Una nuova posizione,

78Report
Una nuova posizione,

Una nuova posizione

Mi chiamo Ralph. Sono uno specialista informatico informatico. Ho appena ottenuto una nuova posizione in Edison New Jersey. Mi sono appena trasferito in un condominio di 6 piani che è un facile tragitto verso il mio nuovo lavoro.

Lascia che mi presenti mentre ti dico che mi chiamo Ralph. Ho 6-5 anni e peso 215 libbre. Ho una corporatura leggermente muscolosa. Sono un uomo di colore dalla pelle chiara e ho 35 anni.

Ora lavoro nel mio nuovo lavoro da 2 mesi. Ho appena preso confidenza con il quartiere e le aree circostanti. Trovo un bel ristorante, aree commerciali e fast food. Trovo i migliori supermercati della zona.

Quindi eccolo qui in questo bel sabato pomeriggio in cui sono intrappolato a fare il bucato nella lavanderia giù nel seminterrato dell'appartamento.

Finalmente ho finito di piegare i vestiti. Torno al mio appartamento. Poi mi prendo una bella birra Corona e mi siedo sul divano e accendo la TV.

Dopo aver guardato la TV per un'ora, ho messo via i vestiti piegati. Poi ho ricominciato a guardare la TV quando suona il campanello. Vado ad aprire la porta. Guardo attraverso lo spioncino e c'è questa donna lì. Così ho aperto la porta e lì davanti a me c'è questa splendida donna indiana. Ho detto ciao posso aiutarti. La signorina dice che credo tu abbia lasciato il portafogli in lavanderia. Poi mi mostra il portafoglio e io lo identifico e dico WOW, non sapevo nemmeno di averlo perso. Grazie. La signora dice il benvenuto. Ho detto come facevi a sapere dove venire. Ho usato la tua patente per controllare i nomi sulle cassette della posta. È così che ho trovato il tuo appartamento. Wow, non solo sei intelligente, sei assolutamente stupendo. Grazie e lei inizia ad allontanarsi. Poi dico come posso ripagarti. Dice che non c'è bisogno di ringraziare, va bene. Allora per favore dimmi il tuo nome. Ha detto che il suo nome era Sarita. Ahhh una dea indù. Sarita si gira e sorride. Allora ho detto che ti sta bene, Una Dea. Poi Sarita se ne va e io chiudo la porta, ma non prima di aver dato un'occhiata a quel suo bel culo. OH !!!

Lasciatemi ora descrivere Sarita. Lei è di circa 5-7 circa 130 sterline. Gambe lunghe. Bella linea di cintura e come ho detto un bel culo. Ha una carnagione color cioccolato al latte. Occhi piuttosto incantevoli. Ma le sue labbra sembravano così succulente. Oh, e ho dimenticato una lunga coda di cavallo nero corvino che le pende sulla spalla sinistra. Non ho idea di quanti anni possa avere, ma la mia ipotesi è tra i 26 e i 30.

Quindi è passata una settimana e chi vedo aspettare l'ascensore. È Sarita con due buste della spesa. Ho detto ciao Sarita. Dice ciao Ralph. Ho aperto la porta dell'ascensore e siamo saliti sull'ascensore. Allora ho detto a Sarita che piano. Sarita ha detto 5 per favore. Ho premuto 5 e poi 6. Sarita ha detto grazie. Poi uno dei suoi sacchetti della spesa si è strappato sul fondo. Quattro lattine di cibo sono cadute sul pavimento dell'ascensore. Sarita ha detto DANNAZIONE!!! Poi ho raccolto le quattro lattine. Allora ho detto a Sarita di darmi quella borsa strappata. Poi ho aperto la porta dell'ascensore con la schiena. Avevo la borsa strappata più le 4 lattine di cibo. Poi ho seguito Sarita nel suo appartamento. Sarita aprì la porta ed entrò. Io rimasi sulla porta. Poi Sarita ha detto bene

non stare lì, entra. Puoi mettere quella borsa e le lattine sul tavolo. Così ho fatto. Sarita ha detto grazie Ralph. Poi ho detto come mi hai detto tu, non c'è bisogno di ringraziare. Ho detto che è stato bello rivederti Bellissima. Poi ho aperto la porta e me ne sono andato.

Due giorni dopo mentre guidavo sotto la pioggia. Vedo Sarita che aspetta alla fermata dell'autobus. Accosto alla fermata dell'autobus. Ho detto ciao Bellissima posso darti un passaggio. Sarita poi guarda in macchina per vedere chi fosse e poi, una volta che Sarita ha riconosciuto chi fosse, saluta Ralph. Sì, grazie, sarebbe carino, questo stupido autobus è molto in ritardo. Quindi Sarita entra nella mia macchina. Le ho chiesto dove posso lasciarti. Sarita dice la stazione dei treni. Quindi arriviamo alla stazione dei treni e Sarita ringrazia. Ho detto che non c'è bisogno di dire grazie Gorgeous. Sarita corre a prendere il treno e poi sono andata al lavoro.

Due giorni dopo, mentre vado al negozio di alimentari locale, vedo Sarita che scende da un'auto davanti al nostro appartamento. Ho continuato al negozio per comprare una confezione da sei di birra Corona. Poi torno con la mia birra, mi siedo sul divano con una birra fresca e accendo la TV.

Poi due giorni dopo, mentre tornavo dalla palestra locale, ho visto Sarita litigare con quello stesso ragazzo. Poi sono salito le scale.

Ora è sabato e ancora una volta sono bloccato a fare il bucato. Mentre me ne vado, arriva Sarita. Sarita saluta Ralph, poi io saluto Gorgeous. Sarita dice che hai il portafoglio. Entrambi abbiamo riso. Poi ho detto che sai scherzare. Abbiamo riso di nuovo.

Ragazzi, Sarita stava bene con quei jeans attillati e la maglietta. Sarita ha questo culo dall'aspetto fantastico.

Poi sono tornato di sopra. In realtà stavo pensando di andare in palestra, ma ha iniziato a piovere.

Circa 6 ore dopo suona il campanello della mia porta. Guardo fuori dallo spioncino e con mia grande gioia era Sarita che ho aperto la porta e ho detto ciao Gorgeous. Sarita ha risposto ciao Ralph. Poi ho detto non vuoi entrare, Sarita ha detto grazie ma devo correre e occuparmi di alcune cose. Poi mi porge una torta. Ho detto grazie ma a cosa serve. Sarita ha detto che non c'è bisogno di ringraziamenti. Poi Sarita si voltò e ripercorse il corridoio fino all'ascensore. Ragazzo che spettacolo. Indossava pantaloncini neri da bicicletta, una maglietta bianca e infradito nere. Che bello vedere quelle belle gambe lunghe e quel bel culo. Mentre camminava lungo il corridoio, stavo schiumando dalla bocca. Il suo bel culo si muoveva da una parte all'altra ad ogni passo.

Quando è arrivata all'ascensore, ho salutato Gorgeous. Sarita ha risposto ciao Ralph.

Sono le 21:00, ho deciso di mangiare un po' di torta. Ragazzi, quella torta era buona. Ho quindi iniziato a riprodurre un po' di musica sul mio lettore di carosello CD. Poi mi sono addormentato proprio lì sul divano.

Quando mi sono svegliato domenica mattina mi faceva male la schiena. Ho deciso di andare al club sportivo e andare a nuotare. Questo mi darebbe un allenamento a basso stress. Quella sessione di nuoto si è rivelata davvero fantastica. La schiena non mi faceva più male. Sulla via del ritorno ho visto Sarita parlare con un ragazzo in macchina. Era lo stesso ragazzo con cui l'avevo vista parlare prima. Immagino fosse il suo ragazzo. Poi il ragazzo scende dall'auto. Questo ragazzo e Sarita stanno parlando faccia a faccia. Poi afferra il braccio di Sarita. Sarita poi allontana il braccio. Ora stanno litigando. Afferra di nuovo il braccio di Sarita. Sarita ancora una volta allontana il braccio e ora posso sentirla urlare contro il ragazzo. Quindi Sarita inizia ad allontanarsi. Il ragazzo le afferra di nuovo il braccio. Poi mi sono detto, basta con questa merda. Poi mi sono avvicinato rapidamente a loro. Ho chiesto a Sarita se stai bene. Il ragazzo mi dice "ehi amico, fatti gli affari tuoi". Il ragazzo prende di nuovo il braccio di Sarita. Gli afferro il braccio e il polso, poi gli piego il polso in una presa di sottomissione e lo spingo a terra. Poi dico al ragazzo, va bene parlare con una donna, ma non metterle le mani addosso in alcun modo energico, "e io NON sono il tuo amico". Il ragazzo dice ok lasciami andare mi stai rompendo il polso. Il ragazzo risale in macchina e se ne va.

