo per guardare i bambini. Lexi viveva ancora a casa e si prendeva un anno di pausa prima del college. Quindi questo mi ha lasciato. Ho aiutato ad ammettere mio fratello in un centro di riabilitazione e ho aiutato a mettere in vendita la sua casa (aveva perso anche il diritto di tenere i bambini). Poi ho aiutato le ragazze a trasferirsi nella mia casa con 3 camere da letto.

Anch'io avevo una casa davvero bella. Ero un dentista per bambini, quindi i soldi non erano mai stati un problema per me. Tutta la mia casa è stata modernizzata per le mie esigenze. Ma non bambini. Era il mio dolcissimo appartamento da scapolo. il posto dove porterei donne e signorine per bere qualche drink e rendermi felice. Ma i miei piani erano cambiati quando ho ricevuto la telefonata che diceva che mio fratello era stato arrestato per aver guidato in stato di ebbrezza con Ashley sul sedile posteriore. A peggiorare le cose aveva 17 libbre di erba nella sua macchina. NELLA SUA AUTO. Ero inorridito. Lexi e Chloe mi avevano parlato dei problemi in passato, ma non avrei mai potuto immaginare 17 chili di erba nella sua macchina.

Ero corso alla stazione di polizia per trovare Lexi, Samantha, Chloe e Ashley che mi aspettavano per portarli a casa mia. Sapevo che il mio nome era scritto sul testamento se fosse successo qualcosa di brutto alla famiglia, ero io quello da cui andare... ma non me lo sarei mai aspettato.

Le ragazze stavano con me da meno di una settimana quando è successo. Io e Ashley stavamo giocando sull'etichetta della casa. Chloe e Samantha non erano ancora tornate da scuola e Lexi era nella sua stanza. Ho inseguito Ashely per casa mia. È corsa su per la mia mezza rampa di scale ed è dritta nella stanza di Lexi. Non ho nemmeno pensato a quello che stavo facendo. Sono corso dentro e ho preso Ashley tra le mie braccia. Ma non prima di aver visto Lexi completamente distesa sul letto con un dildo che le riempiva la figa. Ero sbalordito e anche lei. Il suo laptop era aperto davanti a lei come se registrasse ogni sua mossa. Era così bella. Ma sapevo che quello che stavo vedendo era sbagliato. E mentre il mio cazzo si irrigidiva sotto di me, sono saltato fuori dalla mia pelle e mi sono voltato uscendo mentre lei strappava il suo doldo dal suo corpo. Ashly ridacchiò non capendo quello che entrambi avevamo appena visto.

Più tardi quella sera ci sedemmo tutti intorno al tavolo a cenare. tranne Lexi. Quando tutti hanno chiesto dov'era, ho scosso la testa dicendo che era andata a letto presto. ma sapevo che era al di là dell'imbarazzo.

Quella notte, dopo aver messo a letto Ashley, tutti si sono seduti insieme per guardare un film. Di nuovo, senza Lexi. Ho detto a tutti che avrei chiamato presto e sarei andato a letto. Ma in cima alle scale mi sono bloccato davanti alla porta di Lexi. Ho bussato piano ma ho ricevuto un soffocato "Lascia". Sospirai ed entrai silenziosamente.

"Lexy?" dissi guardando il corpicino sotto le lenzuola. Non riuscivo a vederla, ma sapevo che aveva pianto.

"Andare via." Lei sussurrò.

Mi sono seduto sul bordo del letto e le ho massaggiato delicatamente la gamba. Non come intenzione sessuale, ma più come padre in figlia.

"Scusami." Ho detto. Gettò indietro le coperte rivelando il suo viso macchiato di lacrime. Aveva pianto molto e il suo viso era fradicio.

anche se aveva pianto, era ancora sbalorditiva. I suoi occhi rossi e gonfi facevano risaltare la bellezza delle sue guance. la sua testata del letto arruffata era gloriosa e diversa da qualsiasi cosa avessi mai visto. il suo seno appuntito mi risaltava attraverso la canottiera nera attillata.

