Gruppo a tentoni

872Report
Gruppo a tentoni

Gruppo a tentoni

Mia moglie ed io eravamo così felici quando ho ottenuto la mia promozione a Plant Manager, ma significava anche che dovevamo trasferirci. Siamo usciti presto per cercare casa. Mia moglie fece domanda per un posto di insegnante nella stessa scuola che avrebbero frequentato le nostre due figlie. Poi siamo tornati a casa per vendere quella casa, fare le valigie e trasferirci nella nostra nuova casa. Mia moglie ha ricevuto l'offerta di lavoro che sperava. La vita era bella.

Mia figlia Jeneffer ha quattordici anni, si sta sviluppando abbastanza bene ed è una palla di fuoco. Quella ragazza ha più energia di quella che io e mia moglie abbiamo messo insieme.

Mia figlia Melody ha tredici anni, anche lei si sta sviluppando bene, ed è più un topo di biblioteca o forse un pantofolaio.

Mia moglie è bellissima ed entrambe le nostre figlie si prendono cura di lei. Tutti e tre hanno lunghi capelli castani oltre le spalline del reggiseno. Mia moglie ha appena compiuto quarant'anni. Una pietra miliare nella sua vita. Anch'io ho quarant'anni. Ci siamo conosciuti al college, ci siamo innamorati e ci siamo sposati dopo la laurea. Da allora siamo entrambi riusciti a ottenere il nostro Master e ad allevare due figli. Naturalmente i diplomi di Mary sono entrambi in istruzione, in particolare in classi da sei a dodici in scienze. La mia laurea è in ingegneria e la mia laurea magistrale in economia.

Lavoro per la mia azienda da quindici anni e ho lavorato molto duramente per la mia promozione a Plant Manager. Mia moglie era preoccupata di ricominciare da capo in una nuova scuola, ma sapeva che i buoni insegnanti erano sempre richiesti. Quindi, come famiglia, abbiamo deciso di trasferirci dall'altra parte del paese a Tin Buck Two, nel Nebraska. Non era una città molto grande per tutti gli standard e metà delle persone in città avrebbe praticamente lavorato per me. C'erano solo due scuole. Uno era per la scuola materna fino alla sesta elementare e l'altro era ovviamente dalla settima alla dodicesima. Jeneffer andava in terza media mentre Melody andava in seconda. A Mary erano state impartite le classi di scienze del nono e del decimo anno.

Siamo arrivati ​​in piena estate e ci siamo sistemati rapidamente. Ci siamo sentiti subito a casa. Ho dedicato ore extra allo stabilimento per alzarmi di velocità. Il mio staff senior è stato molto bravo in quello che fa e ha accolto con favore qualsiasi nuova idea che avessi da offrire. Insieme saremmo una grande squadra.

Mary e le ragazze hanno visto cosa c'erano, sono andate a comprare vestiti per la scuola e si sono legate bene. Tutti e tre non vedevano l'ora che la scuola iniziasse già.

Quel primo giorno di scuola fu frenetico per me e tornai a casa tardi. Non ho nemmeno avuto il tempo di chiamarli, quindi ho raccolto dei fiori e delle caramelle mentre tornavo a casa.

Mi sono precipitato a parlare un miglio al minuto, ho posato i fiori e le caramelle e ho abbracciato mia moglie. Si è congelata tra le mie braccia. Non era affatto da lei. Ho semplicemente guardato Melody e lei si è rannicchiata sulla sedia. Mentre mi avvicinavo a Jeneffer, incrociò le dita dietro la testa, aprì la sua posizione alla larghezza delle spalle e mi lasciò abbracciare quanto volevo anch'io, ma non ricambiò il mio abbraccio.

Feci un passo indietro e dissi: "Cosa sta succedendo qui?"

Jeneffer ha detto: "Gruppo Grope!"

A quel punto Melody si alzò, strinse le dita dietro il collo e aprì la sua posizione alla larghezza delle spalle.

Ho guardato entrambe le mie ragazze poi mia moglie e ho chiesto di nuovo: "Cosa sta succedendo qui?"

