Una Santa Femmina incontra il cane da guardia..._(1)

588Report
Una Santa Femmina incontra il cane da guardia..._(1)

Era stretto. Molto stretto. Improvvisamente si ricordò della casa dell'anno scorso quando il suo vestito attillato graffiava le pareti incrostate di fuliggine del camino. Bella casa, grande soggiorno... residente caldo. Sorrise mentre si trascinava più in basso lungo i muri di mattoni, sentendo improvvisamente una brezza salire dal focolare, un ruscello sotto di lei. Qualcuno era appena uscito... o era entrato nella stanza. La brezza le fece saltare la gonna e lei rabbrividì. Non è la notte per andare senza mutandine, pensò. Poi di nuovo, ha dovuto lasciare qualcosa per un regalo.
Trattenne il respiro e scivolò giù, senza sentire più alcun rumore. Ma appena prima che la sua lunga gamba toccasse il camino, sentì uno strattone. gemette. Un'unghia allentata incastrata nel suo vestito. Era abbastanza breve per cominciare, pensò, sospirando. Ignorò lo sconfortante colpo su per la coscia e atterrò sul focolare con un leggero tonfo. Si guardò intorno nell'enorme soggiorno. Nessun segno di nessuno. Guardò la lacrima che scorreva lungo il suo vestito, sentì l'aria calda nella stanza intorno a lei... oh che diavolo, e lasciò cadere il sacco di giocattoli.
Si tolse il vestito attillato, i suoi seni fuoriuscivano dalla parte superiore mentre si faceva strada nel costume rosso della fuliggine. Lui corse la mano lungo le linee morbide del suo corpo, toccandole brevemente la figa rasata. Ricordava il ragazzo di questa casa... alto, corto, capelli scuri... se c'era qualcosa da fare con la fatina dei denti, il cazzo più grosso. Sentì qualcosa agitarsi dentro di lei al pensiero, è passato troppo tempo. Guardò l'albero vuoto e si mise al lavoro.
Ci fu uno scricchiolio. Merda. I suoi occhi si spalancarono come lampade. Era piegata in due, il suo culo rotondo aperto e in piena mostra. I suoi lunghi capelli rossi fluivano sui seni mentre sistemava i regali. Guardò il camino e il suo vestito, ma era troppo lontano. Trattenne il respiro. La porta si aprì cigolando. Nessun suono. Si guardò intorno. Un cane! Lei quasi rise. L'enorme Shepard tedesco la guardò con aria interrogativa mentre se ne stava piegata in due presentando entrambi i buchi, ridacchiando. Si avvicinò in punta di piedi e accarezzò il cane prima di tornare al suo lavoro. Circa 30 secondi dopo, sentì il cane ansimare. Senza pensare, canticchiò melodie natalizie, scuotendo il culo rotondo avanti e indietro. Improvvisamente, un miscuglio. Prima ancora che potesse alzarsi in piedi, sentì il cane sopra di lei. Gridò ma si sorprese con un guaito. La stanza dell'uomo era proprio sopra di lei. Non riusciva a emettere un suono. Sentì qualcosa colpirle il culo mentre il cane iniziava a pompare avanti e indietro senza meta. Respirò in preda al panico, cercando di scacciare il cane o trascinarsi via, ma questo ringhiò e quasi la spinse a terra. Ora era distesa sulla faccia, il culo conficcato in aria e pronto per la presa. I suoi occhi si posarono sul camino e cercò di trascinarsi verso di esso disperatamente. Fu allora che il cane si avventò.
Atterrò sul suo culo nudo, pompandola e bloccandola con le zampe. Poteva sentire il suo enorme cazzo schiaffeggiarsi in modo sciatto contro di lei, il suo enorme nodo con la coda dell'occhio. "Oh mio dio" sussurrò. Il cazzo è pompato in avanti, facendo salire la fessura nel suo culo, lei ha guaito e lottato, era troppo vicino. "No no no no per favore" Il cazzo si alzò di nuovo in avanti, scivolando lungo le labbra della sua figa ora bagnata. In una disperata possibilità di scappare, si stancò di trascinarsi in avanti. Vide il cane oscillare indietro, il suo uccello improvvisamente puntato verso l'alto. È stato un grosso errore "No no nononono nooooEEEEEAAH!!!" Tutti i 9 pollici del cazzo le sono entrati nel culo con una forza terribile, risalendo altrettanto velocemente e direttamente nella sua figa. Gridò di nuovo, ma all'improvviso il cane trovò l'appoggio e il pompaggio divenne sempre più rapido, spingendola lungo il liscio pavimento di legno. Era assolutamente implacabile, ma lei cercava disperatamente di