La signora Jenkins ed io, pt 2

114Report
La signora Jenkins ed io, pt 2

Mentre uscivamo dalla piscina fissai la signora Jenkins. Avevo ancora un'erezione completa e avevo intenzione di andare in bagno al più presto. Mentre si girava per andare in camera sua, io mi voltai per andare in bagno, ma diedi un'ultima occhiata alla signora Jenkins, ed è allora che mi fece segno di andare. Mi avvicinai esitante ed entrai nella stanza della signora Jenkins. Si slacciò il reggiseno e si chinò verso di me. All'inizio sono rimasto scioccato e non sapevo cosa fare, ma ben presto ho prestato l'ultimo centimetro e ho avuto un vero bacio appassionato. Mentre continuavamo a baciarci, si chinò e afferrò il mio membro palpitante attraverso i miei boxer bagnati.

Mi sentivo come se stessi per esplodere mentre ci baciavamo. La presi tra le braccia e le strinsi forte il culo. Penso che questo l'abbia colta di sorpresa quando ha rotto il nostro bacio e mi ha guardato. Fu allora che mi girò e mi spinse sul letto. Sapevo cosa sarebbe successo mentre si leccava le labbra mentre tirava giù i miei boxer. Ho chiuso gli occhi per un secondo e subito dopo ho sentito una sensazione calda e bagnata che avvolgeva il mio cazzo.

Non era niente che avessi mai provato prima. Ero in paradiso quando iniziò a muovere lentamente la testa. Riusciva quasi ad adattarci la bocca e ci ha provato diverse volte, ma ha imbavagliato. Mi sentivo come se stessi per venire troppo presto, quindi ho fatto del mio meglio per trattenerlo. Ha iniziato a succhiare la testa mentre avvolgeva una mano attorno all'asta e accarezzava velocemente. Sembrava che 50.000 cose mi passassero per la mente e non riuscivo a descrivere quanto fosse bello. Le ho detto in un sussurro "Sto venendo" e lei ha rimosso la mano e ha ricominciato a farmi gola profonda. Abbastanza presto sono arrivato e lei ha continuato a muovere la testa, prendendo uno schizzo dopo l'altro. Ero senza fiato quando si tolse la testa e mi sorrise, succhiando l'ultimo dei miei succhi.

Mi sono alzata per baciarla di nuovo e stavo per afferrarle il seno quando mi ha spinto via. Poi ha detto "Devo andare, finiamo più tardi, ok?" Non dovevo nemmeno dire nulla mentre sedevo lì scioccato da quello che era appena successo. Mi sono seduto in silenzio mentre si vestiva. Mi ha detto di restare lì mentre lasciava la sua stanza. Ho tirato su i boxer ma ero ancora semi eretto. È tornata con un dildo. Mi sono seduto lì mentre la fissavo con in mano il dildo. Mi ha detto di tirare giù i miei boxer e l'ho fatto. Ha iniziato ad accarezzarmi di nuovo e una volta che sono diventato duro ha confrontato le dimensioni del dildo con me. Anche se ero circa 2 pollici più lungo, era molto più spesso.

Mi ha detto che avrei dovuto prendermi cura di me stessa una volta che Owen si fosse addormentato, e poi potremmo finire una volta tornato. O se riesci a tenerlo, sarebbe ancora meglio. Ero ancora seduto lì in silenzio, confuso, scioccato, felice. Non sapevo cosa pensare mentre metteva il dildo nel cassetto e finiva di vestirsi. Si è seduta sul letto accanto a me e mi ha chiesto di metterle i tacchi per lei. Mentre li indossavo, ho guardato il suo vestito e ho visto che non indossava mutandine. Ho chiesto se normalmente non indossa le mutandine alle riunioni.

Mi ha detto che lo fa, ma voleva darmi alcune delle cose che sarebbero arrivate dopo. E con questo si alzò, si guardò allo specchio e uscì dalla sua porta. Ha detto che la cena è in frigo, tornerò verso le 11. Chiama se ci sono problemi. E con questo, ho semplicemente fissato il suo culo mentre si dirigeva verso la sua macchina. Sono andato in bagno e mi sono vestito, poi sono sceso al piano di sotto per raggiungere Owen.