Mia moglie ha detto: "Beh, essendo il nostro primo giorno in questa scuola, siamo stati tutti scortati nell'Ufficio del Principio. Erano presenti il ​​Soprintendente alle Scuole e gran parte del Consiglio di istituto. Quella è stata la prima volta che abbiamo sentito parlare del Gruppo Grope. Apparentemente era qualcosa lasciato dal secolo scorso quando le donne avevano pochi o nessun diritto. È stato spiegato che durante ogni lezione da qualche parte nel mezzo della classe sarebbe stato richiesto un Group Grope tramite il Public Address System. Dopo aver sentito che noi tre dovevamo carteggiare dritti, allargare i piedi alla larghezza delle spalle e stringere le dita dietro la testa per un periodo di cinque minuti. Saremmo quindi tentati di gruppo da tutti gli altri studenti e insegnanti. Ci è stato anche detto di spogliarci nudi in ufficio davanti a tutte quelle persone. Non era che avessimo scelta in merito. Una volta nudi ci è stata data una maglietta corta e molto ampia da indossare. Era rosa brillante e copriva appena le nostre fighe. Tuttavia, quando abbiamo alzato le braccia, ha esposto le nostre fighe nude agli occhi di tutti. Poi il Sovrintendente ha detto Group Grope e tutti nella stanza hanno iniziato a sentirci svegli. Avevo le dita nella figa e nel culo, avevo le mani sulla maglietta che giocavano con i capezzoli e sapevo che le mie figlie stavano vivendo la stessa cosa ma non potevo vederle. Eravamo stati messi in un triangolo rivolto verso l'esterno".

Fece un paio di respiri profondi e continuò: “Siamo stati poi portati nelle nostre classi. Come promesso nel mezzo di ogni lezione, ho sentito Group Grope e sono rimasta paralizzata mentre ciascuno dei miei nuovi studenti mi ha sentito su, ragazze e ragazzi. Alcune delle ragazze mi hanno dato un po' di simpatia e hanno detto che ogni ragazza doveva affrontarlo quando era di nuovo il suo turno. Nessuno mi ha fottuto, mi hanno solo sentito su. Non ero mai stato così umiliato in vita mia. È stato molto peggio che andare dal mio ginecologo e fare la spia per lui e tre o quattro dei suoi stagisti".

Si fermò per respirare ancora un po', poi continuò: “Sono riuscita a superare l'intera giornata. A pranzo mi sono fatto tentare dal gruppo da tutto il personale della scuola. Dopo la mia ultima lezione sono stato riportato all'Ufficio del Principio dove ho visto Jeneffer e Melody per la prima volta. A quanto pare erano sopravvissuti anche al loro primo giorno. Sì, primo giorno! Ci è stato detto che essendo le nuove ragazze della scuola, saremmo stati Group Groped per l'intera settimana".

Alla fine mia moglie ha smesso di parlare. Potevo sentire il suo respiro affannoso.

Jeneffer ha iniziato a raccontarmi la sua storia: “Ero mortificato papà. Nessuno mi aveva mai visto completamente nudo prima tranne la mamma. Ho dovuto spogliarmi davanti a tutti quegli uomini e poi lasciare che tutti i ragazzi di tutte le mie classi mi sentissero su. A pranzo tutti i ragazzi più grandi hanno potuto sentire anche la mia figa e le mie tette. Molti hanno detto che avrebbero voluto scopare con me qualche volta, se lo avessi voluto anch'io.

Dopo una pausa abbastanza lunga da sapere che Jeneffer aveva finito di parlare, Melody ha detto: “Quando ho avuto un'insegnante donna mi hanno fatto alzare in piedi da dove c'era più spazio per gli altri bambini per prendermi. Quando ho avuto un insegnante uomo, sono stato costretto a sedermi sul bordo della sua scrivania e ad appoggiarmi allo schienale mentre lui sollevava la mia maglietta sopra il mio seno e poi allargava le gambe il più possibile. Di solito due ragazze li tenevano lì in modo che tutti i ragazzi potessero arrivare dritti laggiù e guardare in alto dentro di me. I ragazzi avrebbero poi visto quante dita potevano entrare in me prima che gridassi. Tutti, anche le ragazze, mi hanno baciato la figa e mi hanno leccato il clitoride. Anche gli insegnanti lo hanno fatto. Mi piaceva quando le ragazze mi leccavano il clitoride!

Quando li ho lasciati parlare tutti e ho saputo che avevano finito, ho detto: "Non tornerai in quella scuola! Tua madre può Home School te! Possiamo muoverci! Posso trovare un altro lavoro da qualche altra parte!”

Mia moglie mi guardò e disse: "No! Non ci muoviamo! Non stai lasciando il tuo lavoro! Io e le ragazze ne abbiamo parlato e restiamo! La nostra vicina e le sue tre figlie sono venute a parlare con noi dopo che siamo tornati a casa! Ogni donna in questa comunità ha dovuto sopportarlo e per Dio lo faremo anche noi!”