rimanere in silenzio, mentre il suo corpo era sconvolto dal piacere e dall'estasi. Il cazzo del cane era più grande di qualsiasi cosa avesse mai provato e la sua figa sgorgava in una risposta ansiosa. Ma la consistenza. Pompava come una macchina, costringendola a piangere mentre andava avanti senza sosta. Il suo corpo iniziò a tremare e sapeva che l'orgasmo era vicino, ma non c'era alcuna considerazione da parte del cane. Il suo cazzo le è scivolato dentro come una macchina, e ha reso l'orgasmo ancora più devastante. Si morse il pugno, cercando lo stesso di avvicinarsi al camino, ma era inutile. E così via, orgasmo dopo orgasmo. Passarono i minuti. Presto, è svenuta.
Si è svegliata solo quando ha sentito il nodo. Il cazzo del cane sembrava crescere e lei borbottava e sbavava in segno di protesta e confusione. Il nodo stava diventando enorme nella sua figa, profondo e duro mentre la prendeva a pugni e mandava ondate di orgasmo in tutto il suo corpo. Ogni capello sembrava vivo, ogni lacrima sulla sua guancia risuonava sul suo viso. I suoi occhi rotearono all'indietro mentre un altro orgasmo la investiva. Il pavimento di legno era intriso della sua umidità e lei stava lottando per prendere piede. Il suo ginocchio è scivolato all'improvviso e con uno schiocco doloroso, il cane è stato tirato fuori dalla sua figa dopo un calvario di 15 minuti, continuando a pompare in aria. Riuscì a dare una rapida occhiata al suo cazzo gonfio, che pompava e si agitava nella stanza, e lo vide nella sua gloria. Devono essere stati 10 pollici ora e pronti per venire. La bestia è rimasta fuori solo per pochi secondi, e presto è tornata sul suo culo. Il cazzo ha sparato di nuovo in avanti, ma al suo peggior incubo, è stato diretto di nuovo al suo culo. Già dolorante per una sola penetrazione, implorò ancora una volta inutilmente l'animale di fermarsi, ma fu inutile. Prima che una sola parola le cadesse dalla bocca, il cazzo annodato del cane si spinse dentro il suo stretto buco del culo. Urlò e si zittì di nuovo, stringendo i denti al primo regalo che riuscì ad afferrare. Il pene liscio del cane si spinse con tutta la forza che mai, strappandole il culo. Sussultò quando sentì che un altro orgasmo cominciava a colpirla, le onde che si precipitavano su di lei, la figa che tremava e schizzava, le gambe che tremavano e si contorcevano. Capì che il cane non avrebbe mollato, doveva agire. All'improvviso si spinse indietro, spingendo sul cazzo del cane. Questo rendeva solo la bestia più selvaggia, il dolore e la profondità del suo cazzo ancora più forti attraverso il suo stesso corpo, ma sapeva che era l'unico modo. Doveva far venire il cane.
L'ha macinato disperatamente sul cane, sta spingendo per fortuna lasciandosi alzare per alcuni secondi mentre lei spingeva indietro il suo enorme cazzo. Sembrava avere una vita propria, il gigantesco membro annodato che si dimenava ed esplorava ogni parte del suo culo. Ma funzionava. La bestia iniziò ad ansimare e lottare, grattandosi e muovendosi nel culo. Lei sorrise. Ne afferrò le zampe anteriori per l'acquisto e si costrinse il più in profondità possibile sul mostro da 10 pollici e lo spinse dentro se stessa. Fu allora che sentì lo sperma e all'improvviso si rese conto che sarebbe stato come niente che avesse mai sperimentato. L'intero cazzo sembrava gonfiarsi e all'improvviso tutto il suo interno si riscaldava mentre lo sperma si riversava nel suo corpo tremante. Il cane si è arrampicato e si è tirato indietro, il cazzo le è venuto e le è scivolato fuori dal culo. Con il pop più forte e più umido che avesse mai sentito, il membro ancora cumming le sfrecciò fuori. Si rese conto del pasticcio che stava per fare e si tuffò per esso, ingoiando quanto più poteva. Le scese in gola e pensò che non sarebbe mai finita. Per fortuna, lo ha fatto. Ha ingoiato l'ultima goccia, il cazzo ancora conficcato nella sua gola. Ansimò, respirando affannosamente mentre i succhi uscivano da lei. Fu allora che sentì schiarirsi la gola. Alzò lo sguardo, gli occhi sbarrati.
Un uomo stava lì, guardando e sorridendo. Con un sussulto, si tolse il cazzo dalla bocca e deglutì pesantemente.
"Buon Natale!" lei gemendo.