Ora mi rivolgo a Sarita, sta piangendo ed è visibilmente scossa. Le ho chiesto se stai bene. Sarita dice di sì, sì grazie a te. Ho detto dai, ti accompagno alla tua porta. Quindi entriamo nel nostro condominio, saliamo sull'ascensore e poi la accompagno alla sua porta. Una volta entrata, ho detto abbi cura di te Gorgeous. Sarita ha detto ciao Ralph e grazie. Mentre me ne vado, Sarita chiama il mio nome, mi giro e Sarita fa tre passi verso di me e mi abbraccia e ancora una volta Sarita dice grazie.

Wow ha degli occhi carini anche quando le lacrime scorrono da loro. Ora andando via, ho detto che non c'era bisogno di ringraziamenti e poi ho detto buona notte Gorgeous.

Quindi sono passati due giorni, ora è martedì mattina, piove e sto guidando per andare al lavoro. Poi vedo Sarita che aspetta alla fermata dell'autobus. Mi avvicino alla fermata dell'autobus e dico, ciao Gorgeous, hai bisogno di un passaggio. Sarita guarda in macchina e saluta Ralph. Sarebbe bello se non fosse un problema. Così Sarita entra nella mia macchina e io inizio ad accompagnarla alla stazione dei treni. Poi ho detto come stai oggi. Sarita ha detto molto meglio. Poi ho detto a Sarita che ogni volta che pioveva poteva farmi un passaggio alla stazione dei treni. Sarita dice che Ralph è molto gentile da parte tua, grazie. Poi ho proseguito e ho detto "in effetti, ogni volta che vuoi un passaggio alla stazione dei treni, suona semplicemente il campanello della mia porta". Sarita dice wow, il mio autista privato. Entrambi abbiamo riso. Ho detto che è a soli 5 isolati di distanza. Poi ho detto a Sarita che la torta che ha fatto era davvero bella. Satita dice che sono contenta che ti sia piaciuto. Poi siamo arrivati ​​alla stazione. Sarita ringrazia Ralph. Ti dico ciao Bellissima, goditi la giornata.

Dopo aver lasciato il lavoro, vado in palestra. Dopo un allenamento leggero, torno a casa. Una volta entrato nel mio appartamento mi sono preso una bella birra fredda Corona e ho acceso il telegiornale. Poi ho preso un'altra birra.

Ormai è giovedì mattina, sono appena uscito dalla doccia quando suona il campanello. Guardo attraverso lo spioncino ed è Sarita. Ho un asciugamano addosso mentre aprivo parzialmente la porta. Sarita dice buongiorno, io ho risposto buongiorno Bellissima. Poi Sarita dice che stamattina piove davvero forte, posso accettare la tua offerta per un passaggio alla stazione dei treni. ho detto ovviamente. Entra e siediti. Poi ho detto scusami, sono appena uscito dalla doccia. Mi ci vorranno solo 10 minuti per prepararmi. Quindi dopo esserci vestiti siamo scesi in garage e abbiamo preso la macchina. Lungo la strada, ho detto a Sarita che sei davvero fantastica. Sarita sorride e dice grazie. Poi ho lasciato Sarita alla stazione dei treni e ho salutato Gorgeous. Sarita dice ciao Ralph e grazie.

Dopo essere tornato a casa dal lavoro, ho fatto una doccia veloce e mi sono messo un paio di pantaloncini da bicicletta e ho iniziato a rilassarmi. Ora sono seduto sul mio divano a bere un Corona e ad ascoltare alcuni dei miei CD jazz. Poi suona il campanello della porta. Guardo ed è Sarita. Apro la porta. Sarita saluta Ralph, io ho salutato Gorgeous. Sarita dice che posso entrare. Ho detto ovviamente. Sarita poi mi porge una bottiglia di vino. Ho detto grazie. Ma lo accetterò solo se avrai un bicchiere di vino con me. Ho detto a Sarita di sedersi e mettersi a proprio agio. Sarita dice bell'appartamento. Mi sono seduto su una sedia di fronte a Sarita che è seduta sul divano. Ho detto di darmi 15 minuti perché il vino sarà pronto dal refrigeratore di vino in quel momento.

Poi dico a Sarita che questa è una bella gradita sorpresa. Sarita sorride.

Le dico che hai un bel sorriso e begli occhi. Sarita dice "grazie Ralph, è per questo che mi chiami splendida tutto il tempo". Assolutamente, perché sei bellissima. Ralph, il motivo del vino è che volevo ringraziarti per essere stato così gentile e davvero per avermi aiutato con il mio ragazzo. Ho detto così è quello che era. Non importava, ti ha messo le mani addosso con la forza.

Sarita dice così quando ti sei trasferito nell'edificio. Ho detto circa quattro mesi fa. Ho un nuovo lavoro nel computer informatico non lontano dalla stazione dei treni dove ti lascio. Ho chiesto a Sarita, quindi che tipo di lavoro fai in città. Sarita dice di essere un'artista commerciale.

Ma come hobbista sono un artista.

Ho detto carino, hai una professione che ti piace ed è anche un hobby. Poi ho detto scusami fammi prendere il vino. Quindi riporto due bicchieri di vino, la bottiglia di vino ghiacciato e un apribottiglie. Poi apro la bottiglia di vino e verso entrambi un bicchiere di vino. Poi chiedo scusa per il mio jazz che sta suonando sul lettore CD. Fammi suonare qualcos'altro. Sarita dice che il jazz va bene. Ma ho già usato il telecomando per passare a un po' di musica Motown. Sarita mi dice che “sono contenta che tu fossi lì ad aiutarmi quel giorno, perché non so cosa sarebbe successo”. Allora ho detto che posso versarti un altro bicchiere di vino. Sarita dice di sì, per favore, e così ho versato a entrambi un altro bicchiere di vino. Sarita poi dice che mi ha davvero fatto male al braccio e ho ancora un livido anche su di esso. Ho detto che se avessi saputo che ti faceva male il braccio avrei potuto aiutarti. Sarita dice come. Ho detto che ho una licenza di New York come massaggiatrice per la massoterapia.

Al college l'ho usato per guadagnare soldi extra per pagare le mie tasse universitarie. Sarita dice Wow che bello, vorrei saperlo. Ho detto fa ancora male. Sarita dice solo quando alzo il braccio verso l'alto. Ho detto che posso dare un'occhiata al tuo braccio, forse posso aiutarti.

Poi mi sposto sul divano dove era seduta Sarita. Ho detto di mettere la mano sul ginocchio. Adesso ti massaggerò la zona delle spalle. Mentre inizio a massaggiare la spalla di Sarita, mi accorgo che ha molta tensione. Ho detto Splendido, rilassati, sei così teso. Non ti farò del male. Quindi inizio a lavorare sui muscoli delle spalle e sul collo. Ora posso sentire che la tensione sta andando via. Allora chiamo Sarita per nome. Sarita controlla se la tensione e il dolore se ne sono andati. Ora fammi davvero rilassare quella zona. Ora inizio a impastare quella zona con la punta delle dita. Poi sento Sarita fare un respiro profondo. Dico a Sarita, ci vediamo così. Sarita dice di sì, è così rilassante. Ho detto che se mai ti senti stressato e hai molta tensione, posso aiutarti in questo. Sarita dice che scommetto che puoi e ride. Poi dico a Sarita di alzare lentamente il braccio. Sarita dice WOW non fa più male. Accidenti al tuo bene. Sorrido.

Sarita ora dice per favore versami un altro bicchiere di vino. Verso l'ultimo vino nei nostri bicchieri.

Sarita dice che è facile parlare con te, perché ascolti più che parlare. Ti interessa molto quello che ho da dire. Poi ho chiesto a Sarita che tipo di pittura fa per hobby.