Ho guardato mia moglie Mary sconfitta, mia figlia Melody traumatizzata e mia figlia Jeneffer terrorizzata. Sembravano esausti per la loro prova.

Più pensavo a tutti in quella scuola che provavano le mie ragazze, più mi eccitavo. Poi mi sono sentito escluso. Ho chiesto: "Posso giocare anche a Group Grope con te?"

Mary effettivamente sorrise a questo. Si alzò e mi affrontò. Poi alzò le braccia e intrecciò le dita dietro la testa. Mi sono allungato sotto il suo vestito. Non indossava mutandine. Quindi le ho toccato la figa e le ho infilato anche un dito nel culo, le ho toccato il clitoride fino all'orgasmo e lei mi ha ringraziato. Era quello che le era mancato tutto il giorno, un buon orgasmo. Nessuna persona per tutto il giorno le aveva dato un orgasmo. Jeneffer si alzò e assunse la posizione anche per me e le diedi un orgasmo. Melody è stata l'ultima, ma le è piaciuto altrettanto.

Jeneffer ha detto: "Oh papà, è stato fantastico! Era anche meglio di come mi do io! Lo farai di nuovo per me, per favore?'

Melody disse: "Per favore, papà! piaceva anche a me! Lo farai ogni giorno che otteniamo Group Groped?"

Sorrisi e infilai una mano sotto ciascuna delle loro gonne e toccai le loro fighe e clitoridi allo stesso tempo. Hanno sicuramente apprezzato quel Group Grope.

Mia moglie ha detto: "Ora che le ragazze si sentono meglio, voglio la cosa vera!" Mi prese per mano e mi condusse nella nostra camera da letto. Le ragazze lo seguirono ma Mary le scacciò via dicendo: “Questo è il nostro momento da sole! Andate a giocare l'uno con l'altro!"

Quando la nostra porta si chiuse, sentii Melody chiedere: "Possiamo farlo? Veramente! Oh bene!

Il nostro fare l'amore quella sera è stato tra i migliori che avessimo mai avuto. Eravamo entrambi così eccitati sessualmente che abbiamo raggiunto il picco presto, ma io sono rimasto duro e abbiamo scopato una seconda volta. Quando siamo tornati fuori, mia moglie si è semplicemente messa una delle mie grandi magliette larghe. Ne ha presi altri due per farli indossare alle ragazze.

Abbiamo ordinato la pizza quella sera per cena. Ogni volta che una delle ragazze diventava vivace, diceva Group Grope e si alzavano tutte vicino a me in modo che potessi sentirle alzate.

Prima di andare a dormire Jeneffer disse: “Papà! Ricorda che ti ho detto che diversi ragazzi volevano scoparmi qualche volta, se lo volevo anch'io.

Ho risposto: “Sì! Mi ricordo!"

Jeneffer ha detto: "Anch'io voglio! Ma ho paura!"

Melody ha chiesto: "Allora puoi aiutarci ad abituarci, per favore! Nessuno in nessuna delle mie classi è vergine!

Jeneffer ha detto: "E non vogliamo essere le uniche vergini della scuola!"

Mary disse: “Hanno ragione, lo sai! Credo che siano le uniche due vergini in quella scuola e forse anche nell'altra. Questo gruppo Grope è molto diffuso. Sono abbastanza sicuro che anche i bambini della scuola materna siano coinvolti".

Ho guardato la mia bellissima moglie e ho chiesto: "Quindi stai bene con me che prendo la verginità delle nostre figlie?"

Mi baciò e disse: "Non c'è davvero più niente da prendere. Hanno già avuto un paio di centinaia di dita lì dentro! Tutto quello che devi fare è infilarci dentro il tuo cazzo prima che glielo facciano un altro ragazzo!”

Entrambe le mie figlie mi guardavano, sorridevano e scuotevano la testa sì!