Storie simili

Le labbra, i denti, la punta della lingua_(1)

Solo la mancia.. va bene amore? quasi implori. Non molto tempo fa, ti ha mostrato che un pompino non deve comportare deepthoating. Vedi, questo è qualcosa che le è stato insegnato dalla sua migliore amica Ashling. Le abilità sono state trasmesse a tua moglie per aiutare la sua fiducia.. 'Grazie Ash.' ripeti da quando hai sentito la storia. Da allora, hai desiderato ardentemente le abilità orali del tuo amante, l'adorabile timida Kara che hai incontrato tanto tempo fa. Era una compagna di classe, presa in giro e molestata, ma tu hai resistito ai bulli per lei. Le hai mostrato come colpire...

144 I più visti

Likes 0

Mai un momento di noia con le mie ragazze

Mai un momento di noia con le mie ragazze Non ho mai pensato alle mie figlie come alle mie amanti, ma poi non mi sono nemmeno fatto scopare da loro. Sono un vedovo di 45 anni, con 2 figlie che hanno Lizzy 19 e Beth 21 anni. Mia moglie è morta circa 3 anni fa e da allora sono single, buttandomi nel lavoro. Vivo da solo e le mie figlie si sono trasferite qualche tempo fa e vivono a casa loro, che si trova dall'altra parte della città. Una sera sono rimasta a casa fino a tardi a controllare il lavoro...

120 I più visti

Likes 0

La mia presentazione_(0)

Ciao, ora ho 54 anni e vorrei raccontarti la mia storia di vita. Quando avevo sette anni, fui messo in un orfanotrofio dal tribunale. Non che io abbia fatto qualcosa di sbagliato, è dove i miei genitori che hanno perso la custodia su di me e due fratelli. Quella volta non lo sapevo, ecco perché desideravo tornare a casa. Quindi sono scappato abbastanza regolarmente. Fu diversi anni dopo che seppi la verità. Comunque, a causa della mia abitudine di scappare a volte, sono stato in diversi orfanotrofi. Là dove buoni e cattivi da loro. Già abbastanza giovane (8 o 9 anni)...

1 I più visti

Likes 0

PMQuest: Capitolo 07 e 08 - Vai sul sicuro o corri dei rischi

Questa storia / fanfiction contiene sesso tra un Ranger umano e tutti i tipi di Pokemon femminili. Questa storia include Femdom, Reverse Rape, Forced, Sex, Female Pokémon x Male Human Ranger. Se ti sei perso l'introduzione completa, fai clic sul mio profilo per avere una panoramica di tutti i capitoli. Questo capitolo fa parte del percorso che hai scelto alla fine del capitolo precedente. Cerca in questa pagina Gioca sul sicuro o Prendi un rischio per continuare la tua avventura. Capitolo 07 - Vai sul sicuro Avevo esaurito le opzioni. Le mie scelte erano di far cadere il cristallo, o provare...