Sarita dice che le persone, come i ritratti e tutto il corpo. Ho detto carino. Sarita dice che ti piacerebbe vedere alcuni dei miei lavori. Ho detto di sì, un giorno mi mostrerai il tuo lavoro. Posso mostrartelo ora sul mio telefono. Quindi, mentre Sarita passa attraverso la sua opera d'arte, scorre rapidamente oltre alcuni lavori sul corpo nudo che ha fatto. Ho detto hey torna indietro, Sarita dice di no e continua a scorrere il suo lavoro. Ho detto che non è giusto tornare indietro. Quindi torna indietro. Ho detto WOW, anche tu dipingi nudo. Sì, fa parte della mia opera d'arte. Poi dico coraggiosamente che forse un giorno potrò posare per te nuda. Sarita dice che non credo sia una buona idea. Ho detto perché è solo opera d'arte. Sarita dice YEAH BENE e ride. Ho detto che mi dipingi nuda e ti farò un ottimo massaggio. Sarita dice che non è ancora una buona idea. Sarita dice che è stato bello parlare con te, domani è un giorno lavorativo. Ho detto buonanotte Bellissima. Ho detto Sarita aspetta, chiamami quando arrivi al tuo appartamento. Sarita ha camminato lungo il corridoio, poi ho detto meglio ancora che ti accompagnerò al tuo appartamento. Sarita ha detto di non essere sciocco, è solo in fondo a una rampa di scale. Ho camminato con lei comunque. Quando Sarita è entrata nel suo appartamento, ho detto ancora una volta buonanotte Gorgeous. Sarita ha detto buonanotte stupido coniglio. Poi sono tornato di sopra al mio appartamento.

Finalmente è arrivato venerdì. Vado al lavoro. Chi vedo alla stazione degli autobus, nientemeno che Sarita. Mi avvicino alla fermata dell'autobus e dico di entrare in Gorgeous. Sarita saluta Ralph. Sarita sale in macchina e andiamo alla stazione dei treni. Ho chiesto a Sarita se ha dormito bene. Sarita dice, dopo quei tre bicchieri di vino, sì!! Ho detto bene. Ora siamo arrivati ​​alla stazione dei treni, ho salutato Gorgeous e Sarita ha detto ciao stupido coniglio. Poi sono andato al lavoro. La giornata lavorativa è andata bene. Tornando a casa mi sono fermato a prendere due bottiglie di White Zinfandel e una confezione da sei di birra Corona. Salgo in ascensore e chi scende è Sarita. Ho detto ciao Bellissima, pensavo fossi andata a lavorare oggi. Sarita ha detto che l'ho fatto, lunga storia. Se vuoi puoi parlarmene. Sarita saluta Ralph e si dirige verso l'uscita.

Mi sto rilassando ora perché ho fatto una doccia veloce e indosso dei pantaloncini rossi da bicicletta.

Ora sono le 18:30 e sto ascoltando dei bei suoni lenti della Motown. Poi suona il mio campanello, è Sarita. Ho aperto la porta e l'ho invitata a entrare. Penso che forse stesse andando in palestra perché aveva la sua borsa da palestra. Indossava pantaloni della tuta grigi e una maglietta grigia ampia. Ho detto a Sarita di sedersi e mettersi a proprio agio. Sarita poi si siede ed è molto tranquilla. Dico OK Satita cosa c'è che non va, normalmente non sei così silenzioso. Sarita dice che lo so. Poi ho detto che prima di iniziare a parlare vorresti bere un bicchiere di vino con me. Satita dice di sì, potrei usare un bicchiere o due. Ho detto DAMN è così male. Poi vado a prendere una bottiglia di White Zinfandel e due bicchieri. Poi mi siedo sul divano accanto a Sarita. Allora ho detto OK Splendido discorso con me. Sarita ha detto che uno dei suoi colleghi, un buon amico, è morto proprio sul posto di lavoro per un attacco di cuore. Hanno permesso a chiunque volesse tornare a casa di andarsene. Sono così stressato. Ho detto sì, il vino ti aiuterà a rilassarti. Fammi *********** qualcosa di carino sul lettore CD. Dico a Sarita di mettere entrambe le mani sulle cosce con i palmi verso l'alto. Poi chiudi gli occhi. Poi le dico di fare un respiro profondo, trattenerlo per 4 secondi e poi farlo uscire lentamente. Quindi ripetere 3 volte. Sarita lo fa e poi dice che si sente molto meglio. Sarita poi beve un po' del suo vino. Poi dice wow ne avevo bisogno. Ho detto il vino o quell'esercizio di respirazione. Sarita ha detto entrambe le cose.

Sarita fammi vedere quanto sei teso. Voglio controllare la tua spalla. Quindi ho controllato la sua spalla e ho detto wow, hai davvero molta tensione. Sarita dice dimmi qualcosa di nuovo e ride. Poi prendo i cuscini del divano e li appoggio sul tappeto. Poi vado nell'armadio della biancheria e prendo un lenzuolo. Ho messo il lenzuolo sopra i cuscini. Sarita mi guarda e dice cosa stai facendo. Le ho detto di sdraiarsi sui cuscini. Ti farò un mini massaggio. Ora sdraiati sui cuscini. Sarita dice OK, non devi essere così prepotente. Lei ride, io sorrido. Splendido, sali sui cuscini. Poi le dico di togliersi le infradito. Poi ho detto allarga le braccia e rilassati. Non muoverti, torno subito. Quindi metto due asciugamani bagnati nel microonde. Poi tiro fuori dell'olio per bambini.

Poi dico a Sarita che massaggiando i piedi aiuta ad alleviare la tensione e lo stress di tutto il corpo. Sarita ora è sdraiata sui cuscini. WOW che bel culo che ha. Ho iniziato a massaggiarle la pianta dei piedi, poi le dita. Poi i tacchi. Poi l'area sensibile l'arco dei suoi piedi. Poi ho usato le nocche sui suoi piedi. Poi le ho allungato le dita dei piedi. Sarita dice che si sente davvero bene. Poi faccio le caviglie. Poi di nuovo lungo l'arco dei suoi piedi. Poi prendo l'asciugamano dal microonde. Fa ancora caldo. Quindi massaggio di nuovo brevemente l'arco dei suoi piedi. Poi ho messo un asciugamano caldo su ciascuno dei suoi piedi. Sarita dice maledetto Ralph che si sente così bene.

Poi inizio a massaggiarle i piedi sugli asciugamani caldi. Sarita ora fa un respiro profondo e dice wow. Ralph dice che adesso ti massaggerò le spalle con l'olio per bambini.

Sarita è delusa quando lo sente e lo dice. Ralph puoi usare l'olio per bambini e un asciugamano caldo sulle spalle e sulla schiena. Ho detto di no perché non voglio rovinarti la maglietta. Quindi Sarita mi dice di voltarmi. Si toglie la maglietta e il reggiseno, se li mette sul seno e poi si sdraia di nuovo sui cuscini. Sarita dice OK, puoi voltarti. Dico scherzosamente sei sicuro. Sarita ride. Mi sono girato e ho detto wow hai una pelle bellissima. Allora dico di spostare questa tua lunga e bellissima coda di cavallo.

Poi mi strofino le mani con un po' di olio per bambini e poi gliene spruzzo un po' sulla schiena. Poi inizio a massaggiarle le spalle. Sto sciogliendo i nodi dalle sue spalle tese. Sarita dice che è molto rilassante. Allora dico di non muoverti. Quindi rimetto i due asciugamani nel microonde. Poi li ho rimossi. Poi dico a Sarita che mi siederò sulla sua parte bassa della schiena, ma manterrò la maggior parte del peso del mio corpo lontano da lei. Sentirai un po' di peso corporeo sulla parte bassa della schiena, ma solo un po'.

Poi ho iniziato ad affondare le mie dita nei suoi muscoli delle spalle. Poi le sue scapole. Poi prendo gli asciugamani caldi e glieli metto sulle spalle e sulle scapole. Non appena ho iniziato a massaggiarle le spalle sugli asciugamani caldi, ho sentito Sarita gemere. Ho detto Bellissima, ti vedo così. Sarita dice molto. Continuo a massaggiare e lei continua a gemere. Sarita dice che questo è un mini massaggio ???, WOW cos'è un massaggio completo ???. Ho detto che un massaggio completo fa rivivere tutta la tensione e lo stress. Ti lascia totalmente soddisfatto. Tutti i nervi e i muscoli sono rilassati. Wow, suona bene. Poi dico che ora mi siederò sulle tue cosce per fare la parte bassa della schiena. Sarita dice che puoi portarmi un asciugamano grande. ho detto ovviamente. Poi prendo l'asciugamano grande e glielo do. Poi ho preso i due asciugamani e li ho rimessi nel microonde. Ora mi sono seduto sulle cosce di Sarita. Ho iniziato a massaggiarle la parte bassa della schiena. Le ho chiesto se lo sto facendo troppo duramente. Sarita dice di no che si sente bene. Non muoverti è ora di prendere quegli asciugamani caldi.

Sarita dice anche che puoi portarmi un bicchiere d'acqua. Quando tornai con gli asciugamani caldi e l'acqua, Sarita ora aveva l'asciugamano grande sulla schiena e sulle cosce.