Per tutto il tempo a fare da babysitter a Owen è stato un inferno. Sono stato semi-eretto per tutto il tempo, pensa alla signora Jenkins e al suo corpo. Non potevo credere a quello che era successo. Sono stato in trance per l'intera serata. Ben presto, Owen era stanco e andò a letto. L'ho seguito e ho spento le luci assicurandomi che non avesse bisogno di nient'altro prima di scendere al piano di sotto. Mi cacciò via dicendo che andava tutto bene e io tornai al piano di sotto.

Ho iniziato a guardare la tv. Dopo circa un'ora mi sono annoiato e ho deciso di andare a curiosare nella stanza dei coniugi Jenkins. Ho trovato un reggiseno che mostrava 38D. Sembrava giusto, se avessi idea di cosa stessi parlando. Ho continuato a ficcanasare, annusando ogni reggiseno e slip che c'era da annusare. Ben presto mi sono ritrovato con un'erezione completa nel tentativo di strapparmi i jeans.

Ho sentito la porta aprirsi al piano di sopra; erano solo le 10:15. "Merda" ho pensato, cercando di fare del mio meglio per rimettere tutti i vestiti dove li avevo trovati. Sono andato di sopra, pensando a una scusa per essere laggiù. Quando mi sono alzato ho visto sia il signor che la signora Jenkins, "Dannazione" ho pensato. Il signor Jenkins mi ha chiesto cosa stessi facendo al piano di sotto e gli ho appena detto che mi sono guardato intorno per tutta la casa, ammirando le nuove aggiunte (in realtà hanno riorganizzato tutto e aggiunto un nuovo piano alla casa pochi mesi fa). Si scrollò di dosso e chiese se Owen fosse un problema. Ho risposto un semplice no. Non credo che il signor Jenkins abbia notato il piccolo rigonfiamento nei miei jeans, ma penso che la signora Jenkins l'abbia fatto. La signora Jenkins si rivolse al signor Jenkins e disse che mi avrebbe portato a casa e mi avrebbe pagato.

Sorrisi e aspetto che la signora Jenkins cominci a uscire. Siamo saliti in macchina e lei ha afferrato il mio rigonfiamento attraverso i miei jeans. Ha chiesto se c'era qualcuno in casa. Ho detto che mia madre avrebbe dormito e mio fratello è fuori con degli amici. Ha detto che va bene, beh, la tua stanza è al piano di sotto, giusto? Ho detto di sì e le ho sorriso, sapendo cosa stava pensando.

Dopo la prima curva ci siamo imbattuti in un semaforo rosso. Mi ha detto di infilarmi i jeans e i boxer. L'ho fatto senza esitazione. Cominciò ad accarezzarmi e massaggiarsi il seno. Il semaforo è diventato verde molto rapidamente e ho visto la signora Jenkins concentrarsi sulla strada. Mi chinai e tirai giù un cinturino del suo vestito e del reggiseno. Poi mi sono chinato ancora di più su di lei, le ho baciato il collo e ho tirato giù l'altro lato. Rimasi in quella posizione e iniziai a baciarle il collo e massaggiarle i seni. Le ho baciato il seno sinistro e ho iniziato a succhiarle il capezzolo e a giocare con il seno destro con la mia mano destra.

Ho usato la mia mano sinistra per farle scivolare su per la gamba, portando il suo vestito con me. Ho allungato la mano per andare sotto le sue mutandine quando ricordo che non ne aveva addosso. Ho iniziato a far scorrere 2 dita sulle labbra mentre continuavo a baciarle e giocare con i suoi seni. Per quanto avessi voglia di continuare l'auto si è fermata ed eravamo a casa mia. Mi ha spinto via e ha riportato le cinghie sulle spalle. Ho tirato su i miei jeans e boxer, poi le ho aperto la porta. Siamo entrati in silenzio e la mia camera era proprio accanto alla porta. Le ho detto di entrare e mettersi a suo agio, e sarei tornato subito indietro.

Sono corsa di sopra, ho svegliato mia madre, le ho detto che ero a casa, le ho detto che stavo andando a dormire, mi ha fatto cenno di spegnermi ed è tornata a dormire. Tornai di corsa al piano di sotto e aprii la porta e trovai la signora Jenkins in calze e reggiseno, sdraiata nel mio letto. Mentre mi avvicinavo, sbottonavo e aprivo i jeans, poi li tiravo giù. C'era un enorme rigonfiamento nei miei boxer e mentre mi arrampicavo sul letto mi sono tolto la maglietta.

