Una Santa Femmina incontra il cane da guardia..._(1)

1.3KReport
Una Santa Femmina incontra il cane da guardia..._(1)

Era stretto. Molto stretto. Improvvisamente si ricordò della casa dell'anno scorso quando il suo vestito attillato graffiava le pareti incrostate di fuliggine del camino. Bella casa, grande soggiorno... residente caldo. Sorrise mentre si trascinava più in basso lungo i muri di mattoni, sentendo improvvisamente una brezza salire dal focolare, un ruscello sotto di lei. Qualcuno era appena uscito... o era entrato nella stanza. La brezza le fece saltare la gonna e lei rabbrividì. Non è la notte per andare senza mutandine, pensò. Poi di nuovo, ha dovuto lasciare qualcosa per un regalo.
Trattenne il respiro e scivolò giù, senza sentire più alcun rumore. Ma appena prima che la sua lunga gamba toccasse il camino, sentì uno strattone. gemette. Un'unghia allentata incastrata nel suo vestito. Era abbastanza breve per cominciare, pensò, sospirando. Ignorò lo sconfortante colpo su per la coscia e atterrò sul focolare con un leggero tonfo. Si guardò intorno nell'enorme soggiorno. Nessun segno di nessuno. Guardò la lacrima che scorreva lungo il suo vestito, sentì l'aria calda nella stanza intorno a lei... oh che diavolo, e lasciò cadere il sacco di giocattoli.
Si tolse il vestito attillato, i suoi seni fuoriuscivano dalla parte superiore mentre si faceva strada nel costume rosso della fuliggine. Lui corse la mano lungo le linee morbide del suo corpo, toccandole brevemente la figa rasata. Ricordava il ragazzo di questa casa... alto, corto, capelli scuri... se c'era qualcosa da fare con la fatina dei denti, il cazzo più grosso. Sentì qualcosa agitarsi dentro di lei al pensiero, è passato troppo tempo. Guardò l'albero vuoto e si mise al lavoro.
Ci fu uno scricchiolio. Merda. I suoi occhi si spalancarono come lampade. Era piegata in due, il suo culo rotondo aperto e in piena mostra. I suoi lunghi capelli rossi fluivano sui seni mentre sistemava i regali. Guardò il camino e il suo vestito, ma era troppo lontano. Trattenne il respiro. La porta si aprì cigolando. Nessun suono. Si guardò intorno. Un cane! Lei quasi rise. L'enorme Shepard tedesco la guardò con aria interrogativa mentre se ne stava piegata in due presentando entrambi i buchi, ridacchiando. Si avvicinò in punta di piedi e accarezzò il cane prima di tornare al suo lavoro. Circa 30 secondi dopo, sentì il cane ansimare. Senza pensare, canticchiò melodie natalizie, scuotendo il culo rotondo avanti e indietro. Improvvisamente, un miscuglio. Prima ancora che potesse alzarsi in piedi, sentì il cane sopra di lei. Gridò ma si sorprese con un guaito. La stanza dell'uomo era proprio sopra di lei. Non riusciva a emettere un suono. Sentì qualcosa colpirle il culo mentre il cane iniziava a pompare avanti e indietro senza meta. Respirò in preda al panico, cercando di scacciare il cane o trascinarsi via, ma questo ringhiò e quasi la spinse a terra. Ora era distesa sulla faccia, il culo conficcato in aria e pronto per la presa. I suoi occhi si posarono sul camino e cercò di trascinarsi verso di esso disperatamente. Fu allora che il cane si avventò.
Atterrò sul suo culo nudo, pompandola e bloccandola con le zampe. Poteva sentire il suo enorme cazzo schiaffeggiarsi in modo sciatto contro di lei, il suo enorme nodo con la coda dell'occhio. "Oh mio dio" sussurrò. Il cazzo è pompato in avanti, facendo salire la fessura nel suo culo, lei ha guaito e lottato, era troppo vicino. "No no no no per favore" Il cazzo si alzò di nuovo in avanti, scivolando lungo le labbra della sua figa ora bagnata. In una disperata possibilità di scappare, si stancò di trascinarsi in avanti. Vide il cane oscillare indietro, il suo uccello improvvisamente puntato verso l'alto. È stato un grosso errore "No no nononono nooooEEEEEAAH!!!" Tutti i 9 pollici del cazzo le sono entrati nel culo con una forza terribile, risalendo altrettanto velocemente e direttamente nella sua figa. Gridò di nuovo, ma all'improvviso il cane trovò l'appoggio e il pompaggio divenne sempre più rapido, spingendola lungo il liscio pavimento di legno. Era assolutamente implacabile, ma lei cercava disperatamente di