Ho detto a Sarita che l'asciugamano è troppo alto sulla tua schiena. Spostalo fino alla vita. Sarita ha detto che posso fidarmi di te per farlo. Ho detto assolutamente. Mentre mi sedevo sul grande asciugamano che ora copriva il suo bel sedere e alcune delle sue cosce. Ho iniziato a massaggiarle la parte bassa della schiena. Poi le ho messo uno degli asciugamani caldi sulla parte bassa della schiena e ho iniziato a massaggiarle la parte bassa della schiena sopra l'asciugamano. Sarita dice che Ralph è meglio che bene. Ho detto OK, ho finito. Sarita dice che ho chiesto l'asciugamano grande così puoi farmi anche le gambe.

Ora sono sceso per massaggiare le gambe di Sarita. Le sposto l'asciugamano sulla schiena per esporre le sue gambe.

Poi le ho spruzzato un po' di olio per bambini sulle gambe. Poi ho iniziato a lavorare sui muscoli dei suoi polpacci. Quindi massaggiando dalla parte posteriore del ginocchio alle caviglie. Riesco a sentire i lievi gemiti provenire dalla bella bocca di Sarita. Quindi prendo l'asciugamano rimanente che non è così caldo ma è sul lato freddo, il che fa bene alla zona della parte inferiore della gamba. Poi ho messo l'asciugamano fresco sulle gambe di Sarita. Comincio a massaggiarle le gambe. Sarita dice che il fresco è diverso ma rilassante. Accidenti a Ralph, sei bravo. Vuoi che anche le tue cosce siano fatte? Sarita dice di sì.

Ho detto vuoi più vino. Sarita dice di sì, sarebbe carino. Poi ho versato altro vino per entrambi.

Poi prendo i due asciugamani e ne prendo un altro. Dopo averle bagnate tutte e tre con l'acqua le ho messe nel microonde.

Poi ho spostato il grande asciugamano che copre Sarita più in alto sulla sua schiena. L'asciugamano le copre il bel culo. Quindi spruzzo olio per bambini su una delle cosce di Sarita. Quindi inizio a massaggiare dalla parte superiore del ginocchio fino al centro della coscia di Sarita. Sarita poi geme. Sarita dice che spero di non addormentarmi, è così rilassante. Poi ho fatto l'esterno per la stessa lunghezza della sua coscia. Poi ho iniziato a fare l'interno della sua coscia. Poi ho notato che Sarita allargava le gambe di circa 6 pollici. Le stavo massaggiando l'interno delle cosce e la parte superiore.

Potevo vedere la sua schiena alzarsi mentre il suo respiro diventava più pesante. Lascio che la mano che le massaggiava l'interno della coscia si alzi più in alto della mano esterna.

Potevo sentire chiaramente Sarita gemere. Le ho chiesto se ti piace. Sarita dice che lo adoro. Mi fa sentire bene. Poi ho fatto l'altra coscia allo stesso modo. Poi ho preso gli asciugamani caldi dal microonde. Poi ne metto uno per coscia. Poi ho iniziato a massaggiare ogni coscia allo stesso tempo. Sarita ha detto Oh merda Ralph. Ho detto che ti è piaciuto molto. Bello, mi fa piacere che ti piaccia. Vuoi che finisca la parte superiore delle cosce. Sarita dice assolutamente.

Ho iniziato a massaggiare la parte superiore delle cosce di Sarita. Prima la parte superiore, poi l'esterno e poi ho iniziato con l'area interna della coscia. Le mie mani scivolarono lentamente lungo l'interno della coscia di Sarita. Sarita gemeva di nuovo e respirava più pesantemente. Ora le ho detto che avrei dovuto togliere l'asciugamano dal suo bel culo. Sarita ha detto Ralph, hai appena detto che ho un bel culo. Ho detto di sì, hai un bel culo. Ora posso spostare l'asciugamano. Sarita dice bene che ho le mutandine, quindi pensale solo come la parte inferiore dei bikini. Così ho spostato l'asciugamano per coprirle tutta la schiena.

Ho pensato tra me DANNAZIONE che spettacolo. Allora ho detto “Sì, avevo assolutamente ragione, hai un bel culo. OH !!!! “. Poi ho iniziato a massaggiarle prima l'interno coscia. Dannazione, gemeva sempre di più

più forte. Le mie dita strisciarono a circa un centimetro dalla sua figa.

Potevo vedere alcuni capelli scoperti dalle sue mutandine. Potevo vedere i peli della sua figa nera come il corvino che scappavano dalle sue mutandine su entrambi i lati.

Poi mentre mi avvicinavo ancora di più al tesoro sepolto tra le sue gambe. Ho sentito Sarita dire OK Ralph. Ho detto cosa c'è che non va. Sarita dice che ti stai avvicinando un po' troppo. Quindi immagino che questo significhi che non vuoi che ti massaggi il bel culo. Sarita dice che non credo che potresti farlo senza giocare con il tesoro tra le mie gambe. Ho detto che se lo vuoi, non sarà un problema. Potresti fidarti di me su questo. Hai la mia parola. Sarita "dice Ha Ha la tua parola, non appena la vedi la tua parola è fuori dalla finestra.". Se è quello che pensi, così sia, ma ho detto che non l'avrei fatto e questa è la mia parola. Inoltre ti piacerebbe davvero.

Sarita dice di non porre fine a questa amicizia. Puoi massaggiare il mio bel culo mentre lo metti. Ralph, toglimi le mutandine. Ho detto no !!,

Quando tolgo le mutandine a una donna, farò l'amore con lei. Quindi ti togli le mutandine. Quindi Sarita si toglie le mutandine. Oh che bella vista. Accidenti ha un sacco di capelli neri che le coprono tutta la figa.

Poi torna a sdraiarsi. Poi ho detto che se pensi che stia per chiudere, dì semplicemente OK. Poi ho messo un po' d'olio sul suo bel culo, poi un po' d'olio sulle mie mani. Poi ho iniziato a massaggiarle il bel culo. Dannazione, il suo bel culo si sentiva bene tra le mie mani. Le stavo aprendo le guance del culo e poi le stavo chiudendo. Potevo vedere il suo bel buco del culo. Poi ho iniziato a massaggiarle l'interno del culo. Poi le ho messo un sacco di olio per bambini sulla fessura del culo. L'ho fatto in modo che alcuni potessero correre giù per il suo buco del culo e sulla sua figa. Ho quindi iniziato a massaggiarle la fessura del culo (che è un'area che le donne adoravano massaggiare, bei colpi di scivolamento lisci. Quando viene fatto loro per la prima volta, sono stupiti di quanto sia bello). Sarita dimenò il culo e gemette. Ho detto che ti piace Splendido. Non ho sentito niente. Poi ho sentito un altro gemito. Poi ho iniziato a stringerle il culo, i miei pollici erano vicini al suo buco del culo. Ho sentito più gemiti. Ancora una volta ho detto che ti piace Splendido. Sarita poi ha detto di sì. Ho detto che te l'avevo detto che sarebbe stato bello. Sì, è bello. Poi le mie dita si sono avvicinate molto al buco del culo di Sarita. Le sue chiappe si chiusero e poi si riaprirono. Quando è successo, l'ho sentita dire Ralph. Ho detto che mi dispiace, Sarita dice "no, va bene, è stato così bello". Ho detto che non avevo finito. Così ho continuato. Sarita ha iniziato a muovere il culo. Ho detto “ti piace. ti piace quello che sto facendo a questo tuo bel culo. Sarita dice di sì, ci si sente davvero bene. Così ho continuato. Poi sono diventato audace nel massaggiare e stringere le guance del culo di Sarita. Li apro e li chiudo. Potevo davvero vedere alcune delle belle fighe pelose coperte.

Poi ho lasciato che il mio pollice toccasse il buco del culo di Sarita. Sarita geme e dice a Ralph che si sente davvero bene. Splendido Ti piace. Sarita dice di sì. Verso altro olio sul suo bel culo. Poi le ho massaggiato la crepa del culo fino al buco del culo. Non appena le ho toccato il buco del culo, Sarita si è lamentata molto forte e ha detto DAMN Ralph che avevi ragione, questo è davvero bello. Poi ho continuato a far scorrere i pollici sul buco del culo di Sarita ancora e ancora. Poi ho appena messo il pollice proprio sul suo buco del culo e ho iniziato a massaggiarlo.

Il culo di Sarita stava roteando la figa sui cuscini. Ho detto che ti piace Magnifico, ha detto assolutamente Sarita. Accidenti a Ralph, ti fa sentire bene. Poi sono tornato un po' indietro. Poi ho subito infilato la lingua nel suo buco del culo e ho iniziato a leccarglielo. Sarita ha detto Accidenti a Ralph, sei così cattivo. È così piacevole. Sarita stava chiamando il mio nome

"OH Ralph, UO, OH Ralph UO".

