Il mio nuovo vicino_(0)

630Report
Il mio nuovo vicino_(0)

Tutto è iniziato un giorno di inizio estate, i miei genitori e mio fratello avevano deciso di andare a Cuba per un mese, e io ho fatto casino e non ho fatto in tempo il mio passaporto, quindi non sono potuto andare, quindi sono rimasto solo per un mese e questo giorno, era proprio come qualsiasi altro giorno perché faceva caldo e mi stavo rilassando sulla soglia di casa sperando che accadesse qualcosa di interessante o almeno avrei ricevuto una chiamata. Tuttavia non era così, quindi sono entrato e sono svenuto sul divano e circa un'ora dopo sono stato svegliato dal rumore di un camion in movimento e da alcune urla.

Mi sono alzato per vedere cosa stava succedendo e non appena sono arrivato alla finestra ed è stato allora che ho visto il mio nuovo vicino, dalla finestra del mio soggiorno era nero, muscoloso, con la testa rasata e circa 6'4 indossava pantaloncini da basket e una t -camicia. Nella mia mente ho pensato "mmm ha un aspetto delizioso e io sono davvero eccitato" e ho iniziato a massaggiarmi un po' l'inguine e mentre lo guardavo spostare i mobili l'ho visto guardare oltre e mi ha fatto cenno di avvicinarmi. All'inizio ero un po' spaventato, ma mi sono ripreso e sono andato a trovare il mio nuovo vicino.

Mi sono avvicinato e lui si è avvicinato e mi ha detto "Yo, sono Sean, sono il tuo nuovo vicino", ha detto casualmente così mi sono presentato e gli ho detto dei miei genitori e di mio fratello in vacanza e che li avrebbe incontrati quando sarebbero tornati e poi cominciò ad aiutarlo a spostare le sue cose. Mentre stavamo portando delle cose a casa sua, mi ha consegnato una piccola scatola e ha detto "mettila in quella stanza in fondo al corridoio", così ho vagato lungo il corridoio e ho trovato la stanza che mi è stato detto, sono andato a posare la scatola ma ho accidentalmente ha urtato un'altra scatola da una pila adiacente a me.

ho provato a prendere la scatola ma si è aperta e il suo contenuto mi ha scioccato, in particolare aveva 3 dildo da 8 ", porno gay, un po 'di lubrificante e altri giocattoli sessuali, sono andato a prenderli e li ho messi nella scatola ma ho afferrato il primo dildo da 8" e la mia mente ha iniziato a pensare a Sean che mi fotteva il culo e mi batteva il culo con il dildo.

Prima che me ne rendessi conto stavo strofinando il mio cazzo ora eretto attraverso i miei pantaloncini, stavo ansimando e desideroso di essere scopato ma poi ho sentito Sean dire "ti perdi lì dentro" sono tornato in me e ho raccolto il contenuto della scatola e ho detto " uh sì, ho appena fatto cadere accidentalmente una scatola "Poi ha detto" l'ha aperto "ho mentito e ho detto di no, potrei giurare di averlo sentito ridacchiare ma non ne ero sicuro. Dopo che avevamo appena finito di spostare l'ultima roba nella sua casa quando i ragazzi del trasloco se ne andarono entrambi ci sedemmo. La mia mente aveva continuato a vagare per la scatola e il suo contenuto e l'inevitabile erezione si è verificata, quindi ho fatto quello che potevo al riguardo.

Sean ha poi detto "qui ho fatto il caffè un po' di tempo fa, ne voglio un po'" avevo un po' di sete ma ero più preoccupato di nascondere la mia erezione quindi si dice "sì, dammi solo un secondo" così sono andato in soggiorno dove si trovava lui e io preso il mio caffè. Mi sono seduto di fronte a lui e abbiamo iniziato a parlare e gli ho chiesto che lavoro facesse ed è stato allora che ho saputo che era un insegnante di educazione fisica al liceo, nella mia mente ho pensato "ecco perché sembra così in forma" ma poi mi sono ricordato della scatola che ho rovesciato e ho cercato di nascondere il mio cazzo che ora cresce.