"Mi dispiace," disse, "pensavo che la porta fosse chiusa a chiave e tutto il resto."

Mi chinai e l'abbracciai mentre i nostri occhi entravano in contatto. Afferrò le sue mani lisce intorno ai miei capelli solo tenendomi. La povera ragazza se la stava prendendo molto male.

"Da quando ho compiuto 18 anni ho trasmesso il mio corpo online. Sai, per ottenere un po' di soldi extra. È così che ho pagato l'affitto a mamma e papà. sospirò e si strofinò il viso. Poi ridacchiò e ricominciò a piangere. Mi chinai e la abbracciai di nuovo mentre lei singhiozzava contro il mio petto.

"Mi manca la mamma." Rilasciò le parole spaventosamente tra i singhiozzi. Ha appena pianto. L'ho tirata via e l'ho guardata negli occhi.

"Va tutto bene, andrà bene. So che non sono tua madre, ma sono qui per te adesso." Non so se fosse solo il suo dispiacere o cosa, ma Lexi si chinò e premette le sue labbra salate contro le mie intrecciandole appassionatamente con le mie labbra. Avrei dovuto fermarla in quel momento, ma non l'ho fatto. L'ho lasciata. si staccò e si scostò i capelli dal viso. Entrambi ci siamo semplicemente seduti lì.

"Lexi-" ho iniziato ma lei mi ha subito interrotto.

"Posso farti un pompino?" Sono sicuro che abbia notato la rassegnazione scioccata sul mio viso, ma siamo rimasti entrambi seduti lì. Era mia nipote, la figlia di mio fratello. Ma era così dannatamente sexy. Non riuscivo a parlare ma annuii. È saltata giù dal letto nei suoi pantaloncini da bottino mostrando chiaramente la sua figura prima di chiudere la porta e chiuderla a chiave. Ho visto Lexi voltarsi verso di me e scivolare sulla sua bellezza divorandola. Si chinò sul mio sedere e mi slacciò la fibbia della cintura. lentamente, se lo tolse e lo lasciò cadere sul pavimento. prima che me ne rendessi conto, mi aveva tirato fuori il cazzo dai pantaloni e mi aveva messo in mano. Il mio cazzo è noto come "Donky Dick" Basato su Donkey Kong. È sia largo che lungo e molto bello. È di circa 8 1/2 pollici

"Dio mio." Lexi sussurrò stringendolo tra le mani, "Oh, è bello." Ridacchiò prima di infilarsi tutto in bocca. ha portato rapidamente la sua bocca su e giù attraverso di esso lentamente. la mia faccia deve aver mostrato shock, si sentiva così bene, ma così piccola. leccò lentamente l'area intorno alla testa prima di ridiscendere sull'asta. lo indietreggiò immergendo la testa sulla testa, succhiando chiaramente, e solo sulla testa. spostò lentamente la testa all'indietro leccando il lato sinistro del mio cazzo. L'ho guardata rivolgere la sua attenzione alle mie palle avvolgendoci le labbra intorno e succhiandole a lungo e bene. ha ripetuto il suo processo su tutto il mio corpo diventando sempre più veloce ogni volta. la sensazione era incredibile. Non avevo mai fatto un pompino così buono prima. E a quel punto avevo scopato centinaia di ragazze.

Si è mossa così velocemente, ma così bene. Ho sentito il gonfiore iniziare nelle mie palle e mi ci è voluto tutto per non urlare.

"Sto venendo." Rimasi senza fiato mentre lasciavo un carico nella sua bocca in attesa. Si assicurò che ne bevesse fino all'ultima goccia prima di allontanarsi e rimettersi sulle gambe assicurandosi di mostrarmi che poteva inghiottirla. Eravamo entrambi seduti lì, io la stavo guardando. L'ho avvicinata baciandola dolcemente, le nostre labbra si sfregavano. Potevo sentire lo sperma rimasto sulle sue labbra. Ma era così brava. Ho allungato la mano sotto la sua maglietta e le ho sentito il seno. Avevano all'incirca le dimensioni delle mie mani, belle tette grosse. La sentii gemere ma allontanarsi.