Poi ho inserito la mia lingua nel buco del culo di Sarita. Poi ho sentito Sarita dire "OH BABY è così bello" avevi ragione. Poi ho visto Sarita afferrare il lenzuolo con entrambe le mani. Ho detto Splendido, ti piace il modo in cui ti fotto nel tuo bel culo con la mia lingua. Sarita dice “sì Ralph, sì piccola. OU, OH Ralph, sì Ralph lo adoro”.

Poi ho lasciato che la mia lingua si muovesse più in basso nel suo buco del culo. Ora Sarita ha iniziato a dimenarsi sui cuscini. Non volevo toccarle la figa con la lingua, ma ero così dannatamente vicino. Sarita gemeva come una matta. Potevo solo immaginare quanto fosse bagnata la sua figa. Ma ho mantenuto le distanze. Poi Sarita ha piegato il culo. Mentre lo faceva, la mia lingua ha trovato la sua figa bagnata. "Ero pronto a chiedere scusa, non volevo toccare la tua figa con la mia lingua" ma prima che potessi dire qualcosa, Sarita ha urlato "OH BABY, SÌ, SÌ. OU, OU BABY, proprio così. OH Ralph, OH BAMBINO”. Poi le stavo leccando il buco del culo e facendo scorrere la mia lingua fino in fondo alla sua clitoride. Le stavo massaggiando il culo con la mano e leccando e succhiando la sua bella figa indiana bagnata. Poi Sarita è venuta per me. Poi ho detto che ti piace quel bambino. Sarita ha detto che sei cattivo. Le ho detto di girarsi. Sarita mi guardò e poi si girò.

Poi ho iniziato a succhiarle il clitoride. Poi ho infilato la mia lunga lingua nel buco della figa di Sarita. Quando è successo, Sarita è saltata. Poi ho iniziato a fotterle il buco della figa con la lingua. Mentre lo facevo le stavo massaggiando la clitoride. Poi altri gemiti. Poi ha iniziato a urlare sì piccola, sì piccola, fanculo la mia bella figa con quella tua bella lingua. Poi è tornata Sarita. Poi ho detto che il massaggio non è finito. Le ho detto di togliersi l'asciugamano che le copriva le belle tette. Sarita tolse l'asciugamano.

Poi ho iniziato a leccarle le tette. Poi ho iniziato a succhiarle i capezzoli. Sarita ora stava macinando il culo contro i cuscini e dicendo OU, OU, BABY che mi sta facendo impazzire. Ho continuato a succhiarle i capezzoli e DAMN sono diventati grandi quasi quanto l'uva. Sarita era in fiamme. Poi ho iniziato a leccare la sua figa bagnata. Poi ho intrappolato il suo clitoride completamente esposto nella mia bocca. Lo stavo succhiando e facendo scorrere la mia lingua su tutto il suo clitoride. Poi è venuta di nuovo.

Poi sono tornato a succhiarle i capezzoli. Ora Sarita ha le sue mani su entrambi i lati della mia faccia. Mi stava massaggiando delicatamente i lati del viso.

Nel frattempo il mio cazzo era appoggiato sulla sua figa mentre mi ero tirato giù i pantaloncini da bicicletta. Continuavo a muovermi avanti e indietro. Il mio cazzo le stava massaggiando la clitoride. Sì, le stavo massaggiando la clitoride con il mio cazzo mentre le succhiavo i capezzoli induriti. Poi Sarita ha detto a Ralph di smetterla di prendermi in giro. Le ho chiesto se non ti piace. Ha detto di nuovo di smetterla di prendermi in giro. Allora ho capito cosa stava dicendo, ma volevo che lo dicesse. Così alla fine Sarita ha detto a Ralph di smetterla di prendermi in giro e di fottermi adesso. Poi ho raggiunto per il mio cazzo. L'ho fatto scorrere su e giù per la sua fessura della figa bagnata. Poi l'ho messo proprio all'ingresso del suo buco della figa. Poi ho continuato a succhiarle i capezzoli. Ho solo spostato la testa del mio cazzo sul suo buco della figa. Sarita stava dimenando il culo sui cuscini. Poi ho iniziato a massaggiare il suo buco della figa con la testa del mio cazzo. Ho chiesto a Sarita se ti piace. Sarita ha detto che Ralph ha finito il massaggio. Devi massaggiare l'interno della mia figa indiana. Ho detto Sarita, vuoi che ti scopi. Stavo solo massaggiando il lato esterno della tua bella figa. Vuoi che adesso ti massaggi l'interno. Sarita ha detto di sì. Mi hai eccitato apposta, non c'è modo che ti alzi da me senza scoparmi, assolutamente no!!! Ora fallo. So che volevi scoparmi non appena hai iniziato a massaggiarmi le spalle mentre eravamo seduti sul divano.

Adesso fottimi. Quindi con ciò ho iniziato a darle da mangiare un po' del mio cazzo da 7 pollici. Sarita said Ralph you are so big , don’t hurt me , please go slow. So now Sarita has 5 inches of my dick in her tight wet pussy. I then started my in and out motion. Sarita was saying OH BABY , your big dick feels so good in my pussy. Baby do you like the way my pussy feels. Then I gave her the remaining 2 inches. Now she had all 7 inches moving in and out of her tight Indian pussy. Now Sarita wrapped her arms around me and held me tight. I was now fucking her good. Sarita then wrapped her legs around me. She then brought my face to hers and then shoved her tongue right into my mouth. You could hear the sloshing sound of my dick going into her wet pussy. I was trying to hit the bottom of her tight pussy, but I couldn’t. Damn she was tight. Then I made her cum for me again. Sarita was really kissing me like crazy , it seems like she was trying to suck my tongue right out of my mouth. I kept fucking her. I asked Sarita does she like the way I was fucking her. She didn’t say anything. Again I asked her do you like the way I am fucking you , still no answer. Then with the extra lubrications from her cum and juice my dick slid further into her pussy hole. Yes her pussy opened up so my dick could say hello to parts of her pussy that have never been touched. Then finally I hit the bottom of her pussy. Sarita call out. “OU BABY your dick is so big , I can feel you all the way up in my pussy. You are hitting places that have never been touched, that’s it fuck me baby. This is some good dick. I love this massage. fuck me baby , OU BABY , FUCK ME”. Sarita then wrapped her legs around my ass. Sarita is taking my big dick as it is totally disappearing in her pussy. Her pussy is now swallowing my whole dick. I did not even open up her pussy yet and her tight Indian pussy is swallowing my whole dick, DAMN !!!! I ask Sarita again do you like the way I am fucking you. Sarita says “yes baby , I love the way you are fucking me, I have never had a big dick like this taking care of my pussy, yes baby I love the way you are fucking me”. Then Sarita cums for me again. Damn I lost count. Now after 25 minutes of fucking Sarita, I came deep down in the depths of her pussy hole.

Now I rolled off of Sarita. Sarita says you are bad. You seduced me.

You got me hot and then you fucked me. I said “you told me that you wanted me to fuck you“ Sarita said yeah after you got me all hot. So you did not like the way I licked your ass hole and your pussy. You did not like the way I fucked you. Sarita only shook her head from side to side and smiled. Then I asked her is the stress and the tension gone. Sarita smiles and said yes. I said “So my massage worked good. Sarita I just want to say this to you. I have never tasted a pussy that tasted so good like yours.

And the best thing you have the tightest pussy and a very pretty pussy. As a matter of fact you have the tightest pussy that I ever made love to and fucked”.

Sarita then took the hand towel and wiped the the mixed juices of her leaking pussy. I said Gorgeous please tell me when you need another massage. Sarita said you got what you wanted and said that was your one and only time you were getting any of this good pussy. Sarita then put on her clothes and said thanks for the wine then said goodnight Ralph.

Saturday it’s raining like cats and dogs. I decided to do the laundry. When I finished I just went back upstairs and played music.

Sunday it still was raining. I watched TV. Nothing more , what a boring day.

Monday morning it was still raining. I thought that Sarita would ring my doorbell, but that didn’t happen. So I drove to work. Guess who I saw at the bus stop. I pulled over to the bus stop and said hi Gorgeous get in. Sarita ignored me. I then said come on , I am sorry. I then said please get in Gorgeous. still she ignored me. I then drove to work. I came home and then to to gym. Then I came back home. Played some music and drank a couple of Corona beers.

Tuesday Damn it’s still raining. I see Sarita at the bus stop again. I pulled over to the bus stop. I said come on Gorgeous don’t be mad at me. Could you blame me. Come on please get in. Sarita Ignored me. I am begging you please get in. Sarita turned her head away. I then drove off to work. So for the remaining days I drove to work a different way.