Mi sono arrampicato su di lei e ci siamo baciati appassionatamente. Le nostre lingue si bloccarono mentre le mie mani vagavano per il suo corpo. Ho premuto il mio corpo contro il suo e lei ci ha ribaltato, lasciandola sopra. Continuiamo a baciarci e io muovo le mani intorno a lei per slacciarle il reggiseno. Ha tirato giù i miei boxer e abbiamo continuato a baciarci e premere i nostri corpi l'uno contro l'altro. Ero duro come una roccia e il mio cazzo mi supplicava di entrare dentro di lei. Sapeva e mi ha detto di rilassarmi e lasciarla fare il lavoro.

Sorrisi per un secondo e poi la guardai mentre iniziava a montarmi. All'inizio andò piano, dicendo quanto tempo era passato da quando suo marito aveva fatto sesso con lei. Non riuscivo a pensare a lei mentre ero in paradiso. Una sensazione umida, stretta e liscia abbracciò me e il mio membro palpitante quando entrai in lei per la prima volta. Ho emesso respiri profondi mentre lei ha iniziato a cavalcarmi su e giù. Alzai lo sguardo e la vidi fissare il mio soffitto con gli occhi chiusi e le tette che rimbalzavano. Mi sono avvicinato e li ho presi. Ho iniziato a giocare con i suoi capezzoli mentre continuava a cavalcarmi sempre più veloce.

Non riesco nemmeno a descrivere come mi sono sentito, ma so che non avrei mai voluto che finisse. Mi sentivo come se stessi per venire quando ha iniziato ad aumentare ancora di più il ritmo. Ho emesso gemiti di piacere e ho lasciato che le mie mani si spostassero dai suoi seni ai suoi fianchi, dondolando ad ogni rimbalzo. Tutto era all'unisono, anche lei iniziò a gemere e io finii per venire prima di lei, anche se le dicevo di andare avanti finché non veniva. Gemeva mentre il mio sperma la riempiva. Sono diventato di nuovo duro dal suo sperma che copre il mio membro ancora una volta duro. La notte stava appena cominciando ed io ero già in paradiso.

Storie simili

Condiviso con lo sperma: Amanda usata?

Capitolo 1 Rivelato Cumslut Chiunque incontri Amanda pensa che sia una donna molto bella e intelligente con alti standard personali e un atteggiamento serio nei confronti della vita. E lei è quello, ma solo fuori dalla camera da letto! Di media statura, con capelli castani fini e ben arricciati, Amanda ha un corpo attraente e ben proporzionato creato da un'infanzia di nuoto agonistico e atletica leggera, e mantenuto da un interesse adulto per la danza e il netball. Le sue gambe sono proporzionate e ben tonificate, i suoi fianchi ben fatti, la sua vita stretta con una pancia liscia e i...

375 I più visti

Likes 0

Angelo 2

Angelo 2 © Questa è una fantasia. Qualsiasi somiglianza con persone o luoghi reali è casuale. ************************************************** **************** Angel lo fissò sorpreso, mentre l'uomo dall'aspetto divertente è i pantaloni a righe tamponati le lacrime che gli scorrevano sul viso con la coda. Chi sei? Lei chiese. Smise di piangere abbastanza a lungo per rispondere. Pensavo che lo sapessero tutti. Egli ha detto. Sono il gatto dalla coda spogliata. Disse agitando la coda con orgoglio. “La maggior parte mi chiama Stripe. Vedi quanto è lunga la mia coda? Non sono belle le strisce? Angel ha convenuto che la coda era davvero carina...

491 I più visti

Likes 0

Con il mio fratellino

Ciao lettori mi chiamo Anitha (Anu), 21 anni, del Kerala. io vivere con mia madre e più giovane fratello. Mio padre è morto quando io era ancora giovane. I miei fratelli si chiama Sanjay (Sanju) ha 18 anni Anni. Entrambi ci sono piaciuti sorella e fratello normali. Noi usati per combattere tra di loro. Mio mia madre ha ottenuto un lavoro governativo come mio padre mentre era al governo servizio. Dato che la mamma va per lavoro, io e mio fratello prendeva tempo da trascorrere insieme. Ho dimenticato di menzionare su me stessa. Ho avuto una buona figura di 32-26-30. Ero...