Mi hanno ricondotto nella mia camera da letto. Mia moglie ha posizionato Jeneffer sul mio letto. Alzò le ginocchia e le allargò di lato per me. Mi sono messo proprio tra le sue gambe e ho infilato il mio cazzo dove le mie dita erano state diverse volte quella notte. Mia moglie si è comportata come se non fosse un grosso problema, ma lo era per me. Mi sono gustato i pensieri incestuosi di fare sesso con entrambe le mie bellissime figlie adolescenti e non solo questa volta perché sapevo che l'avrei fatto ancora e ancora. Ho inondato la figa della mia figlia maggiore con lo sperma di suo padre. Sapevo che aveva preso il controllo delle nascite, ma in realtà mi era sfuggito di mente. Tutto quello a cui riuscivo a pensare mentre sborravo era fare un bambino nella pancia di mia figlia. Questo, anche se da solo, mi ha tenuto duro, quindi ho fatto l'amore anche con Melody. Lei ha provato lo stesso per me e mi ha dato la stessa emozione. Quando ho finito di sborrare in Melody, mia moglie ha preso il suo posto. A quanto pare ero ancora duro. È stato stupefacente. Non riuscivo davvero a crederci. Quindi le ragazze devono vedermi scopare la loro madre. Questa volta, quando ho finito, ero davvero finito.

Mia moglie ha guardato le nostre figlie e ha chiesto: "Non ci muoviamo! Siamo noi?"

Jeneffer ha detto: “Non se posso farne a meno! Non vedo l'ora che inizi la scuola domattina! Posso indossare la maglietta di papà a scuola?"

Mary disse: “Non vedo perché no! ci vado anch'io! Mi chiedo se riusciremo a cambiare di nuovo nell'Ufficio del Principio?"

Melody disse: "Lo spero! Quel sovrintendente aveva un dito lunghissimo e mi ha toccato qualcosa sotto l'osso pelvico! È stato davvero bello! Come quando papà mi solleticava il clitoride!

Mia moglie ha risposto: "Lo spero anche io! Hai ragione anche lui ha trovato il mio punto g e mi è piaciuto molto!

Jeneffer ha detto: "Allora è tutto d'accordo! Rimarremo!”


La fine
Gruppo a tentoni
83

Storie simili

Una Fuck-Bike per Wendy

Wendy sorrise mentre superavano il campo di partenza. Il sole stava già calando sulla folla indaffarata, magliette colorate e chiacchiere nervose sovraccaricavano i suoi sensi. Grazie per averlo fatto, Luke! Mi inventerò presto. Non preoccuparti, Wendy. Lasciami vincere questa volta. Nessuna possibilità, tesoro. Vedrai il mio sedere dall'inizio alla fine. Come sempre. Allora chiedo una scopata di compensazione dopo, mise il broncio, i suoi occhi scintillanti di lussuria. Con piacere, Luke, con piacere. Troviamo un posto dove parcheggiare, ci restano solo 10 minuti. Sei sicuro che riuscirai a gestire le 50 miglia questa volta senza metterti in imbarazzo? Wendy sorrise compiaciuto...

864 I più visti

Likes 0

Prendendo Sarah, seconda parte

Prendendo Sarah, seconda parte Aiuto da un amico. Nelle poche settimane trascorse da quando avevo registrato Sarah in bagno, ho provato numerose volte a rivederla, senza alcun risultato. Ho avuto l'opportunità di vederla rapidamente in primo piano. Un giorno si era addormentata sul suo letto, la cuccetta più in alto dopo la scuola e Anne aveva chiamato di sopra che la cena era pronta e che avrei svegliato Sarah. Entrando nella sua stanza ho visto che in effetti dormiva profondamente. Quando mi sono avvicinato a lei ho visto che i suoi pantaloncini erano molto larghi su di lei. Sapevo che se...

759 I più visti

Likes 0

Sam & Alicia 9

Ho scritto questo supponendo che tu abbia già letto Sam & Alicia da 1 a 8. Quando mi sono svegliato la mattina dopo, Katrina era appoggiata su un gomito e mi guardava. Sembrava felice. “Buongiorno dormiglione. Avete dormito bene? “Sì, ho dormito come un sasso. Sembri felice. Vuoi un'altra scopata? “Sì, mi sento molto felice. Dovrei essere scioccato da tutte le cose che ho imparato su di te ieri sera, ma non lo sono. Invece mi sento orgoglioso che tu mi abbia incluso in tutto il tuo sesso. I miei genitori sarebbero inorriditi se lo sapessero, ma sono solo entusiasta di...

692 I più visti

Likes 0

Il legno

Faceva freddo. Rimasi nascosto dietro il cespuglio vicino al sentiero erboso che costeggiava il bosco scuro, era la mia quinta notte di attesa. Spesso passava un uomo o un gruppo, ma non era per questo che ero qui. Non ci vorrà molto, forse stanotte sarebbe la mia serata. Mi sono seduto pazientemente, desideroso del suono dei passi. Ho controllato l'ora... 12:54. Tanto per cambiare sembrava tranquillo. Ma poi ho sentito il suono crescente di passi deboli seguiti dallo schiocco di alcuni ramoscelli. Poi l'ho vista. Lungo il sentiero alla mia destra c'era una ragazza sola. Giovane, decisamente. Sembrava essere vicina a...