Damn I never saw it rain like this. 5 days of rain.

Eventually Saturday got here.

Off to the laundry room. I was just about half way done when Sarita came into the laundry room. I said good morning Gorgeous. Sarita ignored me. I then said look my intentions were to eliminate the stress you had. You started feeling good , you started moaning, so I continued doing the same thing. Then you started moaning more. Then I just wanted to make you feel good. Come on , I am sorry. I don’t want to loose you as a friend. Please say something. Sarita ignored me. When I was leaving , I said bye Gorgeous and I still love you.

So after doing the laundry I went to the gym. Then I came back home. I decided I would go to the park for a nice walk. On my way out I saw Sarita. I said hi Gorgeous. No response from Sarita I then said come on and walk with me in the park. I have a bottle of White Zinfandel but only one glass we could share.

Sarita looked at me and said Ralph what do you want from me. You seduced me on the floor of your apartment. What do you want. I said I want you to be my friend. Walk with me. Sarita said you should not have seduced me. Friends don’t do that. I said but lovers do. Your not my lover. I then said I wish I was, I would treat you like my queen. Ralph good bye, enjoy the park.

Now it’s Sunday , I am going swimming and who is out front arguing, Sarita and her boyfriend. I just sit down on the bench and watch. Then he grabs her and tries to kiss her. She tries to break away but he has overpowered her. I immediately jumped up and ran over there. The guy sees me coming and takes a swing at me. I duck and then punched him in the face. His nose started bleeding. I then told Sarita lets go. Sarita followed me into the building. I put her on the elevator. Then I said have a nice day.

So Monday is here I drove to work. It was a hectic day at work. Our IT Computer team finished our project on time.

Then we went to the bar to have a few drinks. There was this young lady who kept steering at me. One thing lead to the next and I took her home with me.

When I was waiting for the elevator Sarita comes into he lobby. I said hello Sarita, Sarita then said hello. Sarita got off on the 5th floor and me and my new lady friend got off on the 6th floor.

Tuesday morning I dropped off the young lady at her place. Then I continued to work. The guys at the job started clapping as I walked to my desk.

I said damn you guys are crazy. So Tuesday at work went nice and smooth. As we delivered our project on time with no major issues.

Wednesday morning it’s raining again. Damn this rain. Then my doorbell rings. It’s Sarita , I opened the door and said hello Sarita . Sarita says can I get a ride with you and drop me off at the train station. I said sure but on one condition, you be my friend. Sarita says you are already my friend, I just did not like the way you seduced me. I then said give me 10 minutes. So I was now dressed ,we got the car and I dropped her off at the train station. I said bye Sarita. Sarita said bye Ralph and thanks. I then drove off.

Thursday comes and goes.

Friday TGIF I got home from work and was just relaxing. Then I took a quick shower. Then I put on some shorts and then had a nice Corona beer. I then started playing some Motown oldies on the CD player. Then the doorbell rings. I looked out the peep hole and it was Sarita. I opened the door and said hello Sarita. Sarita said hello, can I come in. I said sorry, of course, yes come in and have a seat.

I said Sarita how are you today.

So what brings you here today.

Ralph stop, why are you acting so cold. I said look Sarita , from the first day I saw you , I wanted to make you my woman. That didn’t work out too well, did it ?Then you kept messing around with that ass hole boyfriend of yours who keeps on ruffing you up.

Then you ignored me for days.

I said I was sorry and you still ignored me. So like you asked me, I will ask you “what do you want of me”.

Sarita says we both wronged each other. I said yes that’s true. So what do you want and why are you here. Sarita says please don’t be this way. I said Sarita I have to go to the gym to work out.

Sarita says fine. Gets up and says good bye Ralph. I replied good bye Sarita.

Saturday comes and it’s laundry day. I go to the laundry room and Sarita is there. I say good morning Sarita. Sarita replies Good morning Ralph. We don’t speak until Sarita has finished her laundry. Then Sarita says good bye Ralph. I replied good bye Sarita.

I then went to the gym to work out and then went for a swim. Then I headed home and got a six pack of Corona and two bottles of White Zinfandel from a local store and headed home.

I immediately changed to another pair of shorts this time baggy basketball shorts, no underwear as I was not going anywhere.

It is now 7:00 PM I had just turned off the 6:00 news. Then I played the remaining tracks of the Motown oldies. 10 minutes later the doorbell rings, It’s Sarita. I opened the door. I said hello Sarita. Sarita says hello Ralph. Can I come in. I said sure , and have a seat. As Sarita is entering she hands me a bottle of wine. I said Sarita what’s going on. Are you OK. Yes Ralph I am OK. Just wanted to spend some time with a friend. I then brought out my chilled bottle of White Zinfandel and two glasses. I poured both of a glass of wine. Now I am sitting down on the couch with Sarita. So we are friends, so let’s toast to friends who have arguments and then talk about it later to resolve the problem. So now that your here , I want to apologize where you won’t get up or walk away or ignore me.

Look Sarita I told you this. From the very first day that I saw you , I said “I would love to have you as my woman. And then when your walking away, I saw that beautiful ass of yours, there was no more doubt in my mind that if I could be so lucky I would worship that fine ass of yours. So to say all of that I am truly sorry that I used our friendship to seduce you. So with that I am sorry “. Sarita then said , “Ralph I have to confess something to you. When you first started massaging my neck and shoulders you were sitting on my thighs. Your strong warm hands felt good against my skin.

But what was nice was the big bulge in your pants that I felt on my ass. I started getting wet. Then when you started rubbing my inner thighs. I really started getting wetter. I should have told you to stop right there, but when you started massaging my ass then I was hoping that you would fuck me. Then when you were massaging my ass hole , I knew for sure that I wanted you to fuck me. Yes you got me hot but only because I let you continue. Only because I wanted you to continue”. Sarita why are you telling me this. I knew you wanted me to fuck you. But what I don’t understand was why you were so mad at me. Sarita says “because you took what you wanted and it was so easy for you to take it. I felt like I just gave it up to you like a tramp. I felt that I cheapen myself. So I wasn’t really mad at you , I was mad at myself for letting you fuck me as if I was some chick you picked up for the night”. Sarita are you now talking to me because I had a girl with me yesterday. Your jealous. OH. Sarita says don’t flatter yourself, I’m not jealous. Ralph says look at me and say that. Sarita holds her head down and says “ I’m not jealous”. Ralph then says Sarita you can’t even look me in the face and say that. I then moved over to Sarita and hugged her. I then lifted up her chin and gently kissed her. Then I said you do like me. Sarita then started crying and says yes I like you , you silly rabbit.

I then said Sarita come here and kiss me. Sarita leans over towards me and kisses me. I then kiss away her tears. I then said YES !!, my baby likes me. Sarita says yes I like you. I then hugged her and said I will never try to seduce you again. Sarita says don’t say that. That was good , it was that I just felt cheapen. I will not do anything that you feels cheapens you.

Sarita kisses me, then says can you come with me to my apartment. I said of course. I will bring the bottle of wine that you brought. Should I bring anything else. Sarita says the baby oil. I said WOW !! , the baby oil. Sarita said you heard me right , the baby oil.

So we get to Sarita’s apartment. Sarita takes the wine from me and says make yourself at home.

Sarita then comes out with the bottle White Zinfandel and two wine glasses. Sarita says pour us some wine. Sarita then takes some towels into her bedroom and some towels into the bathroom. Then she comes back and sits with me on the couch. Sarita tells me that we are going to take a shower together. Then we are going to get into her bed. Then she tells me that I am going to give her a real nice massage. And then we will see what happens from there. Then she kisses me. I said I will need 3 hand towels. So last question what do I do for clothes. Sarita says you won’t need any.

So I asked her does she want some more wine. Sarita says ok.

Then Sarita plays some soft music. Then she motions to me with her hand to come to her. I am now standing in the middle of her living room. She then tells me to take off my clothes. I wonder if she thinks she has control of me. Well let’s put that to rest , right away. In any case I tell her no. If you you want them off , you take them off yourself.

So Sarita comes over to me and looking me right in eye she pulls off my tee shirt. Then she slides down my gym shorts. She is very surprised as I did not have on any underwear. Then her eyes opened wide. She was face to face with my big dick.

Sarita said WOW !!! Then Sarita took off her clothes. Wow that nice ass and those 34 DD tits or slightly larger. DAMN. Now Sarita reaches out for my hand. I then placed my hand in hers. Sarita then leads me into the bathroom. She only has a nite light on. She then turns the shower on. She gets in first then I followed. In the shower I waste no time in soaping up her nice tits. I have moved behind Sarita. My Dick is between her ass crack. My arms are around her side. My hands are now massaging her nipples. My dick is getting hard while it is between her legs. So now Sarita gets behind me. Now Sarita is behind me, her nice warm tits are pressed into my back. Sarita has now found her way to my dick. She is now soaping up my dick. She has my dick’s attention at 7 inches. My dick is listening to what her hands has to say. Now that we have rinsed off and dried ourselves we head towards her bedroom. But before I enter I take the 3 hand towels and wet them. I then put all three of them into the microwave. Then I headed back into Sarita’s bedroom.