Ho cercato di distogliere la mia attenzione e ho iniziato a guardarmi intorno e poi ho notato che il suo cazzo stava infuriando forte, ho provato a distogliere lo sguardo ma ho continuato a guardare e poi Sean ha ridacchiato e ha posato la tazza di caffè e ha detto "Torno subito" e mi sono alzato e me ne sono andato, stavo guardando il suo cazzo muoversi attraverso i pantaloncini mentre si allontanava e quando ho guardato di nuovo il mio caffè ho iniziato a strofinarmi il cazzo sempre di più finché non mi sono addormentato e poi ho sentito un tonfo.

Sono venuto anche solo per vedere Sean in piedi nudo di fronte a me con il suo duro cazzo nero e la scatola di prima davanti a me, ho guardato in silenzio e lui ha detto "ti ho visto prima", sono rimasto scioccato poi ha guardato e ha detto "Spogliati. ora." e mi sono affrettato e l'ho fatto ero un po 'sfregiato ma lui ha guardato e ha detto "siediti lì e masturbati".

Sean si è seduto di nuovo di fronte a me e questa volta mi stava guardando, ha visto il mio cazzo duro e ha detto "stavi pensando al mio grosso cazzo duro" mentre diceva che stavo diventando più duro e accarezzando il mio cazzo più velocemente, poi ha detto "DAMN HAI RAGIONE" e ha preso il suo cazzo da 9" e mi ha schiaffeggiato la faccia. in bocca, imbavagliandomi il più possibile.

Continuava a forzare il suo cazzo in gola il più possibile fino al punto in cui ogni volta che dava mi ritrovavo con la maggior parte del suo cazzo in gola. Sean ha tirato fuori il suo cazzo che era coperto dalla mia bava e mi ha schiaffeggiato la faccia, poi ha guardato nella sua scatola e ha tirato fuori alcuni dildo, lubrificante, manette per le caviglie, corda e alcune manette.

Mi ha trascinato su un altro divano e mi ha messo le manette e le manette alla caviglia, mi ha piegato sul divano e mi ha legato le manette attorno al divano. mi sono sentito umiliato e arrapato, Sean poi ha detto "sei la mia cagna adesso" e il suo culo con un grosso dildo gommoso e io ho detto "cosa?" poi ho sentito un'altra sferzata pungente del dildo e Sean ha detto "Adesso è padrone" e mi ha frustato di nuovo e ha detto "sei la mia puttanella, il tuo culo è la mia discarica" ​​ho sentito un'altra sferzata e poi ho detto "sì... padrone sono io, la tua cagna da usare come vuoi".

Sean ha riso e ha detto "cagna dannatamente giusta" e mi ha frustato di nuovo il culo, poi si è fermato e ha iniziato a giocare con il mio buco del culo, sento di nuovo il rumore dalla scatola e poi ho sentito l'olio sul mio culo e ha iniziato a mettermi le dita nel culo uno alla volta allungandolo lentamente.


Dopo essere riuscito a infilarci 3 dita, ha afferrato alcuni dei suoi dildo e ha iniziato ad allungare ancora di più il mio buco del culo dicendo "gemi cagna, voglio sentire la tua voce da troia" e schiaffeggiandomi il culo un paio di volte, ogni volta che Sean aumentava la dimensione del dildo lo lasciava nel mio culo per un po' di tempo per adattarsi e mentre il mio culo si stava adattando lui mi stava fottendo la gola dicendo "sì... hai una gola da troia che è stata aperta così tanto", potevo sentire i suoi gemiti ad ogni sussulto ha iniziato a giocare con il mio culo ancora di più.

Dopo che Sean mi ha messo dentro il dildo da 8 pollici, ha ricominciato a giocare con la mia gola fottendola come se fosse la figa del mio uomo, tirando fuori ogni tanto per schiaffeggiarmi la faccia con il suo mostro nero coperto dalla mia bava e chiamandomi la sua puttana Poi è tornato al mio culo e ha iniziato a stuzzicarmi di più tirando fuori il dildo e infilando 3 dita da ogni mano nella figa del mio uomo, separandola dicendo "dannazione che troia, guarda com'è aperta questa figa" Sean allora mi ha infilato la mano fino alle nocche nel culo e dopo non ho più resistito.