630 I più visti

Likes 0

Addestrato per servire

Ero nella mia camera da letto al piano di sopra mentre i miei genitori tenevano la loro festa annuale di Capodanno al piano di sotto. Gli unici bagni erano al piano di sopra e il bagno degli ospiti era in fondo al corridoio rispetto alla mia camera, quindi ho sentito persone salire e scendere le scale. Mi ero appena messo il pigiama ed ero seduto su un lato del mio letto a guardare gli annunci su Popular Mechanics quando la porta della camera si è aperta. Era la signora Smythe che viveva dall'altra parte della strada. Indossava un vestito blu tafata...

1.4K I più visti

Likes 0

Il nuovo capannone

Stavo costruendo un nuovo laboratorio e avevo bisogno di aiuto. Ho chiamato quattro amici che avevano abilità di falegnameria e per me erano incontri regolari. Sapevamo tutti di essere partner sessuali, ma mantenevamo le cose discrete poiché nessuna delle nostre mogli sapeva delle nostre attività extrascolastiche. Il cemento per il pavimento era già stato versato da due gentiluomini molto energici, ma questa è un'altra storia. Il legname era stato consegnato pochi giorni fa insieme a tutto l'hardware. La stazione della sega è stata allestita in una zona ombreggiata in modo che i lavori potessero procedere rapidamente. Le mogli hanno portato tutti...

1.4K I più visti

Likes 0

Dominato da lei

Avevo 16 anni all'epoca e non ero un V, andavo spesso in giro per casa dei miei amici a bere e divertirmi. All'inizio sua sorella molto più piccola non mi piaceva, ma dopo che iniziò a camminare per casa con i leggings attillati, la mia attenzione si spostò lentamente sulla sua bella figura tonica. Le sue mutandine mostravano anche i suoi leggings attillati che aderivano alla forma del suo culo color pesca. Era ben sviluppata per la sua età e mentre indossava un top scollato ho potuto dare una rapida occhiata laggiù. Ma questi sguardi veloci erano solo una cosa fino...

993 I più visti

Likes 0

Il debito lesbico (capitolo 5) - Le prime sessioni di Mayim

Capitolo 5 LE PRIME SESSIONI DI MAYIM Laura è andata in bagno verso la fine della giornata di lavoro e ha preso le pillole che le aveva dato il dottor Windred. Le ricordarono quanto fosse stata eccitata quella mattina, una eccitazione che non aveva mai soddisfatto, e per un momento pensò di rinchiudersi in un gabinetto e di sbronzarsi. Ma non si fidava di se stessa per masturbarsi al lavoro senza essere beccata, e comunque Amy le aveva detto di non giocare con se stessa prima di presentarsi in clinica. Quindi ha appena lasciato il lavoro, la sua figa già bagnata...

950 I più visti

Likes 0

Un viaggio per conto mio Pt. 2

Ciao a tutti, bene, parte 2. Sono stato sul muro per ore o così sembrava. Mi faceva male essere lì con le gambe aperte e dovevo fare pipì, ma pensavo che non mi fosse permesso. Alla fine la donna che mi aveva messo lì è tornata e mi ha schiaffeggiato forte le tette facendomi piangere. Dio, piccola puttana pronta? disse con un ringhio nella voce. Sì signora, sono pronto. Le ho detto. Beh, vedremo, ma ora non hai scelta. Ha detto e mi ha messo una benda sul viso in modo che non potessi vedere nulla, era l'oscurità totale. Ho sentito...

851 I più visti

Likes 0

Le labbra, i denti, la punta della lingua_(1)

Solo la mancia.. va bene amore? quasi implori. Non molto tempo fa, ti ha mostrato che un pompino non deve comportare deepthoating. Vedi, questo è qualcosa che le è stato insegnato dalla sua migliore amica Ashling. Le abilità sono state trasmesse a tua moglie per aiutare la sua fiducia.. 'Grazie Ash.' ripeti da quando hai sentito la storia. Da allora, hai desiderato ardentemente le abilità orali del tuo amante, l'adorabile timida Kara che hai incontrato tanto tempo fa. Era una compagna di classe, presa in giro e molestata, ma tu hai resistito ai bulli per lei. Le hai mostrato come colpire...

827 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.