As I entered her bedroom I said DAMN what a sight. Sarita is laying on her stomach her legs spread wide open. WOW and the sight of that glorious edible ass. I said to myself, I am going to tear that ass up. The first thing that I have to do is break her down. I really did not get a chance to do that. Then I will make her body belong to me and she will love me for doing it.

I joined Sarita in her bed. I close her long legs and then I moved on top of her legs. I hold both sides of her ass in my hands and I start rubbing that delicious ass of hers. I then start licking and kissing her nice big round ass. Sarita says you really like my ass. I said “I love your beautiful ass baby. Ever since you returned my wallet to me and you walked back down the hallway ; I said to myself what a great ass she has. I was almost foaming from my mouth”.

My dick is now resting between her legs , pressed up against her hairy pussy. So now that I have stopped worshipping Sarita’s delicious ass, I squirted some baby oil onto Sarita’s shoulders and her shoulder blades. I was now sitting on her nice ass. My balls and dick was resting on top of Sarita’s nice ass. I started massaging those shoulder muscles. I was using my fingertips to get into the muscle areas. Then I did a no pressure massage on her shoulders. Then I did the same thing to her shoulder blades. Then I went to get those hot hand towels out of the microwave. I then came back into Sarita’s bedroom and sat on her nice big round ass again. I then put a towel on each shoulder. I could hear Sarita moan. I stopped and said Sarita you know we are doing the same thing that I got into trouble for. Sarita said “shut up silly rabbit. The difference is your not seducing me. I told you up front what I wanted you to do to me”. With that being said

I then started massaging her shoulders over the towels. More moans came from Sarita Then I did her shoulder blades the towels spanned over her shoulders. I massaged that area too. Sarita did you like that. Sarita says yes. I started doing her lower back. First the oil then the hot towels. Then I kissed her ass, on both sides. Then before I could start massaging Sarita’s nice ass. Sarita tells me to lay down on my back. Sarita then kisses me. Sarita says “baby I am sorry and I was just thinking about making it up to you. So you can finish the massage later. Now just relax and think about us as I suck your nice big dick. It’s something that I wanted to do the first time you fucked me. I knew your dick was big , but when you slid your nice dick into my hungry pussy, I said damn that is big and I would really love to suck that. So just relax while I have fun”.

Sarita kisses me on the forehead, kisses my ears. Then she kisses my lips then slips her tongue into my mouth. She is letting her tongue dance with my tongue. She is swapping way more fluid into my mouth. I am holding her ass and she is holding my dick. Her breast are on my chest. Her nipples are hard they are pushing into my chest. The reason her nipples are hard is because I started massaging her ass hole. I can now feel Sarita’s body squirming on top of me. I stretched my arm to reach her pussy thinking it would be wet because her nipples were now as big as grapes. I was right Sarita’s pussy was wet. I then got some of her juice on my fingers. Then I rubbed it directly on her ass hole. I then started massaging Sarita’s ass hole. Then I heard her call out my name. I said you like that baby. Sarita said “yes , I love it when you play with my ass hole. I did not know my ass hole could make me feel so good, but when you fucked me in my ass hole with your tongue, that made my pussy so wet , I could feel it leaking out of me”. I then stuck my middle finger into Sarita’s ass hole. Sarita started wiggling her ass on top of me as my middle finger was going in and out of her ass hole. Sarita was saying “baby that is it , what are you doing to me , your fucking my ass with that finger of yours and my pussy is now soaking wet. Baby that’s right fuck me. OH Ralph baby , OU “ Sarita shoves her tongue back into my mouth. Then I roll her off of me then I get into the 69 position with Sarita on top. Now I am giving her two things she wants. Sarita is now sucking my dick and I am licking her ass hole. Then I started fucking her ass hole with my tongue. Sarita had to stop sucking my dick because I was giving her ass hole so much pleasure. Sarita was screaming out my name. I could see her pussy juice dripping onto my chest. I then moved her ass down almost on my face. This way I could massage her clit with one hand, massage her G Spot with the other hand and lick her ass hole all at the same time. I had Sarita going crazy. She totally stop sucking my dick. All kinds of words were being spewed out of her luscious mouth.. she was saying “Ralph what the fuck are you doing to me , baby why you fucking me like this , I am sorry baby , your making me cry, I have never felt joy like this in my life. My pussy is throbbing, my ass hole is quivering, I didn’t mean it baby , OH Ralph Baby I’m sorry, OH baby, OU, OU, that’s it baby fuck my ass hole , OU Baby , thats it fuck my ass hole, fuck my pussy OU BABY, OU, ooooOOOO, OOOOOO !!!” then Sarita came , but she didn’t just cum, she squirted right in my face. All of that juice sprayed me , damn I almost choked. Then she came again 4 seconds later and then again 5 seconds later. Damn I made her squirt and then she had two more multiple orgasms. Then she collapsed onto to me.

Sarita said baby what did you just do to me. Baby you made me cry. as I was cumming then I kept having orgasms. Baby forget everything else. I need you to fuck me right now !!! , I need that big dick of yours in my tight Indian pussy. Please baby, fuck me now !! ... So I get up swing around and immediately shove my dick into her juiced up pussy hole. She just squirted and came twice, so my dick was just able to dive into her well lubricated pussy. Damn Sarita’s pussy was burning up. I was fucking her good now. I was giving Sarita some good hard 7 inch dick for 5 minutes. Now Sarita wrapped her legs around me and was kissing me on my neck in appreciation of how good I was fucking her. Then after another 6 minutes she came again. Now I was finally hitting the bottom of her tight pussy. I was hitting it. Then Sarita wrapped her legs around my ass and locked them with her feet. I was tearing up Sarita’s pussy. I had her howling and screaming. I wanted her to remember this fucking. Then 4 minutes later Sarita came for me again. Now she started digging her fingernails into my back. I said baby how do you like the way I am fucking you. Sarita says “baby nobody ever fucked me this good, nobody baby, nobody. I love your big dick. Please keep fucking me, please baby”. I then started humping and grinding on Sarita’s pussy. This lets me stimulate her clit by me rubbing it with my body. By humping and grinding I could keep my dick at the bottom of her pussy hitting her cervix. 2 minutes later Sarita came again. Now I started fucking her where I was moving in a circular motion. This really stimulated her clit and still keeping my dick on her cervix.

Sarita came for me again. I started losing count on how many times I made Sarita cum. I asked her if she wanted more dick. A out of breath Sarita kisses me and says yes baby, I love it. Your dick is so good and so big. Yes baby fuck me some more. Now I really started pushing my abdomen into her. I was deep fucking her now. 2 minutes later she came for me again. Her legs were getting tired so she unlocked her feet to lower her leg. So now I am fucking her nice juiced up pussy nice and slow. I am also massaging her clit. Sarita is now holding the sheets with both hands. Five minutes of this slow fuck, and me really talking some real dirty stuff in her ear, I have Sarita gasping for air. Sarita is turning her head from side to side. Her eyes are closed , her mouth is open.

I am telling her “that’s right take this dick, you know you wanted me to fuck you like this , you knew you wanted to give me this pussy, and I took it. I opened up your tight Indian pussy because your boyfriend could not fucking do it. I fucked your ass hole with my tongue and made you cry. I am gonna fuck you anyway I want and your gonna love it. I should punish you for making me wait on you giving me this pussy of yours again after I fucked you the first time.

I should fuck you in that nice ass of yours but you would end up liking that. I am gonna make your pussy , my pussy. I am gonna make this pussy my pussy. I am gonna own your ass and your ass hole. And all that of you I will soon own , you will love me for it. “ Sarita says “yes baby take anything you want as long as you keep fucking me like this”. Then Sarita holds me tighter. Sarita has now bit into my arm as I can hear her moaning. Then Sarita cums for me again. After Sarita calms down , Sarita says Baby why were you saying all of those things like that to me. I told Sarita that I want to make sure she knows that Me and only me will be taking care of this nice pussy of hers. And I will make this pussy mine. Not her boyfriends, not anyone else , just me !!! Sarita then says, wow baby I had no idea you like me that much and so soon. Then Sarita kissed me. Sarita said, “if you want to make this nice tight ass Indian pussy yours , you can start working on it by staying here with me tonight”. I said baby I thought you would never ask and then I buried my long tongue in Sarita’s mouth. Sarita do you know what I am going to give you tonight. Without trying to guess Sarita said , “oh baby, you promise. Oh how I was hoping that you would give me that nice big dick of yours , yes daddy right in my ass”. Then Sarita kissed me.