475 I più visti

Likes 0

La mia prima volta con Cindy

La storia: Sulla via del ritorno dall'ospedale, dopo aver lasciato mia moglie per un'operazione alla schiena molto seria, Cindy, mi stava dicendo come avrebbe fatto tutte le cose che la mamma faceva in casa, come lavare i piatti e fare il bucato e che si prenderà cura di suo padre come fa la mamma. Fu detto in una specie di sussurro sommesso e lei aveva la sua mano sul mio braccio, toccandomi dolcemente e guardandomi negli occhi. Ho sentito un fremito nei pantaloni e ho guardato le gambe formose di Cindy e la minigonna che indossava, ho subito costretto il mio...

457 I più visti

Likes 0

Casa infernale

Copyright 2018 dell'autore. Tutti i diritti riservati. Casa infernale Di Randy MacAnus Mentre stavo controllando il mio monitor wall, mi sono detto: È bello essere ricchi. Puoi permetterti gli hobby più deliziosi! Ho molti hobby, ma il mio preferito è rompere i ragazzi del college etero e trasformarli in puttane per uomini. Ci sono modi facili da delinquenti per farlo, ovviamente. Ma mi piace essere creativo ed elegante nelle mie perversioni. Ora bada bene, ci sono un sacco di giovani davvero bravi e rispettabili là fuori, che non meritano di essere fottuti in quel modo. Lascio quei ragazzi in pace. Ma...

492 I più visti

Likes 0

Cinema_(1)

Sono stato fortunato ad essere giovane negli anni '70 per godermi i cinema di sesso. Avevo 25 anni mia moglie aveva 34 anni sposata e divorziata con 3 figli da uomini diversi. È una bionda con un trucco occhi blu e nero molto aspro.34.24. 36..eravamo nel nord di Londra a fare shopping un sabato. Passammo davanti a un vecchio cinema chiuso che si trasformò in sala bingo e poi tornammo al cinema per i film porno. così, invece di fare shopping, ha comprato una minigonna di cotone attillata giallo brillante e un tubo abbinato. Siamo andati a casa, si è truccata...

340 I più visti

Likes 0

Negozio di caramelle

Ok, iniziamo con i dettagli. Ho 16 anni circa 6 piedi di altezza e un peso medio di circa 75 kg oh e il mio nome è franco (so che è un nome fuori nome questi giorni) Era la fine delle vacanze estive e stavo tornando dal negozio di kebab donna quando ho visto la ragazza che era al mio corso di geografia e segretamente mi piaceva. Il suo nome è Brenda, è alta circa 5 piedi e 7 pollici ed era magra ma non troppo, le sue tette non sono le più grandi della scuola ma le stanno comunque bene...

294 I più visti

Likes 0

A Fantasy Too Far Capitolo 3

CAPITOLO 3 Si è ricomposta in tempo per andare a lavorare come se nulla fosse successo. Solo un normale lunedì mattina. Supponeva che, tutto sommato, non fosse davvero tagliata per essere una schiava nel seminterrato per il resto della sua vita, ma vivere la fantasia sarebbe stato meglio se fosse durato più a lungo. Anche se proprio come le fiabe e le commedie romantiche che finiscono al matrimonio, le storie e i giochi di ruolo di rottura della volontà di uno schiavo rapito si fermano sempre dopo le parti emozionanti. La monotona routine della vita quotidiana degli schiavi in ​​seguito non...

569 I più visti

Likes 0

La nostra amorosa amicizia

Ciao, sono nuovo nella scrittura di storie di sesso, quindi per favore sii gentile. Per la storia renderò le cose più facili con me stesso usando persone che conosco come personaggi. In questo caso, sarò me stesso e lo farò in prima persona e il frutto di questa avventura letteraria sarà una ragazza che conosco chiamata Sarah. Prima lascia che mi descriva, mi chiamo Craig, sono alto 6 piedi e 184 libbre. Ho una bella immagine (credo/spero), che include una confezione da sei, occhi azzurri e una bella linea della mascella. Oh e capelli castani. Quindi, la ragazza... non conosco la...

525 I più visti

Likes 0

Addestrato per servire

Ero nella mia camera da letto al piano di sopra mentre i miei genitori tenevano la loro festa annuale di Capodanno al piano di sotto. Gli unici bagni erano al piano di sopra e il bagno degli ospiti era in fondo al corridoio rispetto alla mia camera, quindi ho sentito persone salire e scendere le scale. Mi ero appena messo il pigiama ed ero seduto su un lato del mio letto a guardare gli annunci su Popular Mechanics quando la porta della camera si è aperta. Era la signora Smythe che viveva dall'altra parte della strada. Indossava un vestito blu tafata...

415 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.