Ho detto "sì maestro, sono una troia, sono la tua troia da usare come vuoi" poi ha riso e ha detto "bene....", ho sentito più lubrificante sul mio culo e la sua mano che pompava più velocemente finché non ho difficile dirgli "riscaldamento finito, ora inizia". Sean mi ha schiaffeggiato il culo un paio di volte prima di afferrare il suo cazzo mostruoso e sbattermelo nel culo in un colpo solo, all'inizio faceva male ma presto è stato sostituito da puro piacere.

Sean mi stava fottendo forte il culo, potevo sentire le sue palle schiaffeggiarmi il culo ad ogni spinta, mi stava sbattendo così forte che il divano si muoveva. Poi si è fermato e si è tirato fuori dal mio culo e si è avvicinato alla mia bocca e ha detto "puliscilo con la tua bocca", ho alzato lo sguardo e ho detto "sì maestro ... per favore fammi pulire il tuo cazzo" poi Sean mi ha spinto il suo cazzo in gola e ha iniziato a spingere senza pietà e ad ansare forte.

Dopo un po' che la mia gola era stata squarciata, si è tirato fuori e ha detto "guarda tutta questa bava che hai sul mio cazzo" e poi mi ha schiaffeggiato di nuovo il cazzo, anche se questa volta c'era una striscia di bava dalla mia faccia al suo cazzo . Sean poi mi ha fottuto di nuovo la gola finché non l'ho sentito avvicinare molto la mia testa per soffiarmi un carico in gola, ho provato a ingoiarlo tutto ma alcuni sono tornati su e sul pavimento.

Poi mi è stato detto ""la prossima volta inghiottirai tutto" e poi ho pensato che fosse finita ma poi ho sentito di nuovo la mano di Sean dentro il mio culo e l'altra mano mi stava mungendo il cazzo, che a quel punto sono venuto abbastanza velocemente, Sean poi ha preso tutto il mio sperma e un po' del suo sperma sul pavimento e ha detto "mangiami" e me l'ha asciugato in bocca e su tutto il viso. cagna" quando ho sentito il suo cazzo iniziare a colpirmi il culo.

Sean ha sorriso e ha detto "che brava sgualdrina sei" e poi ha iniziato a stuzzicarmi il culo con la testa del suo mostro, poi si è fermato e ha detto voglio sentirti supplicare,
Stavo ansimando e ho guardato Sean e ho detto "sì padrone, sono la tua cagna e solo la tua cagna che usi il mio culo come la tua discarica di sperma, per favore ... fottimi il culo forte", Sean poi ha spinto lentamente il suo cazzo dentro e diceva "sì... esatto, prendi tutto e quando è arrivato alla fine ha detto" mi chiedo quanto ci starà ".

Poi l'ho sentito infilare le sue palle nella mia figa da uomo a bocca aperta, sono entrate anche loro e poi ha detto "sì, è così che amo le mie femmine" e ha tirato fuori le sue palle e ha iniziato a scoparmi forte e in profondità, ogni spinta era lui che tirava il suo mostro fino alla punta e spingendolo di nuovo dentro. Era come il paradiso per me, non mi rendevo conto di quanto mi piacesse essere usato, Sean poi si avvicinò abbastanza da premere il suo petto muscoloso sudato contro la mia schiena e le sue spinte erano ora profondi e brevi.

Quando Sean ha preso ritmo e ha pompato più velocemente, ha iniziato a stringermi i capezzoli e mi ha infilato 2 dita in bocca dicendo "leccale via, dimmi che sapore ha il tuo culo" e io ho risposto "il mio culo ha un buon sapore padrone" poi si è fermato e ha detto " bene" e si è tirato fuori e ha iniziato a fottermi di nuovo la gola, solo che questa volta ha spinto lentamente dentro il suo cazzo e poi ha preso velocità e ha detto "sì, il tuo culo ha un buon sapore sul mio cazzo, vero" ho risposto "yeffff maffffffter" quando Sean si è tirato fuori e il cazzo mi ha schiaffeggiato di nuovo ed è tornato al mio culo e ha iniziato a fotterlo più forte e più velocemente ad ogni spinta.