"Basta per stasera." Lei disse. le sue lacrime erano tutte sparite ormai. Annuii insicuro di quello che era appena successo.

"Mi piacerebbe farlo di nuovo." Lei fece l'occhiolino. Ho lasciato la stanza, incerto su cosa fosse appena successo. Quando sono tornato nella mia stanza, mi sono masturbato anche alcuni vecchi film porno per ore.

Avevo appena ricevuto il miglior pompino da mia nipote. cosa stavo facendo.

Storie simili

Incontri Darkness - Parte I

Incontri Oscurità Mentre tornava a casa lungo la scorciatoia, un sentiero sterrato tra due caseggiati abbandonati, sentì dei passi dietro di lei. Si voltò rapidamente verso i suoi dottori che sollevavano polvere, nessuno lì. Aumentando il ritmo si affrettò lungo il sentiero, la sua ombra di fronte a lei dalla luna piena stanotte. Di nuovo sentì i passi che corrispondevano al suo ritmo; lei si è fermata, loro si sono fermati. Girandosi ancora non vide nessuno. Datti una calmata, Laura! disse ad alta voce mentre scuoteva la testa e continuava a camminare verso casa. Sentì il clic di una macchina fotografica...

858 I più visti

Likes 0

Un giorno da ricordare_(3)

Tutto è iniziato quando sono stato in grado di andare in un bed and breakfast senza vestiti nel Maine che i miei occhi erano aperti su ciò che mi aspettava. La visita nel Maine mi ha colto di sorpresa, mentre in viaggio d'affari ho deciso di soggiornare in un B&B invece che in un hotel. Era novembre quindi faceva un po' freddo ma hanno una piscina coperta e in un edificio accanto alla piscina una sauna. Entrando nella sauna non mi ha sorpreso trovare uomini e donne nudi seduti intorno. C'era una grande sauna, ma presto ho scoperto che c'erano diverse...

615 I più visti

Likes 0

Brutalmente scopata dal mio coinquilino etero: un altro livello di bromance_(1)

Kareem è uno studente universitario di 22 anni. Ha una specie di faccia da ragazzo carino; tiene i peli del viso allineati molto bene. È alto circa 5 piedi e 10 pollici, con una corporatura leggera e la sua pelle è del colore del caffè leggermente cremoso. Kareem ha da tempo accettato di essere gay, ma non è il tipo di gay frocio che cammina e parla in modo divertente e indossa abiti femminili. È solo un tipo delinquente che ama davvero il cazzo; un mestiere, per così dire. Bene, nel suo ultimo anno di college, ha molto più di quanto...

581 I più visti

Likes 0

Leila ottiene il suo primo desiderio di compleanno

Si chiamava Jess. Era la tipica ragazza media di 16 anni. Bellissimi capelli castani lunghi fino alla vita, occhi azzurri penetranti e un'abbronzatura dorata. Le sue tette molto più di una manciata e il culo altrettanto bello. Non mi sono mai considerata lesbica, ma spesso la fissavo e mi chiedevo che aspetto avesse il suo bellissimo corpo nudo. Che sapore avrebbe avuto, che sensazione aveva la sua pelle liscia contro la mia. Io stessa ero una ragazza geek di 15 anni, la bocca piena di metallo, occhiali nerd dalla montatura spessa. Petto piatto, corpo minuto, capelli biondo sporco. Ma il mio...

504 I più visti

Likes 0

La mia insegnante sexy_(0)

La campana ha suonato. Il nome del mio insegnante era Ella maya. Era così calda. Aveva un seno enorme che spuntava fuori, Mi è piaciuto quando si è chinata. Potresti vedere il suo culo. Lewis, per favore resta indietro, il resto di voi può andare! Tutti si precipitarono fuori. non ho fatto niente di male? Vuoi un aiuto in più? Possiamo andare a casa mia adesso, se vuoi? Telefonerò ai tuoi genitori? Whoa. S-sì per favore ho detto. Lei sorrise. Poi ha telefonato ai miei genitori e siamo andati a casa sua. *l'aiuto è terminato.* Posso usare il bagno? Ho chiesto...