319 I più visti

Likes 0

Calda sorellina per l'estate

Sono sempre stato molto vicino a mia sorella minore, Kristy. Aveva un anno meno di me, ma noi entrambi sono stati trattati come ragazzi, il che significa che entrambi abbiamo causato la stessa quantità di problemi. Abbiamo fatto la doccia insieme fino a quando avevamo circa 10 anni e abbiamo dormito nello stesso letto d'albergo fino a quando non ho raggiunto la pubertà. Anche se lo eravamo estremamente vicini, abbiamo litigato molto e di solito si trattava di cose stupide, ma eravamo ancora molto vicini. Mia sorella ha fatto tutto quello che ho fatto e ha seguito me e i miei...

57 I più visti

Likes 0

Così com'è - Parte 2

Stuie, si è frettolosamente pulito e ha chiuso la cerniera per essere di nuovo presentabile. Poi pensò tra sé e sé: Che fretta c'è? Questo è stato imbarazzante, ma sicuramente Julie era abbastanza grande da capire le circostanze e come erano i ragazzi e tutto il resto. Forse è scappata in quel modo per l'imbarazzo. Ha vissuto un momento di panico e ha pensato di sicuro non ha intenzione di dire alla mamma quello che è successo. No, aveva bisogno di prendersi un po' di tempo per pensare a cosa le avrebbe detto per alleviare l'imbarazzo prima di vederla di nuovo...

618 I più visti

Likes 0

Piano di scopare mia sorella

So di non essere l'unico ragazzo che arriva a un'età in cui se hanno una sorella iniziano a fantasticare su come appare nuda e forse vorrebbe scopare. A quell'età avevo diciotto anni e mia sorella Colleen era un anno più giovane. So che sarebbe incesto, ma gli ormoni sono ormoni. E sapevo certamente che sarebbe successo l'inferno se avessi cercato di soddisfare i miei impulsi, a meno che non avessi un piano straordinario. E io e i miei amici abbiamo escogitato un piano. È iniziato davvero quando ho visto mia sorella Colleen prendere il sole in un giorno d'estate. Indossava un...

449 I più visti

Likes 0

Diventa la mia troia o altro

L'ultima volta ti ho lasciato con l'essere stato beccato a fare sesso con Adam da John. Le voci che ho sentito erano quelle di John e Angelo, erano entrati nell'appartamento proprio mentre il mio orgasmo era finito. Sono riuscito a scivolare via dal grembo di Adam. Mentre mi alzavo, la mia figa ha ruttato e la sborra ha iniziato a scorrermi lungo le cosce. Adam nel frattempo è sprofondato ancora di più nel divano. “JANET, che cazzo,” urlò John mentre si avvicinava al divano. Lascia che ti spieghi, John, risposi con tono di paura. John si è avvicinato al divano e...

165 I più visti

Likes 0

Non era giusto, il che lo rendeva così CALDO

Questa è una storia vera. Molti di coloro che hanno letto alcune delle mie altre storie (alcune finzioni, altre vere) possono ricollegare questo incidente al punto in cui è iniziato, quando mi sono separato e poi divorziato da mia moglie. Sono divorziato dalla mia ex da un paio d'anni e vado a casa sua per visitare nostro figlio. Una figlia adolescente della sua amica (questa è l'amica con cui voleva che facessi un rapporto a tre in passato) non poteva andare d'accordo con sua madre, quindi sta con la mia ex e guarda nostro figlio mentre l'ex lavora, gioca, qualunque cosa...

67 I più visti

Likes 0

I 120 giorni di sodoma - 17 - parte1, IL SEDICESIMO GIORNO

IL SEDICESIMO GIORNO I nostri eroi si alzarono vivi e freschi come appena arrivati ​​dalla confessione; ma a ben guardare si sarebbe potuto notare che il Duc cominciava a stancarsi un po'. La colpa di questo avrebbe potuto essere attribuita a Duclos; non c'è dubbio che la ragazza avesse completamente padroneggiato l'arte di procurargli delizia e che, secondo le sue stesse parole, i suoi scarichi erano lubrificanti con nessun altro, il che confermerebbe l'idea che queste cose dipendono esclusivamente dal capriccio, dall'idiosincrasia , e che l'età, l'aspetto, la virtù e tutto il resto non hanno nulla a che fare con il...

842 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.