Ho sentito più rumore di scatole e poi ho sentito il pizzicare delle pinze sui miei capezzoli e Sean poi mi ha tirato i capezzoli e ha continuato a martellare. Potevo sentire il sudore gocciolare da Sean sulla mia schiena mentre il suo respiro diventava sempre più pesante, poi in una spinta mi ha tirato vicino e ho sentito il suo carico caldo entrare in profondità nella mia figa da uomo, Sean poi mi ha tenuto vicino con il suo cazzo ancora dentro di me poi ha afferrato la sua tazza vuota e ha detto "spingilo fuori tutto" mentre respirava ancora a fatica.

Sean ha lentamente tirato fuori il suo cazzo e ho mosso il culo verso la coppa, ero esausto ma volevo sapere cosa aveva in serbo per me Sean e la coppa di sperma che presto sarebbe arrivata. Quindi ho spinto il suo sperma fuori dal mio culo e lui l'ha preso nella sua tazza e poi ha sorriso e ha detto "aspetta un secondo" e ha infilato il dildo da 8 "nel mio culo e quando è tornato ha detto" guarda in alto e dammi uno sguardo da troia stronza".

Ho alzato lo sguardo e lui mi ha versato la sborra dal culo su tutta la faccia mentre io facevo il mio sguardo da troia e Sean ha detto "Questa è la mia troia dopo che è stata usata" e poi ho sentito uno scatto della telecamera poi ha rimosso il dildo e la corda e mentre mi sono vestito, ha ridacchiato e ha detto "hai bisogno di più educazione fisica, dato che sei la mia cagna, tornerai DEFINITIVAMENTE domani e avrò anche degli amici".

Ho sorriso e poi sono uscito dalla porta e ho visto che era già buio, sono andato a controllare l'ora sul mio telefono e poi ho notato che era in modalità silenziosa e avevo 12 chiamate perse ed erano le 23:00, quando sono uscito di casa erano almeno le 16:00 avevo passato 7 ore come un giocattolo. non appena sono sceso dalla porta, Sean è uscito in pantaloncini e mi ha lanciato un collare e ha detto "hai dimenticato questo" e ho guardato il colletto e su di esso c'era scritto il giocattolo n. quando finalmente sono tornato a casa sono andato nella zona giorno del seminterrato e mi sono spogliato e ho indossato il colletto e potevo ancora sentire un po 'di sperma dal mio culo.

Ho infilato il dito dentro e ho preso un po' di sperma e ho iniziato a leccarmi le dita pensando tra me e me "non vedo l'ora di iniziare il mio allenamento domani". Dopo sono svenuto abbastanza facilmente e mi sono svegliato poche ore dopo, ho preso i miei vestiti e sono salito le scale fino alla mia stanza e quando ho aperto la porta ho visto Sean nudo seduto sul mio letto con un cazzo duro come una roccia. Mi ha guardato dicendo "Servisci il tuo padrone", poi sono salito sul letto e ho iniziato a succhiargli il cazzo, mi ha afferrato la testa e mi ha spinto il cazzo in gola con facilità.

Spingeva i fianchi avanti e indietro e ogni volta che si fermava tirava fuori il suo cazzo coperto di sputi e bava e il cazzo mi batteva continuamente, poi mi afferrava per i capelli e mi buttava da parte e diceva "mostrami la tua figa" così ho tenuto il mio culo e poi si è seduto di fronte a me e ha detto "bene non aprirlo per me, metti la mano lì dentro" così ho iniziato a lavorarmi il culo con le mani e si è aperto facilmente.

Sean si è alzato e per me è come se la mia mente fosse entrata in modalità schiava perché non appena Sean si è alzato mi sono stirato e mi sono giocherellato il culo dicendo "maestro .... fanculo la tua piccola puttana figa troia" e poi ha detto "brava ragazza" e poi ha spinto il suo cazzo nel mio culo. Sean gemette e disse "dannazione sei così stretto ora potrebbe farmi venire presto" Sean continuò a martellarmi il culo per un po' poi si tirò fuori e mi infilò il cazzo in gola..