rimanere in silenzio, mentre il suo corpo era sconvolto dal piacere e dall'estasi. Il cazzo del cane era più grande di qualsiasi cosa avesse mai provato e la sua figa sgorgava in una risposta ansiosa. Ma la consistenza. Pompava come una macchina, costringendola a piangere mentre andava avanti senza sosta. Il suo corpo iniziò a tremare e sapeva che l'orgasmo era vicino, ma non c'era alcuna considerazione da parte del cane. Il suo cazzo le è scivolato dentro come una macchina, e ha reso l'orgasmo ancora più devastante. Si morse il pugno, cercando lo stesso di avvicinarsi al camino, ma era inutile. E così via, orgasmo dopo orgasmo. Passarono i minuti. Presto, è svenuta.
Si è svegliata solo quando ha sentito il nodo. Il cazzo del cane sembrava crescere e lei borbottava e sbavava in segno di protesta e confusione. Il nodo stava diventando enorme nella sua figa, profondo e duro mentre la prendeva a pugni e mandava ondate di orgasmo in tutto il suo corpo. Ogni capello sembrava vivo, ogni lacrima sulla sua guancia risuonava sul suo viso. I suoi occhi rotearono all'indietro mentre un altro orgasmo la investiva. Il pavimento di legno era intriso della sua umidità e lei stava lottando per prendere piede. Il suo ginocchio è scivolato all'improvviso e con uno schiocco doloroso, il cane è stato tirato fuori dalla sua figa dopo un calvario di 15 minuti, continuando a pompare in aria. Riuscì a dare una rapida occhiata al suo cazzo gonfio, che pompava e si agitava nella stanza, e lo vide nella sua gloria. Devono essere stati 10 pollici ora e pronti per venire. La bestia è rimasta fuori solo per pochi secondi, e presto è tornata sul suo culo. Il cazzo ha sparato di nuovo in avanti, ma al suo peggior incubo, è stato diretto di nuovo al suo culo. Già dolorante per una sola penetrazione, implorò ancora una volta inutilmente l'animale di fermarsi, ma fu inutile. Prima che una sola parola le cadesse dalla bocca, il cazzo annodato del cane si spinse dentro il suo stretto buco del culo. Urlò e si zittì di nuovo, stringendo i denti al primo regalo che riuscì ad afferrare. Il pene liscio del cane si spinse con tutta la forza che mai, strappandole il culo. Sussultò quando sentì che un altro orgasmo cominciava a colpirla, le onde che si precipitavano su di lei, la figa che tremava e schizzava, le gambe che tremavano e si contorcevano. Capì che il cane non avrebbe mollato, doveva agire. All'improvviso si spinse indietro, spingendo sul cazzo del cane. Questo rendeva solo la bestia più selvaggia, il dolore e la profondità del suo cazzo ancora più forti attraverso il suo stesso corpo, ma sapeva che era l'unico modo. Doveva far venire il cane.
L'ha macinato disperatamente sul cane, sta spingendo per fortuna lasciandosi alzare per alcuni secondi mentre lei spingeva indietro il suo enorme cazzo. Sembrava avere una vita propria, il gigantesco membro annodato che si dimenava ed esplorava ogni parte del suo culo. Ma funzionava. La bestia iniziò ad ansimare e lottare, grattandosi e muovendosi nel culo. Lei sorrise. Ne afferrò le zampe anteriori per l'acquisto e si costrinse il più in profondità possibile sul mostro da 10 pollici e lo spinse dentro se stessa. Fu allora che sentì lo sperma e all'improvviso si rese conto che sarebbe stato come niente che avesse mai sperimentato. L'intero cazzo sembrava gonfiarsi e all'improvviso tutto il suo interno si riscaldava mentre lo sperma si riversava nel suo corpo tremante. Il cane si è arrampicato e si è tirato indietro, il cazzo le è venuto e le è scivolato fuori dal culo. Con il pop più forte e più umido che avesse mai sentito, il membro ancora cumming le sfrecciò fuori. Si rese conto del pasticcio che stava per fare e si tuffò per esso, ingoiando quanto più poteva. Le scese in gola e pensò che non sarebbe mai finita. Per fortuna, lo ha fatto. Ha ingoiato l'ultima goccia, il cazzo ancora conficcato nella sua gola. Ansimò, respirando affannosamente mentre i succhi uscivano da lei. Fu allora che sentì schiarirsi la gola. Alzò lo sguardo, gli occhi sbarrati.
Un uomo stava lì, guardando e sorridendo. Con un sussulto, si tolse il cazzo dalla bocca e deglutì pesantemente.
"Buon Natale!" lei gemendo.

