Giorno della mia vita...

406Report
Giorno della mia vita...

Questa è la mia prima storia. Quindi, per favore, datemi un po' di tregua. Se non faccio del bene, lo capisco. Grazie se hai scelto di leggere questa storia...



Mi chiamo Matthew Colister e sono alto 1,70. Ho 15 anni e la maggior parte delle persone mi dice che sono molto alto per la mia età. Ma non è l'unica cosa. Ho un cazzo lungo che misura 4 pollici quando è floscio e 8 pollici quando è duro. Non ho mai avuto alcuna vera esperienza sessuale se non con la mano, ma tutto è cambiato quando ho incontrato la signora Warren....

Un giorno, in una calda giornata estiva, stavo facendo dei lavori pesanti che mia madre mi aveva chiesto di fare mentre lei era via. Stavo pulendo la piscina nel mio cortile e la cosa ha cominciato a farmi incazzare a causa del caldo. Sudavo parecchio e dovevo asciugarmi ogni 5 minuti circa...

Da sopra la finestra a casa della signora Warren, la signora Warren stava osservando come soffriva il povero Matthew. Aveva una cotta per lui però. Era abbastanza in forma per la sua età. Ha 34 anni, è alta 1,70 e ha delle tette enormi. Pensava a Matthew ogni volta che si masturbava e sognava il suo cazzo e come si sarebbe sentito in lei. Voleva soprattutto sapere quanto fosse grande. Desiderava succhiarlo e farlo venire in bocca. Così le venne un'idea. Scese le scale, prese una tazza di tè freddo freddo e andò a casa di Matthew.

Suonò il campanello e attese che Matthew rispondesse. Matthew arrivò alla porta, aprì e vide che era la signora Warrnen. Ammirò il suo corpo sexy e alla fine rispose.

"Ciao signorina Warren. Cosa la porta a casa mia?"
"Ciao Matthew. Per favore, non chiamarmi signora Warren. Chiamami Erika. Sono solo passata per darti una tazza di tè freddo."
"Cosa ti ha spinto a farlo?"

Gli passò la tazza di tè freddo e lui la bevve.

"Oh, niente... ho solo visto che lavoravi sodo..."
"Mi stavi guardando?"
"Beh, non proprio... sono semplicemente venuto alla finestra e ti ho visto..."
"Capisco, quindi mi stavi guardando..."
Erika arrossì furiosamente. "Sì, immagino di essere...."
Matthew la vide arrossire.. "Va bene Erika. Davvero non mi dispiace. In realtà lo trovo attraente"
"M-m-m-io ti guardo?"
"Sì. Lo fa..."
Matthew pensò velocemente.
"Erika vuoi venire a casa mia?"
"Uhm... certo."

Erika entrò in casa e Matthew amò il suo odore. Aveva un profumo meraviglioso. Stava diventando duro solo ad annusarla. Notò che in un certo senso tirava su col naso. Lei sorrise, ma non abbastanza per farsi notare.

"Siediti Erika."
"Grazie Matteo.

Doveva arrivare a lei, pensò Matthew... ma come avrebbe potuto farlo? Una volta che lei si fu seduta, lui si sedette proprio accanto a lei. Entrambi si fissarono in silenzio per un po' e poi lui si avvicinò a lei. Notò che si era avvicinato e sperava in qualcosa di più. Doveva coglierla di sorpresa, così le mise una mano sulla gamba e lei guardò in basso. Una volta che la sua testa si alzò di nuovo, lui si avvicinò e la baciò. Erika non poteva crederci. Era un sogno o la realtà? Lei ha pensato. Lei andò avanti e ricambiò il bacio.
Riuscì a infilarle la lingua tra le labbra e le stava sondando la bocca. Ne amava ogni momento. Riuscì a metterle una mano sul seno e a stringerlo dolcemente. Ciò le mandò un formicolio elettrico in tutto il corpo.

Alla fine smisero di baciarsi e lei gemette mentre lui le stringeva il seno. Voleva di più. Si tolse la maglietta e il reggiseno. Matthew era affascinato da quello spettacolo. Non poteva credere ai suoi occhi. Stava vedendo il seno di Erika. La donna a cui pensava sempre. Quello che sognava e i suoi sogni si stavano avverando. Si tolse la maglietta e posò le mani su tutto il suo corpo snello. Poi aveva un seno in una mano e lo stringeva mentre succhiava l'altra.

Lei gemeva piano, ma diventavano più forti mentre lui succhiava e stringeva più forte. Si stava divertendo e lui lo sapeva. Voleva farla godere ancora un po' e aveva l'idea perfetta su come farlo. Si alzò e cominciò a slacciarsi i pantaloni. Si slacciò la cintura e si abbassò i pantaloni. Rimase stupita alla vista. Lei fece lo stesso e si tolse i pantaloni. Stava per vedere il suo cazzo! Tutto ciò che sognava giorno e notte mentre si masturbava.