I then told Sarita to order some food. I gave her 30.00. The food arrived we ate. While eating I was telling Sarita how much I loved licking and sucking her sweet Indian pussy. Then Sarita said “daddy I love sucking your dick. I love the feeling of having it grow while it’s in my mouth. I love the taste of your pre-cum and can’t wait to have my mouth full of your tasty cum. I can’t wait to swallow all of it”.



Dinner was now over. We cleaned up the table then sat on the couch and listened to some nice music. Then I told Sarita let’s take a shower and then jump into the bed. Sarita said that sounds like a very very good idea. At the end of the shower Sarita started to get on her knees to massage my dick with her mouth. I quickly said Oh No You Don’t. I was not going to let Sarita finish me off before the evening got started. Sarita said baby you are no fun. I said I will show you some fun once you get your ass in the bed. Sarita said promise as she exited the bathroom. I was done in the bathroom about 4 minutes later.

So I get into the bedroom and Sarita is laying there spread eagle rubbing her pussy. Sarita says what took you so long. I said I see that you started without me.

Then with her hands , she motions me to come to her while her legs are spread wide open waiting for me. Waiting for my hot tongue and my hot big dick.

To be continued

SnakeBiteNY

Storie simili

Brianne

Era bella come sempre oggi. Indossava una gonna blu, piuttosto corta, e una maglietta verde. Lei stessa era piuttosto bassa, solo circa 5'4 . Aveva capelli di media lunghezza, castani, leggermente ricci, che le arrivavano fino alla spalla. I suoi seni erano di taglia media, probabilmente una coppa C. Aveva anche un bel sedere, era leggermente grande sulla sua piccola struttura. I suoi occhi erano sorprendentemente verdi e il suo sorriso era sempre gentile e caloroso. Avevo una cotta per lei da quando potevo ricordare, fin dalle elementari. Il suo nome era Brianne. L'ho vista camminare accanto a me a pranzo...

896 I più visti

Likes 0

Nonno Joe

Questa è una storia su di me e mio nonno. Mio nonno Joe era sulla sessantina, calvo, alto e aveva un bel corpo da orso. Era davvero forte. Era anche molto peloso. Ero un paffuto di 16 anni. Culo grosso e tette da uomo appesi. Ero un ragazzo liscio e senza peli. Avevo un cazzo minuscolo. Inoltre non avevo alcuna conoscenza del sesso o altro. Non mi sono mai nemmeno masturbato, l'unica volta che sono venuto è stato durante i sogni bagnati. Un giorno mi è stato detto dalla mia famiglia di andare a stare con Joe. Joe stava invecchiando e...

874 I più visti

Likes 0

Intervista Privata

Ci sono molti vantaggi nell'essere il presidente del consiglio di amministrazione di un conglomerato internazionale, belle donne single e divorziate adulatrici ai tuoi piedi, dirigenti emergenti che lavorano nel lontano impero e le loro mogli. Due volte all'anno tengo una convention a New York per incontrare questi dirigenti e le loro mogli. L'affare solo su invito si svolge in un hotel a 5 stelle, riservo dieci piani di camere e suite per i dirigenti. Ho anche sei inviti inviati a donne che mi hanno colpito o che hanno attirato la mia attenzione in un ristorante o in qualche altra gita. Stasera...

800 I più visti

Likes 0

Attrazione proibita 2 (riveduta)

Erano trascorsi due anni da quando il signor Connor e io abbiamo portato la nostra relazione a un nuovo livello. Era anche sicuro dire che facevamo sesso in quasi tutte le stanze della scuola... E non è un'esagerazione. La nostra situazione era piuttosto complicata. Io e Tim (odiava quando lo chiamavo Mr. C se non stavamo facendo sesso) passavamo così tanto tempo insieme, ma non eravamo fidanzati e fidanzati... ma allo stesso tempo lo eravamo. Non so come chiameresti la nostra relazione. Forse amici con benefici o solo la sua cagna laterale. Ma noi eravamo molto di più. Lasciava note citazioni...

817 I più visti

Likes 0

A Fantasy Too Far Capitolo 3

CAPITOLO 3 Si è ricomposta in tempo per andare a lavorare come se nulla fosse successo. Solo un normale lunedì mattina. Supponeva che, tutto sommato, non fosse davvero tagliata per essere una schiava nel seminterrato per il resto della sua vita, ma vivere la fantasia sarebbe stato meglio se fosse durato più a lungo. Anche se proprio come le fiabe e le commedie romantiche che finiscono al matrimonio, le storie e i giochi di ruolo di rottura della volontà di uno schiavo rapito si fermano sempre dopo le parti emozionanti. La monotona routine della vita quotidiana degli schiavi in ​​seguito non...

799 I più visti

Likes 0

I 120 giorni di sodoma - 17 - parte1, IL SEDICESIMO GIORNO

IL SEDICESIMO GIORNO I nostri eroi si alzarono vivi e freschi come appena arrivati ​​dalla confessione; ma a ben guardare si sarebbe potuto notare che il Duc cominciava a stancarsi un po'. La colpa di questo avrebbe potuto essere attribuita a Duclos; non c'è dubbio che la ragazza avesse completamente padroneggiato l'arte di procurargli delizia e che, secondo le sue stesse parole, i suoi scarichi erano lubrificanti con nessun altro, il che confermerebbe l'idea che queste cose dipendono esclusivamente dal capriccio, dall'idiosincrasia , e che l'età, l'aspetto, la virtù e tutto il resto non hanno nulla a che fare con il...

749 I più visti

Likes 0

La nostra amorosa amicizia

Ciao, sono nuovo nella scrittura di storie di sesso, quindi per favore sii gentile. Per la storia renderò le cose più facili con me stesso usando persone che conosco come personaggi. In questo caso, sarò me stesso e lo farò in prima persona e il frutto di questa avventura letteraria sarà una ragazza che conosco chiamata Sarah. Prima lascia che mi descriva, mi chiamo Craig, sono alto 6 piedi e 184 libbre. Ho una bella immagine (credo/spero), che include una confezione da sei, occhi azzurri e una bella linea della mascella. Oh e capelli castani. Quindi, la ragazza... non conosco la...

748 I più visti

Likes 0

Solo un viaggio in autobus... Onesto 3

Il mondo sembrava congelarsi. Non potevo crederci, mi sentivo come se mi avesse tradito completamente, anche se ci conoscevamo solo da un giorno e un po', mi è sembrato un pugnale nel cuore, perché era così civettuola oggi, deve sapeva quello che stava facendo, ma lo faceva lo stesso anche se aveva un fidanzato. Non volendo pensarci un attimo di più ho chiuso la pagina e il mondo ha ricominciato a girare. “RALPH STAI ASCOLTANDO? Urlò l'insegnante dalla parte anteriore della classe mentre lo facevano. Sì ho chiamato debolmente non avendo la più pallida idea di cosa fosse stato detto negli...

751 I più visti

Likes 0

Angelo 2

Angelo 2 © Questa è una fantasia. Qualsiasi somiglianza con persone o luoghi reali è casuale. ************************************************** **************** Angel lo fissò sorpreso, mentre l'uomo dall'aspetto divertente è i pantaloni a righe tamponati le lacrime che gli scorrevano sul viso con la coda. Chi sei? Lei chiese. Smise di piangere abbastanza a lungo per rispondere. Pensavo che lo sapessero tutti. Egli ha detto. Sono il gatto dalla coda spogliata. Disse agitando la coda con orgoglio. “La maggior parte mi chiama Stripe. Vedi quanto è lunga la mia coda? Non sono belle le strisce? Angel ha convenuto che la coda era davvero carina...

709 I più visti

Likes 0

William Potter

William Potter La storia di William Potter è più difficile da raccontare rispetto alle precedenti. Forse sarebbe meglio iniziare con il suo arresto a New Haven Connecticut nel 1662. (Nota: i processi alle streghe di Salem ebbero luogo nel 1692.) Suo figlio adulto John Porter aveva confessato al ministro della chiesa di aver visto suo padre commettere un atto sessuale con un vitello. Il ministro andò dalle autorità e raccontò loro ciò che gli era stato detto da Giovanni. Quando le autorità andarono da Giovanni per ascoltare la storia da lui, si rifiutò di parlare con loro. Lo hanno arrestato con...

699 I più visti

Likes 0

Ricerche popolari

Share
Report

Report this video here.