Sean ha continuato a spingere sempre più forte finché non l'ho sentito respirare affannosamente e poi in un attimo mi ha avvicinato la faccia e mi ha sparato il suo carico in gola e questa volta l'ho ingoiato tutto. Sono caduto sulla schiena sul mio letto quando Sean si è alzato e ha allargato le gambe, ho potuto sentire il suo mostro semi duro sul mio culo usato quando ha afferrato il mio cazzo e si è avvicinato finché non siamo stati faccia a faccia... beh, la mia faccia era per il suo petto

Comunque era curvo accarezzandomi lentamente il cazzo e mi ha infilato parte del suo cazzo semi duro nel culo e poi ha preso il ritmo delle carezze e ha detto "a chi appartieni" ho risposto "mio padrone" lui ha fatto uno scatto più veloce e ha detto "a chi è il tuo padrone" mi stavo avvicinando e respiravo affannosamente e ho risposto "tu sei il mio padrone" Sean poi ha detto "brava ragazza" e dopo ho sparato il mio carico ed è stato grande. Sean mi ha leccato tutto dal petto e ha detto "apri", quindi ho aperto la bocca e Sean mi ha sputato il mio sperma in bocca, poi mi ha baciato alla francese scambiando il mio sperma tra le lingue.

Sean poi si è sdraiato accanto a me e mi ha tenuto vicino e ha detto "tu non appartieni a nessuno tranne me" ho risposto "sì padrone" e poi sono svenuto tra le grandi braccia di Sean con il suo cazzo mostruoso contro il mio culo.

Storie simili

Leila ottiene il suo primo desiderio di compleanno

Si chiamava Jess. Era la tipica ragazza media di 16 anni. Bellissimi capelli castani lunghi fino alla vita, occhi azzurri penetranti e un'abbronzatura dorata. Le sue tette molto più di una manciata e il culo altrettanto bello. Non mi sono mai considerata lesbica, ma spesso la fissavo e mi chiedevo che aspetto avesse il suo bellissimo corpo nudo. Che sapore avrebbe avuto, che sensazione aveva la sua pelle liscia contro la mia. Io stessa ero una ragazza geek di 15 anni, la bocca piena di metallo, occhiali nerd dalla montatura spessa. Petto piatto, corpo minuto, capelli biondo sporco. Ma il mio...

617 I più visti

Likes 0

Raccolta fondi per l'ospedale

Slavia ha 31 anni, non si è mai sposata, è una bellissima donna russa sexy. Lei è a una raccolta fondi in ospedale, tutti i grandi donatori della fondazione dell'ospedale sono lì, facendo a gara per impressionarsi a vicenda con il pavoneggiarsi del piumaggio e con grandi donazioni nel corso della serata. Lo Slavia si sentiva a disagio nel trovarsi al suo interno con il mondo ampolloso dei filantropi danarosi. Aveva tentato di uscire, ma era stata intercettata nell'atrio da una grossa e anziana dama di buona società a cui non piaceva altro che ricordare di ora in ora le storie...

466 I più visti

Likes 0

Stordimento commemorativo, seconda parte

In circostanze diverse, avere Joe tra le mie gambe sarebbe stato un paradiso. Ma con Keith e Rob che si tenevano un braccio e una gamba ciascuno e il puzzo di birra ed erba nell'aria che veniva fuori da loro, era come un incubo diventato realtà. Cerco di allontanarmi dalle labbra di Joe mentre si muove per baciarmi la figa, solo che lui mi afferra per la vita e mi tira sulle sue labbra. Quando le sue labbra toccano le mie labbra esterne, tremo per il suo respiro caldo che tocca la mia pelle fredda. La sua lingua segue le mie...

516 I più visti

Likes 0

La mia presentazione_(0)

Ciao, ora ho 54 anni e vorrei raccontarti la mia storia di vita. Quando avevo sette anni, fui messo in un orfanotrofio dal tribunale. Non che io abbia fatto qualcosa di sbagliato, è dove i miei genitori che hanno perso la custodia su di me e due fratelli. Quella volta non lo sapevo, ecco perché desideravo tornare a casa. Quindi sono scappato abbastanza regolarmente. Fu diversi anni dopo che seppi la verità. Comunque, a causa della mia abitudine di scappare a volte, sono stato in diversi orfanotrofi. Là dove buoni e cattivi da loro. Già abbastanza giovane (8 o 9 anni)...