Ha lasciato cadere i boxer e poi lei è diventata la donna più felice del mondo. Là davanti a lei c'era un cazzo da 8 pollici che apparteneva a Matthew. Si è tolta le mutandine, si è messa in ginocchio, ha fissato il suo cazzo e ha iniziato ad accarezzarlo, poi si è spostata in avanti e ha iniziato a succhiarlo e a far roteare la lingua su tutta la punta del suo cazzo. Lui le afferrò la nuca e cominciò a tirarle e spingerle la testa. Iniziò a gemere.

"Non fermare Erika. Succhiami il cazzo, succhiamelo forte." Mentre lo diceva, cominciò a scoparle il viso mentre si avvicinava a venire. "Oh merda. Più veloce Erika. Più veloce! Sono così vicino a venire. COSÌ FOTTUTAMENTE VICINO. SOLO UN PO' DI PIÙ! COM'N!!!!"
Lui grugnì e fu allora che capì cosa stava per succedere... Si preparò e sentì un liquido caldo in bocca. È arrivato anche velocemente.
"OHH CAZZO, CHE SENTIRE COSÌ BENE!!!"
Lei cercò di trattenerne la maggior parte ma le versò giù il mento mentre lui continuava a pompare sempre più sperma.
"Merda....è così bello"
Dopo quella che sembrò un'eternità, il suo orgasmo si calmò e lei lo munse e gli pulì il cazzo con la bocca. Gli tolse il cazzo dalla bocca con uno schiocco.

"Grazie Erika...penso che sia ora di ricambiare il favore..."






Continua.




Per favore dimmi cosa ne pensi Se fosse buono o cattivo. Qualche idea per una seconda parte? Voglio solo soddisfare le tue esigenze per creare una bella storia. Dovrebbe esserci anche una seconda parte? La mia storia era bella?

Grazie per aver letto la mia storia...

~SexBuddy~

Storie simili

Brianne

Era bella come sempre oggi. Indossava una gonna blu, piuttosto corta, e una maglietta verde. Lei stessa era piuttosto bassa, solo circa 5'4 . Aveva capelli di media lunghezza, castani, leggermente ricci, che le arrivavano fino alla spalla. I suoi seni erano di taglia media, probabilmente una coppa C. Aveva anche un bel sedere, era leggermente grande sulla sua piccola struttura. I suoi occhi erano sorprendentemente verdi e il suo sorriso era sempre gentile e caloroso. Avevo una cotta per lei da quando potevo ricordare, fin dalle elementari. Il suo nome era Brianne. L'ho vista camminare accanto a me a pranzo...

1.6K I più visti

Likes 0

Nonno Joe

Questa è una storia su di me e mio nonno. Mio nonno Joe era sulla sessantina, calvo, alto e aveva un bel corpo da orso. Era davvero forte. Era anche molto peloso. Ero un paffuto di 16 anni. Culo grosso e tette da uomo appesi. Ero un ragazzo liscio e senza peli. Avevo un cazzo minuscolo. Inoltre non avevo alcuna conoscenza del sesso o altro. Non mi sono mai nemmeno masturbato, l'unica volta che sono venuto è stato durante i sogni bagnati. Un giorno mi è stato detto dalla mia famiglia di andare a stare con Joe. Joe stava invecchiando e...

1.8K I più visti

Likes 0

Il mio sexy compagno di ufficio - III

Non potevo togliere Vathsala dalla mia mente. Non era una reginetta di bellezza come ho detto prima, ma era decisamente attraente e sexy. Ora che ho avuto due incontri con lei, tutti molto erotici e sensuali, ha occupato totalmente il mio mondo. E mi doveva per quello che aveva l'ultima volta quando ero bloccato sotto il suo tavolo e non l'ho dimenticato. Vathsala mi ha evitato per i giorni successivi a quell'incidente, e io ero piuttosto arrabbiato per l'intera faccenda. 'Cosa le ho fatto di male?' Mi sono sempre chiesto. Ma non fino a quando non ho colto per caso quel...

1.6K I più visti

Likes 0

Sorelle, figlie, nipoti e mogli!