1.5K I più visti

Likes 0

Il loro mondo parte 3

Non so ancora quante ore ho passato dentro quel terribile capannone di alluminio, legato come un maiale... cercando di affrontare il folle calore che mi picchiava attraverso il tetto di metallo... annegando in una pozza del mio stesso sudore . Cosa avevo fatto di sbagliato? Cosa avevo fatto per meritarmi questa tortura disumana? Quella era la parte peggiore. Non avevo fatto niente di male. Tutto quello che ho fatto è stato aiutare mia moglie Monica e il suo amante Randy a prepararsi per una festa a cui stavano andando. Poi, quando erano quasi pronti per andarsene, Randy ha iniziato a schiaffeggiarmi...

1.6K I più visti

Likes 0

I 120 giorni di sodoma - 17 - parte1, IL SEDICESIMO GIORNO

IL SEDICESIMO GIORNO I nostri eroi si alzarono vivi e freschi come appena arrivati ​​dalla confessione; ma a ben guardare si sarebbe potuto notare che il Duc cominciava a stancarsi un po'. La colpa di questo avrebbe potuto essere attribuita a Duclos; non c'è dubbio che la ragazza avesse completamente padroneggiato l'arte di procurargli delizia e che, secondo le sue stesse parole, i suoi scarichi erano lubrificanti con nessun altro, il che confermerebbe l'idea che queste cose dipendono esclusivamente dal capriccio, dall'idiosincrasia , e che l'età, l'aspetto, la virtù e tutto il resto non hanno nulla a che fare con il...

1.5K I più visti

Likes 0

Solo un viaggio in autobus... Onesto 3

Il mondo sembrava congelarsi. Non potevo crederci, mi sentivo come se mi avesse tradito completamente, anche se ci conoscevamo solo da un giorno e un po', mi è sembrato un pugnale nel cuore, perché era così civettuola oggi, deve sapeva quello che stava facendo, ma lo faceva lo stesso anche se aveva un fidanzato. Non volendo pensarci un attimo di più ho chiuso la pagina e il mondo ha ricominciato a girare. “RALPH STAI ASCOLTANDO? Urlò l'insegnante dalla parte anteriore della classe mentre lo facevano. Sì ho chiamato debolmente non avendo la più pallida idea di cosa fosse stato detto negli...

1.6K I più visti

Likes 0

S.S. Shotguneagle (Sesta parte)

Non sarebbe del tutto vero se Leah dicesse che il suo spirito non è incrinato. Anche dopo aver ripetuto a se stessa come starà bene, il dubbio è sempre rimasto nella sua mente. La sua mente potrebbe essere ancora intatta al momento, ma la sua volontà di rimanere forte e positiva stava crollando. Si chiedeva quanto tempo sarebbe passato prima di perdere completamente la testa. Non aiutava, inoltre, il fatto che Leah si stesse picchiando mentalmente. Odiava il modo in cui permetteva a questi animali di farsi strada con lei. Leah non ha mai voluto essere un'altra vittima indifesa che non...

1.6K I più visti

Likes 0

Vorresti due di me? Questo avverrà in un futuro molto prossimo….. ….Sono Lisa e ho fatto un grande passo e ho messo insieme segretamente un clone e una combinazione robotica di me stesso. La mia azienda pensava che fosse solo l'ultima ragazza robot che avevo creato. Ho aspettato che il ragazzo giusto lo provasse. Ho finalmente trovato quello che cercavo. Era bello, sexy e giovane. Perfetto…. --------- …Ron…. ...Ho ricevuto informazioni su un'azienda che voleva che qualcuno provasse la loro ultima ragazza robot. L'ho esaminato e sembrava interessante. Li ho contattati e mi hanno accettato come un buon test per lei...

1.6K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.