843 I più visti

Likes 0

Harry Potter Adventures: Capitolo 4 - Parte 2 di 3 - La ricompensa di Ron

Questa storia non riflette gli atteggiamenti oi personaggi della serie di Harry Potter, né ha alcuna affiliazione con l'autore. Capitolo 4 – parte 2 Harry, Ginny, Katie e Demelza sono entrati tutti nella sala comune di Grifondoro per trovare le celebrazioni della festa in pieno svolgimento. La stanza era buia tranne che per le luci brillanti che emanavano dalle punte delle bacchette delle persone, mentre le agitavano come bastoncini luminosi. La musica suonava ad alto volume dallo stereo e qualcuno era andato nelle cucine e aveva portato da bere alla festa. Eccitate ragazze del 4° anno ballavano sui tavoli mentre erano...

1.7K I più visti

Likes 0

La mamma ha beccato me e papà

Sono un giornalista investigativo per un giornale di medie dimensioni nello stato della California. Scrivo anche storie freelance per varie riviste. Quindi sono sempre alla ricerca di storie di interesse umano. Conoscevo una storia che mi affascinava, accaduta diversi anni fa. Era stato pubblicato solo su articoli di giornale, ma sentivo che avrei potuto vendere un articolo a riguardo. Ma per essere pubblicato richiederebbe un resoconto scritto con estrema attenzione. Alcuni anni fa un uomo nella mia città natale è stato condannato a diversi anni di carcere per rapporti sessuali illegali con la figlia minorenne. Il suo nome non è mai...

482 I più visti

Likes 0

Vengono indietro

Debbie era seduta a un tavolo sorseggiando un drink all'Halfway House Bar quando ha sentito Cripes Deb, è passato molto tempo. Il proprietario della voce si lasciò cadere sul sedile accanto a lei. Era qualcuno che Debbie non vedeva o non sentiva da molto tempo, né voleva. Si chiamava Mick ed era un amico di suo figlio. Da piccola Debbie era stata praticamente una ninfomane. Se avevi droga e un cazzo, avevi Debbie. Ciò aveva portato Debbie ad avere un figlio e ad abbandonare la scuola. Aveva conosciuto suo marito subito dopo la nascita di suo figlio. Dopo essersi ripresa dalla...

1.5K I più visti

Likes 0

Il dispositivo di controllo mentale Breve: brama di pompino della madre

Il dispositivo di controllo mentale in breve Voglia di pompino della madre Con il mio pseudonimo3000 Diritto d'autore 2020 Nota: grazie a WRC264 per aver letto questo beta! Dean Michaels sedeva sulla panchina del parco, digitando sul suo laptop, il suo dispositivo di controllo mentale seduto accanto a lui. Stava per testarlo per la prima volta. Entrò il primo comando. e tutti quelli che avevano meno di diciotto anni cominciarono a lasciare le vicinanze. Aveva viaggiato lontano da casa sua per testare il dispositivo. Guidato per due ore in modo che non ci fosse alcuna possibilità che qualcuno qui intorno lo...

1.2K I più visti

Likes 0

Impero perduto 62

0001 - Tempo 0003 - Conner- Thomas 0097 - Asso - Zimmel 0098 - Lucia 0101 - Shelby (nave madre) - Lucie 0125 - Lars 0200 - Elena 0301 - Rodrick 0403 - Johnathon 0667 - Marco - Marrone 0778 - gen 0798 - Celeste - Shelby (umana) 0908 - Tara - Mara -------------------------- Non cresciuto - non numerato ------------------------ 3 - a bordo di Shelby 2 in re-gen 1000 - Sherry - perso al momento 0999 - Zan - anch'esso perso -------------------------------- Conosciuto e OR numerato ------------------------------- 0501 - Taddeo ???? - Lena --------------------------- Derrick osservò Jonathon apparire dal portale...

676 I più visti

Likes 0

Stiff Cave Adventures: Capitolo I

Stiff Cave Adventures: Capitolo I Michael aveva dimenticato quanto velocemente potesse parlare una ragazza eccitata mentre ascoltava Emma che viaggiava al suo fianco. Mentre si allontanavano dall'autostrada principale e lui guardava di traverso, amava la vista dei rigonfiamenti in boccio sul suo petto, i suoi lunghi capelli biondi, la canotta e i pantaloncini corti. . . mentre la ragazza inaspettata continuava a parlare di ragazzi e di quanto potessero essere cattivi. Mentre continuava, il cazzo di Michael iniziò a crescere mentre lui ispezionava ulteriormente il vestito attillato che indossava. Amava la silhouette delle tette quasi a forma di paio sotto la...

697 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.