Tutto questo è successo molto tempo fa. Ero al lavoro e facevo quello che ancora provo molto piacere nel fare....... no! non quello...... anche se ovviamente mi impegno ancora in quella particolare attività quando la cosa reale non è disponibile come fanno la maggior parte degli adulti, dovrei immaginare! No, stavo osservando le donne in ufficio con cui ho avuto il piacere di lavorare e immaginandole impegnate nel genere di cose su cui tutti noi ogni tanto fantasticamo!. Ne ho già parlato in altre storie, ma ho sempre ricavato molta soddisfazione nel guardare i membri del sesso femminile fare cose 'quotidiane';...

1.6K I più visti

Likes 0

La grande guerra 3033 parte 2

Quando Jack aveva appena finito sul poligono di tiro quando Jack, come fai a sparare con quell'arma, tutti quelli che hanno sparato sono stati bruciati dall'interno con etere o sono stati semplicemente uccisi nel modo giusto. Jack ora notò che era stato scoperto e disse semplicemente Ho preso le armi e ho iniziato a sparare. Perché c'è qualcosa che non va. chiese jack. John ora era al telefono con il presidente dicendo che avevano trovato una delle due Umbra e che lui non sa cosa sia. OK, grazie per il lavoro, chiedigli se voleva essere allenato e se lo manda al...

1.5K I più visti

Likes 0

Il loro mondo parte 3

Non so ancora quante ore ho passato dentro quel terribile capannone di alluminio, legato come un maiale... cercando di affrontare il folle calore che mi picchiava attraverso il tetto di metallo... annegando in una pozza del mio stesso sudore . Cosa avevo fatto di sbagliato? Cosa avevo fatto per meritarmi questa tortura disumana? Quella era la parte peggiore. Non avevo fatto niente di male. Tutto quello che ho fatto è stato aiutare mia moglie Monica e il suo amante Randy a prepararsi per una festa a cui stavano andando. Poi, quando erano quasi pronti per andarsene, Randy ha iniziato a schiaffeggiarmi...

1.5K I più visti

Likes 0

Attrazione proibita 2 (riveduta)

Erano trascorsi due anni da quando il signor Connor e io abbiamo portato la nostra relazione a un nuovo livello. Era anche sicuro dire che facevamo sesso in quasi tutte le stanze della scuola... E non è un'esagerazione. La nostra situazione era piuttosto complicata. Io e Tim (odiava quando lo chiamavo Mr. C se non stavamo facendo sesso) passavamo così tanto tempo insieme, ma non eravamo fidanzati e fidanzati... ma allo stesso tempo lo eravamo. Non so come chiameresti la nostra relazione. Forse amici con benefici o solo la sua cagna laterale. Ma noi eravamo molto di più. Lasciava note citazioni...

1.5K I più visti

Likes 0

Foxy Knoxy -3 Inizia il calvario di Meredith

Prima: Foxy Knoxy Prima: Foxy Knoxy II (Foxy Knoxy – Studenti stranieri Amanda e Meredith litigano nel loro appartamento in una piccola città italiana. Amanda va al bar dove va nella stanza sul retro per intrattenere tre uomini un po' rudi. Finito con gli uomini che Amanda aspetta al bar per il suo ragazzo. Meredith esce per scopare e trova Rudy, un immigrato dall'Africa scontento di Meredith) Ora è più così. Meredith poteva sentire il grosso rigonfiamento nei pantaloni di Rudy con il piede. Rudy sorrise e smise di parlare mentre Meredith muoveva il piede contro il suo cazzo gonfio. Rudy...

1.8K I più visti

Likes 0

Cavalla montata

JoJo è una bellissima donna musulmana di 36 anni, separata dal marito da un anno. È amica di un socio in affari del Medio Oriente. Mi ha invitato a venire a casa sua. È arrivata a casa nello stesso momento in cui sono arrivato io, ci siamo salutati, con ciò si gira velocemente sui tacchi, e se ne va verso la porta sul retro della casa. Guardo il suo culo in quei jeans attillati. Ho dovuto raggiungere e regolare il mio cazzo nei pantaloni. Sono a disagio con il mio cazzo duro nel suo allineamento attuale. Gemetti tra me e me...

1.7K I più visti

Likes 0

Come rompere il tuo moccioso Cap. 1

La relazione di Tyrone ed Emma è iniziata online. Si sono incontrati su un sito di avatar ed erano entrambi molto interessati alle idee stravaganti. Una relazione è andata subito d'accordo, ma non è mai stata stabile. Poche settimane dopo l'inizio della relazione, Emma è scappata. Come mai? Era perché Tyrone era troppo dispotico? Era perché non era abbastanza bravo? Sembrava pensarlo per mesi. Fino a quando non si sono incontrati di nuovo online e hanno ripreso una relazione. Ma, come raffigurato dall'orologio, è scappata ancora una volta. Tyrone era sconvolto e triste perché è scappata di nuovo. Si incolpò ulteriormente...

1.7K I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.