Storie simili

Gli archivi Jeff ed Ellie. . . Episodi 1 e 2

Episodio n. 1: massaggio alla schiena per la sorella e molto altro Quindi mi chiamo Jeff e ho 16 anni. La mia sorellina Ellie ne ha 14. Siamo abbastanza legati dato che siamo solo noi e nostra madre e lei lavora molto di notte. Come la maggior parte dei ragazzi, so di essere davvero molto eccitato. Comunque, ultimamente ho notato quanto stia diventando sexy Ellie. È sempre stata molto divertente e carina. . . ma ultimamente ho notato che anche lei sta diventando molto sexy. È solo circa 5 piedi 2 ma ha gambe molto lunghe per la sua altezza e...

1.1K I più visti

Likes 0

FAMIGLIA DI 4_(0)

[b]FAMIGLIA DI 4, FAMIGLIA INSIEME Mia moglie Pari, sua sorella minore (di un anno), Ara, e la loro madre, Mae. 3 Signore – e io, uomo di casa per così dire, la nostra Famiglia. È diventato un ruolo piuttosto estenuante. Dove viviamo in Asia, io sono uno straniero, nato nel sottosuolo. Ma ormai vivo da molto tempo in Asia e capisco quanto sia importante la Famiglia. Nel caso della famiglia di mia moglie, suo padre è morto (per malattie legate al fumo e all'alcol) più di 15 anni fa; da allora, le 3 Signore sono state insieme, nonostante i singhiozzi e...

1.1K I più visti

Likes 0

Incontri Darkness - Parte I

Incontri Oscurità Mentre tornava a casa lungo la scorciatoia, un sentiero sterrato tra due caseggiati abbandonati, sentì dei passi dietro di lei. Si voltò rapidamente verso i suoi dottori che sollevavano polvere, nessuno lì. Aumentando il ritmo si affrettò lungo il sentiero, la sua ombra di fronte a lei dalla luna piena stanotte. Di nuovo sentì i passi che corrispondevano al suo ritmo; lei si è fermata, loro si sono fermati. Girandosi ancora non vide nessuno. Datti una calmata, Laura! disse ad alta voce mentre scuoteva la testa e continuava a camminare verso casa. Sentì il clic di una macchina fotografica...

857 I più visti

Likes 0

Toman dei Cherokee 5

Il figlio di Drenna? Sentii improvvisamente il mago sussurrare. Poi mi guardò più intensamente come per vedere qualcosa che gli era sfuggito. Mio Dio! disse all'improvviso. Mi ricordo di te quando eri solo un bambino. Abbassando la testa lo sentii dire. Mi dispiace tanto per voi, madre e padre. Ne ho sentito parlare solo un mese dopo che se ne erano andati. Se l'avessi saputo, avrei potuto fare qualcosa. Fissai il mago a bocca aperta anche se non avevo intenzione di abbandonare la mia difesa, no lo sapevo meglio. L'avevo fatto con l'unico amico che avevo a scuola quando aveva cercato...

713 I più visti

Likes 0

Lucy viene scopata dal padre della sua migliore amica

Erano le 15:00 di mercoledì e il caldo della giornata estiva si abbatteva su Lucy e la sua amica Jillian mentre tornavano a casa da scuola. Il marciapiede era caldo e ricoperto di foglie e noci degli alberi che fiancheggiavano la strada di Jillian. Mentre il sole bruciava, le foglie gocciolavano un aroma caldo che ricordava a Lucy il pot-pourri che aveva annusato in un negozio di candele boutique nella strada principale della sua piccola città. L'aria era calda e l'odore della flora bruciata la fece girare la testa assonnata e soddisfatta. Le due ragazze imboccarono il vialetto di Jillian mentre...

615 I più visti

Likes 0

L'abuso di Bayonetta - Capitolo 13 - Paradiso

La fresca pioggia autunnale picchiettava sulla passerella di ciottoli mentre James seguiva in fretta Bayonetta nella sua nuova tana. Corsero dal parcheggio all'ingresso di un condominio dall'aspetto elegante e poco familiare. Quando raggiunsero l'atrio, i loro corpi rivestiti di pelle e lattice erano lucidi e gocciolanti. Era quasi rinfrescante dopo il tempo trascorso nella terra desolata. La pioggia è servita a lavare via la polvere residua e la sporcizia del deserto. La donna seduta alla reception li guardò brevemente e inarcò un sopracciglio. Tornò alla sua rivista mentre la coppia si dirigeva verso l'ascensore e Cereza premeva il pulsante di chiamata...

585 I più visti

Likes 0

Polly è la sorella minore di mia moglie

POLLY LA SORELLINA DI MIA MOGLIE! I nomi sono stati cambiati nel caso lo vedesse il nuovo marito della sorellina di mia moglie. Mia moglie Sherry ed io ci siamo sposati circa un anno e mezzo fa e siamo ancora molto innamorati. Era la mia seconda moglie ed era anche sposata prima. Sapevo che proveniva da una famiglia numerosa del Texas, ma non ne vedevo nessuno dal matrimonio. Senza che mia moglie mi dicesse che sua sorella minore Polly era con lei una sera quando tornai a casa dal lavoro. Aveva circa ventotto anni ed era carina quasi quanto mia moglie...

530 I più visti

Likes 0

La mia figliastra senzatetto, parte 3

Mentre Chelsea giaceva a letto con noi, qualcosa si risvegliò dentro di lei. Non voleva più le donne della sua età. Li voleva giovani. Voleva adolescenti. L'emozione di essere il primo per qualcuno è stata travolgente. E l'eccitazione nel guardare il suo ragazzo far scoppiare la ciliegia di Ronnie era quasi più di quanto potesse sopportare. Sapeva che le ripercussioni per essere stata scoperta sarebbero state gravi, ma ora aveva un sedicenne che poteva aiutarla. Potrebbe essere molto divertente. Ronnie giaceva a letto, con la testa appoggiata sul petto del patrigno. Non poteva credere a quello che era successo in meno...

524 I più visti

Likes 0

Breve incontro universitario

La festa di Capodanno di Steve... …aveva un numero pari di ragazzi e ragazze, ma in qualche modo sapevo che se fossi finita con qualcuno sarebbe stata Ann. Non fraintendermi: non era brutta, solo un po' banale e tozza. Era un po' più bassa di me e piuttosto magra, anche se aveva un bel sedere impertinente. Infatti, quando sono arrivati ​​i balli lenti, Ann e io ci siamo ritrovati insieme e lei mi ha guardato in attesa. Allora ti va di ballare, Ann? Sì grazie! lei rispose e io l'abbracciai mentre lei mi sorrideva. Ray era convinto che le piacessi e...

369 I più visti

Likes 0

Raccolta fondi per l'ospedale

Slavia ha 31 anni, non si è mai sposata, è una bellissima donna russa sexy. Lei è a una raccolta fondi in ospedale, tutti i grandi donatori della fondazione dell'ospedale sono lì, facendo a gara per impressionarsi a vicenda con il pavoneggiarsi del piumaggio e con grandi donazioni nel corso della serata. Lo Slavia si sentiva a disagio nel trovarsi al suo interno con il mondo ampolloso dei filantropi danarosi. Aveva tentato di uscire, ma era stata intercettata nell'atrio da una grossa e anziana dama di buona società a cui non piaceva altro che ricordare di ora in ora le storie...

365 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.